Cosa deve fare Conte?

Cosa deve fare Giuseppe Conte? Ci sembra essere nella classica situazione in cui ogni sua scelta sarebbe sbagliata, per la gioia dei tanti che all’interno della sua maggioranza e degli stessi 5 Stelle gli vorrebbero segare la poltrona. Dunque sembra essere stata raggiunta un’intesa con l’Eurogruppo per far fronte all’emergenza Covid-19…

Un’intesa che non prevede i tanto agognati eurobond e che di fatto non sembra rispettare tutti quelli che erano i desiderata italiani, e anzi contempla l’uso dei prestiti del Mes (che comunque dovrebbe essere attivato da un Paese, e l’Italia non sembra intenzionata a farlo, fino al 2% del Pil senza condizioni), aiuti erogati dalla Bei (la Banca europea degli investimenti), e inoltre un contributo per la cassa integrazione nazionale attraverso lo strumento denominato Sure.

Agli strumenti di cui sopra si aggiunge un possibile fondo di rilancio dell’economia finanziato da obbligazioni congiunte, sul quale in realtà si sa ancora molto poco. Strumenti frutto di compromessi al ribasso per il nostro Paese, almeno queste sono le opinioni dei più critici, mentre c’è chi invece sostiene che di più non si poteva ottenere considerate le posizioni intransigenti dei Paesi Bassi (riusciti anche far votare al proprio parlamento il no agli eurobond), nel mirino di molti in questi giorni per quello che viene definito un cieco egoismo nazionalistico di un piccolo Paese legato a doppio filo con la Germania, e che vive anche degli scontri politici interni.

Quello che è certo è che tutto quanto dovrà essere firmato dai capi di stato e di governo per cui il cerino ora passa dalle mani del ministro dell’economia Roberto Gualtieri al presidente del consiglio Giuseppe Conte. La domanda che poniamo agli esperti economici di Indiscreto è a questo punto cosa dovrebbe fare Conte. Ratificare l’accordo, che comunque richiederà altre negoziazioni, fidandosi degli altri Paesi, oppure non accettare con conseguenze ancora tutte da immaginare?

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 8.2/10 (11 votes cast)
Cosa deve fare Conte?, 8.2 out of 10 based on 11 ratings

10 commenti

  1. Il problema non ce l’ha solo l’Italia. Il che dovrebbe la chiave per trovare un accordo che non sia un suicidio posticipato. O si trova una soluzione insieme che non si coercitiva o è meglio fare qualcosa di eclatante subito.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 10 votes)
  2. Jeremy: solo Italia e Spagna rischiano il default, in realta’ anche la Francia ma ha un peso politico diverso.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 6 votes)
    1. Appunto, se devono esserci figli e figliastri pure in una situazione del genere direi che è meglio fare saltare il banco e trovare misure interne anche drastiche come una patrimoniale.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +12 (from 20 votes)
  3. Queste “negoziazioni” sono per me il segno più tangibile dell’inutilità dell’europa: giorni e giorni di discussioni per non decidere praticamente nulla, non scontentando nessuno e non accontentando nessuno, in modo che tutti possano parlare di “importante vittoria diplomatica” e rimandando il tutto ad altre infinite discussioni.
    Il prestito del MES sarebbero circa 35 miliardi di Euro, che andrebbero comunque ridati, senza riforme obbligatorie ma spendibili solo nel sistema sanitario. Adesso il bilancio del sistema sanitario sono 160 miliardi di Euro all’anno in Italia, quindi si parla del 20%.
    Gli Eurobond sono una cazzata per me, per come è strutturata ora l’unione europea sono impossibili, o meglio un furto nei confornti di chi ha i conti a posto. Se si volessero fare veramente gli Eurobond bisognerebbe cedere sovranità all’Europa in tante cose e a me sembra un rimedio peggiore del male, perchè ovviamente si cederebbe sovranità italiana nei confronti dei tedeschi, che dubito abbiano a cuore il successo e la prosperità dell’Italia.
    In questo teatrino io se fossi in Conte brinderei “all’importante vittoria diplomatica” e non farei un cazzo di pratico, esattamente come ha fatto fino ad ora.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 11 votes)
  4. Dovrebbe segare la zavorra statale, altrimenti ogni prestito è inutile.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +14 (from 18 votes)
  5. Provare il 4-3-3

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +26 (from 34 votes)
  6. Vabbè a quanto pare, non ho sentito le dichiarazioni ma ho letto le reazioni su Facebook, Conte è andato sul sicuro: ha insultato Salvini e la Meloni. Fatto questo poteva anche pulirsi il didietro in diretta e a una buona fetta di Italia sarebbe cmq piaciuto ( ho letto su Facebook commenti del tipo “che carattere Conte!” )

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -6 (from 12 votes)
  7. Il peso dell’Italia in Europa e delle relative alleanze si è visto (come altre volte detto) nell’incredibile assegnazione dell’Agenzia del farmaco ad Amsterdam, con estrazione a sorte, ai danni di Milano che aveva nettamente vinto le due prime votazioni. E gli olandesi continuano a fare la morale agli altri…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 16 votes)
  8. Olandesi che non hanno mai composto una “Ti amo” o una “Gloria”, peraltro… 😡

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +13 (from 23 votes)
  9. Ancora con st’agenzia del farmaco, ma se i baracconi sovranazionali sono i primi da eliminare per tagliare le spese.
    Esemplificativa l’intervista del dott. Ferrari esautorato dal consiglio scientifico europeo perche` stava provando a prendere decisioni.

    Immaginatevi il progetto Manhattan che manco inizia perche’ qualche burocrate dice che le armi si devono produrre con approccio bottom-up invece che top-down…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +11 (from 15 votes)

Lascia un commento