Preferenze o Liste bloccate?

22 Gennaio 2014 di Indiscreto

Tessera elettorale

In questi giorni ci sentiamo tutti esperti di legge elettorale. L’accordo raggiunto da Matteo Renzi e Silvio Berlusconi per una serie di riforme ci suggerisce in tal senso di lanciare un nuovo di qua o di là, nel nome di Maurizio Mosca e il secondo del 2014 dopo il grande successo di Obama o Putin, che non è Renzi o Berlusconi (troppo facile, se ne può sempre parlare) ma Preferenze o Liste Bloccate?

In breve, meglio poter indicare chi portare in Parlamento o avere sulla scheda i nomi dei candidati con le graduatorie già predefinite? E quali sono i vantaggi/svantaggi dei due metodi (lato cittadini e lato partiti)?

Share this article