Juventus e Lazio senza scudetto

Nessuno scudetto, nessuna retrocessione. Già da settimane era probabile la chiusura anticipata del campionato di Serie A, senza scudetto né retrocessioni: la volontà di Spadafora di mantenere l’assurdo protocollo che impone la quarantena di squadra per una sola positività significava proprio questo (nella sua miseria, imbeccato dai soliti peones con acqua alla gola, Indiscreto l’aveva scritto 10 giorni fa) e ieri in Lega si è voluto ufficializzare il concetto, abolendo i piani B (playoff e playout) e C (un fumoso algoritmo o la media punti).

Oggi abbiamo letto sul Corriere dello Sport che circolano voci su almeno due squadre che stanno nascondendo positività al Covid-19, pronte a tirarle fuori al momento giusto, se la B dovesse per loro diventare uno scenario concreto, ma crediamo che anche in un mondo di tutti onesti (e la Serie A non lo è) sia impossibile che in un mese e mezzo fra 500 giocatori non salti fuori un solo positivo. Quindi niente scudetto e niente retrocessioni, a meno che al momento dello stop questi risultati non siano matematici, in senso stretto o con correzione da algoritmo (non è ancora chiaro): per ora la Juventus ha un punto sulla Lazio, mentre il Brescia ultimo in classifica è 3 vittorie sotto la quota salvezza e quindi, diciamo, ha ancora 9 giornate di vita prima del provvidenziale positivo, anche di un’altra squadra.

Curioso che contro questa risoluzione, offensiva per l’intelligenza dei tifosi e per quella delle televisioni costrette a pagare per un prodotto che non esiste (che a loro volta sopravvivono grazie ad abbonati pigri, che da quattro mesi si fanno andare bene ‘Buffa racconta el Trinche Carlovich’) , si sia schierato soltanto il Milan, che non è più in lotta per niente, mentre non destano sorpresa i 3 astenuti (Lazio, Napoli e Roma sono ancora all’inseguimento dei loro obbiettivi) né gli ultras dello stop con neutralizzazione, Sampdoria, Udinese e soprattutto il Torino di Cairo. Incomprensibile la posizione pro stop della Juventus che di fatto rinuncia al nono scudetto di fila e ad un mese di calcio vero prima della Champions League, a meno che non ci siano grossi favori da restituire ad alcune pericolanti, e solo di poco più logica quella dell’Inter che cristallizzerebbe il terzo posto (le posizioni comunque varrebbero per le coppe).

A questo punto chi ama il calcio spera che Gravina si metta di traverso rispetto al duo Spadafora-Malagò, adesso apertamente sostenuto dalla Lega, e così senz’altro avverrà, ma di certo un presidente della FIGC non può andare contro il Governo del paese, per quanto ridicolo sia.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.8/10 (19 votes cast)
Juventus e Lazio senza scudetto, 7.8 out of 10 based on 19 ratings

78 commenti

  1. Il nono è già appeso dopo la magata di Paolino. Il resto è farsa. Dispiace soprattutto per Balotelli che non riuscirà stavolta a vincere la classifica dei marcatori: maledetta gastroenterite.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -6 (from 30 votes)
    1. Magata di Paolino?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 8 votes)
  2. Premesso che secondo me l’Inter non lo avrebbe meritato lo scudetto, ma bisogna metterci anche lei… Noi abbiamo perso contro la Juve, però la Juve ha perso contro la Lazio, e la Lazio ha perso contro di noi… Nessuno è stato perfetto, insomma.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 12 votes)
  3. Non so voi, ma vivere senza calcio pesa.

    Che sia giusto o sbagliato giocare, non poter guardare le partite dopo una vita passata a farlo, pesa.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -18 (from 34 votes)
  4. >>>impossibile che in un mese e mezzo fra 500 giocatori non salti fuori un solo positivo

    be’, se ogni sera devono tornare a casa “per leggere la favoletta al figlio”, i rischi di contagio aumentano esponenzialmente.

    Poi vedi che negli USA l’NBA si auto-segrega fino a settembre e nessun cestista fiata… eh sì, che la lega con la % di afro-americani più alta degli sport USA ne avrebbe da ridire in caso fosse VERO schiavismo forzato, come lo hanno fatto passare i milionari di casa nostra…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 10 votes)
    1. Dipende cosa c’è scritto sul contratto. Magari i giocatori NBA sono dipendenti della NBA e le franchigie sono sedi di lavoro, a differenza del calcio dove i calciatori fanno il contratto con la squadra. Sto ipotizzando.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 8 votes)
      1. ah ecco, il contratto capestro contro i poveri scimmioni appena sbarcati dalle navi negriere mi mancava come scusa…

        ma meno male che noi abbiamo degli irreprensibili “gonçalves” neo-principi del foro, attenti anche alle clausole scritte in piccolo nei contratti che firmano… immagino che “i nostri” leggono pure il contratto virtuale da cima a fondo quando installano un programma sul pc… dategli una laurea in giurisprudenza a questo punto!

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +6 (from 8 votes)
        1. Non ci sono né schiavi né geni, ma semplicemente contratti tra le parti, all’interno di sistemi diversi. Cosa ti sconvolge di tutto ciò?

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +3 (from 3 votes)
          1. mi sconvolge che ricopriamo di attenzioni e denari “”atleti”” che non dovrebbero nemmeno essere definiti come tali, visto che il 95% di essi con uno sportivo non hanno un cazzo da spartire: un branco di mercenari fancazzisti, puttanieri sarebbe la definizione ideale!

            E se di aneddoti “negativi” abbiamo una lista sterminata in tutti gli sport, io non ho mai sentito nessun calciatore che rimane oltre le 2h di allenamento imposte dal contratto (perché altrimenti non farebbero manco quelle) per provare 2 punizioni o per esercitarsi di loro sponte come invece è pieno così di casi in NBA… chi, io? fossi matto! tanto il 27 con la seduta supplementare mica mi pagano di più!

            Ma nessuno, nemmeno la creme della creme del calcio (Ronaldo e Messi) sono da esempio! E la colpa in primis è delle società a cui sto schifo va bene (perché su 20 squadre di ogni campionato per almeno 15 lo sport arriva MOLTO DOPO), perché se cominciassero ad emarginare le mele marce da subito, allora sì che anche gli altri metterebbero la testa a posto.

            X ha una pessima etica del lavoro per cui invece che migliorare, regredisce? Y ama alzare il gomito e poi dopo 15′ di partita non ja fa più??? Z va a puttane tutte le notti e poi invece di allenarsi dorme? amici miei, la prima volta mi avete fregato, ma appena scade il contratto non vi ingaggia più nessuno perché la voce gira (e gli addetti ai lavori sanno tutto di tutti…) e nessuno dovrebbe essere così scemo da darvi una possibilità!

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: 0 (from 18 votes)
            1. La statistica del 95% viene da McKinsey, Bain & Company o dal Gruppo Nielsen?

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: +4 (from 10 votes)
              1. numero sparato volutamente a cazzo.

                però vi lancio una sfida: andate su un social qualsiasi e confrontate le pagine di LBJ con quella di Cristiano Ronaldo o Messi… e poi chiedetevi perchè tre atleti della stessa caratura, uno pubblica roba di lui che si allena (o come in questo periodo, legate all’attualità) e gli altri invece solo pubblicità che sembrano degli influencer o foto imbarazzanti in cui ostentano famiglia e mignottume assortito…

                VN:F [1.9.22_1171]
                Rating: -2 (from 6 votes)
                1. Guarda che CR7 pubblica spesso contenuti dove si allena

                  VN:F [1.9.22_1171]
                  Rating: +2 (from 4 votes)
  5. Una farsa o, ancora meglio, “un prodotto che non esiste”.
    Leggo che hanno ufficializzato le 5 sostituzioni.
    LOL.
    Perché non fare un rigore ogni 3 calci d’angolo a sto punto?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +13 (from 19 votes)
    1. A me piacerebbe il portiere volante.

      Sai che bello.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +10 (from 14 votes)
  6. L’altro giorno mi sono rivisto il gol di Van basten nel derby del 1991, quello col presunto controllo di braccio. In 75 minuti
    quella fu l’unica palla “giocabile” che gli capito’. Il movimento, i quattro difensori contro
    di lui (non propriamente gente che non sapeva difendere).
    E niente, era un modo per addolcire questo schifo che ci sta propinando.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 20 votes)
  7. Le 5 sostituzioni sono lo scandalo definitivo. Nulla di diverso da Nakata. Cambiare le regole in corsa è la fine di tutto.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -3 (from 19 votes)
    1. In effetti vi stanno facendo un favore scandaloso

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +21 (from 23 votes)
      1. Veramente io sono atterrito dalla possibilita’ che Rabiot, Higuain e De Sciglio possano giocare piu’ partite grazie a questa regola 😀

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +2 (from 10 votes)
        1. Pensa a quanto saresti inquieto se quelle partite in più dovessero giocarle Patric,Bastos,Parolo e Cataldi 😀

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +14 (from 14 votes)
          1. Diciamo che abbiamo entrambi una panchina da bassa serie A 😀

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: -6 (from 12 votes)
  8. Anche violare quelle in vigore non è il top.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +28 (from 30 votes)
  9. Hai ragione. Se piove troppo e la palla non rimbalza, non si dovrebbe giocare.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -10 (from 26 votes)
  10. Chissà che cosa pensa Conte (Antonio) della posizione dell’Inter

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 5 votes)
  11. Ridicolo che non si riesca a far ripartire il calcio e altri sport se non altro a porte chiuse. Ormai siamo alla dittatura degli ipocondriaci.

    Bisogna far ripartire e riaprire il più possbile, usando le dovute precauzioni. Chi si prende il virus stia a casa e non vada in ospedale, che nella fascia 0-60 anni le probabilita’ di morire sono minime e nell’80% dei casi si risolve tutto in una semplice influenza.

    https://informationisbeautiful.net/visualizations/covid-19-coronavirus-infographic-datapack/

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 18 votes)
  12. “Ma nessuno, nemmeno la creme della creme del calcio (Ronaldo e Messi) sono da esempio”

    Ora..capisco la narrazione che ha rotto i coglioni,juvemerda ecc..ecc

    Ma se c’e un giocatore che si e costruito con l’allenamento e proprio ronaldo eh.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +16 (from 16 votes)
  13. “Ridicolo che non si riesca a far ripartire il calcio e altri sport se non altro a porte chiuse. Ormai siamo alla dittatura degli ipocondriaci”

    L’eurolega ,non esattamente il torneo dei bar di Barzaniga, ha deciso di chiudere e riaprire l’anno prossimo
    L’nba ,la piu grossa industria sportiva del mondo credo, per ripartite ha dovuto varare un piano mostruoso.

    C’e chi riparte e chi no….non per questi chi riparte e un incosciente (anche se si assume dei rischi) e chi si ferma e ipocondriaco (anche se magari poteva fare qualcosa in piu)

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 15 votes)
    1. Diciamo che e’ assurdo almeno non provarci seriamente.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 6 votes)
  14. Fra 15 giorni ci sarà contagio zero su parecchie regioni
    Li come giustificheranno lo stop perché Cellino ha infettato il vice preparatore atletico ?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 7 votes)
  15. Avrebbero potuto adottare il modello NBA:

    – vanno avanti solo le prime 8
    – playoff con partite secche
    – tutte le partite si giocano a Mirabilandia (Gardaland è in una zona a rischio)

    Sarebbe divertente almeno.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +12 (from 12 votes)
    1. nooooooooo… e le famigghie? Ma sei pazzo? 2 mesi senza poterci leggere le favole alle criature alla sera? Cosa che poi crescono turbati dalla mancanza di una figura paterna!

      E poi nel contratto non c’è scritto! Lo fanno per difendere i loro diritti! No allo schiavismo! VIVA LINCOLN!

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -2 (from 10 votes)
  16. Andrea ma davvero la tua tesi è che i calciatori, tutti, non si allenano mentre il lanciatore di giavellotto è 24 ore su 24 dedicato al suo sport? E perché non fa il calciatore dato che è così facile e si guadagna, con una bassa serie b, dieci volte tanto?

    Cioè secondo te uno che corre come un matto come chiesa è un talento naturale e non si è fatto fisicamente il mazzo da quando ha 6 anni? Oppure un chiellini che è una armadio senza piedi e negli anni giovanili arava la fascia? Uno come Salah?
    Magari si bombano e basta, ma per te sembrano tutti Adriano o balotelli (che poi non ha un filo di grasso, magari mangia insalata tutti i giorni).

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +14 (from 16 votes)
    1. ripeto: di aneddotica di cestisti che alle 4 di notte vanno a farsi quattro tiri a canestro ne è pieno il mondo. ammettiamo che il 90% dei casi siano inventati per pubblicità, abbiamo comunque una casistica maggiore rispetto a calciatori che fanno altrettanto (io mai sentiti)!
      Si allenano? Certo, lo stretto indispensabile, quello che dice il contratto. Per il resto, ogni extra lo vivono come una violazione dei diritti umani inviolabili.

      Nell’NBA accettano di stare chiusi a Disneyworld fino alla fine della stagione, in Italia due mesi fa non si sapeva di che morte morivamo, ma l’AIC ha subito tuonato: “NO AI MEGARITIRI!”. Poi tra 15 gg chiudiamo tutto, mi raccomando!

      Altra aneddotica: il 4 Aprile si è allentato il lockdown in italia e hanno riaperto alcune strutture. Bene, i motociclisti si sono fiondati a fare un po’ di prove in pista, così come altri atleti di livello nazionale (nuotatori ecc) sono tornati a praticare i loro sport. Durante il lockdown è pieno il tubo di video dove Curry & Co. si sfidano nel campetto di casa a distanza…

      Il calcio? Notizia della gazzetta dello sport: MESSI TORNA AD ALLENARSI. La data? 6/6/2020. SEI GIUGNO. cazzo, uno dei due più forti calciatori in attività e inserimento nell’HoF scontato che non ha fatto un cazzo per 3 mesi… roba da farlo insegnante subito!
      Altri calciatori? Il massimo che mi ricordo (ma sarò distratto io, correggetemi volentieri) sono stati Immobile e Donnarumma che hanno partecipato alla FORMULA 1 VIRTUALE (minchia, chiamalo sport…)

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -2 (from 18 votes)
      1. Ma scusa, se uno va ad allenarsi alle 4 del mattino e’ scemo.

        A quell’ora un vero sportivo dorme.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +3 (from 5 votes)
  17. “(Gardaland è in una zona a rischio)”

    Ehm …no
    Gardaland non e in zona a rischio

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
    1. Grazie della puntualizzazione 😂

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 2 votes)
  18. Andrea
    Stai dicendo un mare di cazzate

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 14 votes)
  19. Andrea, a parte il fatto che di tutti gli esempi ti conveniva evitare i due nomi di quei due top player che si sono costruiti con l’allenamento in maniera perfino ossessiva (uno pubblica su Instagram anche le sessioni di addominali che fa in salotto nei giorni di riposo, l’altro ha nutrito un complesso per un illustre predecessore studiandone e replicandone le azioni sul campo di allenamento per eseguirle in partita), comunque postaci pure i link dei rispettivi mignottumi pubblicati sui social che siamo curiosi…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 8 votes)
  20. Quindi ora pure il Sud schifa il Nord, pertanto tutti d’accordo per un divorzio consensuale. Quando ufficializziamo la scissione? Non vorrei far perdere altro tempo al Sud.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +11 (from 17 votes)
    1. Cydella, ti sei leontizzato?!…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +4 (from 8 votes)
  21. Andrea hai mai incontrato un calciatore di serie A di persona?
    Fanno impressione da quanto sono “scavati”.
    Non hanno un grammo di grasso e dimostrano tutti almeno 10 anni in più.
    È gente che si fa il culo in palestra (con casi da “malattia” tipo CR7 o Zanetti).
    E anche quelli che si ammazzano di alcool e fanno serata (che non sono pochi, intendiamoci) non vuol dire che non si allenino.
    E questo vale in serie A, in NBA ecc.

    Al massimo possiamo criticarli per allenare deltoidi e addominali e non la tecnica.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 9 votes)
  22. Andrea
    La più bella è stata la protesta per le partite col caldo

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 10 votes)
  23. Infatti avevano ragione
    Giocare alle 17 d’estate e una cazzata mostruosa
    Solo degli imbecilli possono trollare su sta cosa dicendo che era uno scandalo protestare

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 12 votes)
  24. Secondo me il discorso di Andrea si riassume col fatto che (a differenza di mote altre categorie di sportivi) i calciatori
    della nostra amata serie A non si sono mai esposti un secondo per trovare delle soluzioni e venire incontro, dialogare (campa cavallo), mostrarsi presenti etc.
    Ma l’errore di fondo sta secondo me nel pretenderle queste cose da personaggi che giocano a calcio (neanche tanto bene) e di base sono delle minchie calzate e vestite. Evidentemente sanno che in ogni caso loro cadranno in piedi e fanno bene a fare gli egoisti ed a curare i loro interessi nel modo migliore e cioe’ fiutando il vento.
    Noi dal nostro canto possiamo o fregarcene alla grande che ripartano o non ri partano (come nel mio caso) o sperare che gli venga il pepe al culo
    qualora gli si dovessero prospettare dei tagli di un certo livello (ed a quel punto sicuro che avrebbero per magia parecchio da dire e da proporre).
    Pero’ se mi si obietta che non e’ previsto nel loro contratto alzo le mani. Anche nel mio contratto non c’e’ l’obbligo di tirare l’acqua se vado al cesso
    ma la tiro comunque.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 14 votes)
  25. Restando in tema, infatti nessuno ti licenzia o ti taglia lo stipendio se non tiri l’acqua del cesso.
    Sì, ognuno fa i propri interessi sulla base del proprio potere contrattuale e chi non lo fa o non lo ammette è perché non può permetterselo, poche balle e basta prediche.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 6 votes)
  26. Forse non è chiara una cosa
    Riproviamo perché la davo per assodata
    Società e calciatori tornano in campo solo ed esclusivamente per vedere i soldi delle televisioni , senza le quali i soldi non li vedono
    Restano quindi due opzioni
    1-mandare a fare in culo le tv , chiudere tutto , e non vedere i soldi (non fosse altro per il crack delle società ) . Scelte nobilissima che però non mi pare sia stata intrapresa
    2-pigliarsi i soldi della tele , però se la tele ti impone una partita alle 14 perché il divanato vuole addormentarsi su quella al posto del GP giocano in modalità usa 94 e muti (non mi risulta che ad usa 94 abbiano dato poi la colpa ai calciatori per le prestazioni inferiori a quello che potevano essere)

    Lo so anche io , come chiunque , che la soluzione tecnica migliore sono le 21 serali tutti in contemporanea …

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 6 votes)
  27. Leonto
    Quindi se le televisioni avessero imposto di giocare sui carboni ardenti i calciatori dovevano stare zitti.

    Lo conosciamo il tuo schemino da imbecille : volevi stuzzicare Andrea ad andare avanti con le puttanate.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 13 votes)
    1. Le televisioni si sono credo limitate a richiedere 10 partite in fascia pomeridiana (16.30 poi portate alle 17.15)
      Quando ci saranno i mondiali spero che l’Aic verifichi e imponga ai propri calciatori di non giocare a questi orari

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +13 (from 15 votes)
      1. Leonto, ha pienamente ragione Gobbo, finiamola di dire cagate; ai Mondiale bene che ti vada giochi 7 partite (ma metà dei giocatori ne gioca 3), qui parliamo di 13 giornate ed una partita ogni 3 giorni dopo un periodo di semi inattività; se i calciatori si rifiutano di giocare al pomeriggio fanno solo che bene.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +5 (from 7 votes)
        1. Krug
          Si parla di una partita in media per tutte le squadre (poi ce ne saranno che ne fanno 2 e chi non ne fa nessuna) da qua a fine stagione….
          Qua si parla anche di non fare le partite ogni tre giorni vedo , spero l’Aic a questo punto sconsigli ai propri tesserati di andare a giocare nelle squadre che fanno le coppe europee per la loro salute

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: -3 (from 5 votes)
          1. Leonto io ricordo ancora con gioia (soprattutto per il risultato) una finale di play off di C2 fra Triestina e San Donà giocata a Mantova in giugno alle 16.30; gente che cadeva giù sugli spalti per il caldo e l’umidità; vogliamo giocare d’estate? Farlo di sera pare brutto? Quale sarebbe il problema, non capisco…

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +3 (from 3 votes)
            1. Il Sandonà di Renzo Rocchi
              Squadra giovanissima se non erro
              Mi pare ne avete perso più di qlk playoff in quel periodo

              Ps: onore alla curva che ha spedito via il Pordenone

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: +1 (from 1 vote)
              1. Ps: Pordenone che fra parentesi a porte chiuse non capisco perché non possa giocare a Pordenone…

                VN:F [1.9.22_1171]
                Rating: +1 (from 1 vote)
          2. “spero l’Aic a questo punto sconsigli ai propri tesserati di andare a giocare nelle squadre che fanno le coppe europee per la loro salute”

            Coppe europee che notoriamente si giocano a 30 gradi e con il 90% di umidità.

            Leonto se non ci sei andato dopo l’invito di Gobbo ti ci rimando io…

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +3 (from 5 votes)
  28. Leonto
    Ma va a cagare va imbecille

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -19 (from 27 votes)
  29. Andreino, che c’è, il lockdown ti ha inibito le trombade?

    Ti hanno già risposto su Ronaldo, ti potrei citare Nedved di cui, ancora quando era alla Lazio si sapeva che si allenava anche di notte.
    Se chiedi di Christian Vieri (sì, QUEL Christian Vieri che all’Inter era seguito da un investigatore privato) a qualunque compagno di squadra dei tempi di Pisa, Ravenna o Venezia ti diranno che quando loro uscivano dagli spogliatoi dopo la doccia di fine allenamento lui era ancora lì ad allenarsi; e di esempi come questo ne potrei fare a bizzeffe; ogni volta che sono finito a vedere un allenamento di una squadra professionistica a fine allenamento c’erano giocatori che si allenavano per conto loro o rompendo le balle ai portieri o agli allenatori, c’erano pure dei vecchi marpioni che si prendevano a cuore le sorti di un loro giovane collega e si fermavano ad allenarsi con lui.

    Ora io posso capire che ‘sti miliardari in mutande diano un pelino sul cazzo ai lavoratori indefessi (perchè nessuno di noi ha mai trovato colleghi che si ammazzavano di lavoro ed altri che erano perseguitati dal lavoro ma loro erano più veloci) ma suvvia evitiamo di dire cazzate e vediamo di trombare di più, Andreino…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +10 (from 14 votes)
    1. Nedved si allenava il 26/12 con i giardinieri.

      Piu’ che un atleta, un robot.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 4 votes)
  30. Krug
    ma si…Leonto ha sostenuto la tesi di andrea semplicemente per rinfocolare tutto
    Non sa nemmeno lui di cosa sta parlando
    Se i giocatori avessero spinto per giocare il pomeriggio ,Andrea avrebbe fatto la polemica sui calciatori che la sera vogliono essere liberi per andare in discoteca e Leonto avrebbe sparato qualche cagata lo stesso
    Va trattato per quello che è

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 7 votes)
  31. Dal punto di vista sportivo riprendere questo campionato ha poco senso
    Si riprende perchè ci sono i soldi delle tv (soprattutto) e anche perchè c’è il nodo retrocessioni e promozioni da dipanare

    si giocherà ogni 3 giorni,dopo 3 mesi di stop,dal 20 giugno al 2 agosto mi pare

    Se le tv vogliono giocare alle 17 avranno i loro motivi,ma i calciatori hanno i loro sacrosanti motivi a voler giocare dopo le 19
    Se si gioca alle 21 a Dicembre a Udine ,non vedo perchè a luglio non si possa iniziare alle 22 a Torino per aspettare che finisca la partita delle 19.45 a Roma

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 4 votes)
    1. È il contrario Gobbo, ti diranno che se si può giocare alle 21 a Udine a Dicembre si può giocare a Napoli a Giugno alle 15.
      Oh, il calcio storico si gioca a Giugno a Firenze in pieno pomeriggio, quindi facciano poco i fighetti sti viziatelli!…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 6 votes)
  32. “Dal punto di vista sportivo riprendere questo campionato ha poco senso”

    Con questa semplice affermazione per me sulla discussione si può mettere una pietra tombale. E lo dico anche se si giocasse solo di sera oppure in fresche località montane oppure se si giocasse agli orari scelti di volta in volta dai giocatori delle squadre coinvolte quando loro rimarrà comodo. RIprendere non ha alcun senso sportivo. Questo non vuol dire che non abbia altri significati, alcuni comprensibili altri meno. Ma la madre di tutti gli orrori antisportivi ha partorito quasi 26 anni fa a Pasadena alle ore 12 di un giorno di luglio, e ormai il bimbo mostruoso è cresciuto parecchio…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 8 votes)
    1. Visto che non servono stadi (si gioca a porte chiuse) la tua idea non sarebbe male.
      Giochiamo nelle località del Trentino/Val d’Aosta/etc… dove le squadre di solito fanno la preparazione estiva. Incentivi il turismo e non ci sono problemi di temperature.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +4 (from 4 votes)
    2. Ma perdo colpi io oppure già a Mexico 70 si giocò a mezzogiorno?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 2 votes)
      1. No dici bene
        Però forse c’era meno umidità oltre all’altura

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +1 (from 1 vote)
      2. Krug, dici benissimo, ma le condizioni climatiche di Pasadena non sono quelle di Città del Messico. Bisognerebbe poi verificare (ci sono volontari?) in quali città messicane si giocò a mezzogiorno, perché il Messico è grande e ci sono climi molto diversi tra loro. Già che ci siamo, è bene chiarire che gli orari di USA 94 furono determinati quasi unicamente dal mercato televisivo europeo, che nel 70 era molto diverso e di cui si tenne molto meno conto. Ecco perché, a parte le facili battute, il paragone di USA 94 con gli orari prossimi venturi del campionato italiano ci sta, perché entrambi sono assurdi sportivamente e motivati solo da interessi economici/televisivi.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +3 (from 3 votes)
        1. Alle 12 ci giocoò a Città del Messico, Guadalajara (30 gradi di media in giugno), Leon (29 gradi), Toluca; a Puebla solo alle 16.00.
          Eleonora faccio difficoltà a pensare ad un altro motivo che non siano i mass media per cui si sia giocato a quell’ora.

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +2 (from 2 votes)
          1. Interessante, non lo avrei immaginato che avessero giocato la finale del 1970 alle 12. Resto dell’idea che le condizioni climatiche fossero comunque migliori rispetto al 1994, se non altro per l’altitudine, ma magari sbaglio anche in questo caso. La semifinale l’Italia però la giocò di sicuro nella notte italiana, mi ci gioco una mano.

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: 0 (from 0 votes)
            1. Ok, era la notte italiana ma iniziò comunque alle ore 16 locali…

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: 0 (from 0 votes)
  33. “ripeto: di aneddotica di cestisti che alle 4 di notte vanno a farsi quattro tiri a canestro ne è pieno il mondo. ammettiamo che il 90% dei casi siano inventati per pubblicità, abbiamo comunque una casistica maggiore rispetto a calciatori che fanno altrettanto (io mai sentiti)!
    Si allenano? Certo, lo stretto indispensabile, quello che dice il contratto. Per il resto, ogni extra lo vivono come una violazione dei diritti umani inviolabili.”
    Questa mi sembra una puttanata colossale.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 7 votes)
  34. “di aneddotica di cestisti che alle 4 di notte vanno a farsi quattro tiri a canestro ne è pieno il mondo. ”
    Esatto,aneddotica
    Interessante l’intervista a Bargnani alla Giornata Tipo in cui diceva che erano tutte stronzate,a parte qualche rarissima eccezione (lo disse parlando di Kobe Bryant)

    “Si allenano? Certo, lo stretto indispensabile, quello che dice il contratto. Per il resto, ogni extra lo vivono come una violazione dei diritti umani inviolabili.””
    dopo il 4 maggio non era difficile trovare giocatori della Cremonese che si allenavano in giro.
    Per testimonianza diretta di chi ci lavora,si sono ripresentati in buone condizioni fisiche considerando il periodo

    Bastoniamoli quando c’è da bastonarli ecco

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +9 (from 9 votes)
  35. Breve aneddoto personale.
    Una volta grazie a una marchetta mostruosa di uno sponsor mi sono allenato a Collecchio con lo staff tecnico del Parma, misto prima squadra e primavera; era settembre 2011 ed era il periodo in cui c’era la sosta per la nazionale dopo la prima di campionato.
    Ho avuto modo di conoscere qualche giocatore non convocato, per loro quel giorno non c’era allenamento ma esaurita la marchetta di rito Gobbi, Santacroce, Valiani e Morrone si sono messi a fare giri di campo a tutto spiano.
    Una rondine non farà primavera, ma a me hanno dato l’idea opposta di quella di Andrea87

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
  36. Personalmente ho seri dubbi che qualunque giocatore in serie A non possa fare altro che lavorare e allenarsi con determinazione inaudita.

    La competizione e’ durissima, e il calcio e’ sempre piu’ fisico.

    E le storie di tizio e caio che si presentano agli allenamenti ubriachi e in ritardo, beh diciamo che lasciano il tempo che trovano.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 5 votes)
  37. Qualsiasi giocatore di calcetto del giovedi che abbia incrociato il piu miserabile dei calciatori che fa agonismo si rende conto della cazzata paurosa scritta da Andrea. Che evidentemente non ha mai avuto a che fare anche solo con l’amico che gioca in Promozione. E questo vale per ogni sport.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +10 (from 16 votes)
  38. L’idea delle partite a mezzogiorno però mi alletta: voglio vedere i calciatori con l’abbronzatura da muratore come i ciclisti, e che cazzo!…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 2 votes)
  39. “esaurita la marchetta di rito Gobbi, Santacroce, Valiani e Morrone si sono messi a fare giri di campo a tutto spiano.”

    Il grande Checco Valiani è, ed è sempre stato, un professionista con i controcazzi, da quando era solo un ragazzino ad oggi che sta per farne quaranta.
    È così che ha potuto fare la carriera che ha fatto, e se l’è meritata tutta.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
    1. Quando ha scoperto che eravamo di Pistoia ha strabuzzato gli occhi e ci ha fatto un sacco di domande, abbiamo passato una mezzoretta a fare una chiacchierata molto piacevole di tutto tranne che di calcio.
      Ancora un po’ e ci fa tesserare nel Parma come mascotte fuoriquota XD

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 1 vote)
  40. valiani qua da noi è restato un paio di stagioni ma gli è bastato per restare nel cuore dei baresi: giocatore di quantità, qualità e professionista serio.
    https://youtu.be/z361tXdfvhs?t=64

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  41. Quelle mezze seghe dei calciatori italiani

    Mica come quelli dell’ enbiei che si allenano alle 2 di notte

    https://www.repubblica.it/sport/basket/2020/06/11/news/nba_i_dubbi_dei_giocatori_sulla_ripresa_non_sara_punito_chi_si_rifiuta-258930045/

    Dal confronto in conference call, che ha riguardato almeno una quarantina di cestisti (quindi circa un decimo dell’intera Lega), sono emerse anche altre incertezze riguardanti il campus che verrà creato a casa di Topolino. Tra le preoccupazioni dei giocatori ci sono le situazioni delle loro famiglie, l’impossibilità di lasciare il Disney World Resort (se non affrontando un periodo di 10 giorni di quarantena una volta rientrati), ma pure le implicazioni legate ai movimenti di giustizia sociale che da due settimane toccano gli Stati Uniti, con le proteste conseguenti alla morte di George Floyd. Rimanere isolati per almeno sette settimane senza familiari o ospiti (dall’inizio del training camp fino al termine del primo turno di playoff) ha portato diversi giocatori ad esprimere i propri dubbi sulla necessità di volare a Orlando, specialmente per quelli che non fanno parte di squadre che puntano al titolo.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  42. non hanno tutti i torti.
    alcuni big names hanno giá detto picche.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un commento