Il Karaoke di Alessandra Amoroso

La canzone dell’estate italiana, il tormentone che tutte le persone sedicenti serie fingono di non conoscere, è senza dubbio Karaoke, di Alessandra Amoroso e dei Boomdabash. Un tormentone premiato dalle vendite, con un doppio disco di platino (significa 140.000 copie in totale, per quanto con lo streaming questo tipo di statistica perda molto senso), e onnipresente in radio oltre che nelle spiagge.

L’ennesimo successo per la trentaquattrenne cantante pugliese, marchiata a vita dal successo del 2009 ad Amici di Maria De Filippi ma capace anche di costruirsi un’identità autonoma (pur essendo nell’orrido giro dei featuring) e di essere il riferimento di una provincia eterna, più luogo dell’anima che geografico. A sorprendere, non noi che la seguiamo da tanto, della Amoroso è la quantità di hit entrate nella testa anche di chi si vergognerebbe di comprare un suo disco.

Citando in ordine non cronologico, ma di nostro gusto, partendo dall’alto: Sul ciglio senza far rumore, Estranei a partire da ieri, Vivere a colori, È vero che vuoi restare, Stupida, Immobile, Comunque andare, La mia storia con te. Se i titoli non vi dicono niente provate ad ascoltarne solo qualche battuta… Un successo costante e ormai di lunga data, merito anche di autori super che valorizzano sia la sua dimensione romantica sia soprattutto quella gridata, che in un’altra epoca della discografia l’avrebbe fatta giocare nello stesso girone di Mina.

La nostra domanda finale è questa: perché la Amoroso presso chi vuole fare bella figura, a partire dal liceale che si crede intelligente, gode di meno credito di un alcolizzato di Manchester o di uno spacciatore di Detroit?

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.7/10 (23 votes cast)
Il Karaoke di Alessandra Amoroso, 7.7 out of 10 based on 23 ratings

51 commenti

  1. Nulla di personale nei confronti della Amoroso, che, riprendendo il finale del Direttore, per quanto mi riguarda potrebbe spacciare o dedicarsi all’alcolismo, sarebbe irrilevante; semplicemente la trovo inascoltabile e non mi piace. Se non fosse per mia figlia che “….papa’, lascia questa canzone che mi piace” sarei subito al pulsante skip.
    Ma presto i miei Van Halen e Carlos Santana avranno la loro rivincita.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +13 (from 15 votes)
  2. Bravo direttore.
    Il reggaeton estivo is the new La fisarmonica…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 8 votes)
  3. I miei figli l’hanno cantata tutta l’estate, anche in versione duetto…. (quello di tre anni faceva il finale allusivo) 🤣🤣🤣

    Cmq, oltre a chiedere scusa alla amoroso (troppo presto bollata come mero prodotto defilippiano), dovremmo fare la classifica dei fuoriusciti da amici.

    Per me è
    Irama
    Amoroso
    Marrone

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 7 votes)
    1. Ho voglia di
      AH AH AH AH AH 🤣

      Insegnagli Jambo con il testo del Mr Stefano Pioli.
      Il mio l’ha imparata e la canta con gli amichetti

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +3 (from 5 votes)
      1. Fanno morire dal ridere…
        Quella di 7 anni sa anche tutta quella di baby k, ovviamente…
        L’anno scorso facevano ostia lido

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +3 (from 5 votes)
  4. Sperando che lifen non se la prenda perché ho lasciato fuori checco…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  5. Scherzi a parte quando sentivo i miei amici disquisire di musica mi saliva quell’apatia del “MA NON ME NE FREGA DAVVERO UN CAZZO” e capivo cosa potessero provare gli interlocutori disinteressanti quando ci sentivamo (e ci sentono) parlare di calcio
    Quindi W il tormentone estivo 😀

    Ps il migliore è Jambo ma col testo modificato

    “Il mister Stefano Pioli ahi ahi ahiaai
    Il mister Stefano Pioli ahi ahi ahiaii
    Lo vedi alla moviola e sembra Guardiola
    Ma è Stefano Pioli ahiaiiai”

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 8 votes)
  6. tormentone estivo uber alles

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
    1. “Se tira Claudio Bencina ahiahiahiai
      Se tira Claudio Bencina ahiahaiai
      Anche una notte scura
      Sarà mattina
      Claudio Bencina ahiahiai”

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +3 (from 5 votes)
  7. Sarà anche superpremiata dalle vendite ma ha una voce fastidiosa seconda solo a quella di Giusi Ferreri.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +15 (from 17 votes)
    1. In Karaoke in certi punti sembra davvero quasi Giusy Ferreri…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +7 (from 9 votes)
  8. Diomio

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 9 votes)
  9. Essendo una sedicente persona seria dovrei fingere di non conoscerla oppure è esclusa la possibilità che non la conosca sul serio?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +17 (from 17 votes)
  10. Non è questione di far bella figura, è questione che l’intero prodotto Amoroso è insopportabile. Dico prodotto perchè è una produzione di plastica, a partire dalla dieta che le hanno imposto che l’han trasformata dalla cicciottella della porta accanto di Amici all’anoressica attuale perchè ormai la discografia si basa sulla vendita di immaginari: il ciuffetto criptogay, la zoccola similviados, ecc. (medesima operazione che stanno operando su Giordana, da lesbica mascolina in carne di Amici al trans smagrito di adesso…).
    La sua voce a metà tra il nasale e il gutturale che pare canti con una pallina di golf incastrata in gola è suadente come il gesso sulla lavagna, le canzoni sono la solita sbobba italiana: amore di qua, amore di là, comprate i miei dischi così vi struggete da sfigati che sognano di bombarsi la compagna di banco che fa l’occhiolino al prof di Educazione Fisica.
    Non è un caso che cavalchi il filone dei featuring, per farsi tirare la scia dai vari Boomdabash, questa sì un’ottima operazione commerciale (va detto) che la rende appena appena sopportabile.
    Il paragone con Mina presumo sia una provocazione, tipo Recoba paragonato a Mario Corso…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +27 (from 31 votes)
    1. Dane, si vede che non conosci la pancia del paese.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +11 (from 11 votes)
      1. No, no, la conosco e me sbatto non avendo nulla da vendergli.
        In ogni caso non si parlava di essa ma appunto delle élites che snobbano l’Amoroso (ormai per appartenere alle élites basta aver superato l’esame di maturità agevolmente o aver studiato chitarra jazz per 3 mesi…).

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +9 (from 9 votes)
    2. Adesso hai visto anche giocare Mario Corso?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -2 (from 6 votes)
      1. Andavamo a catechismo insieme…

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +3 (from 5 votes)
  11. Il mio grande è come Guicciardone, quando passa alla radio mi dice “gira”. Quello di 4 anni invece è un fan di Elodie (chiamalo scemo). A me queste hit estive non dispiacciono, più che agli alcolizzati di Manchester io le paragono alla spazzarura ispanico latina che per anni abbiamo dovuto sorbirci d’estate, almeno queste le posso cantare sotto la doccia o in macchina senza sentirmi uno spagnolo di serie b.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 5 votes)
    1. Elodie tanta roba, intenditore 😉

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +6 (from 10 votes)
  12. “perché la Amoroso presso chi vuole fare bella figura, a partire dal liceale che si crede intelligente, gode di meno credito di un alcolizzato di Manchester o di uno spacciatore di Detroit” perche’ le sue canzoni fanno cagare piu’ della media.

    Non stupisce comunque il poco credito della coppia Baby k-Ferragni. Tormentone nato morto che provava a prendere
    la testa della classifica in un’estate che per ovvi motivi era senza padroni.
    C’e’ da dire che il video e la canzone sono fatti con due lire e con sponsorizzazione praticamente onnipresente e che
    sentire lei che dice “Baby Keyyy” e’ un forte incentivo a cambiare canzone immediatamente.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 7 votes)
    1. Il tormentone “BEBICHÈIIII!!!!….” usato come hype ad ogni inciso crimine contro l’umanità, mi meraviglia che nessuno in tv abbia pensato ad un’imitazione/parodia che ne renda perfettamente il carattere irritante:

      “Dunque, volevo presentarvi stasera il mio ultimo disco e…”

      “BEBICHÈIII!!!…”

      “Sto parlando, cazzo!…”

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 3 votes)
      1. Tipo Italia unooooo

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +1 (from 3 votes)
  13. ” la zoccola similviados”
    La indovina con una
    🙂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
    1. Ok 9k

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 1 vote)
  14. Credo che Dane mi abbia preceduto di poco

    Ma davvero vi piace Elodie (cioè quella che fa il video parodia del ciclone)?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 5 votes)
  15. tra l’altro, vedendo quel particolare brand esposto in modo ridicolo nel video “Non mi basta più” della coppia Bebi Chei – Ferragni (brand che viene anche evocato nel testo, bene ma non benissimo, eh ma anche Tupac lo faceva certo…) mi viene in mente l’episodio di Boris in cui cercavano di fare un goffo product placement di una merendina…

    domanda cattiva: la Amoroso scrive i testi? arrangia?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 7 votes)
    1. Credo che a quel particolare brand sia costato quanto sarebbe costato farla fare a Beyoncé… 🤣 🤣 🤣

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +3 (from 3 votes)
    2. si arrangia come può…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +5 (from 5 votes)
  16. Elodie è carina ma il top è ANA MENA che canta con Rocco Hunt
    A un passo dalla luna è bella quasi come Album dei calciatori panini. Grande Rocco

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 9 votes)
  17. Elodie notevolissima

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 7 votes)
  18. Solita domanda su causa ed effetto. È l’onnipresenza che crea il successo o il successo che crea l’onnipresenza?
    Comunque credo che i meccanismi che portano al successo l’alcolizzato di Manchester e lo spacciatore di Detroit non sono molto diversi da quelli che portano al doppio platino di Amoroso.
    Sono solo più ampi a livello geografico. Probabilmente se ci fosse ancora l’ioimpero romano ci sarebbe qualcuno a Birmingham che si chiederebbe perché l’urlatrice italiana debba avere più considerazione nel mondo rispetto al cocainomane di Bristol 😁

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 9 votes)
    1. La prima che hai detto…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -2 (from 4 votes)
  19. Amoroso ottima artista , penso anche i giapponesi del Muro devono ormai prenderne atto come detto dal direttore

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -4 (from 10 votes)
    1. Non mi avrete mai 😁
      Se essere un’ottima artista significa urlare per tre quarti della canzone per far vedere che si ha la voce allora mi arrendo.
      Ma magari ogni tanto dare anche un senso alle parole che si cantano potrebbe essere altrettanto importante

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +5 (from 7 votes)
  20. Senza tirare fuori i veri artisti ma la amoroso non vale un’unghia di gente tipo irene grandi. Ma di che parliamo?!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 7 votes)
  21. Per me canzone dell’estate è quella di Vieri, che però è arrivata troppo presto

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 2 votes)
  22. Amoroso calata parecchio da quando non fa piu’ trio con Bierhoff e Poggi.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +13 (from 17 votes)
    1. Però la classifica cannonieri l’aveva vinta senza il crucco…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 5 votes)
  23. A me sembra un’urlatrice isterica più che una cantante. E’ solo una mia impressione?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
  24. Comunque visto che sono uno che sa dare a Cesare cio’ che e’ di Cesare devo dire che ogni tanto ancora mi scappa un sorriso
    per la definizione di “scimmia urlatrice” che venne data da dane riguardo alla Pausini 😀
    Solo che avevo chiesto anche un parere tecnico sul perche’ di quella definizione ma non diede mai risposta.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 2 votes)
  25. Intanto rosicate.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -5 (from 9 votes)
    1. Che cazzo c’entra rosicate?!?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +5 (from 5 votes)
  26. Mai sentita sta roba, pur essendo una persona per nulla seria.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 7 votes)
  27. Solo la figlia brutta di Fantozzi, quella bella è Elodie

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -3 (from 7 votes)
  28. Canzone dell’Amoroso inascoltabile, tra i 5 brani dell estate più trasmessi dalle radio dell’estate 2020 la meno peggio quella di Achille Lauro.
    Come faceva notare Dane , ormai aver studiato un po’ di musica per esprimere giudizi è andare contro il poppolo e quindi comportamento da censurare.
    Però se il poppolo crede (erroneamente, ovvio) che gli Agnelli siano stati imprenditori geniali, allora vai con le articolesse indignate.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +9 (from 9 votes)
  29. Io in effetti sto rosicando perché ho investito i risparmi in future sui 78 giri di Nilla Pizzi.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 8 votes)
  30. Per me han già scritto tutto Paperogha e Dane, Eleonora e Belisario; ma soprattutto Art: è ormai la fine di agosto e ‘sta canzone la sento per la prima volta oggi perché per curiosità ho cliccato sul video in calce al post di Indiscreto. E nella mia estate ci stanno comprese 7 settimane di centro estivo con animatori adolescenti e utenti delle medie. In cui c’era ogni settimana la staffetta a chi indovinava prima le 40 canzoni mandate dallo smarfone degli animatori. Saranno tutti adolescenti che ci tengono a far bella figura , ma certo a casa, senza farsi sentire dagli altri, ascoltano Alessandra Amoroso come i loro nonni ascoltavano di nascosto Lucio Battisti. O forse sono adolescenti che tengono in gran credito alcolizzati e spacciatori (e in effetti il prodotto locale, Paki, saltava sempre fuori nelle playlist) più che le brave ragazze salentine (immaginando che “brave ragazze”, cioè che non bevono e non spacciano, dev’essere the new “grande professionista” che delinea l’orizzonte musicale in cui si muovono le recensioni indiscrete).
    Però ricordo che lo stesso estensore di questo post (si firma Indiscreto: se non è il Direttore, sarà l’inafferrabile Uomo Indiscreto), un mese fa, scrivendo dello slime, dichiarò: “cosa è lo slime? Ce lo ha spiegato una bambina di dieci anni, con l’aria però schifata di chi parla delle cose da piccoli, perché lei è cresciuta, quindi abbiamo subito capito che lo slime riguarda bambini e soprattutto bambine dai 6 agli 8 anni”.
    Ecco: forse più che questione di voler far bella figura o sembrare intelligenti, è una semplice questione di età. I primi commenti arrivati qua sopra, stavolta me lo confermano. Nel qual caso mi aspetto che alla festa del paese a settembre, al pomeriggio di karaoke per i bambini, “Karaoke” sarà gettonatissima.

    p.s.: per chi volesse farsi qualche risata sul SENSO dei tormentoni estivi, segnalo, per chi già non lo conoscesse, il blog di Paolo Madeddu: amargine.it

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
    1. Michael è ovvio.
      La amoroso piace alle mamme (e nostre mogli, il target di indiscreto è invecchiato con noi) e ai nostri bimbi piccoli. Chi ha figli adolescenti non ha certo ascoltato la amoroso. Ma funzionava così anche quando eravamo piccoli noi.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
  31. ricca
    no beh…se ti piacciono certe cose capisco sia significantissima
    🙂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)

Lascia un commento