Quando ricomincia la NBA

La bolla NBA è proponibile soltanto nella NBA, per mille motivi dipendenti dalla peculiarità della NBA rispetto al resto della pallacanestro, per il suo essere una lega chiusa e geograficamente limitata e per la sua ricchezza (il giochino di Orlando è costato tutto compreso quasi 200 milioni di dollari) unita ad una guida ferma e senza i singoli proprietari a fare il De Laurentiis di turno. Questo non toglie che sia stata un grandissimo successo, che abbia salvato una stagione e regalato tante partite memorabili, con la vittoria finale dei Lakers di LeBron James. Però…

Ecco, però questa bolla non è riproponibile all’infinito pur essendo i giocatori della lega molto più ‘oggetti’ rispetto ai grandi calciatori, si pensi soltanto a quanto anche nella storia NBA recente siano state rare le no-trade clause. La prova di quanto diciamo è che della prossima stagione NBA non si sa letteralmente niente, come dimostrano le risposte giustamente evasive di Adam Silver.

Non si sa quando inizierà (è realistico pensare a fine gennaio, anche se il sogno di Silver è non perdersi il Natale), non si sa quale formula avrà (per 58 partite di andata-ritorno, senza conference e division, il tempo comunque manca a meno di non finire in ottobre), non si conosce il salary cap (difficile mantenere gli standard attuali giocando tre mesi all’anno: nel vecchio mondo per la stagione 2020-21 sarebbe stato di 115 milioni a squadra), non si conosce niente.

Ora come ora, visto il successo anche sanitario dell’operazione, scommetteremo su una superbolla, di almeno cinque mesi, ad Orlando o da un’altra parte. Di certo in assenza di un vaccino anti-Covid o di una differente percezione sociale di contagi ed eventuali morti quello NBA sarà l’unico basket di alto livello a rimanere su questo pianeta.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.1/10 (12 votes cast)
Quando ricomincia la NBA, 9.1 out of 10 based on 12 ratings

11 commenti

  1. Direttore ce la vedrebbe una bolla per l’Eurolega (con tanti saluti ai campionati nazionali..)?
    intanto lo zenit si è beccato un doppio 20-0

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
    1. Per ottenere gli stessi effetti di Orlando i costi non potrebbero essere tanto minori, pur essendo le squadre coinvolte 18 e non 22. E l’anno scorso il fatturato totale dell’Eurolega, sommando quello dei club con i diritti televisivi e di marketing, è stato di circa 500 milioni di dollari. Per un’attività oltretutto in perdita, al contrario della NBA. La vedo purtroppo male…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 2 votes)
      1. Bartomeu ha fatto intendere che esiste un piano A, uno B e uno C.
        Immagino che la bolla sia contemplata come estrema ratio, anche perché non credo che questo format, con questi protocolli, possa reggere ancora a lungo.
        Probabilmente, se succederá, sará una versione light di quella di Orlando (tipo solo girone di andata, e poi F4 con partite secche) per non andare troppo in lá coi tempi e coi costi.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +1 (from 1 vote)
        1. La difficoltá maggiore, nel caso, la vedo in un accordo EL e FIBA sui calendari, visto che generalmente i rapporti non sono idilliaci.

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +1 (from 1 vote)
    2. ricca ho letto che a causa della situazione in Grecia la squadra é partita solamente in mattinata… toccata e fuga.
      credo che metterei la firma per uscire con una V da questo doppio turno.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
  2. La bolla fatta cosi’ non e’ replicabile in altre realta’ o forse lo e’ solo in alcune (realta’ americane ovviamente). Questo non significa che non si possano applicare delle bolle attenuate. Fare i cazzoni fischiettanti ome fanno tv, presidenti e giocatori di A come nulla fosse e’ esattamente all’opposto di questo.
    la cosa che sorprende in questa stagioen NBA portata sino alla fine e’ la comunione d’intenti che e’ stata mostrata. va bene che saranno stati i soldi a muovere
    quella comunione di intenti ma non e’ che in A giochino per la gloria.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 8 votes)
  3. Insomma sei partito in quarta con sta manfrina dei calciatori… Ma mi spieghi cosa fanno, a livello comportamentale chiaramente, non di possibilità di spesa, di diverso da te?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
    1. Non fanno niente di diverso da me, il problema e’ proprio quello. Solo che io non ho nessuna responsabilita’ diretta pur ammalandomi di covid19 nel far eventualmente decrescere il valore o ridurre l’appeal di un prodotto che muove miliardi di euro. I giocatori NBA lo hanno capito che quella era l’unica strada percorribile (ed anche i dirigenti lo hanno capito). Non so, saranno piu’ intelligenti.
      I giocatori hanno gia’ fatto sapere che un’eventuale bolla anche mitigata non sarebbe si loro gradimento. Poi vabbe’ abbiamo I De laurentiis della situazione
      e possiamo direttamente chiuderlo il sipario.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +5 (from 7 votes)
  4. Definire “bolla attenuata”.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
    1. Bolla di sapone è più pertinente.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 1 vote)

Lascia un commento