Sarri alla Fiorentina

Maurizio Sarri alla Fiorentina o alla Roma: persone che lo conoscono sostengono che il suo sogno sarebbe un altro, in ogni caso è sicuro che il sogno della Juventus sia quello di liberarsi il prima possibile di un contratto che scade nel 2022 e che al lordo farà uscire dalle casse societarie circa 18 milioni di euro complessivi (l’accordo con Sarri prevede 5.5 milioni netti a stagione).

Per il momento registriamo le quote di Sisal Matchpoint su Sarri: 5,00 sia per la panchina viola sia per quella giallorossa entro la fine della stagione, con le altre soluzioni staccatissime. Milan stranamente a 9,00, Napoli e PSG a 20, Inter a 25 e un incredibile ritorno alla Juventus a 33,00. Queste situazioni di mercato ci hanno più volte schienato come nemmeno Antonio Inoki, anche quando le fonti erano di primissima mano (Dzeko alla Juventus il caso più doloroso, al livello di un Ajax-De Graafschap che ci ha per sempre indisposto verso Frank De Boer), quindi non diamo consigli. Ognuno perda i suoi soldi come meglio creda.

Rimaniamo però al bar: seriamente, che cosa può fare di grande Sarri alla Fiorentina e alla Roma, pur essendo Iachini e Fonseca due allenatori normalissimi, il primo anche un po’ di meno? Niente. Però sono due situazioni in cui l’allenatore-capopolo, che Sarri non è più da quando firmò con il Chelsea, può funzionare e mascherare l’eventuale pochezza dei progetti ammerregani, finora fermi allo svendere Falchetti e Mengoni con annesse supercazzole sul nuovo stadio.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 8.8/10 (15 votes cast)
Sarri alla Fiorentina, 8.8 out of 10 based on 15 ratings

27 commenti

  1. Boh, alla fiorentina dovrebbe dimezzarsi l’ingaggio o transare pesantemente (per la Juve) con i gobbi. Più facile Roma o Inter.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  2. Occhio che Sarri non ha fatto benissimo ovunque con le piccole
    Sarebbe molto piu versatile e utile il Mago di Certaldo

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
  3. magari come contropartita per falchetti e mengoni c’è anche Sarri in prestito biennale con ingaggio pagato a metà dalla viola…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 6 votes)
  4. Sarò ottimista, ma se si ragiona di progetto io preferisco un presidente che arriva e costruisce il centro sportivo (che la Fiorentina non ha mai avuto) ovvero affronta il problema stadio ad uno che spende/spande a caso nei primi mercati.
    Detto ciò, attualmente, il progetto sportivo è sicuramente deficitario con errori fatti di notevole portata (in primis i due allenatori scelti ad inizio campionato).
    Per finire non vedo come Sarri (che passando dal Chelsea e Juventus è entrato nel gotha degli allenatori, al di là della bravura e/o competenza) possa venire ora a Firenze ……

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 6 votes)
    1. Sig. Kai sembra che lei, nonostante mi pare sia di Firenze, segua e sia informato su fatti e vicende calcistiche. E’ troppo chiederle per quale squadra ha simpatia?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +4 (from 4 votes)
      1. Fiorentina …. e non mi sento particolarmente informato …

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +6 (from 6 votes)
        1. Sicuramente più di me che ho smesso di seguire.

          P.S. Un tempo anch’io avevo simpatia per la Fiorentina.

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +13 (from 15 votes)
  5. Kai io apprezzo il tuo ottimismo (sei giovane?) e tra l’altro per lo stadio a campi ci spero ancora (0,00001 % di possibilità, contro le 0 possibilità che rifaccia il franchi e le 90%di possibilità che tra un paio d’anni si rompa i coglioni e ci venda al peggior offerente), ma abbiamo a che fare con uno che ha confermato iachini perché aveva già Montella a libro paga, però non gli ha comprato un giocatore uno tra quelli richiesti nei ruoli che interessavano a gioga gioga gioga… Insomma moratti che vuole spendere quanto l’ultimo ddv.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
    1. Ahimè non sono giovane ma, per esempio e per far capire il mio pensiero, ho un figlio che ha giocato tre anni nelle giovanili della Fiorentina e che è capitato si sia allenato nel parcheggio del campo, in quanto il terreno di gioco non era utilizzabile. Senza contare che non hanno campi e sono in giro per la città. Quindi le strutture sono basilari per iniziare a parlare di qualcosa di importante ……..

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +10 (from 12 votes)
  6. Per il pubblico più fedele e incazzoso d’Italia – e negli ultimi anni il meno rispettato dai propri presidenti – voto la mozione enfant du pays.
    Spalletti o Sarri poco cambia. In entrambi i casi sarebbe di nuovo una grande Viola.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 8 votes)
  7. Coffee uscendo dal pessimismo anche a me piacerebbe vedere sarri o spalletti sulla nostra panchina (oddio spalletti uscirebbe matto credo…),però ancora più sognerei un gobbaccio come la capra…

    Kai allora sei un ottimista, bene!!!
    Allora sogniamo insieme di andare tra tre anni allo stadio facendo la ciclabile lungo bisenzio coi bimbi ☺️

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
    1. Sempre ottimista, soprattutto se si parla di calcio e specialmente in questo momento !! Io lo stadio lo sognavo alla Mercafir, visto che abito vicino, ma era chiaro fin dall’inizio che era una soluzione impossibile. Però tutte le soluzioni vanno bene, è dal 1974 che prendo l’acqua …

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +3 (from 5 votes)
  8. ma il mago di Certaldo é ancora sotto contratto con Suning? O semplicemente si dedica alle vigne a tempo pieno?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
    1. ancora sotto contratto
      e “non transa”

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +3 (from 3 votes)
  9. la viola dovrebbe in primis iniziare da un DG e da un DS
    strutturarsi come società – evitando i Corvino… – e poi verrebbe tutto di conseguenza

    capitolo allenatore: con tutta la simpatia… Iachini è Iachini, può arrivare fino ad un certo punto (che comunque è anche molto rispetto a certi altri coach fenomeni) ma non ti può dare quello step in più

    posto che per me nè Sarri nè Spalletti verrebbero, comincerei a pensare già alla stagione 21/22: ma un De Zerbi?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
    1. Anche un de zerbi sarebbe tanta roba, come lo era juric. Ci hanno detto di no.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +3 (from 3 votes)
      1. Appunto … immagina Sarri o Spalletti che, oltre alle pretese tecniche, si sono abituati a 5 milioni annui !!

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +3 (from 3 votes)
  10. “persone che lo conoscono sostengono che il suo sogno sarebbe un altro“.
    La mi curiosità adesso è questa. Quale sarebbe il suo sogno?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  11. Da quando sono nato (ma ce ne sono stati anche prima) ho sempre visto la Fiorentina schierare non solo grandi giocatori ma anche alcuni fuoriclasse epocali, al di là delle vittorie ottenute.
    Solo le tre strisciate ne hanno messi in campo un numero superiore.
    Non si può vedere una squadra nelle condizioni attuali, in cui c’è posto davvero per cani e porci.

    Antognoni, Passarella, Baggio, Dunga, Batistuta, Rui Costa (e pure o Doutor). Da Firenze è passata la storia del calcio. E qualche domenica in Maratona con mio padre ho avuto il piacere di ammirarli anche io.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 9 votes)
    1. Mi fai venir da piangere …. riprendendo il tuo discorso nella rosa 1984-85 c’erano in squadra contemporaneamente i capitani di Brasile (Socrates), Argentina (Passarella) e Italia (Antognoni, che in quel momento era il giocatore in nazionale con più presenze). Ma sono troppo nostalgico. Non ne parlo più !!

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +10 (from 12 votes)
  12. penso che solo a Spezia la questione – stadio si discuta da piu tempo che a Firenze…e a Spezia, nonostante sul versante stadio siamo ancora in altissimo mare, almeno un centro sportivo decente (in quanto fino a 7-8 anni fa a livello di strutture lo spezia era messo peggio di club dilettantistici locali ai quali capitava spesso di chiedere ospitalita) é stato fatto
    E dai tempi dell universita, iniziata ormai piu di 20 anni fa, fatta appunto a Firenze che sento parlare di nuovo stadio e centro sportivo.
    ps; stadio (attuale) del quale, per la serie chissenefrega, ho abitato piu o meno in zona per tutto il mio periodo universitario

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  13. ma Daversa, dopo il Parma salvato sempre con la sigaretta in bocca nessuno gli da più una chance?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
    1. io onestamente non ho tutto sto sconfinferamento di D’Aversa
      non lo vedo come un upgrade di Iachini
      IMHO ovviamente

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 2 votes)
  14. “per esempio e per far capire il mio pensiero, ho un figlio che ha giocato tre anni nelle giovanili della Fiorentina e che è capitato si sia allenato nel parcheggio del campo”

    Il parcheggio va benissimo per chi pensa di abbattere il Franchi…

    “ho sempre visto la Fiorentina schierare non solo grandi giocatori ma anche alcuni fuoriclasse epocali, al di là delle vittorie ottenute.
    Solo le tre strisciate ne hanno messi in campo un numero superiore”

    BOOOMMM!!!…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 6 votes)
  15. Boommm perché ci sono stati Sivori-Altafini-Krol-Maradona? Sì, forse. Ma poi?
    La Roma con Conti-Falcao-Voeller-Totti-Cafu?
    Per me la Fiorentina (di cui non ho citato Julinho e Hamrin, entrambi fuoriclasse assoluti) ha avuto nel complesso più classe.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
    1. Vedi che se ti impegni ti rispondi da solo?!
      Che la Fiorentina (di cui avete dimenticato De Sisti) abbia avuto più classe (basta che sia chiaro che “classe” non significa “stile”) è una tua opinione personalissima, sono stati citati Antognoni e Rui Costa che valevano la metà di Falcao e Conti, per cortesia.
      Poi la Fiorentina ha avuto il più forte sudamericano mai venuto a giocare in Italia (ma anche Julinho non era male…), ma a parte le battute limitandosi al periodo citato la Fiorentina non ha nessun primato rispetto a Roma e Napoli (e un roster come quello della Lazio di Cragnotti – uno squadrone che deve mangiarsi le mani per i mancati risultati in Champions più della Samp, per dire – non l’ha mai avuto) al netto di Julinho, che è stato un unicum tipo Ronaldo all’Inter o Zico all’Udinese.
      Poi chiaro, se parliamo di simpatia, allora va beh, lì la partita non comincia neanche, ci mancherebbe…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 3 votes)

Lascia un commento