Oppo Find X, la telecamera c’è ma non si vede

Come si fa ormai a stupire il mercato della tecnologia nel 2018? Difficile a dirsi, anche in un mondo in cui sono tutti maestri o si spacciano per tali. Negli ultimi tempi le presentazioni di device (quasi) tutti uguali si susseguono, in modo da prendere la giusta riconosca commerciale per il Natale, e anche (soprattutto?) per noi che siamo in questo giro diventa complicato capire quale sarà il prossimo passo dell’innovazione. Di sicuro però la Cina ha deciso di provarci seriamente anche nel mercato di fascia alta, che pochi di noi associano mentalmente a questo paese, ed è per questo che stanno arrivando i massa in Europa brand che in Oriente sono già conosciuti. E molto richiesti.

L’ultimo esempio è Oppo, e qui appunto abbiamo visto un barlume di novità alla presentazione milanese del Find X, lo smartphone in cui la telecamera c’è ma non si vede. Ovvero le fotocamere 3D sono a scomparsa e le componenti di tutto il comparto (tra cui la fotocamera anteriore, il ricevitore, l’illuminatore flood e il sensore di luce) si mostrano solo quando serve. C’è insomma un piccolo cassetto nella parte superiore dello schermo che appare a comando, con  una velocità di apertura e chiusura di 0,6 secondi e un rumore quasi impercettibile grazie alla riduzione dello smorzamento del binario scorrevole e l’attenuazione della linea di collegamento. Oppo inoltre ha progettato un meccanismo di chiusura automatica: quando il giroscopio incorporato rileva che il telefono sta cadendo, ritrae automaticamente il modulo.

Le nuove fotocamere (anteriore da 25 megapixel con sistema di riconoscimento facciale 3D, doppia  posteriore da 16+20 mpx) includono illuminatore flood, fotocamera ad infrarossi, sensore di distanza, un ricevitore, fotocamera frontale, dot projector. La struttura a scorrimento, come detto,  si estende automaticamente quando il telefono è sbloccato o quando un utente sta scattando foto e si ritrae se non è in uso. E il meccanismo ha una vita utile stimata di 300.000 utilizzi. Tutto questo per avere un display da 6,4 pollici che occupa il 93,8 per cento della parte frontale e, ovviamente, tutte le caratteristiche migliori sul mercato, con 8Gb di Ram e 256 di memoria espandibili di altri 400. Basterà per convincervi a spendere 999 euro?

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Oppo Find X, la telecamera c'è ma non si vede, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi