Gasperini o Valencia?

Gian Piero Gasperini o il Valencia? O meglio: chi ha attaccato il Covid-19 a chi, fra il simpatico allenatore dell’Atalanta e il capoluogo della Comunità Valenciana? La domanda è al tempo stesso leggera e pesante, viste le implicazioni penali che potrebbero esserci nell’intervista concessa da Gasperini alla Gazzetta dello Sport, in cui rivelava di aver avuto sintomi da Covid-19 prima della partita di Champions lo scorso 10 marzo al Mestalla.

Non sapeva ancora di avere contratto il virus, Gasperini, però sapeva benissimo di andare da una zona ad alto rischio come Bergamo verso una zona come Valencia, in cui il 10 marzo c’erano pochissimi casi di Covid-19. Da quella data a due settimane dopo i casi nella Comunità Valenciana sono aumentati da 63 a 2.015, per arrivare ai 11.238 (con 1.332 morti) di oggi, numeri che abbiamo letto sul Corriere dello Sport a firma Andrea De Pauli.

La reazione del Valencia come club è stata abbastanza soft, mentre molto più dura è stata quella dei politici locali, che nella sostanza hanno dato dell’untore a Gasperini. Accortosi della doppia stupidaggine commessa, il fatto in sé stesso e l’intervista, l’allenatore ha imbastito una penosa linea difensiva, prima dicendo (a Tuttosport) di essere stato infettato lui a Valencia e poi facendo una supercazzola sul test sierologico a Sky Sport, facendo anche l’offeso (e qui era senz’altro sincero, perché Gasperini si sente offeso di default).

Ci rendiamo conto che il ‘Di qua o di là’ sia quasi del genere ‘Palamara o Falcone?’, ma lo proponiamo lo stesso come spunto di discussione. Anche perché magari nei panni di Gasperini, prima della partita della vita ci saremmo comportati allo stesso modo: non è una cosa così improbabile. E poi non si può trasformare ogni malessere in una autoquarantena o in allarmismo permanente, discorso che diventerà più chiaro alla ripresa della Serie A, quando assisteremo al festival della furbizia. Gasperini o Valencia?

Gasperini o Valencia?

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.3/10 (16 votes cast)
Gasperini o Valencia?, 7.3 out of 10 based on 16 ratings

9 commenti

  1. A la forca

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 6 votes)
  2. Voto Palamara.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 2 votes)
  3. Meteorite
    Gasperini e stato un incosciente
    Fuori dal mestalla c’erano assembramenti di tifosi

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 11 votes)
  4. per valutare la “statura” di Gasperini ricordiamo sempre l’episodio che lo vide protagonista con Ienca (“è stata una sceneggiata, si è parlato di schiaffo ma è tutto falso”, poi esce il video e stranamente si scopre che Gasperini mentiva…)

    in questo caso specifico voleva fare il figo, giocare d’empatia con la “sua” Bergamo (..) finendo per pestare una pupù ancora più grossa. Se lo dovessero squalificare e multare sarebbe solo e solamente per colpa sua.

    strano che però non abbia dato la colpa dell’accaduto alla sua esperienza all’Inter, che ricordiamo, è tutta colpa dell’Inter, e probabilmente è stato ad Appiano che s’è preso il Covid, e sai, tra una cosa e l’altra, 9 anni per incubare…ci sta…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +12 (from 20 votes)
  5. Un’influenza nuova. Ne hanno capito poco i virologi, figuriamoci Gasperini. Nel mirino può finirci solo lo staff comunicazione dell’Atalanta.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -5 (from 5 votes)
  6. “fra il simpatico allenatore dell’Atalanta”

    Penso abbia difficoltà a stare simpatico ai suoi familiari

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +14 (from 16 votes)
  7. Votato Valencia, solo perchè Gasperini è un idiota ad aver rilasciato l’intervista cadendo nel trappolone della Gazzetta, mentre non credo abbia violato i protocolli, se non aveva febbre ( basta prendere la tachipirina e la febbre va giù ) per più di 2 giorni ai tempi non veniva considerato COVID e non andava segnalato. Il vulunus, col senno di poi con cui è facile avere sempre ragione, è stato giocare la partita, non la presenza di Gasperini.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
  8. Visto che è stato tirato in mezzo Palamara mi permetto di dire a Gaperini che “la faccia da intelligente non ce l’ha assolutamente……anzi a vederlo bene assomiglia a un tonno”…..e a buon intenditor poche parole.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  9. Gasperini fa la figura del ragazzino guappo che ciula la maglietta a Piazza Italia e dopo 4 mesi si presenta dalla commessa ignara e dice: “ah sai quella maglietta bianca? l’ ho provata e allora poi l’ ho rubata”.

    Tutto sto bisogno di andare a cercarsi i casini da solo ..

    Incosciente a presentarsi a Valencia nonostante i sintomi (a prescindere dal fatto che fosse la partita della vita o che la febbre fosse più o meno alta), sconsiderato nel raccontare il tutto come se nulla fosse senza calcolare quali potessero essere le reazioni. Quando si dice “bastava stare zitti…”

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 8 votes)

Lascia un commento