Moto GP su DAZN

Da quest’anno il Motomondiale sarà su DAZN, almeno per gli abbonati italiani. Moto GP, Moto 2 e Moto 3 non saranno quindi più in esclusiva su Sky ma anche sulla piattaforma che a Sky è di fatto complementare, al di là dello scontato esempio della spartizione della Serie A. Sottolineiamo ‘anche’, perché il Motomondiale continuerà ad essere visibile su Sky (traduzione per canottierati: Guido Meda rimarrà in pista) e di fatto DAZN proporrà lo stesso prodotto, anche se per un pubblico più centrato sullo streaming.

Quali sono i vantaggi per Sky nell’accettare questa coesistenza? A prima vista nessuno, ma in pratica la riconversione in atto (da editori a veicolatori di contenuti di altri) renderà queste operazioni sempre più frequenti. Senza andare sul solito calcio, già adesso la Serie A di pallacanestro potrebbe stare in piedi proponendo un suo canale all’interno di una piattaforma già esistente. Almeno così sostiene una corrente molto forte dentro la Lega.

Da punto di vista di DAZN, il Motomondiale è un altro sport che un appassionato solo di quello sport può avere al completo, pagando solo 9,99 euro al mese e non avendo altri sbattimenti. Discorso che vale anche per NFL, MLB, boxe, singole squadre di Serie B (se a me interessa solo il Crotone perché devo pagare per tutto il resto?), unito all’agilità del tutto nell’abbonarsi e disabbonarsi.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.2/10 (5 votes cast)
Moto GP su DAZN, 9.2 out of 10 based on 5 ratings

2 commenti

  1. Pur di non sentire guido Meda ne pagherei anche 99 di eruo al mese

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 8 votes)
  2. Ma che dato la passione non è mai monosport, 9,99 x n sport porta sempre a cifre spropositate. Ancora non ci siamo.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un commento