Commisso, Nedved e gli imbarazzati

Rocco Commisso è andato via dalla Calabria nel 1961 e dopo decenni di sport americano non poteva immaginare che esistessero campionati in cui il 90% delle squadre non può vincere, nemmeno in prospettiva o in teoria, con il 90% dei media che ti spiegano anche che è giusto così, attraverso supercazzole interpretative, e l’80% del pubblico che tifa per quattro o cinque di quelle squadre non ponendosi nemmeno il problema.

Per questo il suo sfogo dopo i rigori di Juventus-Fiorentina è stato tenuto il più basso possibile da gran parte dei commentatori, a partire da quelli imbarazzati (e imbarazzanti) di Sky per finire con quelli dei due soli principali grandi editori di giornali del nostro paese, Agnelli-Elkann e Cairo. Gente che evidentemente preferisce lo stile di Nedved, campione di sceneggiate e intimidazioni ai danni degli arbitri, da giocatore e da dirigente.

Al netto di un dibattito su un rigore dubbio e su un altro inesistente, gli italiani per così dire al 100% sanno che la Juventus e i centri di potere ad essa collegati si battono soltanto con le stesse armi (gli scudetti romani dell’era Geronzi, i relativamente pochi berlusconiani e quelli interisti post Calciopoli sono anch’essi in parte nati da porcate), insieme a ovviamente a squadre di livello simile, ma già se sei italo-americano non capisci come mai il primo obbiettivo di una lega non sia impedire, non derubandola ma con mezzi legali (salary cap, scelte), che la stessa squadra vinca nove scudetti consecutivi.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 8.1/10 (37 votes cast)
Commisso, Nedved e gli imbarazzati, 8.1 out of 10 based on 37 ratings

114 commenti

  1. Marcopress
    Sapresti dirmi quanti extracomunitari aveva in rosa la giuve nel 2001?
    E quali?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
    1. Athirson, Juliano, Ferrara e Amoruso.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +10 (from 10 votes)
  2. Hai ragione. Ogni volta perdo tempo con chi ignora.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -7 (from 9 votes)
  3. Che poi mi sfugge la parte del regolamento in cui si specifica che bisognava lasciar tirare indisturbato l’extracomunitario in eccesso

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 5 votes)
  4. Un Gobbo ti ho linkato Repubblica che parla di regola giallorossa. Vedi tu se era il caso di tirar fuori O’Neill. Parliamo di uno scandalo enorme: hanno cambiato le regole in mezzo al campionato, neanche al torneo di briscola. E tu mi parli di O’Neill. Dai su.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -3 (from 5 votes)
  5. Non solo si è fatto fare il tunnel dal rapper Moreno ma poi è anche andato a vendicarsi con conseguente rischio di rissa durante la Partita del Cuore, ed Eros Ramazzotti a fare da paciere …

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +19 (from 19 votes)
  6. “Vedi tu se era il caso di tirar fuori O’Neill. ”

    O’neill era uno degli extracomunitari della giuve di quell’anno. E di solito era quello che stava fuori.
    La giuve quindi come la Roma avrebbe potuto farlo giocare…
    Cambiare le regole in corsa e una buffonata ma c’entra zero con lo scudetto perso (per me e uno scudetto perso perche eravamo piu forti della Roma e l’abbiamo buttato via noi).

    Se magari la smettessi di blaterare di eupalla,non ce le vogliono far vincere,di gombloddi sarebbe piu semplice far notare che di errori e porcate ne beneficiano anche gli altri.
    Nell’attesa che tu lo capisca teniamoci quelli che fanno la ola a commisso

    P.s.giusto una settimana fa si parlava della qualita dei giornalisti italiani. Ecco tra l’articolo zilian-tamburinesco del Direttore e i tuoi lamenti non state rendendo un gran servizio alla categoria eh..

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 9 votes)
  7. Anche oggi già in formissima. Io qui dentro non sono mai entrato per fare un servizio alla mia categoria (delle serie chemmenefrega). Io qui dentro scrivo, educatamente, quel cazzo che mi pare. Ma soprattutto porto i fatti. Se cambiano le regole in corsa e con quel cambio vincono il campionato, perché questo è accaduto, ce l’hanno derubato. Fine. La regola giallorossa l’ha scritta Repubblica, non io. Non abbiamo ovviamente beneficiato di alcunché, altrimenti avremmo voluto quella regola. Invece ce l’hanno imposta negli anni in cui per il più grande scandalo del calcio di ogni tempo ci sarebbe dovuta essere la Cupola. La Cupola!!! che si fa prendere per il culo da Sensi: “Noi siamo stati penalizzati”. L’articolo del direttore è soprendente per zilianismo (unica cosa giusta che hai scritto) ma è casa sua e fa quello che vuole.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -7 (from 11 votes)
  8. “Io qui dentro non sono mai entrato per fare un servizio alla mia categoria (delle serie chemmenefrega).”
    L’altro giorno sei entrato per fare un servizio alla categoria

    “Se cambiano le regole in corsa e con quel cambio vincono il campionato, perché questo è accaduto, ce l’hanno derubato”

    Il cambio di regola consentiva a tutti,non solo alla roma,di far giocare piu di 3 extra
    Quindi porcata (non si cambiano regole in corsa) ma non per penalizzare noi (ahahahha queasta sarebbe bella pero..)

    “La regola giallorossa l’ha scritta Repubblica, non io.”
    Appunto..Repubblica

    “L’articolo del direttore è soprendente per zilianismo (unica cosa giusta che hai scritto) ma è casa sua e fa quello che vuole.”
    Mai messo in dubbio che possa fare quello che vuole.
    Preferisco il Direttore che dice che Nedved e l’ultimo che puo parlare a quello che parla di primo rigore dubbio o di salary cup e draft stile sport americani tanto per lisciare il pelo a un po’di antigobbi nerd

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 8 votes)
  9. “ (per me e uno scudetto perso perche eravamo piu forti della Roma e l’abbiamo buttato via noi)”

    Ma anche no , oltretutto si può parlare tranquillamente di scudetto gettato dalla Roma l’anno dopo

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 5 votes)
  10. Leonto
    Opinioni.
    Per me eravamo piu forti.
    La roma capellianamente parti molto forte ma poi ebbe un calo.
    Noi partimmo male ma uscimmo alla grande.

    La differenza la fecero,per me,quei punti buttati via da pirla con Brescia e Lecce mentre stavamo rimontando nel nostro momento buono.
    Dettagli (e intendiamoci non sto dicendo che la Roma non abbia meritato..solo che per me l’abbiamo buttato via noi).

    Concordo sull’anno dopo. Quello si per me buttato dalla Roma.

    Ci siamo scambiati gli scudetti..mettiamola cosi

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
    1. Gobbo, seriamente, ma come cacchio fai a ricordarti tutte queste partite? “I punti buttati via con Brescia e Lecce”, sul serio ti ricordi le singole partite di quel campionato? Sciapò…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +3 (from 3 votes)
  11. “L’altro giorno sei entrato per fare un servizio alla categoria”
    Ma proprio no. Ho commentato negativamente una frase generica e come tutte le frasi generiche fuori luogo, dopo aver pesantemente criticato una scelta giornalistica totalmente sbagliata e fatta solo dai ns giornali sportivi.
    “Quindi porcata”.
    Quindi fine.
    Come chi ricorda sa quella porcata decise lo scudetto a favore della Roma che quella porcata impose dopo la merda che aveva agitato, al pari dei soliti #ladrones, sui passaporti.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 5 votes)
  12. “Ho commentato negativamente una frase generica e come tutte le frasi generiche fuori luogo,”
    Ripeto,stai dando fiato a quelle frasi generiche

    “Come chi ricorda sa quella porcata decise lo scudetto a favore della Roma”
    No. lo scudetto lo decisero i nostri errori nel non chiudere la partita e nel consentire a nakata di tirare indisturbato per ben 2 volte
    Quindi sul campo ha vinto la Roma. Poche balle

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
  13. Gobbo, su nakata non dovevano penalizzare noi ma avvantaggiarsi loro. Molto elegante come cosa ma era palese a tutti che era per poter schierare anche Nakata.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 6 votes)
  14. doc sportello

    la giuve rubba

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 5 votes)
    1. mi pare pure rea confessa, o sbaglio?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +5 (from 9 votes)
  15. jeremy
    certo. a parte che stiamo parlando di Nakata e non Maradona,sappiamo benissimo tutti come vanno queste cose
    E la giuve non può certo dirsi estranea a certi atteggiamenti
    Il caso e la nostra stupidaggine vollero che nakata risultò decisivo

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
  16. Un Gobbo, le partite sono fatte di errori, tiri, tiri che non dovevano esserci, capolavori, svirgolate. Questo è il calcio. Che nulla c’entra con la porcata che ci ha fatto perdere lo scudetto. Altrimenti liberalizziamo le porcate che tanto poi per vincere basta non lasciare tirare indisturbati.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 8 votes)
  17. Marcopress
    E il legame diretto tra porcata e scudetto perso che mi sfugge

    Ci sono state una trentina di partite prima della porcata
    Ce ne sono state dopo

    E la porcata avrebbe consentito a noi di far giocare tutti gli extracomunitari come alla roma

    Se non ti piace o’neill ,prendi kovacevic

    Sul campo ci hanno rimontato

    Per me e chiusa li

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 7 votes)
  18. user
    “Gobbo, seriamente, ma come cacchio fai a ricordarti tutte queste partite? “I punti buttati via con Brescia e Lecce”, sul serio ti ricordi le singole partite di quel campionato? Sciapò…”

    Come avevo già spiegato…mi scordo le cose importanti (viaggio di notifiche sul telefono a gogo) e le stronzate me le ricordo tutte
    Per dire…lunedi è partito un quiz su sky. C’era uno che si presentava sul Milan di Sacchi
    Ecco..a parte la domanda su quello che è passato dal modena al milan le altre le sapevo tutte
    Per dirti la patologia eh:-)

    Poi vabbè…Brescia e Lecce sono facili. l’1-1 col Brescia è quello del famoso gol di Baggio su lancio di Pirlo
    Col Lecce il rigore sbagliato da inzaghi al 90esimo

    🙂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
    1. Inzaghi male davvero quell’anno. Forse il peggiore con noi.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 4 votes)
  19. Al di là delle porcate che furono fatte, in primis Perugia e caso Nakata, quei 2 scudetti li perdemmo perché in panchina avevamo un inetto…inetto nel vincere i campionati dico, caratteristica, definiamola così, che lo ha poi accompagnato per tutta la carriera.
    E’ riuscito a non vincere campionati in una squadra che li vinceva quasi sempre ( aveva vinto prima di lui ed andato via lui, l’anno dopo, li ha ripresi a vincere in serie) e la cosa più sconcertante è che riuscito a perderli contro squadre che in 100 anni di storia della massima serie avevano vinto, insieme, meno della metà dei titoli della Pro Vercelli.

    Per favore, pietà di me.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 12 votes)
    1. Si trovò anche contro le migliori edizioni di sempre di Roma e Lazio, però.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +6 (from 10 votes)
  20. per ristabilire un po’ di verità storica dobbiamo ricordare anche lo scudetto che la Juve scippò alla Roma nel 1980/81. Naturlamnente non per il gol di Turone ma perché quell’anno il campionato di B avrebbe dovuto avere un lotto di partenti più nobile di quanto già non fu

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +17 (from 17 votes)
  21. Per tornare in argomento: Commisso fa il paraculo coi fiorentini perché il campo non ha dato le risposte sperate. Insomma, ci ha messo poco a diventare un vero uomo di calcio; il sangue italiano evidentemnete aiuta.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 6 votes)
  22. “perché in panchina avevamo un inetto…inetto nel vincere i campionati dico, caratteristica”
    Aldila del fatto che ho giudizio diametralmente opposto su Ancelotti credo che questo si avvicini gia di piu allo spiegare perche abbiamo perso quello scudetto.

    Nel periodo migliore per noi quei cali di tensione li abbiamo pagati cari

    Diversamente dalla Roma che nel suo periodo migliore non li ebbe

    Cose di campo insomma

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 6 votes)
    1. Gobbo..che in una guerra di nervi o di chi ha meno cali di tensione si possa soccombere contro uno come Capello, ci può anche stare.
      Che lo si faccia contro uno come Eriksson, uno notoriamente ricordato come un perdente, non so nemmeno se di successo e famoso per quagliare poco alla fine della fiera, è un qualcosa che ha del paranormale..soprattutto per come si erano messe le cose: non ricordo quanti punti avesse di vantaggio la Juve a poco dalla fine, ma erano tanti, davvero tanti. Lazio che per altro l’anno prima aveva perso in maniera assurda uno scudetto esattamente nella situazione opposta: era davanti al Milan a poco dalla fine di tanti punti e riuscì a farsi recuperare.

      Scudetto perso contro una squadra che ne aveva vinto uno 30 anni prima, che ne aveva buttato uno nel cesso l’anno precedente e contro un allenatore che, tra i fiori all’occhiello, aveva pure il famoso Roma Lecce.

      Insomma, qui siamo ben oltre il paranormale..
      Lascio stare poi cosa ha combinato “l’europeo ” Ancelotti alla guida della Juve..perchè mi secca riaprire discorsi triti e ritriti, ma anche qui siamo nel trascendente..

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 1 vote)
  23. Tra l’altro per tornare ai SECERANEDVED o cose simili, tipo SENONCERANAKATA, che ci abbassa al livello dei Commisso & friends, che prendiamo per il culo, ricordo quella Juve ancelottiana giocare a tratti bellissimo calcio.
    Nella stessa Juve-Roma il trio Zidane-Inzaghi-Del Piero annichilì la Roma nella prima parte dello scontro scudetto. Sembrava finita. Oddio con Rampulla in porta forse era in ghiaccio. Diciamo non le migliori stagioni di Van Der Saar.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 6 votes)
  24. Temi interessanti ma che non c’entrano nulla. Nakata è un simbolo, non un giocatore. Il simbolo di una Porcata mai fatta né prima né dopo nel calcio italiano che sgretola Farsopoli (o più precisamente Calciopoli, meglio nota come Farsopoli). Poi sì, Zidane era un bel giocatore. Nel frattempo i Nuovi Idoli Der Kommissar si portano a casa 3 multe 3. #manedvedcomefaaparlare

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -5 (from 7 votes)
  25. Campa
    Che la pensiamo in maniera diametralmente opposta su Ancelotti e noto
    Cosi come certi difetti di Ancelotti sono stranoti.

    Ripeto…credo abbiamo perso quello scudetto “sul campo” come quello prima
    Non perche non ce lo volevano far vincere o per la regola di Nakata
    Tutto qua

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)

Lascia un commento