Si può correre, anzi ni

Nessuno ha ancora ben capito se oggi, primo aprile del 2020, un italiano possa correre sul suolo italiano. La risposta che abbiamo intuito è la seguente: sì per tutto il territorio nazionale, in prossimità della propria abitazione (qualsiasi cosa voglia dire prossimità), ‘ni’ in Veneto dove l’ordinanza regionale ha messo un raggio di 200 metri dall’abitazione e ‘ni’ tendente al no in Lombardia, dove l’ordinanza riprende la raccomandazione statale, senza mettere metri, ma con il presidente Fontana che vuole fare massiccia opera di dissuasione.

Consapevoli che fra dieci minuti potrebbero esserci novità, volevamo mettere nero su bianco una considerazione che abbiamo fatto qualche giorno fa con Oscar Eleni sull’atteggiamento odierno della gente (chiaramente quella che non corre) nei confronti di chi, al momento rispettando la lettera anche se non lo spirito di decreti e circolari, in pantaloncini e maglietta sgambetta solitario senza disturbare nessuno.

Ci ha ricordato l’atteggiamento medio che negli anni Settanta, prima non c’eravamo e non possiamo dirlo, molti avevano a prescindere nei confronti di chi vedevano fare attività sportiva in strada. ‘Fenomeno’, ‘Montato’, ‘Dove vuoi andare?’, ‘Dai che vai alle Olimpiadi’ le frasi più carine che venivano dette, con una escalation quando a correre erano (rarissime) donne, coronata da mani sui coglioni che anni dopo sarebbero state copiate, con altro spirito, da Michael Jackson in Bad.

Non è una questione di amore per l’atletica, anche se troviamo folle che la FIDAL non abbia speso mezza parola per difendere i runner, perché in un momento come questo l’atletica non ci sembra di vitale importanza. È il solito sordo e sordido odio di chi non fa un cazzo nei confronti di chi fa qualcosa. Magari anche di inutile, magari soltanto per se stesso. Morte a chi corre, comprensione per chi sette giorni su sette sta in fila a comprare un vasetto di pummarola.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.0/10 (50 votes cast)
Si può correre, anzi ni, 9.0 out of 10 based on 50 ratings

91 commenti

  1. “È il solito sordo e sordido odio di chi non fa un cazzo nei confronti di chi fa qualcosa”
    Ma non diciamo puttanate

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 38 votes)
    1. Ahahahah muoio

      Adesso arrivano gli altri 4 più la professoressa

      Ahahahah ha

      Vediamo se la capiscono stavolta che hanno sbagliato bar

      Ahahahah ahahahah

      La migliore di sempre grazie Indiscreto chiunque tu sia

      Ahahah

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -14 (from 26 votes)
    2. «Ma non diciamo puttanate»

      Bella, UnGobbo. Messa lì così, nuda, senza neanche un punto esclamativo.

      Posso fotocopiarla per usarla tutte le altre volte in cui nei post di Indiscreto si paventano ineffati rancori di qualsivoglia massa cialtrona e infingarda nei confronti di qualsivoglia elite che ha capito come vanno le cose e vi si dedica di conseguenza? Posso?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +3 (from 7 votes)
  2. Ma no, non diciamo eresie, non c’e’ nessun odio.E’ che il clan dei runner (dei quali faccio parte ma qui in Irlanda a correre ci posso ancora andare)
    ha talmente rotto il cazzo cercando l’attivita’-scappatoia che gli permettesse di aggirare le regole che sta montando un casino senza precedenti.
    Ricordiamocene il giorno che ci guarderemo indoetro e vedremo quale levata di scudi si sta facendo per questa minchiata (possiamo tutti aspettare altrimenti benvengano le frasi “Fenomeno! Guarda che se anche ti alleni non ci vai alle Olimpiadi) e quale silenzio e spallucce verranno fatte a pensare
    a cosa si sarebbe evitare almeno parzialmente per alcune zone del bergamasco che sono letteralmente decimate.
    Quando si dice muoversi per le cose importanti…

    L’hobby della corsa vale quello per gli scacchi o per l’andare a trans; solo che scacchisti e transistors (neologismo) non rompono i coglioni.

    Quindi che i runners con cardiofrequenzimetro, barzottimetro, holter pressorio, scarpa da 290 euro e maglie fosforescenti che manco Jorge Campos , viaggianti alla media di 8 minuti a km stiano a casa a pensare di scegliersi magari un altro hobby. ma cosa cazzo devono controllare la frequenza se vanno a 2 all’ora?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 36 votes)
    1. Ecco il primo della Banda poi arriva quello che comanda

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -3 (from 27 votes)
      1. Di 28 ce n’e’ uno…

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +5 (from 15 votes)
  3. Da scolpire. In Fvg divieto tassativo da 10 giorni. Correre in solitaria in zone non affollate (possibile nel 90% del territorio italiano) non è pericoloso né per sé per gli altri, l’Oms suggerisce anzi l’attività fisica proprio in funzione anti-covid. Abbattuti gli scemi che vanno a correre in compagnia, la questione non si dovrebbe nemmeno porre.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +25 (from 31 votes)
  4. La vera domanda è: perchè chi ha l’hobby della corsa dovrebbe avere una giustificazione per uscire contrariamente a quelli che amano raccogliere le margherite per strada?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +27 (from 33 votes)
    1. Il tampone dell’imbecillità non risparmia nessuno, e tre
      Venghino venghino

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -14 (from 22 votes)
      1. hai ragione, e sei anche un ottimo testimonial della tua tesi

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +20 (from 26 votes)
        1. Vado cosi, a memoria. Questa e’ la prima volta nella vita di questo bar che qualcuno isulta Paperogha.
          Io spero che il malconcio governo italiano si ricordi un giorno della grande utilita’ sociale di Indiscreto durante questo periodo.

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +11 (from 17 votes)
          1. Ha perso la verginità povero, ma quale sarebbe l’insulto di grazia? Se paragoni la corsa al raccogliere margheritine non puoi anche pensare d’essere uno scienziato, ovvio al di fuori della cerchia degli amici suoi che lo compatiscono

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: -13 (from 25 votes)
  5. “E’ che il clan dei runner”
    M.B., sarà che lavoro tutto il giorno e intercetto solo cose su ‘sto cazzo di virus, sarà che Fedriga consente solo di far pisciare i cani, ma di runner invasati non ne vedo proprio. Comprendo il divieto, che non ha alcuna logica né risultato anti-virus, anzi, solo su un piano morale: cazzo corri mentre muoiono centinaia di persone al giorno per una merda di nuova influenza che ci ha trovato impreparati. Ma a quel punto, come leggo nelle perfette righe qui sopra, cosa cazzo vai a comprare pummarola ogni giorno, cosa cazzo canti, cosa cazzo posti una foto su instagram del pane fatto in casa.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +14 (from 24 votes)
  6. Paper: muoversi fa bene, non c’è un solo medico che non insista su questo fronte con qualsiasi suo paziente. Non c’è un solo motivo per cui, posto che lo dice lo stesso Oms, non debba valere anche adesso.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +10 (from 14 votes)
  7. Marco anche la passeggiata o la camminata veloce fanno bene, perchè correre si e camminare no?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +15 (from 15 votes)
    1. Ahahahah sento rumore di dita sul vetro

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -14 (from 18 votes)
      1. e mi sa che appena finisce il lockdown ti conviene fare un giro dall’otorino

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +19 (from 21 votes)
  8. Anche camminare, ovvio.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 7 votes)
  9. Doc Sportello, trattare bene Paper per cortesia. Utente sempre mirato e soprattutto educato.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 12 votes)
    1. Ma figurati, lo faccio per il suo bene, metti che se ne esce con una castroneria simile una volta che ci mette anche la faccia poi deve girare con la mascherina, ah no quello probabile lo fa già di suo

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -13 (from 17 votes)
      1. ti ringrazio per il riguardo ma non merito davvero tutta questa attenzione

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +12 (from 14 votes)
        1. Non ti sottovalutare, sei meglio di tanti altri qua dentro che oltre che stupidi sono pure arroganti

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: -7 (from 17 votes)
  10. Su questo tema non capisco molto la deriva Feltriana del direttore. A me piace correre, così come mi piace fare foto, so bene che in questo momento sono attività superflue e rimandabili di un mesetto e quelli che lo fanno sono degli imbecilli che non riescono a rimandare qualcosa di superfluo di un mese. Non c’è alcuna invidia sociale o chissà quale recondito spirito reazionario di chi si ritiene moderato, semplicemente una constatazione della stupidità altrui che si attacca al cavillo di ogni norma per fare i cazzi propri.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +19 (from 35 votes)
    1. Un altro che paragona la corsa al fare le fotine, mah, in effetti c’erano pure quelli che dicevano che era più salutare collezionare francobolli che scopare

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -14 (from 24 votes)
      1. Doc se del direttore non capisco la deriva Feltriana di te non capisco tutta questa voglia di farti umiliare a turno da tutti gli utenti.
        Si è capito che su questo tema sei d’accordo col direttore e per la prima volta ti senti quello figo, alla lunga stanca però lo “gne gne gne”.
        Le foto e la corsa sono paragonabili perché non sono attività indispensabili, visto che forse ti è sfuggito che c’è una pandemia in corso le attività superflue all’aperto è bene rimandarle, so che puoi capirlo.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +15 (from 25 votes)
        1. Beh se non capisci la differenza, problema tuo che vuoi fare, trattasi di attività entrambe non indispensabili ma l’utilità differisce eccome, come ti saprebbe spiegare anche un medico sul sito della Gazza mica si pretende che tu sappia cosa sono le categorie aristoteliche, il gne gne lo fai tu io faccio solo rock and roll

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: -5 (from 17 votes)
          1. Beh guarda le Fotografie di Alex Majoli scattate in questi giorni e poi valuta tu se per la società sono più utili le sue foto che raccontano con maestria una situazione unica nella storia o la tua corsetta.
            Detto ciò è ovvio che le foto le devono fare i fotografi come Majoli o Pellegrin per lasciare una testimonianza di questo periodo e non il minchione con la sua reflex col flash popup sempre alzato.

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +8 (from 10 votes)
        2. No scusami ma non è che proprio non si ha niente da fare, abbi pazienza, utili per la società? Che minkia c’entra adesso?
          In quanto alle attività all’aperto se ancora non hai capito che i focolai più gravi sono scoppiati proprio al chiuso, beh dai tu no non ce la.puoi fare

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: -5 (from 15 votes)
          1. Sei tu che hai fatto il paragone foto corsa, scemo io a mettermi al tuo livello e volerti fare un esempio di quando la fotografia può avere un forte valore sociale.

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +4 (from 8 votes)
            1. “A me piace correre, così come mi piace fare foto”

              Scusa perdono l’ho detto io è vero

              Ok adios amigos

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: -6 (from 8 votes)
          2. La cosa bella è che i commenti sono in ordine cronologico quindi è facile capire chi cercava di fare il gioco delle tre carte pur di avere ragione.

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +14 (from 16 votes)
            1. 19.08 il tuo

              19.17 il mio

              Forse giochi con un mazzo di carte diverso nello spazio-tempo del tuo cervello in balia della deriva feltriana (minuscolo, please)

              In attesa di smentita

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: -4 (from 12 votes)
              1. E beh ciò che si è detto nel mezzo non conta… Giusto per capire, ma in questi giorni ci sono seminari online su come diventare troll? No perché se è così funzionano alla grande

                VN:F [1.9.22_1171]
                Rating: +4 (from 8 votes)
                1. Guarda ti do +1 così poi puoi preparare l’esame da solo chiuso nella tua cameretta

                  Intanto puoi chiedere l’esegesi della professoressa

                  VN:F [1.9.22_1171]
                  Rating: -7 (from 9 votes)
        3. Scordavo, in quanto all’umiliare, vi stanno umiliando a ogni articolo quelli di Indiscreto, ma forse è troppo difficile da capire per voi che siete omologati al pensiero di Barbara d’Urso

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: -6 (from 10 votes)
          1. Interessante, quindi l’ultima carta è paragonare l’interlocutore agli spettatori della D’Urso. Da qualche parte funziona?

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +2 (from 4 votes)
            1. Al pensiero, quello che a te deficita

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: -5 (from 7 votes)
  11. prima e unica volta che intervengo su questo argomento: io sono un Runner, corro solitamente 10km al giorno, faccio le mie mezze e le mie maratone (3 e 12 personale) anche se un guaio al ginocchio mi ha dirottato più sulla mezza distanza… correre mi rilassa, penso ai cazzi miei, soprattutto in questi momenti servirebbe molto..

    ecco non mi è mai sfiorato nemmeno un secondo di correre dopo che è stato detto di non farlo, potevo avere l alibi che lo faccio da sempre (galeotta fu la Smipar nel 92), oppure visto che la banca per cui lavoro ha a disposizione un parco enorme e vuoto, privato lo potevo usare lontano da occhi indiscreti (tanto ho pass per andare in ufficio) ma non l ho mai fatto… perché come dice il Colonnello Jessep in guerra ci sono ordini e se non si obbedisce agli ordini si muore… ecco la corsetta come già detto è il simbolo di una cosa che ci hanno detto di non fare e per una volta nella vita non siamo chiamati a dibattiti, tavole rotonde, sondaggi, scappatoie, giustificazioni… per una volta bisogna dire ok lo faccio…. PS chi corre capisce subito se chi ha di fronte non lo ha mai fatto, ho visto soprattutto le prime settimane in giro a Milano gente che manco la corsetta al cesso dopo aver scambiato la purga per il viagra….

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +34 (from 40 votes)
    1. di gran lunga il commento più sensato letto. anche solo per la citazione..

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +3 (from 13 votes)
  12. Io prima del caos andavo in palestra 3-4 volte a settimana
    Mettersi a fare i pesi con le casse d’acqua mi romperei il cazzo
    Pazientiamo, amen

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +11 (from 13 votes)
    1. Ma infatti non vedo in giro torme di pericolosi runner che gabbano la polizia al grido di Fate sport branco di pecoroni che poi arriva un virus serio e ci lasciate le penne anche solo perché siete sovrappeso
      Il punto dell’articolo è quello su cui si discute da settimane, ma evidentemente…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 15 votes)
      1. Evidentemente il runner è il capro espiatorio per scordarsi della mala gestione dell’emergenza (che già per arrivarci, all’emergenza, ci si è messi d’impegno), novello untore che semina il contagio con le goccioline, in un contesto di pensiero unico che sta tentando solamente di nascondere le sue manchevolezze distraendo l’attenzione della massa… ma queste sono cose già dette e io non sono un testimone di Geova

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: -4 (from 18 votes)
  13. Paolo, su questo nessun dubbio. Io correvo ogni mattina letteralmente in mezzo alla campagna, unico incontro un trattore e la camionetta della Pc. Da domenica 22 stop. Il rispetto di quello che ci viene detto è fondamentale. Rimedio casalingo dopo pochi giorni con video di fitness. Taaaacc: contratturona al polpaccio:)

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 6 votes)
  14. Oggi ti sei già segato con i video dellla centxcento e annoiato vieni qua a rompere i coglioni, ti capisco
    Dai su, torna a cuccia ora

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 18 votes)
    1. Hai visto come paga l’educazione? @marcopress

      Ecco il marchese mestruato senza la palestra dove sollevare i suoi pesetti con la canotta di Borat

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -6 (from 14 votes)
  15. Senza focalizzarsi sui runner, ma solo nell’ultimo weekend sono state fatte oltre 5.000 denunce e sono stati trovati 50 positivi a spasso.
    Ecco, nel dubbio, eviterei troppe deroghe..

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +10 (from 18 votes)
    1. Nel.dubbio tutti colpevoli, certo, questa si è già sentita…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -4 (from 12 votes)
  16. Che fai, chiami i rinforzi?
    Cagasotto (cit)

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +9 (from 15 votes)
    1. Sì chiamo Max Stirner, no non ti sforzare, è una marca di steroidi

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -8 (from 12 votes)
  17. Grazie non lo sapevo, vedo che sei informato
    Occhio con quella merda che poi non ti si rizza più

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +10 (from 16 votes)
    1. Preso all’amo

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -5 (from 9 votes)
  18. che il runner solitario in val stocazzo non sia un pericolo per la comunità lo capisce anche una cima come doc sportello

    il problema è come sempre di un altro ordine, rappresenta un facile indicatore per capire quanto l’italiota medio riesca a rispettare una volta tanto le regole

    e lo dice un runner professionista che nell’ultima maratona fatta ci ha messo solo 5 ore e 30

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +11 (from 17 votes)
    1. Eccolo evvai, quindi il capro espiatorio è il runner in quanto facile indicatore, questi poi celebrano la giornata della memoria, oh signoria mia come direbbe l’Alberto

      Datemi il Doppel che questi valgono meno dei bravi manzoniani!!

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -6 (from 14 votes)
      1. dimmi sportello caro…. cosa non hai capito?
        dove ho scritto che il runner è il capo espiatorio?

        indicatore non significa capro espiatorio

        io avevo scrtto cosi
        che il runner solitario in val stocazzo non sia un pericolo per la comunità lo capisce anche una cima come doc sportello

        sopravvalutandoti

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +6 (from 10 votes)
        1. Non sai nemmeno cos’è il capro espiatorio, suddai prova a googlare così chiarisci a te stesso il tuo pensiero

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: -7 (from 11 votes)
  19. Ho capito male o Conte ha richiuso la porta sulla passeggiata con i figli?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  20. Ha detto che un bambino può accompagnare il genitore a fare la spesa

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  21. Il che è un’idiozia… io boh..

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +9 (from 9 votes)
  22. Di chi ama correre e di chi odia chi corre frega niente. Ma persino chi mangia il risotto con il cucchiaio capirebbe che in questo momento ambulanze, volontari, infermieri e dottori servono per ben altre priorità che soccorrere chi si è fatto male praticando attività sportive.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 17 votes)
  23. “Il che è un’idiozia… io boh..”
    E soprattutto piu pericoloso della passeggiata

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +10 (from 10 votes)
  24. Il tampone dell’imbecillità miete un’altra vittima inconsapevole, leggiti le statistiche sugli infortuni domestici ciccio poi torna col capo coperto di cenere però è camminando con le ginocchia suo ceco senza farti male nel tinello

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -5 (from 11 votes)
  25. Ripetiamo in coro: non è un troll, esprime solo un parere diverso dagli altri. Quelli di Indiscreto (cit) ha dettato la linea.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +14 (from 18 votes)
    1. E 3 ne mancano ancora un paio, il Doppel, la prof e Clodoveo poi ci sono tutti

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -2 (from 14 votes)
  26. Hai fatto anche te il tampone dell’imbecillità, è tutto un capro espiatorio, me l’ha detto mio cugino Alberto testimone di Geova che di solito corre seminando goccioline di sudore con la canotta di Borat e torna a casa in ginocchio a leggere gli infortuni domestici di Max Stirner.
    Chiaro?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 15 votes)
  27. Fermi tutti, ho scritto una poesia coi controcazzi!
    E’ un capolavoro inedito, si chiama

    IL VECCHIO VIZIO DI DIMOSTRARE CHE NESSUNO PUO’ DIRMI COSA FARE

    Per primo fu un ministerial decreto
    D’uscir di casa d’oggi in poi ti vieto
    Io che dovevo sfilare nel corteo
    Poi andare a messa al cinema al museo
    Mandai ogni cosa a monte e per dispetto
    Mi misi a letto

    Fu poi la volta della mia Regione
    Giammai tu lascerai la tua magione
    Puoi solo uscire per prendere il pane
    E tuttalpiù far spisciacchiare il cane
    Io che dovevo prendere la metro
    Traghetto taxi tram avanti e indietro
    Non mi restò che prendere il biglietto
    Per il mio letto

    Silenzio tutti parla il Presidente
    Di fare questo annuncio son dolente
    A causa del gran numero di mort
    D’ora in avanti non si fa più sport
    Disdissi judo kart parapendio
    E la lezione di scuba con mio zio
    Rinviai pelota basca e arrampicata
    E il match di taekwondo con mia cognata
    Giocai su pes Pro Patria-Ospitaletto
    Steso sul letto

    Infine la tirannica ordinanza
    Che vieta di uscire dalla stanza
    D’ora in avanti non è più permesso
    Neppure andare a chiudersi nel cesso
    Le cose che facevi in gabinetto
    Falle nel letto

    Conclusa finalmente l’emergenza
    Da oggi di sport non si può fare senza
    Faccio gli addominali alla Ronaldo?
    Più tardi, ora fa molto caldo
    Potrei volendo fare un giro in bici
    Non ora, adesso chatto con gli amici
    Potrei andare in piscina a fare i tuffi
    Però stasera danno il film dei Puffi
    Realizzo allora che di fare sport
    Tutto sommato proprio non m’import
    Non era quindi perché c’ho la panza
    Ma solo per violare l’ordinanza
    Per non sentirmi pecora nel gregge
    Volevo solo infrangere la legge

    Ripongo cuffie e tuta nel cassetto
    E torno a letto

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +19 (from 31 votes)
    1. Ecco abbiamo anche il pappagallo Clodoveo

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -10 (from 14 votes)
  28. Ben scritto, come al solito.

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=3897227310295182&id=100000238547590

    Leggere soprattutto la chiosa finale.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  29. Ma se ci sono 50 regole in contraddizione, quale regola di grazia l’italiano medio andrebbe a violare?
    Ciò premesso, ancora con questa cazzata dei runner? Il problema sono gli assembramenti, che io non vedo da un mese ormai, e di sicuro non di runner.
    La gente vuole uscire perché barricata in casa. Fosse obbligata a stare fuori, vorrebbe stare un po’ al chiuso. Il discorso di invasati non centra un cazzo.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +9 (from 15 votes)
  30. In merito ai troll in servizio permanente effettivo, chiedo scusa a tutti per clima d’odio che ho portato col mio rientro su Indiscreto.

    Complimenti invece ai runner ottusi, che rinvengono in acqua 3 nella sfida a chi abbia spaccato più il cazzo nella storia italiana dell’ultimo trentennio per motivazioni del tutto personalistiche e risibili, i tassisti cominciano a sentire il fiatone ma anche gli operatori di volo Alitalia cominciano a voltarsi indietro…

    Esemplari i post di Belisario, Arthur e Paolo, soprattutto quest’ultimo che descrivendo caratteristiche e motivazioni degli attuali pasdaran della corsetta con piedi piatti & pancetta dal punto di vista di un vero runner chiarisce il perché del divieto: senza di esso le città sarebbero piene di assembramenti di finti runner che si travestirebbero con canotta & pantaloncini come passpartout per andare a cazzeggiare in giro…

    #fateveneunaragione 🤫

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +16 (from 30 votes)
  31. Vedo che il commento di Dandy non è ancora stato validato da Sportiello. Attacco hacker?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +15 (from 23 votes)
  32. Qui in GB si puo ancora corriere, ed io lo faccio, anche se senza gare fino a Ottobre.Lo faccio 3-4 volte la settimana, in genere 1 oretta. Se domani il governo dice che non si puo’ piu’ correre, o fare altra attivita’, la penso come Paolo: sto a casa e non rompo le palle a nessuno.Beh a mia moglie si”😀.
    Due giorni fa ho visto uno che non aveva mai corso in tutta la vita correre in pantaloncini, e ……giacchetto di pelle nera tipo chiodo.
    Una nota a margine: I morti ieri in GB sono stati piu”di 500, e badate bene che contano solo quelli che muoiono in ospedale, dove molti manco arrivano. GB che gia” sta costruendo ospedali d’emergenza.Qui secondo me hanno fatto peggio di noi, in termini di impreparazione considerando che hanno avuto due settimane di preavviso

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 8 votes)
  33. @ Paolo:

    “ perché come dice il Colonnello Jessep in guerra ci sono ordini e se non si obbedisce agli ordini si muore…”

    Bella citazione.

    Non so perché però parlando di ordini e guerra mi è venuto in mente Cadorna…e gli hanno pure dedicato una piazza, nemmeno secondaria, a Milano…vero è che poi con perfidia hanno dato mano libera a Gae Aulenti (omaggiata anche lei di un’altra piazza non secondaria)…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 5 votes)
    1. Una delle tante assurdità di queste dediche è che piazzale Cadorna (criminale pazzo) è enorme e ha tanto di metro, mente piazza Diaz (vincitore sul Piave) ha solo un parcheggio, e se non fosse per quello non la conoscerebbe nessuno a Milano

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +6 (from 8 votes)
      1. beh ce ne sono tanti di questi orrori … vogliamo parlare di Grazzano Badoglio con tanto di obelisco celebrativo fortunatamente caduto in rovina o quasi (limitandoci al giudizio su Badoglio alla famosa “trappola di Volzana” con gli austriaci e i tedeschi che hanno preso la rincorsa e sono arrivati sul Piave)… e di Antonio Cantore che diciamo? celebrato come eroe, presente in ogni toponomastica ma al 99.9% seccato dai nostri (o dai cortinesi) prima che distruggesse Cortina e annientasse definitivamente la 2^ divisione con la sua follia… pare che Lussu si sia ispirato a Ferrero in primis e a Cantore poi per dipingere il Generale Leone…
        io andrei di notte a spicconare tutto

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +5 (from 5 votes)
        1. Tra l’altro visto avete citato piazza Cadorna, si può ricordare che è stata resa orrenda dalla pessima Gae Aulenti a cui tra l’altro hanno dedicato una piazza milanesissima. E al prossimo giro toccherà a Gregotti, sicuro come l’oro.
          Come se San Siro fosse intitolato a Blisset e il piazzale a Stramaccioni…

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +2 (from 6 votes)
        2. Mai capito il perche’, veramente. Pensavo che qualsiasi corrente di pensiero, religione, partito politico disprezzasse comunque l’incapacita’, mentre invece non e’ cosi.

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: 0 (from 0 votes)
          1. A Napoli c’è una strada, principale, intitolata a Diaz, ma a Cadorna neanche un piazzale di periferia.

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: 0 (from 0 votes)
          2. Filippo, questione di tessera politica…

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: 0 (from 0 votes)
  34. Io non corro, ma nuoto relativamente spesso, e chiaramente tutte le piscine sono chiuse fino al 28/4 come minimo.

    Però abbiamo i canali.. quasi quasi…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
    1. ovviamente se si esce fuori le tracce gps di questo periodo non vanno caricate su nessuna piattaforma, chi continua ad allenarsi non posta più niente da almeno un mese

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
  35. @ filippo.lucca11

    Il problema odierno di piazza Diaz è l’immobile del Plaza hotel della famiglia Virgilio per il cui rilancio o vendita ci sono ostacoli “burocratici”. La conseguenza è il blocco dello sviluppo dell’area (a parte il fatto che dopo il lockdown non so quando il concetto di sviluppo immobiliare tornerà in auge).

    Comunque non è vero che piazza Diaz non la conosce nessuno: i controller delle aziende di tutta Italia la conoscono molto bene: a partire dalle 22 molte carte aziendali vengono strisciate in zona…e per gli affezionati della Milano da bere il Nepentha è un ricordo sempre vivo

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 7 votes)
  36. Anche Diaz (della Vittoria) tenendosi Badoglio non è che abbia fatto un gran favore all’Italia…

    Oltretutto piazza Diaz caratterizzata dall’installazione che dovrebbe onorare l’arma dei carabinieri e che viene percepita dai turisti (e non solo) come un gruppo di delfini che nuota…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 1 vote)
    1. In che senso?

      Badoglio e’ un altro infame che ha partecipato alla distruzione della nostra credibilita’ internazionale. E ripeto, a prescindere da qualsiasi corrente di pensiero politica. Perfino il nemico apprezza il tradimento, ma disprezza il traditore.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +6 (from 6 votes)
      1. Badoglio non se l’è tenuto Diaz, lo ha tenuto li la massoneria che lo ha aiutato in ogni fase della sua carriera, dal mancato biasimo nell’indagine ufficiale su Caporetto, alla ascesa alla carica di Capo di Stato Maggiore dell’Esercito fino alla nomina a Maresciallo di Italia… uno che ha dribblato con una resistenza che Douglas Costa….

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +1 (from 1 vote)
  37. Ecco, riguardo lo stolto gnegnegnè dei (chissà quanto veri) runner, vorrei far notare un problema più pressante.
    Il decreto ha considerato attività primarie quella di meccanici ed elettrauti, mentre non le ciclofficine. Questo perché in questo paese di autosauri il feticcio brum brum è ancora considerato un bene primario mentre la bici un trastullo domenicale tipo il freesbee o l’aquilone.
    Eppure proprio nella categoria dei medici (quanto mai importante ed impegnata in questo periodo) è diffusa la cultura Ciclistica, non solo in senso sportivo (che degli hobby fottesega a nessuno in questo momento, cari i miei runner del cazzo) quanto proprio riguardo gli spostamenti urbani. A Milano la bicicletta è il mezzo di spostamento individuale preferito di tantissimi medici, infermieri ed operatori sanitari e in questo periodo (dove i mezzi affollati dalla riduzione delle corse potrebbero favorire e il contagio e l’inquinamento da auto favorisce diffusione problemi respiratori e contagio) diventa quanto mai utile.
    Eppure mentre i runner fanno sentire la propria voce in merito al loro fondamentalissimo problema di interesse nazionale, nessuno parla di una situazione che ha del surreale: medici ed infermieri aggrediti ed insultati per strada mentre si recavano al lavoro, una dottoressa ha ricevuto un gavettone dai vicini mentre entrava nel portone del palazzo con la sua bicicletta al rientro dal turno di notte in ospedale, la foto di un medico è diventata nota sui social mentre lo ritrae con un cartello sulla schiena “sto andando al lavoro” (perché ad un popolo di analfabeti bisogna pure spiegare che c’è gente che, non avendo complessi fallici nè gare da intraprendere col collega al lavoro e lavorando a meno di 5km da casa, al lavoro ci va in bici), un mio conoscente medico si è recato nei giorni scorsi da me per chiedermi di risolvergli un problema tecnico (essendo tutte le ciclofficine chiuse per l’ordinanza) e mostrandomi un cartello stampato e termoplastificato che appende sulla messenger sulla schiena con scritto “sono un medico, non rompere!” (decisione presa dopo che per tre giorni attraversare la città per recarsi in ospedale è stato tipo il viaggio di rientro dei Guerrieri nel film “Warriors”), ecc.

    Tutta una categoria in questo momento osteggiata nei propri spostamenti invece di essere inneggiata ed incoraggiata, con in più il boicottaggio della chiusura delle ciclofficine e negozi tecnici che rendono problematica la manutenzione (l’amico medico di cui sopra si è recato di sera da un amico comune negoziante per farsi consegnare due camere d’aria da tenere di scorta, consegna avvenuta di nascosto nel retro del negozio, come dei narcotrafficanti o dei contrabbandieri qualunque).

    Però ci si stracciano le vesti per la mancata corsetta (che in effetti sarebbe godibile, visto che il lockdown ha portato ad un incredibile ossigenazione dell’aria, definita ‘tragedia’ da un criminale articolo del settore automobilistico, maledetti nazisti gasatori…) e il calo delle vendite delle auto (e un bello “sti cazzi!” n’n ce ‘o mettiamo?!…).

    Eh ma perché la corsetta soprattutto in questo periodo fa bene come dicono anche i medici, certo lo fate per quello, come no…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 14 votes)
    1. Meno Uno vuole essere soccorso da un medico che arriva al lavoro in pantaloncini e canotta rossa di Radddio Digggèi…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 9 votes)
    2. dal che si evince che sei un’idiota, ah dandy è palese che il discorso fatto sui runner vale pure per i ciclisti…

      sveglia, lo capisce pure la prof

      ma cristo che somaro (è un’offesa per il somaro)

      gnegnegne

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 3 votes)
  38. michael
    non ho capito un cazzo. ma fai pure

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 2 votes)
  39. @ filippo.lucca11

    “ In che senso?

    Badoglio…Perfino il nemico apprezza il tradimento, ma disprezza il traditore.”

    Proprio in questo senso. L’oblio e i guai di piazza Diaz possono essere visti come “punizione” per Diaz che, sostituito Cadorna, si è comunque tenuto Badoglio incapace (pesanti responsabilità a Caporetto) e (futuro) traditore

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un commento