Mars o Bounty?

24 Febbraio 2016 di Indiscreto

Ieri si è letto che la multinazionale Mars ha ritirato i… Mars, ma non solo loro (anche altre popolari barrette, tipo Snickers), prodotti in Olanda nella fabbrica di Veghel (Brabante settentrionale) e distribuiti in 55 paesi fra cui l’Italia. Il motivo? Un tedesco avrebbe trovato un pezzo di plastica in uno Snickers… L’ipotesi è che si sia staccato da un macchinario, ma è giusto un’ipotesi e in attesa di certezze non ci sembra il caso di accodarci alla retorica anti-aziendalista di giornalisti frustrati e statali inamovibili che fanno sempre la parte del ‘Signor No’ (con tutto il rispetto per Ludovico Peregrini, riesumato nella tristissima nuova versione del Rischiatutto di Fazio), rischiando zero. La notizia è comunque il pretesto, vista la diffusione dei Mars classici, per un ‘Di qua o di là’ che unisce-divide tante generazioni e che ha creato dure contrapposizioni del genere Duran-Spandau o Mourinho-Guardiola. Tenetevi forte: Mars o Bounty? Dal bar dell’economia comunque ci ricordano che anche il Bounty è prodotto dalla Mars…

Share this article
TAGS