NBA il partito dei neri anti-Trump

La NBA si è fermata dopo il rifiuto dei Milwaukee Bucks di scendere in campo contro gli Orlando Magic in seguito al ferimento del nero Jacob Blake da parte di poliziotti, in Wisconsin. Non si sa quando riprenderà, ma certo è che buona parte dello sport americano, dalla MLS alla MLB fino ad arrivare addirittura al tennis, è orientata ad andare dietro alle proteste dei giocatori NBA, che al 75% sono neri.

La peculiarità della NBA non è soltanto la composizione razziale dei suoi protagonisti, in fondo anche la NFL è su queste percentuali, quanto quella dei suoi spettatori. Secondo una statistica di Morning Consult, in pratica una rielaborazione dei dati televisivi della Nielsen, il 47% dei fan della NBA è formato da neri, il 34 da bianchi e il 19 da altre razze: importante notare che per per questo tipo di sondaggi i latinos non sono bianchi, ma ‘altri’. Facile il confronto con gli Stati Uniti nel loro complesso, dove gli afroamericani in senso stretto sono il 12,7% della popolazione. In altre parole, negli Stati Uniti la NBA è percepita come una lega di neri per neri. Può piacere anche a molti bianchi, ma le percentuali parlano da sole.

Questo non impedisce ad altri sport di esprimere sdegno per il razzismo e le eventuali violenze di alcuni poliziotti, ma il discorso NBA è particolarissimo ed è anche un grosso problema di marketing. Decenni per cacciare dalla porta l’immagine di lega di negri tossici e violenti (l’episodio iconico il pugno di Kermit Washington a Tomjanovich, per sempre ‘The punch’) per divertire bianchi da hamburger a bordo campo ed ecco che dalla finestra entra quella di lega di negri politicizzati con il malcelato scopo di influire sulle elezioni presidenziali in chiave anti-Trump. Ma soprattutto contro chi ha votato per Trump. Chiaramente il sogno di quasi tutti noi sarebbe stato quello di una contesa elettorale fra Trump e LeBron James, di recente in collisione anche per il caso Goodyear, visto che il Prescelto (raro esempio di predestinato vero, fin dal liceo) ha superato l’età minima per essere eletto presidente degli Stati Uniti, cioè 35 anni.

Detto che ‘L’America è divisa’ è la seconda frase più stupida dei giornalisti dopo ‘O si vince o si impara’, e visto che i poliziotti del Wisconsin non sono diventati improvvisamente cattivi, ammesso che lo siano, nei giorni scorsi, la domanda a questo punto è una sola: questa unanimità politicamente corretta dei vip di sport e spettacolo porterà o toglierà voti a Trump?

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 6.6/10 (31 votes cast)
NBA il partito dei neri anti-Trump, 6.6 out of 10 based on 31 ratings

53 commenti

  1. Trump rivincera’ in scioltezza.
    E della protesta si da una visione assolutamente parziale se letta solo
    in chiave antitrumpiana.
    Poi chiaro che il “negro” si evolve e trent’anni dopo sa bene che ora ha il potere mediatico
    per rientrare dalla finestra in stile politicizzato o per meglio dire impegnato.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -14 (from 30 votes)
    1. Letto il sunto del discorso di Trump.
      Potentissimo.
      Il messaggio è scegliete tra il sogno americano e il socialismo cinese al covid.
      Impossibile francamente che non venga rieletto. Con buona pace di black lives matters.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 12 votes)
  2. E’ un peccato che il prescelto degli spadellatori non si sia candidato, altrimenti ci saremmo goduti scene ancora più esilaranti rispetto a quando Trump ha fatto il culo alla Clinton.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -5 (from 23 votes)
  3. Il “White” invece a 17 anni gira tranquillo con il mitra a tracolla anche dopo 200 anni.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +36 (from 50 votes)
  4. Trump o non Trump la polizia potrebbe darsi una regolata. Certe scene da favelas brasiliane non sono accettabili negli USA. Il corollario di devastazioni e saccheggi lo sono altrettanto.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +35 (from 47 votes)
    1. La polizia devasta e saccheggia?!…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -14 (from 24 votes)
  5. Una nazione “folle” e violenta da sempre. Che il resto del mondo percepisce perlopiù attraverso lo storytelling cinematografico in cui se sei buono spari 5.000 colpi al minuto e ammazzi sempre e solo i cattivi…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +32 (from 40 votes)
  6. Per darsi una regolata devono abolire la libera vendita di armi. Finché nessuno toccherà questo tasto la polizia deve agire con la pistola in pugno. Le statistiche di poliziotti uccisi negli usa non lasciano dubbi.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +18 (from 28 votes)
  7. hanno rotto i coglioni. un bambino bianco, piccolissimo è stato ucciso da un negro blm con il ginocchio sul collo. perché non si sono fermati ?
    https://www.thegatewaypundit.com/2020/07/photo-appears-show-black-lives-matter-supporters-holding-kneeling-neck-white-baby/?utm_source=Twitter&utm_campaign=websitesharingbuttons

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -24 (from 46 votes)
    1. Forse perchè non è stato ucciso?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -3 (from 19 votes)
      1. o forse perché bianco

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: -12 (from 40 votes)
      2. Articolo superato dai fatti. La NHL, dove i non bianchi sono lo 0,001 %, sospende il campionato. La storia dei neri fiancheggistori della campagna elettorale o della NBA politicizzata smentita dell’attualità.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +3 (from 7 votes)
  8. Ma il problema negli usa non era il covid?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
  9. stupito dal “solo” 12,7% ( pensavo almeno il 20%) sono andato su wiki e scopro che l'”etnia” più presente è la tedesca (15%) e non l’ispanica/messicana (11%).
    beata (?) ignoranza

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 6 votes)
    1. “scopro che l’”etnia” più presente è la tedesca”

      Questo spiegherebbe l’atteggiamento verso le minoranze non-bianche ,😜

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +13 (from 19 votes)
    2. Si ma ci sono zone soprattutto del sud dove le percentuali sono molto piu alte. Tutto questione di percezione

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +4 (from 6 votes)
  10. ah ecco sono le violenze il corollario alla violenza della polizia. Non e’ mica che hanno a che fare con delinquenti armati ogni giorno e reagiscono di conseguenza.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -5 (from 25 votes)
  11. murillo: la percezione che siano di piu’ e’ dovuta alla sovraesposizione, fa parte della narrativa che i neri sono discriminati…se guardi netflix sembra che il 50% della popolazione sia LGBT

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +10 (from 32 votes)
    1. su netflix hai straragione.
      Per la questione sovraesposizione afroamricani, la cosa mi incuriosisce e ho mandato un bel pò di messaggi di conoscenti. aspetto esito

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +4 (from 6 votes)
      1. ci sarebbe da fare un bel discorso su Netflix e una certa “Weltanschauung” che (assieme ad altre realtà maitre-a-pensier) sta portando avanti
        tutti individui, nessun legame, nessuna famiglia, solo consumatori

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +7 (from 17 votes)
  12. BLM e’ una costola del partito democratico, questo e’ un fatto.

    In america le discriminazioni sono basate solo sul censo, punto e basta, vedi casi eclatanti come OJ Simpson.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 19 votes)
    1. era già pronta con obama.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -4 (from 14 votes)
  13. Transumante tu che ci hai vissuto di recente, gli usa non sono più quel paese in cui, che governino repubblicani o democratici, al cittadino non cambia e soprattutto non frega un cazzo, oppure è tutta percezione? E soprattutto perché ogni cosa viene riportata come complotto anti o a favore di? Non mi sembrava fosse così ai tempi di bush, Clinton o bush figlio…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 9 votes)
  14. Ps: se non hai tempo di rispondere perché sei fuori a carosellare per linetty lo capirò…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 7 votes)
  15. leo: era vero…ma adesso i marxisti stanno prendendo piede, puoi perdere il posto di lavoro per una twittata o perche’ non ammetti che essendo bianco sei per forza uno sporco razzista, insomma non si puo’ piu’ darlo per scontato.

    Il grosso problema sono i “moderati” che si informano su internet sugli hacker russi, simili a quello che fu Chamberlain con Hitler, non comprendono il pericolo.

    Vediamo se hanno gli anticorpi necessari per questo virus peggio del covid, secondo me si’ ma e’ solo una speranza

    Comunque nei prossimi tre mesi vedrai che succede, arriveranno alla violenza davanti i seggi elettorali

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -13 (from 31 votes)
    1. Con un cambio di presidente tutto si calmerebbe oppure no? Ovvero la testa di Trump sarebbe sufficiente o no?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 4 votes)
      1. ma stikazzi, è stato eletto e speriamo in 4 more years

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: -14 (from 32 votes)
        1. Ci mancherebbe, credo fermamente nella continuità presidenziale usa, una consuetudine poche volte interrotta.
          Chiedevo semplicemente se basterebbe a fermare il movimento…

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: -4 (from 12 votes)
  16. Comunque un evento epocale, a livello sportivo pro americano non si era mai vista una cosa cosí.

    Non credo che avrá molte conseguenze né a livello strettamente sportivo (troppi soldi in ballo per non concludere la stagione. A quanto pare solo le 2 franchigie di LA vorrebbero boicottare la stagione, gli altri sarebbero contrari) né, soprattutto, a livello politico.

    Un gesto simbolico, come lo fu il pugno alzato di Tommie Smith e John Carlos.

    Lebron comunque ha indubbiamente il physique du rôle del politico.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 12 votes)
  17. Letti commenti particolarmente interessanti su questo post …
    Quoto transu sul fatto che il censo sia il Dio padrone negli states

    La cosa più divertente è invece notare come durant
    Rappresenti un costante perno nel culo del buon belisario 😂😂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 9 votes)
  18. Comunque leggendo su The Athletic e ESPN quanto trapela dalla riunione di ieri notte, le parole di Jaylen Brown… il fronte dei giocatori mi sembra tutto tranne che compatto. Tensioni tra le varie franchigie e anche tra compagni della stessa squadra.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  19. Il problema politico non è se i giocatori NBA toglieranno voti a Trump ma, nel caso, dove glieli toglieranno. Perchè se glieli fanno perdere in California a Trump non gliene può fregare di meno.
    Non conosco bene la geografia del voto usa ma ad occhio quello che sta succedendo polarizzerà ancora di più l’elettorato e gli stati che fecero eleggere donaldone, per quello che ne so, non mi pare fossero tra quelli potenzialmente più sensibili a BLM.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +13 (from 13 votes)
  20. “l’NBA è percepita come lega di neri per neri”. Sorrido pensando al principale culture-shock del mio viaggio usa, circa 15 anni fa: quanto poco, all’americano bianco medio, fregasse del basket NBA rispetto a NFL, MLB, Nascar e college football.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +14 (from 16 votes)
    1. Credo faccia il paio con quanto poco freghi al resto del mondo di NFL, MLB, etc rispetto all’nba.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +8 (from 18 votes)
  21. Rispetto a NFL e college football sicuramente. Rispetto a MLB e Nascar dipende molto dalle zone, ci sono posti in cui l’NBA ha piu’ seguito.

    In generale l’NBA ha dalla sua che e’ fra i pochi sport la cui popolarita’ negli USA e’ in crescita fra i giovani (un altro e’ il calcio), mentre per altri tradizionalmente piu’ seguiti non e’ cosi’. L’eta’ media dei fan del baseball e’ molto alta, e anche il football ha i suoi problemi specie a livello di praticanti, legati alla maggiore coscienza dei danni fisici permanenti che puo’ causare.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 8 votes)
  22. si torna a giocare (non oggi comunque).

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  23. Trattativa a dir poco estenuante immagino. Tipo ” se non giocate vi salta un miliardo di euro in stipendi e premi”, “cazzo, quella nuova Bugatti non si comprera’ da sola”. #blakechi? pe pe pe pe pe pe pe, pe pe pe pe pe pe.
    Se Trump non vince in doppia cifra chiedo il riconteggio.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 18 votes)
  24. Trattativa estenuantissima: “senti Re (della Foresta), ok, hai fatto la scena agitando la tua bionda stretta in pugno sulla cima del grattacielo, adesso vieni giù e mettiti a cuccia o facciamo decollare gli elicotteri Apache…”

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 6 votes)
    1. Durant merita piu’ rispetto.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 3 votes)
  25. Secondo me Trump non vincera’, perche’ Biden sta evitando di fare gli errori che HRC fece quattro anni fa tipo “basket of deplorables”, ha capito che meno si muove meglio e’, e soprattutto non si e’ MAI esposto a favore del “defund the police” che e’ il pomo della discordia molto piu’ che BLM (nessuno discute che black lives siano importanti, ma sul fatto che si debba depotenziare la polizia ci sono dubbi, quando si vedono i saccheggi…)

    Paperogha ha ragione sul fatto che i voti in California contino zero (nessuno fa campagna qui, se non per raccogliere fondi) e che 6-7 stati siano decisivi (Wisconsin, Michigan, Ohio, Pennsylvania, Florida, Virginia) ma il nodo e’ un altro: quelli che voterebbero Trump vanno SICURAMENTE a votare, e i saccheggi/scioperi di questi giorni influiscono non tanto sulle loro intenzioni che sono gia’ chiare, ma sul fatto che vadano fisicamente alle urne. Al contrario gli antipatizzanti di Trump sono molto meno “regolari” per quanto riguarda l’andare a votare. Magari vanno in piazza a spaccare tutto perche’ odiano Trump, ma poi non votano. Perche’ votare in America e’ oggettivamente complicato (ci sono lunghe code, etc) e i Repubblicani – Trump in testa – stanno facendo in modo che queste complicazioni non vengano risolte, ma anzi esacerbate ulteriormente (e.g. eliminare voto per posta, etc).

    La domanda da porsi e’ dunque la seguente: sara’ Lebron James in grado di convincere i suoi tifosi ad andare a votare? Non fara’ cambiare idea a nessuno che avrebbe voluto votare Trump, questo e’ pacifico, ma potrebbe influire sul pigro che e’ gia’ antipatizzante di Trump che il giorno delle elezioni (martedi’, guarda caso molti lavorano) non ha nessuna voglia di andare al seggio. Non esistono elettori che cambiano idea in America, esistono elettori pigri ed elettori zelanti.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 12 votes)
  26. Players’ association executives Chris Paul and Andre Iguodala explained the financial ramifications of bailing on the season, detailing how the CBA could get torn up by the owners and place them in a position of decreased salaries moving forward, sources said.

    non é che tutti hanno l’anello al naso.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
  27. I clown tornano nel circo. Lasciamo perdere va

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 13 votes)
  28. Le due squadre di Los Angeles hanno votato per chiudere qui la stagione, le altre per proseguire. Anche in questo si vede la differenza di calibro
    del Regnante. Ribadisco, sbagliato pensare che lo faccia per mettere i bastoni tra le ruote a Trump visto che il suo impegno sociale (certo nona livelli de “anche i repubblicani comprano scarpe”) e’ di molto precedente ed oggettivamente questa situazione prescinde dall’avere Trump o meno presidente.

    Durant pare che abbia votato per ultimo quando i giochi erano fatti. Vince ancora grazie agli altri 😀

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -3 (from 9 votes)
  29. Carlo: i voti sono polarizzati ma se ti sfasciano il negozio, defecano per strada nella tua via, o ti costringono a firmare documenti che dicono che sei razzista altrimenti perdi il lavoro, forse inizi a cambiare idea su certe cose.

    Biden e’ sicuramente ben altra pasta che la moglie di Bill. Ha detto che non ha intenzione di sostenere defund the police. Certo sembra abbia perso cognizione di se’, “””ha scelto””” una vice che non voterebbe manco la mamma, e deve presentarsi ai dibattiti.

    La polemica del voto per posta mi sembra ridicola. Vanno in giro a fare marce inutili quando va bene, a spaccare tutto quando va male, e non possono andare a votare al seggio?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 15 votes)
  30. Belicoso: scusa ma perche’ il Re non se ne va se ci tiene tanto? Anche se gli altri vogliono giocare, credo non lo tengano incatenato al canestro.

    Ali si e’ fatto anni di prigione, e il Re non puo’ perdere qualche dollaro per la sentitissima causa dei suoi fratelli?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +13 (from 13 votes)
    1. “Ali ha perso anni di carriera”

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +7 (from 7 votes)
  31. @transumante – secondo me non cambiano idea, guarda qui cosa e’ successo a Minneapolis: https://www.nytimes.com/2020/06/24/us/minneapolis-george-floyd-police.html in poche parole un quartiere ha deciso che non avrebbe chiamato mai la polizia in qualunque caso (per dimostrare solidarieta’ nei confronti di George Floyd) e in pochi giorni sono stati invasi da barboni e saccheggiatori, e intervistati hanno risposto “lo rifaremmo anche se ci stanno devastando le case…” quindi figurati…

    la polemica e’ ridicola ma in politica ognuno tira l’acqua al suo mulino: se si potesse votare col telefonino i Dem vincerebbero di tanti punti, motivo per cui i Rep cercano di mantenere lo status quo sul processo di voto. Se gli elettori Rep fossero pigri, i politici spingerebbero al contrario e’ ovvio, tipo Renzi quando vuole il maggioritario vs. proporzionale a seconda di quello che gli fa comodo.

    Una lettura che condivido e’ quella secondo cui i sondaggi valgono poco perche’ in America, e soprattutto in certi stati, non puoi dire che voti Trump.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 11 votes)
  32. carlo: non sono abbonato, ma e’ il new york times eh, che vuoi che scrivano? di sicuro non riportano voci contrarie…inoltre, in quel quartiere se dici qualcosa di diverso magari ti distruggono la casa, se va bene, e meglio se non hai figlie, con quei gentiluomini accampati in giardino…

    intanto il minnesota e’ diventato uno stato in bilico

    ognuno tira acqua al suo mulino e non c’e’ dubbio, sempre e comunque, ma fra due opzioni c’e’ sempre una migliore o comunque meno peggio

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 10 votes)
  33. Certamente. Ci sono molte analogie col 1968… grandi proteste in piazza ma potrebbe esserci il colpo di coda della “maggioranza silenziosa” che poi voto’ Nixon… certo bisogna vedere se nel 2020 quelli che si indignano per i saccheggi e che in fondo difendono la polizia sono ancora maggioranza come nel 1968.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  34. Articolo superato. La NHL di soli bianchi e con pubblico di soli bianchi sciopera.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +11 (from 15 votes)
  35. e intanto continua il boiccotaggAH NO
    come non detto

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 7 votes)
  36. Shams dice che dietro la decisione dei giocatori di tornare in campo ci sarebbe nientepopodimenoche la mano di Obama.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  37. Proprio una protesta spontanea eh

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)

Lascia un commento