Mascherina obbligatoria

Mascherina obbligatoria in Lombardia, per chiunque si trovi all’aperto, da domani 5 aprile fino al lunedì dopo Pasqua compreso. L’ordinanza della Regione presieduta da Attilio Fontana si presta ad equivoci (in realtà la mascherina non è obbligatoria: basta coprirsi la bocca con un fazzoletto, una sciarpa o altro) e non va nemmeno nella direzione di una maggiore libertà di movimento: rimangono infatti le stesse restrizioni di prima, cioè quelle fino ad oggi, quando la mascherina era facoltativa.

Non abbiamo la competenza per entrare nel dibattito sull’utilità della mascherina, che oltretutto divide gli stessi medici che invece sono quasi unanimi sul distanziamento. Notiamo però che in ogni partito ci sia la gara a chi è più sceriffo, più cazzuto, più uomo dei grandi momenti storici. Con i sondaggi che premiano i presidenti di regione (che si fanno chiamare governatori, forse guardano troppe serie tv) e addirittura Conte, grazie al coronavirus passato in due mesi dall’essere l’inconsistente premier del più insulso governo della Repubblica a uomo politico che quasi la metà degli italiani vorrebbe adesso, secondo i sondaggi, veder concludere la legislatura. Ma nel 2023 esisterà ancora qualcosa?

Tornando alla mascherina obbligatoria, la domanda non è se sia utile ma quale sarà il prossimo passo nella direzione del controllo. O meglio, dell’illusione del controllo. Forse dover mettere la mascherina anche in casa, come in molti consigliano e che forse sarebbe più sensato rispetto al metterla in strada. Per fortuna il trend dei sondaggi si sta invertendo: la fu classe media inizia a rendersi conto che il rischio, minimo, di ammalarsi può essere accettato di fronte alla certezza di diventare poveri.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.5/10 (21 votes cast)
Mascherina obbligatoria, 5.5 out of 10 based on 21 ratings

167 commenti

  1. Scusate ma la mascherina e’ chiaro che fosse utile metterla sin dal primo momento. Non so, magari sto dicendo una fesseria ma
    tra far tirare una punizione a Mihajlovic senza barriera e con una barriera di gente alta 1,70 sempre meglio la seconda opzione no?
    Io per dire la sto usando dal primo giorno senza che nessuno abbia messo obbligo.
    Per me appunto la cosa grave sono i tentennamenti criminosi di chi sta al vertice. In pandemia perdere 24 ore tra una decisione forte
    e una non decisione cambia tutto. Immaginiamoci quando poi la decisione presa risulta essere anche blanda.

    Oggi Libero titola “Siamo governati dai mediocri” “Al governo un avvocato, un ex steward del San Paolo, un ex concorrente del GF e un laureato in Scienze politiche”.
    Con tutto il rispetto per le categorie chiamate in causa risulta evidente come ormai al governo ci vada solo chi politica non ne ha mai fatto e come
    la vita di questi personaggi sia oggettivamente troppo facile in Italia.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +11 (from 11 votes)
  2. “ma negli altri paesi che strategia stanno usando per il contenimento del virus?”

    Pare che anche in svezia facciano marcia indietro
    Pero noi abbiamo scemo&piuscemo che ci spiegano che e una cazzata
    Avran ragione loro (scemo&piuscemo intendo) si vede

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 18 votes)
    1. E l’immunità di gregge?! Ah già, bisogna tranquillizzare il popolo per convenienza politico-mediatica…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 9 votes)
  3. che poi (quelle merde di ) Libero quali mente eccelse proporrebbero al governo?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 13 votes)
    1. Non lo so, e di certo non sono un fan di Libero. ma criticare si puo’ criticare specialmente
      quando chi sta sopra dimostra di non essere totalmente lucido e risoluto (eufemismo). Poi so bene anche io
      che se andiamo a scremare ed a guardare anche dagli altri lati piangiamo lacrime ancora
      piu’ amare. Ma per ora al governo c’e’ una certa parte ed e’ giusto che responsabilita’ vengano attribuite a chi governa. Altrimenti siamo al piu’ classico dei “E allora il PD?!111111!!!1!”

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +10 (from 10 votes)
      1. È già così, in realtà, siamo passati dal “e allora il PD?!1!1” a “e allora Fontana&Ggallera?!1!1”

        Basti vedere la storia della lettera dei sindaci tra cui Sala e Gori che chiedevano a Fontana le mascherine bloccate da rappresentanti nazionali in quota PD.

        La faccia come il culo…

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +5 (from 7 votes)
  4. Quarantena, mascherine, calma, pazienza e resilienza che #andrátuttobene. Basta sapersi organizzare e c’è quarantena e quarantena:

    https://www.derbyderbyderby.it/calcio-estero/walker-festino-sexy-durante-il-covid19/?intcmp=gazzanet-walker

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  5. Dati buoni oggi

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
    1. Corriere che quindi vuole dimostrarsi più collaborazionista della Repubblica, insomma in Germania non ci sono vecchi e il tampone rappresenta il vero vaccino….le comiche…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 6 votes)
  6. Sembrerebbe che anche gli svedesi si chiudano

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
    1. Beh, ci sta, avendo vinto l’andata per 1-0…….adesso vediamo se Ventura decide di schierare il tridente andando contro il parere dei veterani dello spogliatoio…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +7 (from 11 votes)
  7. Morti in GB ieri superiori a quelli dell’Italia per il secondo giorno consecutivo. E qui contano solo i morti in ospedali: a casa e nelle case di riposo non si muore di Covid, in UK.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
  8. A proposito di Milano e RSA, leggetevi cos’è successo al Pio Albergo Trivulzio.
    Pazzesco.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  9. Quindi tutto il mondo chiude e rimane aperta a sparare cazzate solo la bocca di sportello ?!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +11 (from 11 votes)
    1. Eh niente, a sto punto o diventa Presidente dell’Onu oppure è fottuto…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 6 votes)
      1. BJ ricoverato in ospedale.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +2 (from 2 votes)
  10. https://ilchimicoscettico.blogspot.com/2020/04/covid-19-pesavate-fosse-brutta-e-anche.html?m=1

    Di solito questo non spara cazzate…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 6 votes)
  11. Direttore, Le prime autorizzazioni alla produzione di mascherine sono di questi giorni. A un mese dal primo decreto di blocco.
    CI dicono che è stata la burocrazia, l’inettitudine, la sciatteria, e vogliamo crederci, facendo finta di dimenticare la gloriosa tradizione nazionale di mazzette e ruberie durante e dopo le emergenze.
    Il messaggio è chiaro: non sappiamo cosa fare e dove andare, ma ci stiamo andando a fari spenti nella notte ed in contromano.
    Il dopo sarà pure peggio, per un paese indebitato come il nostro, vediamo almeno di salvare la pellaccia.
    Quindi, mascherina si, e pure guanti e occhiali, e dispositivi per i sanitari, ospedali ad hoc per gli infetti, chiusura totale almeno fino a contagi zero, e poi si vedrà.
    Mi meraviglio di scriverlo, ma non vedo alternative sensate

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
    1. Autorizzazione delle mascherine ritardata che è colpa ovviamente di Fontana & Gallera, in Veneto le producono da un mese e mezzo e i figli di Leonto si scambiano le doppie con gli amici da almeno due settimane…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 7 votes)
  12. Dandy, Forse aziende che già le producevano, perché la prima autorizzazione per chi voleva cominciare è di due giorni fa.
    E la colpa non so di chi sia, ma purtroppo i precedenti fanno temere che la questione non sia pulita.
    Mi sarebbe piaciuto sentire qualcuno (politici, magistrati, prefetti) dire “occhio che se qualcuno prova a mangiare su questa storia gli facciamo la pelle”. Sarebbe stato solo un messaggio, ma durante le emegenze i messaggi servono come il pane

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 7 votes)
    1. Ero sarcastico, sul tema avevo pubblicato due link tempo addietro…

      Ps: ho evitato il terzo perché era della Gabanelli e allora poi apriti cielo…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 5 votes)
  13. Bei tempi quando l’acronimo BJ era associato ad altri argomenti

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +11 (from 13 votes)
  14. Marcopress leggo che all’Ospedale di Udine stanno sperimentando con un certo successo l’ozonoterapia.
    Sai nulla?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 3 votes)
  15. Vedo gente che esulta per il ricovero di BJ, sempre bellissimo.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -4 (from 14 votes)
  16. Ricca sì certo. L’anestesista De Monte, noto per il caso Eluana. Il bocconiano con l’orecchino. 36 pazienti medio-gravi, 35 guariti o verso la guarigione, 1 intubato. Stanno aspettando l’autorizzazione per avviare lo studio clinico.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 3 votes)
  17. …Boris Johnson in ospedale per il FAKE virus.
    …pensa te i rischi MINIMI.
    …pensa te quanto si sarebbe stati produttivi se un 20% del parlamento era in malattia e magari un 4% ci restava. Il cosiddetto taglio dei parlamentari.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +15 (from 19 votes)
  18. Nel sito dell’ansa ci sono due video che mostrano le vie di parigi zeppe di gente che fa la spesa domenicale e i parchi di londra parimenti pieni di gente a prendere il sole e passeggiare.
    Sono simili a quelle di napoli di qualche giorno fa (con l’eccezione che i napoletani avevano le mascherine), con grande scandalo da parte di tutti ( tra cui ovviamente io)
    Ora mi chiedo? in questi due paesi, nei quali l’emergenza è pari alla nostra, e leggendo che le misure contenitive sono simili alle nostre,
    1) misure simili però parchi aperti e mercati settimanali aperti? a vedere il video sembra un liberi tutti.
    2) i londinesi e i parigini se ne fottono delle regole? o le aggirano?
    Tertium non datur
    So che in svizzera è permesso passeggiare (in max 4) anche lontano da casa; gli anziani sono invitati a rimanere a casa

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 6 votes)
  19. a Napoli le immagini era capziose, riprese col grandangolo dal basso: le strade sono vuote e l’unica gente che sta in giro è quella disciplinatamente in fila fuori ai negozi.
    poi c’è chi è stato bloccato mentre andava in montagna o al mare, ma li si tratta di casi patologici credo.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
  20. Murillo, a naso in Francia, UK e Germania c’è stato meno fracasso mediatico, meno enfatizzazione del problema.
    Sulla storia di Napoli, una precisazione: le strade si sono riempite ovunque sia arrivato il messaggio “libera tutti” partito con l’intervista di Renzi (che, ancora una volta, non parla mai a caso: quando lui dice, qualcosa succede), proseguito con il decreto sulle passeggiate coi figli e condito da un profluvio di messaggini più o meno diretti.
    E si sono riempite ovunque, in tutta Italia.
    Napoli fa solo più folklore, ma i dati al Sud (contagi e soprattutto ricoveri in terapia intensiva) parlano chiaro: la gente da quasi un mese sta tappata in casa.
    Si può discutere sul motivo per cui le regole siano state rispettate in maniera così pedissequa (senso di legalità o semplice paura, direi più la seconda), ma certo l’adesione agli ordini è stata plebiscitaria.
    E però, al Sud valgono le stesse limitazioni delle zone rosse e rossissime. Questo è un paradosso che lascerà migliaia di morti non direttamente Covid.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 9 votes)
  21. Gli assembramenti e la gente al pascolo in maggior numero in Italia si sono viste a Milano nella scorsa settimana.
    In merito alle altre citta’ credo che anche a livello comunicativo la scelta sia tipo “ok mettiamo le misure forti ma sta a voi applicarle o meno. Noi intanto vi chiudiamo quasi tutto cosi’ non avete posti in cui andare (a parte parchi o strada)”. Non so se siano i diversi numneri a giustificare la cosa
    ma a parte El pais non vedo inEuropa i toni apocalittici o lo stillicidio di dati che ormai da 40 giorni tengono piede in tutti gli organi di informazione.
    Qua a Dublino ad esempio la gente e’ comunque in strada e nei parchi…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 5 votes)
    1. Beh, gli irlandesi son sempre quelli della tazza…

      Ps: servizi su Milano fake, la foto in Darsena era patetica…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 6 votes)
      1. Errata corrige: serviziO, al singolare. Quello lì, insomma…

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +1 (from 1 vote)
  22. Mario Giunta di Sky tuitta un video non confortante su Milano. Inquietante.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -4 (from 4 votes)
  23. mah… lo stesso sito dell’ansa, citato prima ora titola “OLTRE 50MILA VITTIME IN EUROPA, L’85% E’ IN ITALIA”.
    l’85 % di oltre 50mila fa 15000, che dovrebbero essere i deceduti in Italia? !

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 5 votes)
    1. Ehm…..io ho fatto il Liceo Artistico, ma sono sicuri di quei numeri?! 😝

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +4 (from 4 votes)
  24. In UK, il governo si e’ abbastanza incazzato invece….Ha detto a tutti di stare a casa questo weekend oppure avrebbe imposto un lockdown come in Italia….. La mia esperienza diretta e’ che non ho visto niente di veramente irregolare ieri al parco: gente a passeggio massimo per due e distanze quasi sempre rispettate.Vi ricordo che in Uk e’ permesso uscire massimo un ora per una passeggiata oppure per fare attivita’ fisica, purche’ si rispettino le distanze. Alcuni councils a Londra hanno chiuso i parchi per evitare assembramenti, che non potevano controllare.I media qui spingono eccome….Ci somo stati alcuni casi abbastanzi eclatanti, come due che si sono visti spengere il barbecue dalla polizia sulla spiaggia,e sono finiti in tribunale….La perla della settimana, e’ il consulente sanitario del governo scozzese (equivalente al ministro della sanita’ locale) che si e’ dovuta dimettere ieri sera, perche aveva infranto le regole del lockdown per due weekend consecutivi ( e’ andata alla casa di campagna con il marito), regole che ella stessa aveva ripetutamente e duramente ricordato ai cittadini di rispettare.Qui almeno si dimettono quando fanno cazzate serie…… 🙂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 5 votes)
  25. cari indiscretini milanesi, trovata su twitter e se fosse vera e non bufala ci sarebbe da “corcare di mazzate” il titolare. qua al paesello le ffp2 le trovi a 16 € e sono già un furto
    https://twitter.com/VincentManci69/status/1247189099414511616/photo/1

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  26. Farmacia già segnalata settimane fa da altro utente, sempre allo stesso prezzo
    Per chi non ne avesse qualcuna già da prima, io avrei aspettato quelle gratuite nelle farmacie e nel frattempo messo una sciarpa/foulard

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  27. Transu, ti segnalo il WSJ che fa a pezzi l’OMS

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  28. su wish in 7 giorni arrivano.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  29. Uno spruzzo di ottimismo

    UN VIRUS SENZA SPERANZA

    [Bollettino del 4 aprile 2020]

    Scrivo un post breve perché è un venerdì notte che arriva alla fine di una settimana di battaglia. Lo faccio per condividere una riflessione su come il nostro “incubo” SARS-CoV-2, che in queste settimane sta avendo il suo quarto d’ora di notorietà, non abbia in realtà NESSUNA SPERANZA contro la nostra scienza.

    Riflettevo sul fatto che, a differenza di HIV – un nemico enormemente più insidioso che in trent’anni ha fatto ~35 milioni di morti e per il quale non abbiamo ancora né una cura definitiva né un vaccino – SARS-CoV-2 è un virus incapace di nascondersi (in termini tecnici: di integrarsi nel genoma dell’ospite) e non molto bravo a mutare, quindi rimanendo molto più vulnerabile alla risposta immune dell’ospite. Per cui, se è purtroppo inevitabile che COVID-19 farà ancora molti morti nelle prossime settimane e forse mesi, è ancora più chiaro che sarà presto SCONFITTO dalla nostra capacità di studiarlo e neutralizzarlo.

    Vivendo immerso a tempo pieno in questa lotta frenetica contro il nuovo virus – ed essendo in costante contatto con i più grandi esperti al mondo in questo campo – potrei veramente scrivere pagine e pagine sui progressi che facciamo quotidianamente. Progressi di cui sui media si parla abbastanza poco e spesso in modo confuso – mentre si sprecano i titoloni di giornali e TV sulle brutte notizie. Siccome è tardi e sono stanco, dirò solo alcune delle cose che si stanno facendo, in sintesi, e un po’ alla rinfusa.

    Ogni giorno che passa aumenta la nostra conoscenza del virus, della malattia e dei meccanismi patogenetici (come anche di quelli protettivi). I test virologici e sierologici per determinare la presenza del virus e lo stato dell’immunità anticorpale diventano sempre più specifici e sensibili. Si sperimentano di continuo nuovi farmaci antivirali (attenzione* a EIDD-2801) ed al contempo farmaci che bloccano la risposta iper-infiammatoria che è alla base delle più gravi complicanze polmonari (attenzione* a baricitinib). Si sviluppano anticorpi monoclonali neutralizzanti per uso terapeutico mentre si studia l’effetto curativo del plasma dei pazienti “guariti”. Diversi candidati vaccini sono testati sui modelli animali e andranno presto in fase clinica. Il tutto mentre i nostri amici rianimatori, infettivologi, pneumologi etc diventano sempre più bravi a gestire le complicanze severe di COVID-19.

    [*attenzione in senso BUONO, di farmaco promettente.]

    Lo ripeto come un disco rotto, ma – credetemi – è la pura verità. La presenza della SCIENZA è la vera, grande differenza tra oggi ed il 1348 della morte nera, o il 1630 della peste manzoniana, o il 1918 della influenza Spagnola.

    La presenza della SCIENZA è il motivo fondamentale per cui SARS-CoV-2 è un virus senza speranza.

    BUON WEEKEND A TUTTI!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
    1. Ma chi è? Ma perché non firmate sti report?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 2 votes)
    2. Il savait que cette impression était stupide, mais il n’arrivait pas à croire que la peste pût s’installer vraiment dans une ville où l’on pouvait trouver des fonctionnaires modestes qui cultivaient d’honorables manies. Exactement, il n’imaginait pas la place de ces manies au milieu de la peste et il jugeait donc que, pratiquement, la peste était sans avenir parmi nos concitoyens.

      Albert Camus, La Peste, pag. 49 dell’edizione Gallimard del 1947, ma un po’ tutto il racconto è piuttosto istruttivo rispetto alle strategie di contenimento (a quando farle partire) e agli ottimismi che attraversano la testa delle persone.

      Come anche La Strada Del Davai o Il Sergente Nella Neve, se si parla di strategia.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
      1. La strada del Davai , terribile

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: -1 (from 1 vote)
  30. qui da noi hanno cominciato la consegna delle mascherine gratuitamente porta a porta. In tutto saranno 10 milioni per tutta la toscana (e altre 10 milioni stanno arrivando). Non appena ogni singolo comune comunicherà di aver completato la consegna scatterà (in quel comune) l’obbligo di indossarle.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
    1. nella mia zona sono arrivate in farmacia oggi, come 2 settimane fa. 5 mascherine 12 e.
      ne ho 2 confezioni

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 1 vote)
  31. Discreto “atto d’accusa” da parte di una federazione medici lombardi:

    https://portale.fnomceo.it/fromceo-lombardia-nuova-lettera-indirizzata-ai-vertici-della-sanita-lombarda/

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 2 votes)
    1. Sentito stamattina Gianluigi Spata che, per quanto il giornalista lo incalzasse, non ce la faceva a spiegare come “atto d’accusa” questo documento (che comunque, puntualizzava, non era il primo scritto dalla Federazione circa la strategia lombarda nella pandemia), ma più come l’individuare delle attenzioni da avere da adesso in avanti.

      Resta che, in tempi in cui dalle fottute pareti escono gli avvertimenti ad ascoltare gli esperti, gliela farei l’anno prossimo ai medici una qualche domanda sulla gestione della sanità lombarda da parte di Gallera, se veramente si vorrà candidare a gestire invece la città metropolitana.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 1 vote)
      1. Per carità…

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: -2 (from 2 votes)
      2. @Micheal per non leggerci un atto d’accusa bisogna fare delle acrobazie notevoli, poi ovviamente ognuno si deve parare il culo e bisogna fare anche delle proposte di miglioramento.

        Mi resta da capire chi cazzo metta un -1 a un link pubblicato ma va bene, li meraviglioso mondo dell’internet non mi stupisce più

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: -2 (from 2 votes)

Lascia un commento