Andrà tutto bene?

Da qualche giorno la frase ‘Andrà tutto bene’ compare sulle porte e sulle finestre degli italiani che vogliono autoconvincersi e convincere il vicino anarchico (magari un pericoloso podista) che alla fine di tutto questa storia del coronavirus l’Italia sarà quella di due mesi fa, con qualche migliaio di persone in meno che in gran parte dei casi sarebbero morte per altri motivi.

Ecco, non andrà tutto bene. Questo non significa che ci si debba suicidare, ma solo essere coscienti del fatto che il PIL calerà con percentuali a due cifre su base annuale: per gli Stati Uniti Morgan Stanley e Goldman Sachs pensano ad almeno un meno 20% (anche per questo, oltre che per garantirsi la rielezione, Trump ha deciso misure shock per migliorare subito le condizioni finanziarie degli individui), per l’Italia sui tavoli governativi stanno circolando scenari simili e secondo noi ottimistici per un paese deindustrializzato, tolte tre regioni, che pensava di campare con cinesi e russi appassionati dei nostri ruderi, con qualche evento finto per gente finta e qualche spiaggetta dove ti trattano di merda. A forza di prendere lezioni di economia dagli statali e dai Briatore, a seconda dei gusti, si finisce così.

Goldman Sachs forse a questo giro ci vuole bene, perché una decina di giorni fa ha stimato il calo del PIL italiano nel 2020 in circa il 3,5%. I tempi della ripresa che si allungano, con il vago termine del 31 luglio, renderebbero drammatica una previsione simile fatta oggi ed è per questo che i leader europei, inutile prendersela solo con Conte che poi non è nemmeno in leader, dovrebbero dire chiaramente a noi paurosi cittadini-sudditi che con il coronavirus bisognerà convivere fino a quando la scienza avrà trovato soluzioni. Convivere, cioè uscire di casa, lavorare, studiare, eccetera, con la mascherina e tutta la prudenza del caso. Se non si farà così ci aspettano mesi, forse anni, da lobotomizzati appesi alla conferenza stampa di Borrelli. Oggi non ci mancherà.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.6/10 (27 votes cast)
Andrà tutto bene?, 7.6 out of 10 based on 27 ratings

143 commenti

  1. Applausi!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 15 votes)
  2. “con qualche migliaio di persone in meno che in gran parte dei casi sarebbero morte per altri motivi.”
    Wow,che pensiero intelligente
    Ci ha dovuto pensare molto o le è venuto di istinto?

    “Ecco, non andrà tutto bene”
    Concordo.L’andrà tutto bene può servire a tranquillizzare bambini che da 1 mese non possono più giocare o andare a scuola e che vivono una situazione che può essere angosciante (penso a quei bambini i cui genitori sono entrambi ricoverati o in isolamento) ma bisogna rendersi conto che questa è una mazzata bella grossa
    E per una parte del paese,la più colpita,segnerà inevitabilmente una svolta

    “dovrebbero dire chiaramente a noi paurosi cittadini-sudditi che con il coronavirus bisognerà convivere ”
    al momento qua in lombardia ci abbiamo provato a convivere ma il coronavirus è risultato un po’ingombrante. Capiamo come va la diffusione nelle regioni del sud e anche negli altri paesi e vediamo come si può convivere semi-pacificamente senza che si incazzi
    Considerazione banale,ma il rialzo delle temperature potrebbe aiutarci e darci un po’ di respiro

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -5 (from 31 votes)
    1. il problema è il solito secondo me, e cioè trovare un equilibrio fra preservare la salute dei cittadini più anziani, le libertà individuali e le prospettive economiche e il futuro di chi è meno a rischio. Il fatto è che i cittadini più a rischio non sono gli stessi che vengono danneggiati da misure più restrittive nel lungo termine.
      Per essere chiari, mia madre che ha 73 anni e 3.500€ di pensione, vuole tenere tutto chiuso il più a lungo possibile. Tanto mio fratello non fa un cazzo lo stesso e io lavoro da remoto con paesi diversi dall’Italia.
      Io che di anni ne ho 42, non ho figli , non avrò una pensione, sono più preoccupato dagli effetti economici globali del virus.
      Altre persone avranno diverse situazioni e diverse, per cui avranno sensibilità diverse.
      Mi pare ovvio che, una volta finita “l’emergenza” e dato per scontato che il virus non verrà sconfitto a fine aprile, ci dovranno essere delle vie di mezzo tra le misure restrittive e il riprendere una vita più normale, con dei compromessi che dovranno tenere conto di tutte le cose citate sopra ( salute dei cittadini più anziani, le libertà individuali e le prospettive economiche ), anche perchè io credo che se no una parte della popolazione inizierà semplicemente a fottersene dei divieti, e si finisce nella guerra civile, giovani contro vecchi. O meglio, giovani senza vecchi che li mantengono conto il resto d’Italia 😀

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +12 (from 18 votes)
      1. nella tua posizione con una madre di 73 anni con 3500 al mese di pensione farei colazione con lo champagne

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +7 (from 13 votes)
  3. convincere il vicino anarchico (magari un pericoloso podista)
    Ma non è neanche una questione di podisti, semplicemente non si può pretendere di barricare al 100%, ma capire che già il 99% è un eccellente risultato.

    A forza di prendere lezioni di economia dagli statali e dai Briatore, a seconda dei gusti, si finisce così.
    Almeno Briatore investe i propri soldi e rischia il proprio culo, quindi 100 volte meglio degli statali della nomenklatura che continuano a pigliarsi 15k€/mese, mentre alle partite IVA vogliono dare 600€ una tantum.
    Io inizio a sperare vada tutto male economicamente, così finalmente questa baracconata economica di paese salterà finalmente per aria. Di grazia, il ceto pubblico mantenuto dal privato, dove pensa di ottenere i soldi se tutti privati saltano per aria come sarà presumibile?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -15 (from 31 votes)
    1. i soldi di Briatore sono suoi uuuuuaaaaaaahahahahah!!!

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +7 (from 15 votes)
      1. Sono soldi pubblici?

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: 0 (from 0 votes)
        1. acqua

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +1 (from 1 vote)
  4. Unica soluzione per non annegare nella merda.
    Governo di unità nazionale (tutti dentro così nessuno poi può scassare il cazzo)
    Presidente consiglio Mario Draghi e a trattare ci va lui.
    Meglio Van Basten che Kalinic

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +15 (from 29 votes)
    1. Mario Draghi unica via.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 4 votes)
      1. papà salvaci tu

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: 0 (from 0 votes)
    2. L’idea Draghi o anche di Gesù Cristo a guida di un governo di unità nazionale in Italia è totalmente impraticabile con la nostra classe politica. Al primo provvedimento leggermente impopolare, qualcuno si sfilerebbe gridando al premier non votato dagli italiani, riscuotendo, tra l’altro, immediato consenso.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +7 (from 7 votes)
      1. Invece in tanti, anche insospettabili, stanno spingendo in quella direzione:

        https://www.corriere.it/politica/20_marzo_26/da-destra-sinistra-tutti-evocano-draghi-guidare-governo-finita-l-emergenza-coronavirus-c2b7fc24-6f36-11ea-b81d-2856ba22fce7.shtml

        Mi sono fatto l’idea che nessuno voglia metterci la faccia per affrontare il merdone che sta arrivando (tradotto: la maggior crisi economica dal dopoguerra) e quindi ci si rivolge a Mr. Wolf

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +1 (from 1 vote)
  5. Governo cattivo che non ci impedisce di salvare l’economia ammazzandoci di contagio selvaggio…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 25 votes)
    1. ma la tua è ossessione, fatti curare da uno psichiatra serio anzi no fatti infettare così poi guarisci due volte

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +7 (from 17 votes)
  6. Severo, ma giusto (come praticamente sempre sull’argomento). A parte il finale su Borrelli. Fosse per lui, non andrebbe certamente in conferenza a quell’ora ogni giorno su quel tema.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 9 votes)
  7. Scusate, ma mi pare assodato che il Covid fosse in Italia ben prima di fine febbraio scorso.
    Ci abbiamo quindi “convissuto, uscito di casa, lavorato e studiato” col virus – senza mascherina, certo, ma davvero crediamo che prima del maratoneta codognese andasse di moda sputarsi in bocca a vicenda tra sconosciuti?
    Il risultato è il disastro attuale lombardo (l’avete letto l’articolo del Post su come seppelliscono i morti a Bergamo?) e direi anche che ormai i terminali, gli ultra-ottuagenari, gli immunodepressi che “dovevano” morire, siano in gran parte già stati spazzati via – almeno in alcune zone – quindi si potrebbe cominciare a pensare ai morti di questi giorni non necessariamente come di qualcuno che… in fin dei conti, non vogliamo dire che se lo meritasse, ma quasi quasi… se retributivi, poi…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +10 (from 22 votes)
    1. qualche cervello che funziona c’è ancora, avevo ragione, c’è luce dentro il tunnel

      dà lunedì chi risulta ancora contagiato è a tutti gli effetti un’idiota, legge marziale, quale terapia, fucilato in casa, più pietà per nessuno

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 8 votes)
  8. Osservando i ricoverati nei reparti, per il coronavirus è “anziano” chiunque sia nato prima del 1975, con vari casi anche nei più giovani…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 11 votes)
    1. chiedo l’intervento della statistica, ah no che poi arrivano i cagasotto e via ricominciare

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -6 (from 12 votes)
      1. Giustamente, le osservazioni empiriche hanno bisogno di essere corroborate da evidenze sperimentali scientifiche (peraltro già postati)
        Età media malati tedeschi: 45 anni, quindi deduco anziani
        Età media ospedalizzati in cina; 49 anni, direi gente decrepita.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +4 (from 6 votes)
        1. certo, ma conta la media dei decessi non dei contagiati

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: -3 (from 7 votes)
          1. Più il SSN va in sovraccarico più l’età dei decessi si abbassa, visto che una polmonite bilaterale con insufficienza respiratoria sarebbe una condizione mortale a qualunque età, se il paziente non venisse salvato artificialmente dai presidi medici di ventilazione non invasiva o dall’intubazione.

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +11 (from 13 votes)
          2. in Italia, il 48% dei deceduti italiani aveva più di 80 anni e 3 o più patologie in corso, il resto è insufficienza degli ospedali non peste nera

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: -11 (from 15 votes)
  9. @ doc: Ah quindi più della metà dei deceduti italiani non erano ottantenni cardiopatici con un tumore come si raccontava in giro. Ma tu pensa…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +15 (from 15 votes)
    1. @Cobram ma sai leggere e comprendere il testo? tra gli ottantenni con 3 o più patologie (eh ma mio nonno avrebbe vissuto fino a 100 anni, andava ancora da solo al bar con i suoi amici del Bar Lume!) e il trentenne sano come un pesce ci sono pure i settantenni con una patologia, i cinquantenni con due, pure i sessantenni che fanno jogging con la panza e i piedi piatti (ma chissà perché loro devono stare a casa, per l’altro Illuminato con due lauree e tre master)

      altrimenti io scrivo che i morti sono 6820 e i guariti 8326 e usciamo tutti ad abbracciarci e a sputarci in bocca come dice quel grande

      il senso del discorso, ripeto e poi vado in un altro bar a parlare con altra gente, sono le pecche strutturali della sanità italiota non la gravità del covid 19, se no si fa come coi terremoti: si costruiscono case abusive e senza seguire le norme antisismiche in zone telluriche e poi si piangono i morti e si maledice la natura ingrata (eh ma era condonata!)

      considerando sempre che prevenire nel caso dei terremoti come nelle pestilenze costa meno che rimediare, ma questo sarebbe compito della politica italiota buaaahahahhahh

      ma come faceva Socrate a perseguire la maieutica? ah già alla fine s’è bevuto la cicuta

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +3 (from 13 votes)
  10. Cobram
    Vabbe..ma tanto sarebbero morti lo stesso per altri motivi

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 11 votes)
    1. tu sei già morto e non lo sai

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 9 votes)
  11. vabbè si sa che un 40enne entro una sessantina di anni deve morire, forse anche meno.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +9 (from 9 votes)
    1. saresti tu quel 40 enne? fatti fare un encefalogramma dal tuo medico di fiducia ahahhahahh

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 7 votes)
      1. come troll sei noioso. io sono quasi ai 50, dei 60 ne ho scontati praticamente 10.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +7 (from 7 votes)
        1. ancora con la storia del troll (trad. il troll non la pensa come, omioddio, e ora come si fa? ah pure l’amministratore del forum la pensa come il troll, ma allora allora allora, se sono in un blog di troll e io non la penso come quei due troll, vuoi vedere che il troll sono io?)?

          “io sono quasi ai 50”, direi ampiamente sprecati, non recuperi più neanche se arrivi a 120, prova con la criogenesi, magari ti risvegli nel 5400 e l’umanità è regredita al Pleistocene e ti trovi nella tua compagnia preferita

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: -4 (from 12 votes)
          1. ok sistemo i bambini e mi faccio congelare. spero che tra 3300 anni non ci siano più teste di cazzo come la tua.

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +4 (from 6 votes)
            1. poco ma sicuro

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: 0 (from 0 votes)
  12. Io ho 50 anni, non ho patologie, sono brachicardico, e ho la pressione bassa, mi curerebbero? sono sopra la media cinese…..Forse l’ho gia’ presa e senza saperlo sono immune, pero’ non e’ che ci tenga a fare la prova.(se sono immune o no)

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
    1. purtroppo sì, ti curerebbero

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -11 (from 11 votes)
      1. allora se lo dici tu ci conto….Le tue pillole di saggezza sono davvero incoraggianti.Nel buio di questo thread sei la luce che mancava.Mi dispiace che tu non ti trovi bene e vuoi andare in un altro bar…..

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +3 (from 3 votes)
  13. doc
    ma hai uno che ti scrive i testi o sei deficiente cosi di tuo?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +11 (from 15 votes)
    1. deficiente di mio, nel senso di deficere: essere privo di cervello all’ammasso

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -7 (from 11 votes)
  14. No ma mi raccomando non è un troll, è uno che esprime un parere differente dagli altri 8567 esposti qua dentro in questi giorni. La colpa è nostta che non vogliamo dare spazio al parere 8568. Vergognatevi

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +10 (from 12 votes)
    1. eccolo è uscito dalla bara nella quale riposava: non è che se 8567 esprimono la stessa opinione e 1 solo differisce hanno ragione gli 8567, genio, le basi almeno cazzo le basi…
      PS: ne manca ancora uno all’appello, il capo della Banda, quello seduto al tavolino in fondo che legge la Gazza

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -3 (from 11 votes)
      1. No è che proprio non leggi i commenti visto che qua dentro non si sta esprimendo lo stesso parere. Ma a te appunto frega un cazzo perche sei solo un troll.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +5 (from 7 votes)
        1. “è uno che esprime un parere differente dagli altri 8567”, adesso l’ho scritto io, ok.

          solo una curiosità così poi non ti sto neanche più a rispondere, ma sto parlando con uno che ha fatto quali scuole e con quali risultati, signora mia?

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: -4 (from 4 votes)
          1. Poveretto non capisci manco un testo semplice. Sul non rispondere ho dei dubbi perché ti piace troppo rompere i coglioni qua dentro adesso. Un vero recluso.

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +3 (from 3 votes)
            1. Jeremy alla mia domanda se sarei stato curato o no in base alle ciance che tirava fuori ha risposto : ” purtroppo si”. Ma lui non trolla……

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: +2 (from 2 votes)
              1. No siamo noi stronzi insensibili e presuntuosi. Povera stella

                VN:F [1.9.22_1171]
                Rating: +3 (from 3 votes)
  15. Ma infatti.
    Il problema e che quell’uno dice cazzate
    Non che esprima un’opinione diversa

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 7 votes)
    1. opinione tua

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -5 (from 5 votes)
      1. quello che vota meno a chi lo contraddice, pensa a che livello siamo

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: -6 (from 6 votes)
  16. diciamo che nel corso del tempo tutte le persone intelligenti hanno cominciato a cambiare idea….

    per quanto riguarda la situazione sanitaria credo decisivi i prossimi giorni al sud; se scoppia il bubbone li’ poche pugnette chi ha fatto uscire scientemente il decreto permttendo l’assalto idiota ai treni dovrà essere inquisito processato e fucilato sul posto

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 8 votes)
  17. “il senso del discorso, ripeto e poi vado in un altro bar a parlare con altra gente, sono le pecche strutturali della sanità italiota non la gravità del covid 19”

    te hai la terza media o il cuggino portantino che non mi ricordo?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +11 (from 11 votes)
    1. noto una certa sprezzatura, avrai tutti cugini laureati con lode, e allora invece che col tuo pensi di riflesso col loro cervello, è già un passo avanti

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -5 (from 7 votes)
      1. ribadisco, che strumenti culturali hai per parlare della sanità italiana?

        chiedo eh?

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +6 (from 6 votes)
        1. sono coreano, tedesco e giapponese, basta?

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: -7 (from 7 votes)
          1. coreano tedesco e giapponese significa che lodi il contenimento del virus che non ha a che fare con la sanità
            ma con decisioni politiche ed il rispetto delle stesse eventualmente…

            vedi quanta confusione hai in testa….. ?!

            tu lo sai vero che se la situazione non è ancora precipitatat definitivamente è perchè le piu’ colpite sono le due regioni con la migliore sanità italiana con la terza che arriva quattordicesima……..? questo lo hai letto sulla settimana enigmistica?

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +9 (from 9 votes)
            1. eh certo perché la sanità fa un po’ come cazzo le pare, non dipende dalle decisioni della politica, no, chiedi un po’ ai medici delle regioni con la migliore sanità (d’Italia, precisiamo non del mondo, eh) e senti come sono contenti di lavorare nell’eccellenza dei tuoi sogni bagnati… eh poi certo sono io che ho la confusione in testa, povero Giacomo

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: 0 (from 0 votes)
  18. quello del cugino portantino è quello che vive nel camper in spagna

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 7 votes)
  19. “quello che vota meno a chi lo contraddice, pensa a che livello siamo”
    Per una volta concordo. Metterti meno è una vigliaccata

    Ci vuole il coraggio di dire chiaro e tondo che sei un deficiente,altro che limitarsi a mettere meno alle tue stronzate

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +9 (from 9 votes)
  20. doc sportiello
    Per quanto mi riguarda, uno che risponde in questo modo:

    “qualche cervello che funziona c’è ancora, avevo ragione, c’è luce dentro il tunnel”
    “purtroppo sì, ti curerebbero”
    “tu sei già morto e non lo sai”
    “ma sto parlando con uno che ha fatto quali scuole e con quali risultati, signora mia?”
    “ma la tua è ossessione, fatti curare da uno psichiatra serio anzi no fatti infettare così poi guarisci due volte”
    “ci sei quasi dài”

    non ha nessuna voglia di discutere, ma solo di provocare altri utenti, che è poi la definizione di troll (riporto da google: “Nel gergo di Internet, utente di una comunità virtuale, solitamente anonimo, che intralcia il normale svolgimento di una discussione inviando messaggi provocatori, irritanti o fuori tema.”)

    La cosa che ho sempre apprezzato di Indiscreto sono proprio le voci fuori dal coro e la competenza con cui certi temi vengono trattati e le discussioni che ne scaturiscono, soprattutto quando non sono opinioni “mainstream”. Ma c’è modo e modo per esprimere tali opinioni.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 5 votes)
    1. guarda che scrivi le stesse cose che sottolineavo io ben prima di te, dopo che mi è stato augurato d’infettarmi da quel gentleman di Ron Jeremy, per fortuna c’è uno storico che lo conferma (ma chiedo al Direttore: non è possibile avere un motore di ricerca che tenga memoria degli interventi?)

      “può essere ma questo è un bar singolare dove non si può esprimere un pensiero senza che si venga dileggiati, insultati, maledetti e tacciati di trollare (questa poi è da manuale del fascio convinto d’essere democratico) da chi ha deciso d’essere nel vero, portatore di cultura, di sani principi e di granitica ragione e allora si sale un po’ sul calcinculo almeno ci si diverte, magari c’è qualcuno che legge e non interviene, non bisogna rassegnarsi alla stupidità”

      e rispondo con lo stesso tono col quale mi rispondono quelli della Banda del Bar, senza fare la verginella nella fossa dei serpenti

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -2 (from 4 votes)
      1. Tana per il recluso. Guarda che puoi esprimere la tua opinione senza oer forza tirare in mezzo sistematicamente gli altri, mica sei qui per trollare no? Ma se insisti, dimostri sempre di più di essere un troll che vuole solo rompere i coglioni. Ti lo stanno dicendo tutti eh non solo quelli della banda.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: 0 (from 4 votes)
        1. invoco l’esegesi su quel “tutti”, forse Direttore escluso, eh prof?

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: -2 (from 4 votes)
          1. Puoi fare l’elenco se vuoi e valutare se facciano parte della Banda…..

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +2 (from 2 votes)
            1. mi basta l’ospite che fino a prova contraria stabilisce le regole di casa sua, sempre in attesa dell’esegesi rispettosa dell’ermeneutica della professoressa

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: -4 (from 4 votes)
              1. Ma quindi stai soffrendo perche ti diamo del troll? Povera stellina

                VN:F [1.9.22_1171]
                Rating: +2 (from 2 votes)
                1. Lui vorrebbe esse riconosciuto come legittima testa pensante in controtendenza rispetto alla massa, e ricevere quel rispetto e quella considerazione che lui si rifiuta di concedere agli interlocutori che insulta ad ogni intervento.
                  Ma la cosa bella è che per giustificare il suo trollaggio si appende continuamente alle sottane di quella maestra che invita a non interpellare.
                  Impagabile.

                  VN:F [1.9.22_1171]
                  Rating: -2 (from 4 votes)
                  1. un altro col trollaggio! abbiamo capito, qua dentro troll uguale non la pensa come me ergo troll uguale barbaro.

                    una cosa è invocare la maestra come Ron Jeremy per denunciare il presunto troll alla mamma polizia, altro è sottolineare che data la definizione di troll allora si chiami troll anche il direttore invece di prostrarsi deferenti maiuscolando

                    VN:F [1.9.22_1171]
                    Rating: -1 (from 1 vote)
  21. Mi costringete a fare l’esegesi della chiarissima affermazione di Jeremy “uno che esprime un parere differente dagli altri 8567 esposti qua dentro in questi giorni”. La frase va così interpretata: “Qui dentro ci sono 8567 pareri spesso diversi tra loro a cui si aggiunge pure il parere, il tuo, numero 8568”. Non deve quindi essere intesa come: “qui dentro ci sono 8567 persone che la pensano allo stesso modo e poi ce n’è una, la numero 8568, che la pensa in modo originale e unico con la propria testa”. Jeremy, se ho capito male, perdonami.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 8 votes)
    1. Prof, non si doveva scomodare nemmeno. Comunque grazie

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 6 votes)
    2. grazie prof per il supporto esegetico, che rende più chiaro il testo dell’evangelista, ma mi pare di capire che l’ermeneutica della studiosa tradisca una poco obiettiva simpatia nei confronti del suddetto

      in attesa di smentita

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -3 (from 5 votes)
  22. In Italia abbiamo la situazione peggiore (da qualunque parti la si guardi), e probabilmente saremo quelli che ne escono peggio, però :
    Francia 1331 morti
    Spagna 4089
    USA 1036
    UK 465 (ma sono gli ultimi) e solo 9000 contagiati?
    Svizzera 164 (ma sono 8milioni)
    Insomma la nostra è la peggiore ma le altre sanità del mondo fanno abbastanza schifo?
    Non cito Cina e Korea perchè hanno agito con misure ancor più draconiane delle nostre

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 3 votes)
  23. murillo

    abbiamo il paese più anziano del mondo
    siamo stati i primi e l’epicentro dell’europa
    aspetterei un attimo a tirare conclusioni sul fatto di essere la sanità peggiore ….

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 7 votes)
  24. Sportello

    probabilmente per un limite mio di analfabetismo funzionale, non capisco se davvero ti piaccia il mio commento di più sopra. Probabilmente è un apprezzamento ironico.
    Ribadisco, il mio commento era una critica alla posizione del padrone di casa, sia nel punto “bisognerà tornare alla vita di prima e convivere in qualche modo col virus”, sia nell’idea dei morti come già condannati in partenza e quindi trascurabili (questa in particolare mi sembra sia la tua linea di pensiero, ecco quindi perchè che mi ha stupito la tua risposta).
    Di nuovo, spero in maniera più chiara: la convivenza col virus c’è già stata nei mesi scorsi, ed il risultato è stato il disastro.
    E ancora: a sentire i sindaci del bergamasco e zone vicine, i morti vanno moltiplicati per 3, per 4, addirittura per 5. E’ quindi probabile che le fasce deboli della popolazione siano GIA’ state falcidiate in gran numero. Potremmo quindi smetterla con il “tanto becca solo i vecchi”, visto che i vecchi son diminuiti mentre contagiati, ricoverati e morti aumentano lo stesso?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  25. La Spagna e gli USA hanno una curva peggiore dell’Italia e Madrid e New York hanno una curva peggiore della Lombardia..

    Intanto il sindaco di Nembro fa notare che nella sua città ci sono stati 123 decessi in più della media degli ultimi anni nel periodo gennaio- marzo ma ufficialmente i morti attribuiti a Covid sono solo 31.
    E discrepanze simili ci sarebbero in molte altre città.
    Insomma i morti da Coronavirus sarebbero molti di più di quelli contati ufficialmente

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  26. Fantomaz
    Stavo cercando di interagire con quello che la pensa diversamente. Non ho elementi per fare paragoni con le altre sanità al mondo; le classifiche per quel che vale ci danno nella top ten, mi pare.
    Ci possono essere molte cause del perché per ora siamo messi così male; di sicuro tutti o quasi sono messi male. E tutti i governi hanno lo stesso approccio , è più o meno con i stessi tempi di risposta.

    Ricca
    Gli usa stanno facendo milioni di tamponi; la Spagna ha come epicentro Madrid. La storia delle curve peggiori è tutta da vedere.
    Per me, come ripeto da giorni, aspettiamo prima di tirare le somme .. aspettiamo mesi. Intanto si registrano gli eventi per capire che non siamo gli unici.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  27. Murillo ci sono mille variabili (per dire, per me il dato complessivo dei contagiati rende una fotografia molto molto sfocata della realtà) e la situazione è fluidissima però è anche vero che al momento le uniche (perfettibilissime) curve che ci sono stanno dicendo quello in questo momento.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  28. Aggiungo la mia, 8.569 opinione, per giudicare l’inadeguatezza del nostro sistema sanitario basta considerare il numero di decessi per milione di abitanti. Ed in questa statistica siamo, mestamente, primissimi. Altri ci raggiungeranno? Forse. Al momento però è così. E questo aldilà di qualsiasi ragionamento sull’etica, è un Fatto. Perché così tanti morti se siamo un sistema eccellente? Possibile che sia solo perché la popolazione è MEDIAMENTE più anziana e malata? No, non è possibile (è una condizione necessaria ma non sufficiente). Quindi non abbiamo un sistema eccellente, buono magari si (peggiorato da quando ero bambino – ad oggi oramai quarantenne – giorni in cui ricordo che se prenotavi una visita pubblica la ottenevi nel giro di un mesetto (a volte di più ma ci siamo capiti…), non come oggi che vai dagli 8 ai 12 mesi, se prenoti al centro convenzionato in 3 giorni hai la visita….). Quindi, da questo punto di vista, do ragione a Doc quando afferma che una parte considerevole del problema nostrano non è la politica che è intervenuta tardi, opinabile – ognuno può avere la sua idea – bensì un sistema sanitario che, per motivi da appurare (alcuni semplici altri meno) è deficitario, e questo è un Fatto dimostrato dalla statistica citata.

    Cmq lo ripeto, non scannamiaci troppo, stanno già ampiamente apparecchiando la riapertura a breve.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 5 votes)
  29. Dopo Boris e Donald ecco un altro leader votato dalla gente. Un altro di quelli capaci.

    https://video.repubblica.it/dossier/coronavirus-wuhan-2020/coronavirus-in-brasile-bolsonaro-minimizza–e-come-un-raffreddore-non-serve-chiudere-tutto/356806/357370?ref=RHPPTP-BH-I251578299-C12-P2-S3.4-T1

    Ridateci il nostro! Quello che ha a cuore gli italiani. Con lui non saremmo certo in questa situazione.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 10 votes)
    1. E se avesse ragione Bolsonaro?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
      1. Ehm….facciamo che no.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: 0 (from 0 votes)
  30. @ enzo.vince: il dato italiano è falsato dai pochissimi tamponi fatti in Lombardia ed Emilia Romagna rispetto alla marea di possibili contagiati.
    Il tampone viene fatto quasi solo al momento del ricovero, quindi pesca in larga parte nel 20% dei pazienti che necessita di ospedalizzazione dopo l’infezione. Almeno in Lombardia, è possibile che l’80%degli infetti con sintomi lievi sia stato screenato in maniera minima (se uno ha sintomi lievi e viene trattato domiciliarmente in italia non si fa il tampone).
    Ovviamente a bocce ferme un processo al SSN è doveroso in ogni caso.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
    1. Sempre per chiacchierare Arthur, tanto siamo tutti o quasi a casa… Per assurdo se facessimo 60.000.000 di tamponi fatti a tappeto avremmo il numero esatto di contagiati e rapportato al numero esatto di decessi avremmo il tasso esatto di letalità, che è comunque un dato “insignificante” rispetto al numero totale dei decessi su milione di abitanti, quello resta drammaticamente alto indipendentemente dall’effettivo tasso di letalità: che sia del 1% o del 20% ma se muoiono, esempio, 4 persone per milione di abitanti in Francia e 18 persone per milione di abitanti in Italia mi pare un fatto che mostra l’evidenza che il SSN non funziona perché non è stato in grado di curare 14 persone in più rispetto alla Francia. Altro che eccellenza Italia… siamo un caso sì, ma in negativo ahimè. Parlando in calcese: siamo in serie A, ma stiamo lottando per non retrocedere…

      Cosa non va in tutto questo blocco? il fatto che perdiamo tempo a “contenere” un epidemia che è impossibile contenere (mica siamo un villaggio isolato di 10 persone nel cuore dell’Africa: fosse così serve eccome contenere il contagio: blocchi il malato e gli altri 9 non si ammalano. Dopo qualche giorno il malato o guarisce o muore, ma il virus sparisce sempre che nel frattempo non abbia già contagiato altri dei 9 componenti il villaggio… ed allora si ricomincia… e questo che volete in Italia? isolamento perenne?), e CONTEMPORANEAMENTE non si sta realmente potenziando l’infrastruttura sanitaria che è la cosa realmente ed urgentemente da fare. Cazzo richiamano i medici ottantenni anziché assumerne di giovani e forti (oltre a vagonate d’infermieri). E poi cagano il cazzo ai runner, ai passeggiatori, ai canari ecc ecc ecc ecc…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -2 (from 8 votes)
      1. Enzo: mi sembra una conclusione affrettata, in cui si saltano diversi passaggi logici e si analizza solo una minima parte delle variabili.
        I dati che abbiamo a disposizione, inoltre, sono ancora molto parziali.
        Calma, a bocce ferme tireremo le conclusioni.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: 0 (from 2 votes)
  31. Mettiamo anche il nostro sistema sanitario sia scadente e che le 7500 morti siano dovute in gran parte a questo; chiedo senza nessuna ironia, quale è la correlazione tra SSN scadente e riapriamo tutti le attività economiche, etc.?

    p.s ma non gliene fotte un cazzo a nessuno che rimangano chiuse le scuole fino a settembre?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 8 votes)
  32. In Germania pare facciano 160.000 tamponi alla settimana ( https://www.google.com/amp/s/www.agi.it/estero/news/2020-03-20/coronavirus-germania-morti-dati-7724363/amp) in Italia 320.000 in un mese abbondante. Forse i dati tedeschi si possono in parte spiegare così (età media dei corsisti e numero di morti). Mi chiedo se adottando il “protocollo padovano ” dei tamponi dal primo giorno dell’epidemia avremmo avuto numeri più vicini a quelli tedeschi.
    Fontana si è appena incazzato sulla questione dicendo che loro seguono le indicazioni dell’ISS e quindi la politica dei tamponi non si cambia se non su indicazione dell’istituto

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 2 votes)
  33. Dal link di prima.

    3-LETALITA’ DI COVID-19. Mentre i morti aumentano drammaticamente sia in Italia che in altri paesi, è importante ricordare che sulla base dei dati complessivi a disposizione la letalità è stimata inferiore al 2%, il che significa che il 98% delle persone infettate guariscono (Fauci AS, comunicazione personale). Il numero alto di morti che osserviamo in questi giorni è pertanto da relazionare al numero alto di persone infettate, spesso con sintomi lievi o addirittura senza sintomi. Ricordo anche che tutti i dati disponibili confermano che la stragrande maggioranza dei decessi ha più di 60 anni e presenta co-morbidità importanti (diabete, ipertensione, COPD, cardiopatia ischemica, etc).

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -3 (from 3 votes)
  34. enzo.vince
    Quindi fino ad un mese fa il FATTO era che la cina avevano sanità peggiore, dietro l’iran.
    Ora il FATTO è che siamo i peggiori noi; e il FATTO è che la Spagna che 1/3 meno popolosa è seconda?
    Però attenzione, che domani gli USA stasera ci superano di sicuro in fatto di contagio , quindi il FATTO di stasera sarà che in USA sono peggiori nel gestire emergenze, ma migliori come SSN perchè ne muoiono di meno?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
    1. Murillo, non faccio paragoni con gli altri paesi, non me ne frega un cazzo del mal comune mezzo gaudio… Anzi, non l’ho mai condiviso come atteggiamento: se sto peggio di qualcuno che reputo che stia meglio di me, voglio arrivare io al suo livello, non voglio che lui scenda al mio…
      Tornando in topic, ogni situazione è da valutare. In Cina hanno avuto meno morti per milione di abitanti rispetto all’Italia? sì? allora il loro sistema sanitario ha funzionato/funziona meglio del nostro. Perché? boh, mettiamo un team a studiare la cosa, velocemente, e proviamo a capire il perché. In Spagna avranno più morti che in Italia, sempre per milione di abitanti? Il loro sistema sanitario sarà più carente del nostro. Visto che da un punto di vista medico, come riporta @marcopress, la letalità “globale” del virus sia “bassa”, perché in Italia invece è così alta?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 3 votes)
      1. come non fai paragoni altri Paesi ? ??? l’hai scritta te 5 minuti fa sta cosa?
        ” per giudicare l’inadeguatezza del nostro sistema sanitario basta considerare il numero di decessi per milione di abitanti. Ed in questa statistica siamo, mestamente, primissimi. Altri ci raggiungeranno? Forse. Al momento però è così. E questo aldilà di qualsiasi ragionamento sull’etica, è un Fatto”
        non è paragonare il nostro SSN a quello degli altri?

        questo ha l’ha scritto 3 minuti fa?

        “e muoiono, esempio, 4 persone per milione di abitanti in Francia e 18 persone per milione di abitanti in Italia mi pare un fatto che mostra l’evidenza che il SSN non funziona perché non è stato in grado di curare 14 persone in più rispetto alla Francia”

        questo non è fare un paragone?
        vabbè dai

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: 0 (from 2 votes)
  35. «Il gruppo a rischio sono le persone al di sopra dei 60 anni. Perché allora sospendere le lezioni a scuola?»

    RIDATECI IL NOSTROOOO! Non è possibile restare dietro a questo con un abusivo al posto di chi dovrebbe esserci!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 4 votes)
    1. Immagino che il sottointeso volesse essere una cosa del tipo: isoliamo chi ha oltre i 60 anni visto che sono quelli con più probabilità di ammalarsi, anziché fermare coloro che hanno bassissime probabilità di farlo ed avere conseguenze letali. Ancora oggi ho letto, in Piemonte mi pare, una proposta sensata: isolare, ed utilizzare, le case di riposo come “ospedali” d’emergenza per casi di virus. Risposta delle case di riposo? attaccatevi al cazzo, i malati non li vogliamo… Cosa hanno capito di tutta questa storia i gestori? per dirla alla Cetto Laqualunque: ‘na beata minchia….

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 2 votes)
      1. Di sicuro. Ora prendo mia suocera di 83 anni e la isolo verticalmente in una buca 60x60x200 in giardino. La notte la copro col nylon però, non vorrei prendesse freddo.
        Altri sottintesi?

        L’Italia è un Paese di vecchi, il Brasile no
        Grazie al mio passato d’atleta non rischio nulla.
        Restare a casa è da codardi (gli ormai famosi cagasotto)

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +5 (from 9 votes)
  36. ” Cazzo richiamano i medici ottantenni anziché assumerne di giovani e forti (oltre a vagonate d’infermieri)”

    Veramente qui da noi lo stanno facendo,al pari del richiamare i medici in pensione

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  37. “anziché fermare coloro che hanno bassissime probabilità di farlo ed avere conseguenze letali.”
    Non vorrei sbagliare, cobram e fantomaz mi correggeranno,ma i giovani possono comunque essere veicolo di contagio pur non ammalandosi seriamente

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
    1. Bravo Gobbo, questa è corretta, per quello che si parla d’isolamento di coloro più a rischio: gli anziani/soggetti di qualsiasi età con patologie maggiormente a rischio, dovrebbero limitare i contatti con i giovani (per restare in tema di scuole). Niente bacino del nipotino quando torna da scuola al nonno diabetico, niente abbraccio perché è caduto il dentino al bimbo appena torna dall’asilo ecc… Non si tratta di mettere gli anziani sotto chiave, ma rispettare semplici regole d’igiene durante la convivenza (il famoso lavarsi le mani, non toccarsi ogni momento, utilizzare posate/asciugamani,coperte diverse, stare a distanza, dormire in letti diversi). Non so come vi comportate voi ma io in casa quando mia moglie ha l’influenza non dormo nello stesso letto con lei e non ci mangio nemmeno insieme, quando sta meglio poi riprendiamo la nostra solita vita e quando sto male io viceversa, risultato? sono diversi anni che non ci ammaliamo entrambi nella stessa stagione, o magari si ma perché entrambi lavoriamo ed abbiamo contatti con il mondo esterno (sempre per la serie, stiamo sempre in isolamento o ritorniamo a vivere?)

      ps: contentissimo se a Brescia stanno assumendo medici, FINALMENTE anche dico!

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 2 votes)
  38. Vince
    quello che dici è corretto in merito agli accorgimenti da tenere una volta passata l’onda

    Al momento l’onda è ancora alta però

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  39. Tappate la bocca a Fontana.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  40. “…la letalità è stimata inferiore al 2%, il che significa che il 98% delle persone infettate guariscono…”

    Ah ah ah!!!

    Ma si può avere la faccia tosta di copiaincollare sta stronzata dopo aver per giorni sostenuto che la percentuale dei morti andava calcolata sul totale degli al momento contagiati (includendo quindi anche chi non aveva terminato il decorso, ossia contagiati non ancora guariti, contagiati non ancora morti!), rispondendo con trollate a chi invitava a distinguere tra tasso di mortalità e tasso di letalità?!

    Ecco le nuove frontiere della medicina, la sfera di cristallo!!!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 6 votes)
  41. Ps: mi piace poi che è uscita la notizia che il governo aveva messo in Gazzetta Ufficiale il 31 gennaio lo stato di emergenza, poi per un mese non ha fatto un cazzo, per poi cadere dalle nuvole una volta deflagrato il problema. Il portavoce del governo spiega che non ci si era preoccupati di rastrellare DPI perché i fornitori non accettavano il pagamento a 90 giorni tipicamente Statale e si sta ancora qui a dire che le colpe non dono della politica ma delle strutture sanitarie (che si sono tagliate da sole, evidentemente).

    Ma il problema di Indiscreto sono gli irritanti sfigati, come quello di Paliemmo è i’ cciaffico, e troll è solo uno che la pensa diversamente dall’interlocutore… 😂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 10 votes)
  42. Comunque siamo a 500 mila contagi nel mondo, 3 giorni fa eravamo a 400 mila
    Sono decedute 6mila persone in 3 giorni.
    I medici morti in Italia son 31.
    Ancora bazzecole?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
    1. È una normale influenza Murillo, solo che manca il vaccino…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -2 (from 4 votes)
  43. Fontana nel panico oggi..

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 1 vote)
  44. ecco

    enzo vince hai scritto una marea di cazzate se permetti, in buona parte te lo ha fatto notare murillo ma vabbe’… continua a contare cio’ che vuoi senza fare paragoni , ma facendoli 🙂

    detto questo certo che i lievemente sintomatici possono essere veicolo di infezione,m se io mi infettero non sarà per i pazienti che visito bardato da astronauta ma per il collega con cui mi scambio le consegne …..

    di piu’ grazie all’invito state a casa…. le persone stanno a casa…salvo poi i giovani con riserva polmonare maggiore stanno a casa fino allo stremo e quindi vanno diretti per essere intubati… (giovani e sani under 50 oper capirci) … tanto che sta cambiando la politica al riguardo… squadre di medici che vanno da coloro che da 7-10 giorni hanno febbre e valutano clinica e saturazione per capire se ha senso prenderli dentro o meno

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 6 votes)
  45. Quando sei lo stato italiano e sono già 20 minuti che non metti online un nuovo modulo per l’auticertificazione.
    Mio fratello li sta collezionando come si faceva con gli Oscar Azzurri.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
    1. Idem il praticante della mia bella, un giorno li venderanno nei mercatini delle pulci come oggi vendono i tariffari dei bordelli di epoca fascista…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -3 (from 5 votes)
  46. “Ma si può avere la faccia tosta di copiaincollare sta stronzata dopo aver per giorni sostenuto che la percentuale dei morti andava calcolata sul totale degli al momento contagiati”.
    Al solito scrivi cose che non ho mai detto, essendomi limitato a produrre dati ufficiali. Anche questo deve essere un problema psicologico non codificato: vivere in un mondo che non esiste.
    “sta stronzata”
    E anche oggi il patologo di fama mondiale vi ha dato la sua benedizione. Vi lascio volentieri con lui, che continuerà ad illuminare queste pagine.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 6 votes)
    1. Siamo di nuovo al “ma io non ho mai detto che”!
      Meravigliosa ed abituale maniera con cui si respinge la responsabilità delle puttanate dette!

      Eh ma i link sul patologo di fama mondiale, “e io c’ho la maghina di Bighiggìm!…” (cit.)

      Intanto la differenza tra tasso di letalità e tasso di mortalità resta lì…impagabile…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 5 votes)
  47. intanto pare che i reati in Italia siano calati del 75%

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
    1. No allo Stato di Polizia!…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 4 votes)

Lascia un commento