Ma quanto è forte De Ligt

Matthijs De Ligt è il grande acquisto 2019 della Juventus. Ma cosa diciamo, grande? No, grandissimo, leggendario, incommensurabile. Ma quanto è bravo De Ligt, ma quanto è forte De Ligt! Sembra il ritornello di una canzone, invece sono ordinari titoli di giornale e telegiornale. Che vanno molto oltre le normali furbizie editoriali, quelle che trasformano in campioni i Rabiot, i Lazaro e i Krunic.

In proporzione Cristiano Ronaldo, cinque volte Pallone d’Oro più tutto il resto, era stato accolto in maniera fredda. Intendiamoci: è giusto dare il giusto spazio al megacolpo della Juve, che si è aggiudicata per 75 milioni di euro uno dei più grandi difensori europei. È sbagliato trasformare in leggenda vivente un difensore di nemmeno vent’anni visto pochissime volte.

Non da Paratici, lui di sicuro avrà visto 100 partite di De Ligt, ma dalla maggior parte di quelli che stanno suonando la tromba (o il trombone?). Basta guardare un qualsiasi programma di calcio o leggere un giornale sportivo e quando incroci il nome di De Ligt dopo trovi una serie spropositata di elogi, che sinceramente ci mandano in confusione.

Aiutateci a capire, non stiamo scherzando. Secondo voi dopo quante partite giocate in modo magnifico un giocatore può essere considerato un fuoriclasse? Noi abbiamo iniziato a considerare forte De Ligt dopo le partite di Champions con Real Madrid e Juventus. Con il Tottenham, soprattutto al ritorno, ci è invece sembrato normale: un Rugani di lusso, se possiamo permetterci di disturbare la De Ligt-mania.

Ma al di là delle impressioni personali, dopo anni in cui si ascolta la lagna della Serie A poco allenante (è fra l’altro una delle giustificazioni per i fallimenti europei della Juventus), come facciamo a considerare allenante un campionato ridicolo come la Eredivisie? Insomma, per adesso De Ligt è un difensore forte e promettente, pagato come se fosse già fortissimo e considerato dai media come se da dieci anni fosse una stella del calcio mondiale.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 8.0/10 (29 votes cast)
Ma quanto è forte De Ligt, 8.0 out of 10 based on 29 ratings

104 commenti

  1. Ricca
    Ti saluta Cecco

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  2. L’arrivo di De Ligt è merito del Governo Renzi

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 8 votes)
  3. Per me non è un caso che la trattativa per De Ligt si sia sbloccata dopo essere andati in Europa col cappello in mano,cari i miei sovranisti

    All’epoca di Guardiola eravamo distratti da Carola

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 10 votes)
  4. Dai io non ho letto i commenti precedenti, ma l’acquisto di De Light è calcisticamente più significativo di quello di Ronaldo.
    Con le dovute proporzione è come se la scorsa estate avessero preso Mbappè e non Cristiano.
    Giustamente i tifosi infatti ringraziano San Mino.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 7 votes)
    1. but neither for the dick!

      Deligt e castigt proviene dall’Ajax, non dal Real Madrid tricampione d’Europa e non è il penta-pallone d’oro in carica…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +3 (from 3 votes)
  5. Era tifoso della juve sin da piccolo

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  6. Il suo idolo era cannavaro ed e stato colpito dal gioco di Sarri

    Ehm…mattaeis ….era meglio il video “hello bianconeri” (che personalmente ormai uso al posto di quella pastiglietta blu che ha qualche controindicazione)

    Dai..rifacciamo…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  7. Gobbo, la sto sfogliando ora. Per par condicio, oltre al piccolo De Ligt tifoso juventino, se giri pagina continua la saga “orasìchesisuda”. Ogni giorno Conte tocca nuovi vertici di fatica, studio e concentrazione.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 5 votes)
    1. conoscendo gli “standard” atletici delle ultime stagioni, anche un’ora di aerobica con Jane Fonda (l’82enne di oggi, non la 50enne di quando faceva le famose vhs…) stremerebbero i vari nainggolan ecc

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +4 (from 6 votes)
  8. Gobbo non ti vedevo così felice dalla prima volta che hai rotto gli indugi e hai mandato a cacare Leonto 🙂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 6 votes)
  9. Apriamo il dibattito

    meglio Kinder Deligt – io pensavo al dolcetto, ma i poliglotti potrebbero apprezzare pure il riferimento alla giovane età – oppure Deligt-atissimo, più da cinecult e sulla scia degli -issimo che hanno preso piede sul Muro?

    PS
    la Gazza ci informa che il Magister ha poteri taumaturgici: pensate, è bastata l’imposizione delle mani per far sì che Higuain e Cristiano riuscissero a chiudere un triangolo in allenamento. E dall’alto è scesa la voce: <>
    La prova video sveltirà il processo di canonizzazione.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
    1. la voce diceva “… di questo mi sono compiaciuto!”

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 2 votes)
  10. TURNDELIGTON

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  11. Kinder Deligt mi pare eccellente, sempre meglio di “l’olandesino”.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  12. ripropongo “Deligt e Castigt”, ma è troppo alto come riferimento…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 5 votes)
  13. notevole l’upgrade …. una volta il fatto di essere tifosi della squadraincui si arriva lo dovevano scrivere i giornalisti sherpa …. adesso lo fanno dire direttamente per contratto ai giocatori

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)

Lascia un commento