Liberate la scimmia!

Ai più giovani il nome di Rosa Fumetto dirà poco. Ex spogliarellista del parigino Crazy Horse, la ragazza torinese ebbe anche un ruolo di primo piano nel programma di seconda serata Il cappello sulle 23 in onda su Rai 2 nei primi anni ’80. Al di là di quelle esibizioni, noi la ricordiamo però anche come interprete di un film uscito nel 1982 al quale siamo molto legati per varie ragioni.

Intitolato Italian Boys e diretto da Umberto Smaila, veniva promosso sulle televisioni locali nell’ambito di una trasmissione cinematografica condotta da Solvi Stubing, altro indimenticato personaggio nonché protagonista della leggendaria pubblicità di una nota birra italiana.

E anziché (o non solo) restare ammaliati dalle grazie della Fumetto, a dire la verità nella pellicola piuttosto castigate, nonché di Patrizia Pellegrino (anch’essa nel cast), l’interesse per Italian Boys scoppiò grazie al tema portante della colonna sonora, scritta dallo stesso Smaila e cantata al grido di “liberate la scimmia” dai protagonisti del film impegnati in una lotta all’ultimo ingresso in discoteca tra la loro Trip Radio e il cattivo Abele (Franco Oppini) alla guida di Radio Metropolis.

Il film – introvabile se non grazie a VHS fuori catalogo o qualche raro passaggio televisivo – non è certo considerato un capolavoro e il suo successo fu piuttosto scarso. Eppure ricreava con semplicità quel gusto scanzonato delle emittenti dell’epoca, caratterizzando la lotta tra bene e male a suon di musica e intrattenimento, tanto che oggi meriterebbe di rientrare nella cerchia delle opere cult. In tal senso peroriamo la causa per una ristampa seria in DVD.

Diversi i nomi noti coinvolti nella storia, al di là dei due Gatti di Vicoli Miracoli e delle già citate Fumetto e Pellegrino, ci sono infatti Andrea Mingardi, i DJ Mauro Micheloni e Max Venegoni, e un Ivan Graziani istrionico giudice di gara. Notevole infine, dal punto di vista storico, il cameo di Alba Parietti receptionist al videocitofono… altri tempi, come sempre.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.0/10 (7 votes cast)
Liberate la scimmia!, 9.0 out of 10 based on 7 ratings

7 commenti

  1. Capito? dei Gatti di Vicolo Miracoli è stato il primo 45 giri da me comprato…altri tempi, hai detto bene…ma Italian Boys me l’ero perso…saranno state le uniche due ore in tutti gli anni Ottanta in cui ho studiato.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  2. A

    In effetti la discografia dei Gatti di Vicolo Miracoli necessiterebbe di un approfondimento con coda anche sulle canzoni firmate da Smaila… comunque Italian Boys durava un’oretta e mezza 😉

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  3. Eh, mi pareva strano che il Direttore avesse raggiunto le due ore di studio. 😕

    p.s.: 😀

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  4. L

    “Verona Beat” piu’ bella canzone italiana degli Anni ’80

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  5. A

    @Lorenzo Zanirato: Gran canzone in effetti, di quel genere evocativo-nostalgico molto nelle nostre corde… 😉

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  6. G

    @Alvaro Delmo,
    a proprosito di beat e “genere evocativo-nostalgico molto nelle nostre corde”, mi posso permette di suggerire un articolo su quella splendida stagione della musica italiana?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 1 vote)
  7. EEEHHH???!!!…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi