Il partito di Conte al 14,3%

Quanto vale un partito di Giuseppe Conte? Non è una domanda strampalata come sembra a noi e a tutti gli esseri viventi che conosciamo, perché se il partito del presidente del Consiglio esistesse potrebbe in teoria contare sul 14,3 % dei consensi. Così almeno dice il sondaggio che YouTrend ha realizzato per SkyTg24.

Con Conte in campo con una sua lista il primo partito d’Italia sarebbe la Lega (26,3%), il secondo il PD (16,5), il terzo Fratelli d’Italia (15,4), il quarto appunto il partito di Conte, il quinto i 5 Stelle (9,7). E se il partito di Conte non esistesse? Lo stesso campione di riferimento ha dato questo risultati: prima Lega (26,2%), poi PD (21,6), 5 Stelle (15,5) e Fratelli d’Italia (15). Traduzione: il partito di Conte porterebbe via voti soltanto a PD e 5 Stelle, che quindi dovrebbero esserne i primi nemici.

Il ricordo di Mario Monti, del suo loden e della sua Scelta Civica (che comunque guadagnò un buon 8,3% in elezioni reali, non nei sondaggi), è ancora abbastanza fresco ma con Conte ha poco in comune visto che il governo Monti fu un’invenzione di Napolitano e dei mitici ‘mercati’ (meno male che c’era il patriota Massimo Ruggero), mentre Conte è nato come idea ‘democristiana’ dei 5 Stelle fatta digerire prima alla Lega e poi al PD. Comunque quel 14,3% per uno che due anni fa non esisteva (al contrario del Monti 2011) e che in seguito non ha brillato, lo troviamo notevole. Bisogna fare finta di capire tutto, ma noi davvero non riusciamo ad individuare il profilo, anche soltanto quello psicologico, dell’elettore di Conte.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.3/10 (19 votes cast)
Il partito di Conte al 14,3%, 7.3 out of 10 based on 19 ratings

25 commenti

  1. “non riusciamo a individuare il profilo dell elettore di Conte”: media o piccola borghesia da Viterbo in giù.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +9 (from 19 votes)
  2. Il target “casalinga di Voghera” è da escludere?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 6 votes)
  3. Fesserie giornalistiche, come i sondaggi sul gradimento per quest’uomo che da mesi circolano , ma solo sui giornali. Di persona non ho sentito un solo parere positivo, e non frequento solo i bar.
    L’idea che le grandi crisi generino ampi consensi al governo di turno è storicamente farlocca, tanto più per governanti che si mostrano indecisi a tutto

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 6 votes)
  4. Solo al 14%? Se lo chiediamo al Cts ci sforna una proiezione che lo mette almeno al 28%…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 7 votes)
  5. In Italia o nel suo condominio?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 8 votes)
  6. Nel trumpiano Paese reale (cit.) a sud della Toscana, la popolarità dei vari Conte, De Luca, Emiliano è alta al momento, in quanto sono visti come coloro che hanno salvato Roma e le grandi città del Sud dal coronavirus. Di sicuro le cose cambieranno con le ricadute economiche, ma al momento l’avvocato del popolo italiano ha un buon margine di credito da cui partire.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 6 votes)
  7. La penso come cobram, non credo che un partito di conte valga addirittura il 14% (magari il 10% sì), ma sicuramente i 5 stelle con conte leader, si votasse oggi, probabilmente farebbero man bassa al centro sud.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
  8. Quale percentuale di voti al sud giustificherebbe il 14% (ma anche il 10%) su scala nazionale visto quello che una eventuale “lista Casalino” raccoglierebbe molto sopra Viterbo?

    P.S.

    Articolo interessante appena uscito.

    https://www.huffingtonpost.it/entry/nel-paese-ce-un-inaccettabile-spirito-anti-lombardo-intervista-a-ferruccio-de-bortoli_it_5edccc25c5b6f55cca35e8b2?o9&utm_hp_ref=it-homepage

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
  9. @Raven: De Bortoli dice cose condivisibili, ma glissa sul fatto che 30 anni di propaganda leghista anti-meridionale pre-salvini hanno portato fiumi d’acqua al mulino del revanscismo neoborbonico, con ormai varie leggende nere sui vari Garibaldi, Cavour etc. diventati parte della cultura dell’uomo della strada del Sud.
    De Bortoli finge inoltre di dimenticare come sia curioso, ad occhi estranei che,una regione che si fa vanto della propria sanità, abbia l’ex dominus regionale recluso per tangenti in campo sanitario.
    Sulla mancanza di spirito imprenditoriale ha ragione, ma al Sud l’iniziativa economica privata è purtroppo vista come un campo dove prosperano i malavitosi o cmq appannaggio delle classi sociali più basse, non della “borghesia”.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 12 votes)
  10. “Il target “casalinga di Voghera” è da escludere?”

    Hai centrato il punto per quanto riguarda il nord, per quanto riguarda il sud citofonare ai neo-borbonici convinti di essere stati salvati dalle non decisioni del governo…

    “Raven: De Bortoli dice cose condivisibili, ma glissa sul fatto che 30 anni di propaganda leghista anti-meridionale pre-salvini hanno portato fiumi d’acqua al mulino del revanscismo neoborbonico”

    Stai dicendo che quindi adesso cominceranno a pagare le tasse, produrre valore aggiunto e rimettere ordine nelle strutture pubbliche per fargliela vedere a quei polentoni di merda?!
    Beh, sarebbe il primo effetto benefico del partito ideato da Bossi e Miglio…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 18 votes)
  11. Cobram,
    “Sulla mancanza di spirito imprenditoriale ha ragione, ma al Sud l’iniziativa economica privata è purtroppo vista come un campo dove prosperano i malavitosi o cmq appannaggio delle classi sociali più basse, non della “borghesia”.”
    Questa certezza su quali fonti poggia?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  12. @Cobran

    Io aspetto con serafica impazienza il primo incontro ufficiale tra Conte e Bonomi. Ah signora mia che bei tempi quando Boccia (Confindustria) diceva “Di Maio sembra uno di noi”!

    Altro che Salvini e il nord leghista!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  13. Ho moglie napoletana e in passato ho vissuto e lavorato a Napoli. Voler fondare o portare avanti un’attività privata al Sud ti porta spesso in rotta di collisione con la “concorrenza sleale” di un particolare tipo di network aziendale… Meglio una carriera come notaio/avvocato o nella pubblica amministrazione, tra l’altro professioni che danno un discreto “prestigio sociale”.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  14. “Anche la Lombardia ha commesso degli errori. Soprattutto, di comunicazione. La Giunta farebbe bene a riconoscerli e spiegare perché li ha commessi. Io però – da lombardo – mi faccio anche un’altra domanda. Mi chiedo: ‘Perché siamo diventati antipatici?”
    Secondo De Bortoli il simpatico duo ha fatto solo degli errori di comunicazione…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 9 votes)
    1. Beh la domanda pretestuosa conteneva già la risposta, io avrei mandato a fanculo l’intervistatore stile Gruber chiedendogli se volesse conoscere il mio pensiero o volesse solo farmi dire ciò che voleva lui…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 4 votes)
  15. A tal proposito Conte ha indetto gli Stati Generali dell’Economia: nella prossima settimana il Premier si confronterà con “le forze produttive del paese”, per individuare le modalità con cui rilanciare la produttività italiana. “Il Sud avrà un’attenzione privilegiata”, ha spiegato Conte. “Lavoriamo con il Ministro Provenzano a una fiscalità di vantaggio per il Sud. Il Meridione sarà destinatario di risorse in misura consistente. Il Sud ha bisogno di tanto e se riusciamo a realizzare ad assicurare una fiscalità di vantaggio queste regioni diventeranno molto attrattive per gli investitori. E della ricchezza del Sud ne beneficerà anche il Nord”

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 5 votes)
  16. ma cisarà un’altra task force in proposito? ci mettessero anche almeno il 40% di donne altrimenti poi tocca rifare tutto.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 5 votes)
  17. si
    controllerà che la lombardia non faccia manbassa

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 6 votes)
  18. Ah ah ah!!!

    Meravigliosi, Lombardia merda di qua, Lombardia merda di là, poi per rilanciare la devastazione del nord tagliano le tasse al sud.
    Sembra lo scudetto di cartone dato all’Inter…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 6 votes)
    1. Direi mossa puramente elettorale.
      Del resto le ditte non vanno ad investire nel Sud Italia per colpa delle tasse…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +6 (from 8 votes)
  19. Dai che dopo gli stati generali FCA sposta la sede a Palermo
    🙂
    (Se il Lussemburgo non viene a Conte, Conte va al Lussemburgo)

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 5 votes)
  20. Conte chiacchiere elettorali (ci sono le regionali tra poco).
    Da che mondo è mondo dalle crisi esce peggio chi già stava messo male. Vale per l’Europa rispetto a Usa, per Italia/Spagna rispetto alla Germania, per il sud rispetto al nord.
    Quindi, nessuno scandalo a pensare a fiscalità di vantaggio, ma se dopo 15 anni di tentativi di zone economiche speciali manco l’ombra, perché dovrebbero riuscirci ora?
    Finirà con la classica pompata di soldi in gran parte inutile.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  21. A me già il concetto di zone economiche speciali mi arrapa…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  22. Cobram, mi sembra una visione che poteva starci forse 20 anni fa, non oggi.
    Ora come ora le professioni sono intasate e svalutate, quindi scarso appeal (medici e notai a parte).
    Posti pubblici pochi pochi.
    Da qualche parte avevo letto che la percentuale di meridionali laureati al nord che resta lì è decuplicata dagli anni novanta ad oggi

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 2 votes)
    1. Percentuale che si è polverizzata il 7 marzo. Almeno si spera…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +5 (from 7 votes)

Lascia un commento