Club o nazionali?

19 Giugno 2014 di Indiscreto

Il Mondiale che ci sta travolgendo, con noi consenzienti, 24 ore al giorno, non è forse il periodo più indicato per un ‘Di qua o di là’ di questo tipo, ma in fondo la manifestazione può produrre sia passione sconfinata che crisi di rigetto. Il quesito è semplice e non è affatto tecnico, visto che da entrambi i mondi sono uscite squadre che hanno fatto la storia del calcio o più modestamente delle nostre vite. Calcio di club o calcio per nazionali? La domanda riguarda solo le emozioni generate, che prescindono addirittura anche dal tifo. Da una parte la quotidianità, dall’altra l’eccezionalità. Con pregi e difetti di entrambe, che rendono questo sondaggio uno dei meno scontati della nostra storia.

Share this article