Serie A a 36 euro al mese

Paghereste 36 euro al mese per poter guardare tutte le 380 partite del campionato di Serie A? Dopo tanti discorsi sui massimi sistemi finalmente c’è una cifra per l’abbonamento del futuro e anche se Aurelio De Laurentiis l’ha un po’ sparata il principio rimane interessante. Il presidente del Napoli l’ha esposto ad altri 17 club di Serie A: unici assenti il Brescia, che non è già più in Serie A da tempo, e significativamente la Juventus che è sempre stata la leader del partito di Sky.

36 euro per tutta la Serie A, quindi? Poco meno di un euro a partita? Non ci sembra così facile e non soltanto perché il 2021 è dietro l’angolo. L’idea di De Laurentiis sarebbe di produrre tutto come Lega e poi di commercializzare il prodotto, o in proprio o rivendendolo ad altre piattaforme, satellitari o web, con un prezzo ‘consigliato’ per il telespettatore finale di 36 euro.

Un progetto filosoficamente simile a quello del presidente della Lega Paolo Del Pino, ma con una differenza non da poco: De Laurentiis e altri club vedono come il fumo negli occhi l’ingresso dei fondi di investimento nella Lega (Cvc, Bain Capital, Apollo, Advent e altri), piuttosto cercano un partner finanziario per sostenere i costi iniziali. C’è anche un terzo partito, capeggiato da Lotito, che propone di vedere se davvero al prossimo giro Sky, Dazn e Rai offriranno di meno, aspettando l’entrata in campo di Amazon e altri: se davvero ci sarà un crollo delle entrate allora creazione del canale di Lega con Wanda e Bogarelli come consulenti.

Ma questa cosa dei 36 euro continua a girare: quanto servirebbe per rimanere almeno sugli standard attuali, cioè 1.333 milioni di euro (720 da Sky, 193 da Dazn, 360 da Img per i diritti esteri) a stagione? Facciamo 1.333 milioni diviso 324 (36 euro per i 9 mesi di stagione): viene 4.115.197 abbonati, in pratica quelli attuali a Sky (ma tutto Sky, non solo al calcio). Mettiamo che realisticamente i diritti per l’estero continuino ad essere gestiti nella maniera attuale: in Italia andrebbero comunque trovati, casa per casa, ‘soltanto’ 2.817.901 abbonati. Per comodità abbiamo lasciato fuori costi di produzione e altro, ma il senso della sfida è chiaro. La Serie A italiana ha 3 milioni di fanatici?

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.5/10 (13 votes cast)
Serie A a 36 euro al mese, 7.5 out of 10 based on 13 ratings

37 commenti

  1. 36€ al mese è troppo, 10€ è un prezzo realistico per il mercato attuale.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +14 (from 16 votes)
  2. non mi sembra esattamente una cifra a buon mercato.

    spalmati su un’intera stagione sarebbero circa 350 euri.

    il pass annuale di NBA o NFL costa la metá.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +9 (from 9 votes)
  3. Immagino che colpo gli è preso a Leo…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
    1. 🤣 🤣 🤣

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
  4. Se le modalità fossero similari ad un abbonamento mensile da attivare sul cel mese mese in base a voglia e risultati perché no?
    Tipo eurosport

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
    1. Sì ma Eurosport è tipo 4,99 al mese…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +7 (from 7 votes)
  5. il discorso è che l’offerta per i diritti televisivi è stata ribassata del 20% dopo che le società aderenti hanno chiesto a sky il pagamento dell’ultima tranche, nonostante il blocco e poi le partite a porte chiuse.
    Alcune società avevano già portato allo sconto in banca i diritti dell’ultima tranche
    C’è poi un l’atro aspetto da considerare, la juve che vince sempre disincentiva ad abbonarsi, ergo si devono dare una regolata. l’hanno capito anche a sky
    fonte interna

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +14 (from 14 votes)
  6. a 10 euro al mese posso anche arrivare
    di più, se la tengono.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +11 (from 11 votes)
  7. nowtv costa 30 euro al mese e offre le coppe e altri sport…offerta fuori tempo , fuori mercato….il bello è che viene da uno del settore.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 6 votes)
  8. 36 euro al mese solo per vedere la serie A???
    Ma sono scemi?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +18 (from 18 votes)
  9. Io avevo inteso che mi dessero 36 euro al mese per vedere tutta la serie A

    Avevo capito male?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +27 (from 27 votes)
  10. Anch’io.

    Per chi guarda le partite, quanto costa oggi sky tutta la serie a?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  11. Leo
    va la che se de laurentiis te ne chiedesse anche 100 al mese te pagheresti

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  12. Ho appena controllato sul sito ufficiale:

    attualmente l’abbonamento minimo di Sky per vedere tutte le partite verrebbe 36.80€ al mese x 12 mesi (21.6€ per Sky TV + 15.20€ di Sky calcio). quindi il risparmio sarebbe di BEN OTTANTA CENTESIMI al mese, in cui però hai pure tutti i canali “100” + EuroSport

    E questo senza contare retention o offerte speciali… Ah delaurentìs, va a fare fesso qualche altro!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 9 votes)
  13. Per la serie A 1990 – 1991 mi sembra un prezzo equo.
    Per la serie A 2020 – 2021 direi che sarei disposto a pagarne € 50 per tutta la stagione

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +14 (from 16 votes)
  14. ricca invece di star qui a cazzeggiare muoviti che c’è una querela per diffamazione
    e col danno di immagine e morale che ne consegue a sto giro facciamo i soldi

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 5 votes)
  15. Gobbo per dela che ci compra son disposto pure a rinunciare ad andare a Cesenatico 😉

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  16. Praticamente 4 volte il pezzotto per vedere solo calcio spazzatura, invece che tutto. Ormai il riferimento è quella cifra (circa 10 €/mese) per vedere tutto il visibile sulla Terra, se ne facciano tutti una ragione.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +13 (from 15 votes)
  17. ADL “uno del settore”?!? ma proprio no.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
  18. 15/20 euro al mese per un campionato normale li pagherei anche.
    Ma solo per vedere le partite della mia squadra, del Monday Night Cagliari-Sassuolo non me ne frega assolutamente niente, al netto che il giorno dopo la Lega mette tutti i riflessi filmati su YouTube

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  19. Con 9,99 euro al mese, il classico abbonamento che tutti paghiamo in scioltezza (e infatti ne abbiamo troppi), i conti non potrebbero tornare nemmeno se venissero a settembre a giocare in Italia 20 Maradona, uno per squadra. Fallirà prima la Serie A con la struttura di costi attuale o Sky che vuol fare concorrenza a TIM e Vodafone?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +12 (from 12 votes)
    1. Qui a Indiscreto si è tutti paladini delle legalità, ma IPOTETICAMENTE lo “sbattone” di cercare la serie/film online, che poi ha i sottotitoli in coreano che non puoi togliere, l’episodio non caricato ecc ecc vale tutti i 10€ al mese che può costare netflix o prime video.
      Lo stesso dicasi per una partita della tua squadra.

      40€ al mese per sentire le genuflessioni davanti a CR7, ma anche solo per sentire parlare di calcio 10 ore al giorno anche no. L’ipotetico sbattone, se anche non copre il dispendio di tempo, mi risparmia abbondantemente il fastidio delle genuflessioni..

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +3 (from 9 votes)
    2. con un po’ di fortuna potrebbero fallire entrambe?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +4 (from 4 votes)
      1. secondo me no, alla fine sono le solite schermaglie tra fidanzati: ricordiamoci l’ultimo rinnovo che per favorire sky la Serie A rinunciò ad un 10% garantito dagli spagnoli o ancora prima, nel 2014, quando per non tagliare fuori Mediaset Premium dovette fare un pastrocchio all’italiana rinunciando anche in quel caso a dei soldi che la regolare trattativa garantiva… MP poi davvero finita a gambe all’aria perché invece di coesistere con Sky cercò di tagliarla fuori con l’azzardo Champions…

        Quindi Sky per ora offre 90, la Lega chiede 110… alla fine si accorderanno per i soliti 100 e tutti amici! tutto già visto…

        Semmai, importante sarebbe razionalizzare gli investimenti delle società, dato che dopo il boom di fine anni ’90, i proventi tv si sono cristallizzati da un bel pezzo, mentre i prezzi (di cartellini e ingaggi) continuano a salire…

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +3 (from 3 votes)
    3. ma se un abbonamento a now tv, con hai pagato i diritti di champions e europa league, formula 1, moto gp, basket, diversi campionati esteri , costa 30 euro perché non dovrebbe riuscire a star dentro nei costi la piattaforma della serie a con un prezzo fra i 15 e i 20 euro?

      io mi sono abbonato a nowtv perché il prezzo mi sembrava ragionevole ,rispetto allo sbatti del refresh durante le partite.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 2 votes)
  20. scrivo da abbonato allo stadio;
    prossima stagione non credo di abbonarmi, visto che la paura che metà abbonamento vada perso causa Covid la ho.
    Vado volentieri a vedere le partite con gli altri al bar, ma tante volte può essere difficile. Forse anche 200€ annui per vedere in totale legalità un po’ quello che voglio (diciamo la mia squadra + 1 big match a settimana) lo spenderei.
    Paradossalmente spenderei di più, visto che invece di 20 partite a settimana ne vedrei 2…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  21. Sono anni che pago senza guardare le partite. Continuerò a farlo.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 7 votes)
  22. pago solo per vedere Abisso e Dibello che guardano il monitor del Var

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 14 votes)
  23. La serie A ormai deve mettersi in testa che, televisivamente, è una serie B. E deve darsi una conseguente regolata economica.
    A incollare i culi ai divani, a far parlare/rigiocare/disegnare i bambini, a far fermare 3 secondi la moglie davanti alla tv è ormai solo e soltanto la Champions League. Il futuro è quello, e quasi arrivo al punto di auspicarlo: Champions torneo principale, esteso nell’anno, con più partite; serie A (o come vorremo chiamare il campionato italiano) sgravata dai giganti e noi piccoli/medi che finalmente ci giochiamo qualcosa, che è sempre meglio che vivere da concessionarie di giocatori.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 11 votes)
    1. a parte la Premier, è dappertutto così…
      -in Germania il Bayern ogni anno parte sempre più a rilento e vince comunque per dispersione (l’anno prossimo comincerà il filotto a gennaio?);
      -in Francia, al contrario, il PSG smette di giocare a febbraio perché è ormai matematicamente campione;
      -in Italia la Juve dopo anni che vince guidando col braccio di fuori, quest’anno ha aumentato il rischio aggiungendo anche un mignottone che gli fa il servizietto mentre sta a 180…
      -in Spagna solo perché a giocarsi il titolo sono seriamente DUE squadre possono stappare lo champagne (le altre, a partire dall’Atletico, non pervenute)

      andrebbe riformato il modo di intendere il calcio, ma la superlega non è la soluzione. Io proverei un metodo “ibrido” (proposto in passato su questo e altri lidi): mantenere l’assoluta libertà di spesa, ma con introduzione di salary cap (e luxury tax) verso chi ha le rose ipertrofiche e costosissime, in modo da cercare di riequilibrare un prodotto che ha lo stesso interesse di un giocattolo ricevuto a natale la mattina del 27 dicembre per un bambino…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +3 (from 3 votes)
      1. aspetta a nominare la salary cap/luxury tax…
        io ancora mi ricordo Platini che disse “con il Financial Fair Play si parte tutti alla pari, poi, chi è più bravo, vince”

        eccerto!
        è andata ESATTAMENTE così

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +5 (from 5 votes)
        1. peró il FFP é una porcata che non ha niente a che vedere col salary cap.
          é infatti diventato un modo per cristallizzare il sistema e dividere i partecipanti in “caste”.
          ipoteticamente il salary cap dovrebbe avere l’obiettivo opposto.

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +5 (from 5 votes)
        2. Lorro riassumo la mia idea di salary cap applicato al calcio (prendo in considerazione l’Italia, ma gli altri grandi campionati dovrebbero funzionare simili).

          -Fissi un tetto massimo a 80M per gli ingaggi e uno minimo a 25M.
          Eccezione: chi gioca l’EL ha il limite a 90M, chi gioca la CL a 100M.
          Le neopromosse hanno un minimo più basso a 20M

          il limite si può sforare, ma:
          -fino a 150M paghi una luxury di 0,50€ ogni 1€ sopra il limite.
          -per ogni 1€ sopra i 150M e fino a 200M ne paghi 1€ di luxury
          -sopra i 200 la luxury diventa di 1.5€ per ogni € in più.
          -chi spende meno del limite minimo, paga una “pezzent tax” da 1€ per ogni 1€ in meno

          in questo modo, dati alla mano, avremmo:
          -Juve che pagherebbe 216M di luxury
          -Inter 19.5
          -Roma 17.5
          -Milan 17.5 (non ha le coppe europee)
          -Napoli: 1.5
          -nessuno spende meno del tetto minimo (ottimo).

          fonte ingaggi: https://www.transfermarkt.it/ingaggi-serie-a-la-classifica-degli-stipendi-delle-squadre-ronaldo-il-piu-pagato/view/news/345366

          TOTALE: in questo modo si reimmetterebbero in circolo (cioè soldi che si dividono le squadre che stanno nel mezzo tra i “famosi” 25 e 80M di ingaggio) 272M che fanno 16.5M per 15 squadre! Praticamente un’altra metà di diritti tv per buona parte di loro!

          Se la Juve (che è quella che ha il monte ingaggi più pesante e quindi contribuisce tantissimo a questa redistribuzione: su 272M ben 216 li mette lei! ) vuole pagare di meno rinuncia a 2-3 riserve, scende sotto i 200M di ingaggi e rende meno spropositata la forza delle sue seconde linee…

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +4 (from 4 votes)
          1. maddai mi pare troppo bello per essere vero…

            non succederebbe mai.. sarebbe la scusa per avere fregnacce peggio che sotto FFP..

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +3 (from 3 votes)
  24. “-nessuno spende meno del tetto minimo (ottimo).”

    Direttore di quanto siamo sotto al tetto minimo?
    Presidente ,5 milioni

    O cazzo…fammi chiamare il Procuratore

    Procuratore….devo spendere 5 milioni senno mi multano

    Perfetto Presidente,ci sono liberi broccolo e cessolo. loro si tengono 1 milione a testa e il resto facciamo fifty fifty?

    Procuratore,affare fatto!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
    1. esticazzi?! ci paghi le tasse sugli ingaggi farlocchi (su 5M sono 2M all’erario!)? a me da contribuente non frega una cippa…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 1 vote)
  25. wow..che idea geniale

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 2 votes)

Lascia un commento