I Lakers di LeBron James sono da titolo?

LeBron James che firma per quattro anni con i Los Angeles Lakers è una di quelle decisioni che fanno la storia della NBA, non vogliamo dire della pallacanestro perché quello della lega americana è un altro sport (nel bene e nel male) rispetto a quello che guardiamo in Europa e non solo per i sesti tempi di LeBron e di altri 300. Il giocatore più forte del mondo, reduce dalla nona finale (!) in carriera, era uscito dal contratto con i Cavs e fin da subito Los Angeles, dove ha moltissimi interessi e vive per gran parte dell’estate, era sembrata la destinazione più probabile. Partiamo da una certezza: la Eastern Conference si potrebbe anche abolire, al di là della forza dei Celtics dopo avere recuperato Irving ed Hayward e del futuro dei Sixers che non diventa mai presente. Proseguiamo con una quasi certezza: Magic Johnson per convincere James deve avergli promesso non solo i soldi, che gli avrebbero dato tutti a partire da Philadelphia, ma anche una squadra in grado di non prendere schiaffi da Warriors e Rockets. È chiaro che i nefasti superteam, che vanno contro la migliore filosofia dello sport professionistico statunitense, possono essere battuti soltanto con le stesse armi, che nella sostanza significano Kawhi Leonard. E veniamo alla domanda: con il mercato migliore possibile i Lakers in versione LeBron sono da titolo NBA? Secondo noi sì, soprattutto con Leonard ma anche con Cousins (pur nell’incertezza sulle sue condizioni, visto il grave infortunio di gennaio), pensando ad un’altra operazione che starebbe finanziariamente in piedi. Il resto sono gregari e talento giovane: Lonzo Ball, Ingram, Kuzma… Insomma, può venirne fuori una squadra equilibrata, con LeBron leader ma non il LeBron contro tutti degli ultimi mesi a Cleveland e anche della precedente incarnazione ai Cavs, quella pre-Miami. Di qua o di là: i Lakers di LeBron sono da titolo?

I Lakers di LeBron James sono da titolo?

Loading ... Loading ...
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
I Lakers di LeBron James sono da titolo?, 10.0 out of 10 based on 1 rating

68 commenti

  1. C

    A stento passano il primo turno.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 3 votes)
    1. m

      io aspetterei almeno che venga definito il roster, che dici?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +6 (from 6 votes)
      1. D

        Quello di Calvin è un pronostico religioso… 😛

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: -4 (from 4 votes)
      2. C

        Stephenson + McGee sono già chicche notevoli. Poi il gioco uptempo di un coach carismatico come Walton – finora seguito dai giovani soldatini purple&gold – si adatta benissimo alle caratteristiche del 23. Ci sono tutti i prodromi di quei bei fallimenti che solo i Lakers sanno regalare, tipo 2004 e 2013.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +2 (from 4 votes)
  2. m

    Sì. Ma occhio anche alla Junior Fasano.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
  3. M

    Per ora no ovviamente ma scelta coraggiosissima. C’è chi il coraggio lo ha da quando è nato e chi non lo ha neanche a 100 anni. D’altronde lui è il Re. Poi ci sono i Ciambellani di corte che vanno a giocare con chi li ha massacrati l’anno prima. Diciamo che la voglia di competere non gli manca.

    Moderato Ibra: “ora Los Angeles ha un dio ed un Re.”

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +12 (from 14 votes)
  4. t

    A proposito di Ibra, LeBron ricorda leggermente Ibra con questi movimenti. Curry è sempre a Golden State e ricorda Messi… I campioni non dovrebbero cambiare squadra, è una cosa che dovrebbero fare gli altri per giocare con loro o per batterli. Almeno idealmente. Kobe non ha cambiato, Magic e Bird non cambiano, Jordan non cambia.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 7 votes)
    1. D

      Eh ma il coraggio delle Decisión…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 6 votes)
    2. M

      Infatti la legacy del Re è gravemente compromessa dall’aver vinto almeno un titolo con entrambe le franchigie con cui ha giocato, un eventuale titolo ai Lakers lo affosserebbe definitivamente.

      @murillo: hai il numero di Bizzotto? Serve un telecronista perchè sto vedendo carpiati da finale olimpica.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +7 (from 9 votes)
      1. t

        Io sono diventato suo grandissimo fan quando è tornato e ha portato i Cavs al titolo. A Miami sono stati contenti i tifosi degli Heat, io da esterno non avevo seguito con lo stesso interesse. Anche adesso per qualche motivo non credo che lo seguirò con lo stesso interesse di quando era ai Cavs.

        Vabbe a meno che non vinca.. Però LeBron ai Cavs era una storia per tutti, non solo per una tifoseria

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +1 (from 1 vote)
    3. A

      quindi dopo il draft contratto a vita con una franchigia?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +3 (from 3 votes)
      1. t

        No, ma ho sentito spesso i giocatori dire che passare tutta la carriera in un club è una fortuna. E’ quello che un giocatore sogna di fare. Poi dipende per quale motivo non succede, può essere sfortuna perché la situazione non lo permette, o può essere che si cerchi la strada più comoda. Cmq al di là di questi discorsi “romantici” LeBron resta un grande, senza nulla togliere.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +3 (from 3 votes)
  5. M

    Un giocatore gioca tutta la vita in una franchigia se sa che ne trae vantaggi ( o per continuare a vincere o per ego personale come nel caso di Kobe), nemmeno Jordan ha giocato per tutta la carriera nella stessa franchigia, al secondo comeback ha dovuto cambiare aria.

    Per ora i Lakers non sono da titolo e non lo saranno nemmeno se arrivasse Kawhai perchè gli spurs non lo regalano e vogliono qualcosa in cambio (non il contratto di Dieng…ma nemmeno Lonzo), devono ottenere qualcosa attraverso la free-agency (non credo DeMarcus visto che hanno firmato Javale).

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 4 votes)
  6. m

    “Poi ci sono i Ciambellani di corte che vanno a giocare con chi li ha massacrati l’anno prima.”
    12 marzo 2018
    Nba, Los Angeles Lakers-Cleveland Cavaliers 127-113

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 12 votes)
    1. C

      Questa me la incornicio perché di cagate ne hai scritte tante, ma qui hai dipinto la tua Gioconda. Fenomeno!

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +10 (from 12 votes)
  7. D

    Mi fate morire! 😀

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  8. t

    Chiaro che oggi non lo sono, ma è presto.
    Prevedo valanghe di trade x formare un roster più lebroniano.
    Intanto non si trova più Born Ready tra le balle 😀
    La rivalità Celtics-Lakers sta tornando?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
    1. D

      Fantabasket: quanto paghereste per Durant ai Celtics?! 😛

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 2 votes)
      1. C

        “Il coraggio se uno non ce l’ha non se lo può dare”

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +3 (from 3 votes)
  9. t

    comunque tra ball, ingram, randle e kuzma di giovani buoni da scambiare ne hanno eccome.
    Quest’anno si costruisce, il prossimo (con Leonard) sono giá una contender.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  10. t

    Rondo intanto

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  11. m

    Cousins intanto 😱

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  12. M

    I Lakers stanno formando un roster da neuro…
    LeBron non arriva a fine anno in mezzo a quelli, manca solo SwaggyP…

    P.s.: LeBron e Walton sono stati scelti nello stesso draft.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  13. r

    Risposta durissima dei Warriors al Re

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  14. C

    Una bella generazione di invertebrati. Quello che però mi perplime è che c’è gente che continua a dare soldi a questa roba. Non credo che riuscirò mai a capire modo di ragionare americano: Detroit – San Antonio facevano i peggiori rating della storia giocando a basket partite equilibrate, il wrestling senza storia fa gli stessi rating di Magic Vs Bird. Vabbè che Mayweather Vs McGregor hanno fatto record di incassi, ma almeno han fatto finta di darsele per 10 round…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  15. r

    Conta anche il manico Calvin, lo ripeto

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  16. F

    mah…lakers che cominciano a prendere le sembianze degli ultimi cavs…
    cimitero degli elefanti
    solo il clima è più gratificante….

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  17. C

    Quale manico scusa? Mai visto star di prima grandezza nel fiore degli anni accettare contratti per meno del massimo. Qualcuno rinunciava a un paio di milioni per firmare il veterano di turno, qui siamo a 2 all star che accettano in 2 quasi 25 milioni in meno.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
    1. M

      DeMarcus ha dichiarato che nessuno gli ha fatto offerte, andare a GSW a quel punto diventava una scommessa per il prossimo contratto, visto che recuperare da una rottura del tendine non è una passeggiata.
      Al limite c’è la di dovrebbe prendere con chi firma Rondo al doppio di quello che prende Cousins.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 1 vote)
      1. C

        DeMarcus non dicesse cazzate, visto che almeno tre squadre stavano cercando di liberare spazio per potergli offrire i 20+ che servivano. Spero che qualche GM si prenda la briga di sputtanarlo come si deve.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +1 (from 1 vote)
  18. m

    Belisario,
    a me i Lakers non piacciono. Sono come l’olimpia milano (in grande ovviamente) ; troppi soldi , troppa moda, troppo glamour.
    Per cui a prescindere la destinazione L.A. scelta da James non mi piace.
    Dopodichè, e molto più importante, non ha fatto (forse non è riuscito a fare) la scelta che speravo facesse già dopo il titolo 2016; ovvero togliersi dalla volontà e necessità di avere una squadra subito competitiva e in cui lui sia l’unica opzione di gioco.
    Temo che ai lakers si ripresenti la stessa situazione che si è già verificata alla fine delle sue tre precedenti squadre.
    Lui da solo contro tutti, attorniato da giocatori vecchi e/o demotivati e/o scarsi, che prova disperatamente l’one-shot per vincere il titolo
    Mi sarebbe piaciuto avesse scelto di andare in una squadra strutturata; speravo andasse agli spurs; in alternativa boston (ma impraticabile) , ma anche philadelphia non sarebbe stato male. Anche far parte di di una ricostruzione da zero ai Cavs… anche ai lakers con tanti giovani che nel giro di 3/4 anni potessero diventare contender.
    Ai lakers che si stanno prospettando o agli houston proprio no.
    Vuole vincere subito, ma ad oggi è impossibile, per cui una scelta diversa sarebbe stata comunque vincente.
    Quello che sa fare 1vs5 lo abbiamo già visto; avrebbe potuto diventare un vero uomo squadra invece che la squadra.
    Per me un vero peccato

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 8 votes)
    1. D

      Beh, comincia ad avere una certa età, non è che possa fare molti programmi quadriennali… 😝

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 3 votes)
    2. C

      Secondo me ai Lakers non è manco così, non credo che Magic si faccia dettare il mercato da Lebron, peraltro non credo Lebron abbia piacere a giocare con Rondo, così a occhio… Credo cmq il piano sia lasciare spazio salariale per firmare Leonard il prossimo anno. Squadra cmq inferiore ai Warriors che rifirmeranno Thompson alla metà di quello che vale; tutto ruota intorno a Draymond Green, se anche lui rinuncia ai meritati 30 milioni per continuare a vincere facile anche i prossimi 4 titoli sono assegnati.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 1 vote)
      1. m

        Neanche riley si faceva dettare il mercato.
        Quello che volevo dire io è che va in una squadra che parte da zero.
        Allora se così deve essere, ripartisse davvero da zero con un programma pluriennale. Costruissero una squadra pezzo per pezzo , anno per anno.
        Non con stephenson, mcgee e rondo (che è anche forte ma è una incognita) e chissà chi altri arriverà

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: 0 (from 0 votes)
        1. M

          Con il LeBron attuale non puoi fare piani a lungo termine, devi farlo vincere entro due anni.
          Sicuramente con i giocatori firmati dopo di lui non ci arrivi nemmeno vicino, e stavolta non è nemmeno colpa sua.

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: 0 (from 0 votes)
          1. m

            appunto.
            Ha irrisorie possibilità di vincere se fa un piano a 1-2 anni ; tanto vale la pena partire da zero, cambiare ruolo e approccio : un allenatore
            serio, compagni futuribili di cui fidarsi, anche un altra superstar giovane; provare a vincere anche con un sistema di gioco.
            LA poteva andare bene quest’anno con i giovani e poi anno prossimo con Leonard, era no già avantissimo, non da titolo ma tra le prime 3/4..
            Cosa mi rappresentano Rondo e Stephenson che sono 2 tra i più grossi rompicoglioni dell’nba? e uno è pure scarso?

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +2 (from 2 votes)
            1. C

              Adesso però mi dici chi sarebbe quello scarso, perché Rajon e Born Ready sono IL BASKET e su questo non transigo 😀

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: +3 (from 5 votes)
          2. C

            Hanno fatto tutti contratti di un anno (Rondo, Stephenson, McGee). Puntano a cazzeggiare per un anno, far crescere i giovani e prendere Leonard per l’anno prossimo. Poi se Rondo fa l’annata lo confermano, abbiamo già visto negli scorsi PO cosa sa fare playoffrondo, e togliere la palla dalle mani di Lee Brown non è un’idea bislacca, anzi…

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +1 (from 1 vote)
            1. m

              1) jeremi lin gran giocatore (“provaci te a fare 42p agli spurs!!!”)
              2) okc ha lo stesso talento di GSW
              3) IT fenomeno
              basterebbero questi tre indizi.
              Se ora anche stephenson è IL BASKET direi che abbiamo ben più che una prova.

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: 0 (from 2 votes)
              1. C

                Posto che mi pare che tu abbia forti problemi a capire l’ironia…

                1) Lin ha fatto 38 punti ai Lakers dopo che Kobe intervistato sulla “Linsanity” disse che non sapeva cosa fosse. Per fortuna c’è gente a ESPN che ha un concetto di “storia” un po’ meno ingessato del tuo: http://www.espn.com/nba/story/_/id/18655119/why-stop-talking-jeremy-lin-vs-kobe-bryant-nba
                2) Questa non mi risulta, visto che l’unico match-up che hanno è Westbrook > Curry. Di sicuro sarebbero nel tier subito sotto, se giocassero a basket e non a “palla a me”
                3) Se non cogli la bellezza della storia dell’ULTIMA SCELTA del suo draft che diventa un all star, sono sinceramente dispiaciuto per te. Il modo in cui si è caricato Boston sulle spalle è roba da fenomeno, e la sua stagione rimane leggendaria. Spero sinceramente recuperi perché è un giocatore che non si può non amare.

                Direi dai tuoi commenti che ti si applica benissimo la frase di Mourinho riportata da Buffa: “chi capisce solo di calcio, non capisce nulla di calcio”. Goditi un po’ di più la vita e goditi la follia di Born Ready, poche cose sono più elettrizzanti (nel bene e nel male, LOL) di lui su un campo da basket.

                VN:F [1.9.22_1171]
                Rating: -1 (from 1 vote)
                1. M

                  Vedo che i tuoi gusti cestistici (come giocatori) sono discutibili (tecnicamente), diciamo che ti piace più lo storytelling abbinato agli uomini, ma a quel punto ci sarebbero giocatori con storie anche peggiori.

                  VN:F [1.9.22_1171]
                  Rating: +2 (from 2 votes)
                2. m

                  cosa vuoi che ti dica, proverò a godermi la vita.
                  Posso guardarmi iverson invece che stephenson?

                  VN:F [1.9.22_1171]
                  Rating: +1 (from 1 vote)
                  1. C

                    Siccome hai tutta la mia stima mi spiego meglio: ovviamente Gara1 2001 è una delle imprese più grandi della storia di tutto lo sport mondiale e mi rivedo gli highlight almeno una volta l’anno. Ecco, a IT stava riuscendo una roba tipo AI di quell’anno, e l’infortunio ci ha privati di una serie molto più equilibrata contro i Cavs, per quanto quelli fossero notevolmente più forti di noi.

                    Con i Born Ready di questo mondo parliamo di robe diverse, di folli di talento da cui non sai mai cosa aspettarti. Sono quelli che nel peggiore dei casi ti fanno la cazzata alla JR Smith, nel migliore ti fanno vincere partite importanti come playoffRondo.

                    Altra categoria ancora sono gli underdog, e lì non puoi non innamorarti di IT. Lin ad esempio era un underdog, non si poteva non godersi la sua storia anche se sapevi già che non avrebbe portato all’empireo NBA (anche se una buona carriera l’ha fatta).

                    Sono storie di tipo diverso e secondo me nello sport ci vogliono tutte. Se avessero tutti la strabordante personalità di Durant sai che palle? Non puoi guardarti tutte le sere Orizzonti di Gloria, anche se è il film più bello di sempre. Certe sere hai bisogno di rivederti anche “Lui è peggio di me”.

                    VN:F [1.9.22_1171]
                    Rating: 0 (from 0 votes)
                    1. D

                      “Lui è peggio di me” colonna portante della storia del cinema, non scherziamo!

                      Ps: vi stavo divorando con attenzione, ho abbandonato riflettendo che una discussione sul calcio riguardante il braccio al collo di FB, la mano De Dios di DM, il gol dalla bandierina di MVB, etc. sarebbe pressocchè illeggibile…

                      VN:F [1.9.22_1171]
                      Rating: -1 (from 1 vote)
                    2. m

                      Calvin,
                      a te può piacere chiunque ed innamorarti di chi ti pare. E vale ovviamente per tutti.
                      Io stavo dando dei giudizi del valore dei giocatori, poi avranno storie bellissime tutti alla spalle, ma questo non c’entra, ora.
                      Difficilmente do giudizi estremi sui giocatori, eccetto su james, (un pò perchè non guardo tante partite, un pò per indole). Ora però sono convintissimo (ma posso sbagliare che:
                      -Lin sia un giocatore assolutamente mediocre (non fa niente di decente per gli standard nba); che ha trovato i suoi 5 minuti di gloria, ma incredibilmente ha trovato contratti e soldi
                      – Stephenson ha giocato bene 1 o 2 stagioni ai pacers, poi il vuoto . rotto i coglioni dappertutto. Negli ultimi PO una macchietta. Se non avesse fatto il cretino
                      8 anni fa con James non sapremmo neanche più il suo nome
                      – Thomas è da ammirare per quello che fa, ma è un giocatore con cui non puoi vincere il titolo neanche andarci vicino. Andrebbe benissimo come 6/7 ma lui non vuole. 1 anno, 1 è stato miracolato da Stevens che fa sembrare tutti fenomeni (come quest’anno). Ma i fatti dicono che l’hanno scambiato 2 min dopo aver fatto la sua miglior stagione (lui e crowder)
                      Allo stesso Per Love, con il quale insisti a dire che James l’ha imbrocchito. Me ne frega niente se hai twolves faceva 25+15 ogni partita di RS… ha dei limiti atletici spaventosi e ha maledettamente paura di farsi male, per cui evita i contatti. non prende posizione in difesa. Gioca da esterno ma è maledettamente lento.

                      VN:F [1.9.22_1171]
                      Rating: 0 (from 0 votes)
            2. M

              Togliere la palla dalle mani di LeeBrown e darla in mano a “regularseason-Rondo” è una tra le peggiori scelte che si possono fare.
              Comunque avrebbero anche in squadra il figlio di LaVar per portar palla….

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: 0 (from 0 votes)
  19. M

    @murillo: sono totalmente d’accordo con te sia sulle scelte che speravo facesse e sia sulla scelta di LAL che mi è sempre stata
    abbastanza indigesta come squadra. Però io ci vedo tanta confusione in generale detatta sia dal fatto che i Warriors sono sempre più imbattibili e sia dal fatto che questa concentrazione di talenti in generale in poche squadre sta mettendo nel panico le altre che rischiano
    sempre più spesso di restare col cerino in mano.
    Ad oggi la scelta del Re è puramente commerciale e puramente hollywoodiana per quanto coraggiosissima; ma io sinceramente mi sarei scaldato di più con una scelta tipo Boston o l’impraticabile (come ipotesi) corte di coach Pop. Probabilmente la scelta
    di Boston non è mai stata presa in considerazione perchè se c’era una squadra che poteva muovere il mercato erano proprio loro.
    Scenario migliore rebus sic stantibus? Che i Lakers annuncino un nuovo Allenatore con la A maiuscola e qualche nome di livello già da subito. Scenario più probabile: un’annata di transizione per poi muovere qualcosa più avanti, tanto per come è messo a livello fisico e mentale questo ne ha al top per almeno altri cinque anni.

    Ps: l’acquisizione di Boogie da parte dei Warrios mi fa dire solo una cosa: bravi loro! Se sei il primo della classe lo sei anche perchè i tuoi gm sanno fare mercato (nonostante chiaramente la mia settimana possa già dirsi abbondantemente rovinata eh).
    Quintetto tutto di All stars che non veniva schierato dai Celtics 1975-1976 (gazzetta).

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
    1. C

      “tanto per come è messo a livello fisico e mentale questo ne ha al top per almeno altri cinque anni”

      Arrivare a 38 anni a questi livelli? Mah, non sono sicuro. Per me ne ha massimo altri 3, e sono generoso.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 2 votes)
      1. M

        Tre a questi livelli sarebbe già comunque oro colato. Poi se me ne fa altri due a medie da 23-5.5-5.5 come il penultimo
        anno di Kobe andrebbe comunque benissimo. Senza tirare col 37% però.
        Ma secondo me tiene botta così sino ai 38 anni inoltrati con tipo massimo un punto e mezzo di media in meno e un rimbalzo ed un assist di media in meno.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +1 (from 1 vote)
        1. m

          Hai nominato kobe? ecco tutto spero di lebron ma che non faccia come gli ultimi 3 anni di Kobe.
          Raso al suolo una franchigia .
          I numeri oggi non dicono niente, tanto più in questa Rs

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +3 (from 3 votes)
          1. M

            Non accadrà, non ci saranno neanche farewell tour con 4/27 al tiro e platea costretta
            a tributargli gli onori di casa, niente di tutto questo. Anche perchè non penso neanche che i quattro anni ai Lakers
            saranno gli ultimi della sua carriera. Il Re è fatto di altra pasta da quel punto di vista.

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: -1 (from 1 vote)
            1. M

              Ho pensato anch’io ad un nuovo farewell tour in maglia giallo-viola…il quarto anno sarà in quella realtà (secondo me).

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: +2 (from 2 votes)
              1. M

                Credo che una delle sue secondarie priorità sia giocare col figlio o nella lega o nella stessa squadra addirittura quindi gli anni che lo aspettano sono almeno altri sei.

                VN:F [1.9.22_1171]
                Rating: 0 (from 0 votes)
                1. A

                  e passare alla storia come un dino meneghin qualsiasi?

                  VN:F [1.9.22_1171]
                  Rating: +2 (from 2 votes)
                  1. M

                    Io li ho visti giocare uno contro l’altro i due Meneghin….
                    Andrea a Varese (con Reggie Theus) e Dino a Trieste…

                    VN:F [1.9.22_1171]
                    Rating: +2 (from 2 votes)
  20. C

    @murillo: chi dimentica è complice. Di culto la handshake tra lui e Fields a inizio video 😀

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  21. m

    Ma tipo restare a Clev dove sei stato in finale, aggiustare il roster e provarci ancora visto che ti aiutano tutti, no? Difficile?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 6 votes)
    1. M

      Il candidato spieghi come sistemare il roster di Clevealnd, tenendo conto delle regole sul salary cap.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +4 (from 4 votes)
      1. t

        infatti, a Clev erano abbastanza ingessati dal salary.. imho ha fatto bene ad andare in una squadra con ampio margine di manovra e che ha sicuramente maggior appeal. Al di lá di tutti i risvolti extra sportivi.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +1 (from 1 vote)
        1. A

          così rovina pure i Lakers…

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +3 (from 3 votes)
          1. M

            Lakers che si stavano riprendendo dalle macerie lasciate dagli ultimi 3 anni di Kobe.

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +4 (from 4 votes)
  22. t

    giá mi vedo Walton a fare scorta di ansiolitici all’idea di dover gestire uno spogliatoio con LeeBrown, Born Ready, Rondo, papá Lavar e chi sa chi altro arriva. =D

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  23. t

    Qualcuno informi Calvin che nessun centro si e’ mai ripreso dall’infortunio di Cousins, e quello e’ in generale l’infortunio peggiore per il basket.

    Cosa nota ai GM NBA, un motivo ci sara’ se loro gestiscono milioni di dollari e lui si gioca il centone sulla Francia. Poi certo gli warriors possono fare sta scommessa.

    Spero per Ball e Ingram che vengano ceduti, altrimenti carriera rovinata aspettando in un angolo gli scarichi del re.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 4 votes)
    1. M

      Credo anch’io che nessuno abbia voluto rischiare sul tendine di Cousins.
      Io spero che nessuno passi la palla sugli scarichi negli angoli a Ball o Ingram, sono due pessimi tiratori.
      Però mi piace immaginarli li in attesa della palla come Barone contro la Repubblica Ceca.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 1 vote)
      1. t

        Visto anche l’arrivo di Rondo non la vedo solidissima la posizione di Lonzo.
        Per me lui e Ingram sono merce di scambio e terranno solo Kuzma.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +2 (from 2 votes)
  24. M

    In compenso l’Auxilium Torino sta costruendo una squadra svuotando la baggina.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  25. t

    Credo che Larry Brown abbia chiesto Cousins e gli abbiano preso Cusin 😁

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +10 (from 10 votes)

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi