Marotta o Branca?

Meglio Beppe Marotta o Marco Branca? Come costruttori di squadre, ovviamente, in particolare l’Inter, sorvolando su cariche e definizioni. Un Di qua o di là che ci è venuto in mente poco dopo l’annuncio del centrocampo dell’Inter contro il Sassuolo, imposto in parte da assenze (Brozovic e Sensi): Moses-Gagliardini-Borja Valero-Biraghi, letti tutti insieme, potrebbero tranquillamente essere il reparto centrale della Spal o dell’Udinese. E se uno poco incline alla sperimentazione come Conte gioca mezzora con Agoumè

Ma al di là della situazione di emergenza, frutto anche della sfortuna, dopo quasi due anni e tre sessioni di mercato con Marotta alla guida dell’Inter si possono già fare confronti con il passato. Che senza risalire alla preistoria del calcio ha il nome di Marco Branca, che sul piano formale aveva una carica inferiore rispetto a Marotta, paragonabile a quella attuale di Ausilio, mentre su quello sostanziale aveva la responsabilità delle strategie di mercato proprio come il Marotta attuale (che ha anche un ruolo politico nel calcio italiano, ma è un altro discorso).

Branca dopo un anno di apprendistato iniziò nel 2003 in un contesto con possibilità di spesa quasi senza limiti, in piena era Moratti, per poi doversi in parte ridimensionare, Marotta ha iniziato nel 2018 con i ceppi dell’ora defunto fair play finanziario UEFA ma adesso ha le mani sostanzialmente libere. Il confronto in chiave interista si può comunque tranquillamente fare, visto che anche i più giovani ricordano i giocatori presi dall’uno e dall’altro e a quali condizioni. Marotta o Branca?

Marotta o Branca?

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.6/10 (19 votes cast)
Marotta o Branca?, 7.6 out of 10 based on 19 ratings

54 commenti

  1. Una rara foto d’archivio di Grace Jones in visita alla Pirelli.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 12 votes)
    1. Grace Jones aveva i capelli a spazzola con quel taglio che in NBA si chiamava “the Box”.
      Quella in foto è Tracy Chapman, dai…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 5 votes)
  2. Perché barella e vecino non c’erano?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  3. Detto questo il centrocampo dell’Inter non è malissimo, al posto di sensi in teoria avrebbero preso eriksen (che a me non piace ma è considerato uno dei top al mondo) ed hanno brozovic e barella (il primo sopravvalutato ma conte mi sembra abbia posto il veto) e appunto vecino Borja e gagliardini in panchina…. Diciamo che considerando il fatto che vecino e Borja, ma anche Sanchez volendo, oppure l’attaccante esterno che gonde chiede, possono sostituire eriksen, farebbero bene d’estate a disfarsi di sensi, a regalare gagliardini, e prendere un altro centrocampista con i controcazzi da affiancare a barella. Per quanto riguarda biraghi e Moses è tutta gente voluta da conte, d’altronde i titolari sono candreva e young e perisic è stato epurato. Ecco credo che anche per il terzino, oltre che per l’attaccante esterno, l’Inter spenderà ad agosto dei bei soldini.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -6 (from 8 votes)
  4. cioè Brozovic sopravvalutato ,ma l’inter deve ripartire da Barella?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 13 votes)
    1. Beh, tanto c’è Sánchez che può sostituire Eriksen… 😝

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 3 votes)
  5. Secondo Marotta per vincere occorre una base italiana. Visto che Branca è riuscito a vincere tanto nonostante quello, dico Branca…

    In base all’opinione di Marotta, Branca è riuscito in una cosa difficile. Non lo dico io…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 10 votes)
    1. Io la penso più come Conte, che a domanda ha detto: “Basta che siano bravi…” Tradotto: “Che me ne frega da dove viene…”

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +5 (from 9 votes)
  6. è ancora meglio, l’Inter ieri ha avuto problemi numerici a centrocampo e la soluzione è venderne 2 per comprarne 1, tanto l’anno prossimo Borja Valero ringiovanisce come Benjamin Button no?
    non male anche: l’Inter ha preso Eriksen (un trequartista) al posto di Sensi (una mezzala) ma volendo al posto del danese ci puoi mettere Vecino (eh?), Sanchez (una punta) o un attaccante esterno

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 7 votes)
  7. se quella pippa di Gagliardini avesse messo dentro quel pallone staremmo valutando tutto in modo doverso. proprio Gagliardini è la dimostrazione che senza i caffè che ti preparano a Bergamo molti giocatori tornano nella loro dimensione reale.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +11 (from 27 votes)
    1. Il problema è dei gonzi che vanno a comprare i giocatori dell’Atalanta, dato che lo sanno tutti poi quello che valgono fuori da quel contesto.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +5 (from 11 votes)
  8. Non siete elastici 🤣🤣🤣

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
  9. branca, quello che aveva incastrato il real madrid vendendogli Ronaldo
    per dire eh

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +14 (from 18 votes)
  10. sondaggio definitivo come dicono gli influencer!

    “litigo” quotidianamente con degli amici perché considero Branca molto meglio di Marotta.
    Per me Marotta ha fatto proprio male. La squadra ha dei buchi incredibili quando ha avuto mani sufficientemente libere su scelta nomi e budget. Inoltre è riuscito a fare crollare il valore dei più desiderati tra i giocatori in rosa (Icardi, Perisic, Nainggolan). Ora se viene preso in contropiede sulla ipotetica cessione di Lautaro è la ciliegina.

    Focus sugli acquisti: anche la formazione “titolare” mostra che le scelte fatte sono state poco chiare. Gli 11 sono molto diversi da quelli che ci si aspettava a inizio campionato (Perisic “tuttafascia” letto ogni giorno sui giornali, Lazaro da scoprire, Godin adatto alla difesa a tre, centrocampo coperto..), quindi o non c’è stata a giusta interfaccia allenatore-manager (ma doveva essere il punto cardine del progetto..) o chi compra ha sbagliato. Capisco che l’inter non può prendere i nomi di spicco -che conoscono tutti- e che guadagnano quanto metà rosa, ma appunto serve un buon manager per individuare giocatori meno conosciuti ma forti. Per esempio Maicon, arrivato non giovanissimo ma al momento giusto per svoltare la carriera. Marotta ci propone invece Lazaro, che arriva dicendo che lui è un fantasista e che comunque viene smollato come se fosse uno passato là per caso.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 10 votes)
    1. Se l’allenatore arriva lì e ti dice che Icardi, Perisic, Nainggolan non li vuole vedere nemmeno col cannocchiale è colpa del Ds se si deprezzano?

      Lazaro sappiamo benissimo perchè è stato preso (per fare un favore al procuratore di Lukaku e Conte), per il resto vorrei capire qual è il problema; l’Inter ha una squadra da secondo/terzo posto su cui il prossimo anno si può lavorare; prendi un portiere di riserva decente in modo che se ad Handanovic viene il cagotto non metti un palo in porta, saluti Godin e prendi un difensore centrale valido (basta un Acerbi, eh, non parlo di Nesta), prendi una punta di riserva che non sia il fantasma di Sanchez ed investi i soldi di Icardi (e forse quelli di Perisic e del Ninja) per rafforzare il centrocampo (soprattutto trovando uno che quando ha la palla fra i piedi sappia cosa farci) magari accomodando all’uscita qualcuno all’ammazzacaffè (Valero) o improponibile (Vecino).

      E per me con la Juve (che ha dei bei punti di domanda pure lei e non so quanto possa spendere) te la giochi ed in Chl stavolta il girone lo passi. Ed in ogni caso un passetto alla volta risali dall’inferno e torni nella top 16 europea che schifo non fa soprattutto quando vai a parlare con determinati giocatori.

      Sull’Atalanta ho già detto la mia più volte; hanno preso un paio di giocatori che sanno giocare a calcio, un quattro – cinque decatleti che portano fieno in cascina, sanno come stare in campo ed hanno pure ogni tanto un pelino di culo che non guasta; venire a raccontarcela che sono lì (solo) perchè si bombano è una storiella per bambini; e pensare che gli altri vanno ad acqua di fonte e loro a bibitoni è una cazzata ancor più grande.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +7 (from 13 votes)
      1. eh Krug, tu la fai facile.

        Ti potrei rispondere che quest’anno sono stati fatti investimenti pesanti (come Lukaku, Barella e soprattutto Conte) per fare gli identici risultati dell’anno passato quando abbiamo disputato il girone di ritorno con Ranocchia centravanti e mezza squadra col mal di pancia.

        Ci avevano raccontato che Conte avrebbe cavato fuori il sangue dalle rape, che avremmo giocato con la bava alla bocca. Invece siamo piatti, molli e, sorpresa!, i vari Candreva e Gagliardini sono rimasti delle sciagure.

        Se Conte vorrá insistere su questo modulo servirá una difesa nuova di zecca (a proposito, complimenti a chi ha preso Godin), 2 esterni in grado di deambulare (Young, Candreva, Biraghi e Moses vanno nel secco o nell’umido?) e un centrocampista che sappia giocare a calcio (potrebbe essere Tonali) da affiancare a Brozovic.
        Sempre che resti Lautaro, se no serve anche una punta di spessore.

        200 milioni dici che bastano?

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +3 (from 5 votes)
        1. Uguali risultati anche no, l’Inter lo scorso anno alla 27^ era quarta a 50 punti con tre punti d vantaggio sulla quinta, ora è terza a 58 con dieci punti di vantaggio sulla quinta; un miglioramento per me c’è; Il problema è che stiamo parlando dell’Inter e quindi dopo ieri sembra che si sia instaurato un clima da strage degli innocenti e si invochi da più parti un repulisti generale quando, ripeto, per me basterebbe mettere a posto un paio di cose per essere il prossimo anno vicinissimi alla Juve che mai come quest’anno ha dimostrato i segni del tempo.

          P.S. Se arriva qualcuno con un’offerta seria per Lautaro fossi l’Inter glielo porterei di corsa.

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +4 (from 8 votes)
          1. Krug, passare dal 4° al 3° posto (che poi vediamo, quanto ci metterà l’Atalanta a sorpassarci?) non credo fosse l’upgrade che noi interisti speravamo.

            Speriamo che la Roma non faccia scherzi va’.

            Perché secondo me se perdiamo a Roma iniziamo a cagarci nelle mutande.

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: -1 (from 5 votes)
            1. “non credo fosse l’upgrade che noi interisti speravamo.”
              Perfetto, il problema è questo. Prima pensavate che una volta arrivato l’invasato avreste mangiato in testa a tutti, ora, siccome non è successo, volete buttare tutto a mare. Ripeto, a me sembra una cagata, un paio di aggiustamenti, un paio di giocatori ed il prossimo anno potete dar veramente fastidio agli invincibili; e nel mentre date continuità alle presenze in Chl (che negli ultimi anni non è che avete viaggiato a colpi di semifinali in Chl) e vi avvicinate alla seconda urna ed alla seconda fase di Chl. Buttando tutto a mare rischiate di andare all’indietro invece di andare avanti.

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: +3 (from 5 votes)
              1. ma anche l’anno scorso si era detto che bastavano 2/3 innesti per giocarsela!
                e forse se non si faceva il ritorno con Ranocchia centravanti si faceva qualche punto in più..

                e invece noi questo anno abbiamo cambiato i 3 che avevano segnato di più in stagione (vorrei dire che i 3 smobilitati avevano fatto due terzi dei gol totali della squadra..)
                repulist voluto da Conte? ok, da 3 giocatori con valore 150 milioni minimo ne abbiamo fatti 50 in tutto.
                bene, ora si riparte, altri 200 milioni da investire, poi forse ne dovrai mettere altri 30 per far piacere al procuratore di Conte. Altri 5 per pagare un anno di contratto di Nainggolan che non puoi vendere a 5 milioni quindi meglio tenerlo. Più una decina per svincolare Perisic.
                Poi tira e molla per avere 70 milioni per Lautaro.

                VN:F [1.9.22_1171]
                Rating: 0 (from 2 votes)
              2. addirittura con una vittoria in EL (non sia mai!) saremmo testa di serie in CL.

                VN:F [1.9.22_1171]
                Rating: 0 (from 2 votes)
      2. mah, io credo che il “bravo dirigente” riesce a fare in modo che situazioni esplosive come quelle Icardi, Perisic e Nainggolan non esplodano.
        Il bravo dirigente se ha in mente Conte non prende Nainggolan per fare un piacere al dipendente con il foglio di via.
        Il bravo dirigente non compra ciofeche per fare un piacere al procuratore di un altro giocatore o al procuratore del suo allenatore.
        Il bravo dirigente non prende un centrale famoso e di livello per poi giocare con la difesa a 3 che in 20 di carriera quello non ha mai fatto.
        Il bravo dirigente non prende Eriksen per fare dispetto all’allenatore che ha tanto voluto.
        Il bravo dirigente non si ritrova a giocare partite con un centrocampo da bassa classifica, perché ha previsto di avere rincalzi a sufficienza.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +1 (from 3 votes)
  11. A proposito di Gagliardini, Direttore ti propongo un nuovo Di qua o dì là: Gagliardini o Blisseth?
    Secondo me era più difficile sbagliare il gol dell’interista!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 10 votes)
  12. dal link di emiliano the cat: “triviale ma sincera”
    https://twitter.com/scandysss/status/1275867822606991364

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
    1. delicatissima

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +3 (from 3 votes)
  13. chiedete scusa al pelato (cit.)

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 6 votes)
  14. Insomma
    O rubano,o si drogano

    Accettare che altri sappiano fare meglio certe cose sembra impossibile

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 15 votes)
  15. “Branca dopo un anno di apprendistato iniziò nel 2003 in un contesto con possibilità di spesa quasi senza limiti”

    Qua non sono d’accordo. Quel Moratti era decisamente meno spendaccione dell’epoca dei Vampeta e Robbie Keane. Spendeva poco e male. Quell’ estate coi soldi di Crespo prese van der meyde e Cruz. La paccottiglia varia (Luciano e Kily) arrivò in prestito o a parametro zero. I Veron, cambiasso e Stankovic (l’ossatura della prima Inter Manciniana) arrivarono tutti per due noccioline. Esborsi medio alti ci furono solo per riprendere Adriano e acquistare Samuel. Spese consistenti ci furono solo nel 2006 e nella prima estate di Mourinho.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
  16. Zapata fa quello che faceva alla samp, si vedeva che sarebbe esploso da un momento all’altro (leonto ce la mena da quando è al Napoli), ilicic quello che faceva al Palermo e con Pippo sousa, gomez quello che faceva intravedere a Catania. Si son trovati tre tra i 30 e i 33 al loro zenith, tre che a calcio sanno giocare eccome. Il resto è la solita super organizzazione di matrice gasperiniana (stava arrivando quarto davanti alla fiorentina di Prandelli con milito motta e nove che correvano senza palla), con difensori che sanno giocare il pallone, esterni quattrocentisti e mediani di gamba a proteggere la difesa. Inoltre con la convinzione raggiunta grazie ai risultati ha via via sbilanciato il baricentro tant’è che rischiano di più rispetto a due anni fa e segnano e subiscono di più, da qui le rimonte ma anche gli assurdi rovesci contro lo Zagabria e il city, due partite quasi equilibrate finite tanto a zero per gli altri (lì il beverone non c’era?) o magari la sconfitta in casa contro lo shaktar dopo aver dominato. Ma anche in campionato di contro a roboanti vittorie ha fatto pareggi assurdi (contro di noi in extremis 2-2 dopo averci preso a pallate e perso a Firenze per il famoso rigore di chiesa, per dire…). Insomma una squadra che ormai da un paio dann6ci si stupisce se non arriva quarta e che quando gioca con strisciate o Napoli se la gioca sempre alla pari. Però si parla ancora di beverone… E vabbè

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 13 votes)
  17. Il discorso su quelli dell’Atalanta che poi fanno cagare quando giocano in un’altra squadra per me si riconduce al solito problema: a Bergamo si allenano, a Milano no. Lasciano un contesto super organizzato dove tutti danno il massimo per un contesto in cui nessuno fa un cazzo e tutto è lecito, per di più venendo pagati molto di più: e quindi fanno cagare, ma il problema non sono loro, sono le società dove arrivano.
    Almeno Conte quest’anno è riuscito a rimettere un po’ in riga l’ambiente, Barella per me è scarsissimo eppure sembra un giocatore di calcio, ma anche Conte ha i suoi limiti, cioè ha il suo schema, ognuno deve adeguarsi a quello schema e chi non è funzionale non performa.
    In ogni caso ci si chiedeva chi fosse quello “sveglio” tra Marotta e Paratici, e la sensazione è che nessuno dei due sia un fenomeno, ma solo che in una società organizzata come è la Juventus di questi ultimi anni, tutto sia più facile.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 10 votes)
    1. Per quale motivo in una grande squadra si dovrebbe poter fare tutto ciò che si vuole e quindi si diventa automaticamente fancazzisti?!
      mi pare una spiegazione ridicola, che non per niente è quella che danno i giornali..

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +3 (from 3 votes)
  18. Onore all’Atalanta ed a Gasp ed a tutte le squadre che hanno l’ingrediente magico come Pollon ma
    a parte il Papu non prenederei nessun giocatore dell’Atalanta gasperiniana. Sono giocatori che danno il massimo perche’ inseriti in un sistema che permette loro di dare il massimo. In squadre in cui eventualmente fossero chiamati ad improvvisare di piu 9senza quindi l’appoggio di una squadra che va per meccanismi rodati) si rivelerebbero per quello che sono. Ed orami i pacchi rifilati dall’Atalanta sono innumerevoli.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 6 votes)
    1. Mah, non so, io sinceramente sono convinto che Ilicic, Gomez e Zapata (butterei due soldi anche su Malinovski, a dirla tutta) farebbero / avrebbero fatto bene anche altrove; l’unico dubbio che ho è che i primi due ne hanno 32 e non so quante stagioni a quei ritmi riusciranno ancora a reggere.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 5 votes)
  19. Poi chiaramente anche Gasp avrebbe gli stessi problemi del Maestro alla Juve perche’ quando hai da insegnare calcio in queste grandi squadre non te lo lasciano fare.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 6 votes)
  20. Ah mi ero scordato di malinovsky, uno che si è rivelato tra i migliori talenti nel campionato belga, e che non è che non abbiano pagato… Poteva prenderlo commisso, o qualcun altro (non è che il Napoli quando prese Mertens o koulibaly fece cose poi così diverse, al di là del dei mezzi)…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
  21. “Se Conte vorrá insistere su questo modulo..”
    Che poi voglio dire…hai 2 difensori centrali affidabili
    Che bisogno c’è di aggiungerne un terzo,per toglierne uno dal centrocampo cosi poi diventa un problema se ti comprano un trequartista?

    Hai degli esterni scadenti..tienili bloccati dietro e tanti saluti

    Moses? ma chi cazzo è Moses (si quello del Chelsea..lo so)

    Prendi Ashley Young e ci metti 3 mesi per deciderti a far giocare eriksen (perchè tanto lo conosciamo eh…sosta o non sosta i tempi di inserimento di Eriksen sarebbero stati lunghetti)?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +9 (from 9 votes)
    1. Gobbo, se Conte prende 10 milioni l’anno per allenare l’Inter e noi commentiamo su Indiscreto a gratis un motivo ci sarà…

      A parte le battute con gli uomini che abbiamo passare alla difesa a 4 e al rombo a centrocampo sembrerebbe una soluzione troppo logica per non adottarla.
      E invece niente. Avanti così (a proposito hai visto il primo gol del Sassuolo ieri? Guarda cosa fanno i nostri difensori…). Rinuncio a capire.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +7 (from 7 votes)
  22. col rombo servono almeno 3 centrocampisti centrali, in questo momento fatichiamo a schierarne due
    per non parlare di chi dovrebbero essere i terzini

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
    1. mi immagino una roba cosí

      Handa
      Ambrogio Skriniar/Godin DeVrij Young
      Barella Brozo Sensi/Vecino
      Eriksen
      Lu-La

      Poi ovvio che sarebbe meglio avere una mezzala “seria” invece di Sensi o Vecino. Ma questo passa il convento.
      Peró almeno:
      – metteresti Skriniar o Godin nel loro ruolo invece che in quell’obbrobrio di difesa a 3
      – faresti fuori Candreva 😀

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 3 votes)
      1. la rosa è stata pensata per giocare con il 352 ed è stata pensata l’estate scorsa quando Eriksen non c’era, se cambi modulo ti servono uomini diversi da quelli che hai ora
        ieri Borja Valero ha giocato 90 minuti, più che una scelta tecnica è maltrattamenti verso gli anziani

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +1 (from 5 votes)
        1. la rosa é stata pensata male allora.

          Perché qualcuno (…) lo diceva un anno fa che la difesa a 3 Godin-DeVrij-Skriniar che, sulla carta, doveva essere il punto di forza, faceva tecnicamente cagare.
          E infatti gioca Bastoni che guarda caso é l’unico mancino del gruppo e ha piedi leggermente meno ruvidi degli altri 2. Peccato che in marcatura sia un disastro.
          Sugli esterni poi stendiamo un velo pietoso che é meglio.

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +3 (from 5 votes)
          1. è stata pensata per essere la squadra di Conte che è stato scelto da Marotta
            poi a te non piacciono ma è più un problema tuo che non dell’Inter

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: -2 (from 6 votes)
            1. beh insomma… per me non é mica un problema.

              Le prestazioni tipo quella di ieri dovrebbero essere un problema per l’Inter.
              Tu come tifoso interista sei soddisfatto?

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: +3 (from 5 votes)
              1. proprio perché sono un tifoso Marotta e Conte non devono starmi ad ascoltare e continuare a fare il proprio lavoro

                VN:F [1.9.22_1171]
                Rating: -1 (from 3 votes)
                1. non credo corriamo questo rischio.

                  a meno che il fantastico duo non legga Indiscreto (speriamo di no, se no partono le querele) 😀

                  VN:F [1.9.22_1171]
                  Rating: +4 (from 6 votes)
  23. e tornando in topic, Branca con certi allenatori aveva un ruolo decisamente più di contorno, si sono fatti i nomi di gente a basso budget presa sì durante quell’era ma di cui lui non può prendersi i meriti, Veron e Stankovic vennero per Mancini, Maicon e Julio Cesar furono scommesse vinte da Mancini, anche durante l’era Mourinho Branca era solo un esecutore di ordini altrui
    solo dopo il triplete è stato dirigente a tutto tondo e i risultati si sono visti

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 4 votes)
    1. Peró mi ricordo che Mou sempre puntó i piedi per avere i “suoi”.
      Carvalho, Deco, Hleb (vi ricordate la telenovela su di lui? Meno male che alla fine ci rispose picche) e Quaresma (questo purtroppo arrivó).
      E invece poi arrivarono Lucio, Wesley e quelli del Genoa. Oltre al mitico scambio col Barça.
      Magari qualche merito ce l’ha avuto anche lui. Forse.
      Poi dopo il triplete fu un disastro totale, ma c’é da dire che la proprietá aveva chiuso i rubinetti e la squadra era a fine ciclo.
      Nelle stesse condizioni non é che sull’altra sponda del Naviglio fecero meglio.
      Se Branca si fosse ritirato nel 2010 sarebbe ricordato come Allodi 😀

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +9 (from 9 votes)
      1. @Axel: buoni acquisti TUTTI meriti degli altri, acquisti sbagliati stupido Branca! ragionamento perfetto

        @Matrix: io sono un fan di Branca, lo ammetto, ma per me il post 2010 non è stato tremendo. Si doveva comprare sempre con prestito con diritto e comunque ha fatto arrivare alcuni giocatori a prezzi di saldo. Guarin fu pagato pochissimo, il limitatissimo Nagatomo è stato comunque titolare parecchi anni (5 almeno), Kovacic (con plusvalenza vera), Handanovic, Palacio, Icardi. Questi sono arrivati tutti nei primi 3 anni post triplete.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +1 (from 5 votes)
        1. Ah, Nagatomo titolare 5 anni è un punto a favore?!

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +3 (from 9 votes)
          1. ecco Dandy..

            Nagatomo era un giocatore limitato, ovvio, ma è rimasto titolare 5 anni quindi non si può dire “acquisto sbagliato”, per me.

            Per me un acquisto sbagliato è Nainggolan che resta un anno e poi lo devi svendere a zero a prescindere dal fatto che è un giocatore forte.

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +1 (from 3 votes)
  24. @Lorro imho di calcio Branca ne capiva.

    Il suo maggior difetto era l’essere presuntuoso/antipatico: alla Pinetina lo odiavano tutti, dal magazziniere ai giocatori fino ai dirigenti.

    Ma non è stato certo lui il principale motivo del decadimento post 2010.

    PS. per rimanere al triplete, i 2 genoani sono farina del suo sacco.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
    1. quella dell’odio nei suoi confronti è vero.
      E credo sia abbastanza ubiquitario perché non per niente non ha più trovato lavoro

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 2 votes)
  25. Marotta.
    Branca deve dire grazie a Mancini per certe scelte.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 2 votes)

Lascia un commento