Le legge del Far West e delle Iene

Tutto è stato scritto e detto sulla citofonata di Matteo Salvini al presunto spacciatore tunisino di Bologna, quartiere Pilastro, periferia Est, nel quadro della campagna elettorale pro Borgonzoni in vista delle Regionali di domenica. Editoriali buonisti contro la legge del Far West, scritti da chi non abita nello stesso condominio di uno spacciatore e nemmeno di una madre di un morto per overdose. Inevitabili anche gli editoriali cazzuti a favore delle citofonate a sospetti spacciatori, in sintonia con la deriva autoritaria preparata proprio dall’eccesso di tolleranza.

Siccome il 99% di chi vota in Emilia-Romagna non abita a fianco di uno spacciatore, per fortuna, è chiaro che la realtà percepita è quasi sempre quella mediata dai giornalisti. Perché non abbiamo tutto questo tempo e questi contatti personali per sapere se in quella casa del Pilastro si spaccia, così come non tutti hanno il tempo per informarsi di prima mano sui retroscena del caso Politano-Spinazzola.

Per questo abbiamo trovato centrato il commento di Aldo Grasso, che ha equiparato lo show elettorale di Salvini al giornalismo delle Iene. Che poi, questo lo diciamo noi e non Grasso, è quello anche di tanti giornali paludati, quelli con pagine di interviste compiacenti al sottosegretario che gli passa le notizie. In sintesi: individua un colpevole, o per lo meno un sospettato, e prova a fargli qualche domanda al citofono o per strada in maniera molesta. Siccome questo nella quasi totalità dei casi il sospettato non starà al gioco, l’identificazione del pubblico con la Iena citofonatrice sarà immediata.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 6.3/10 (23 votes cast)
Le legge del Far West e delle Iene, 6.3 out of 10 based on 23 ratings

37 commenti

  1. Si accostamento centrato. Con la differenza che uno ambisce a governare l’italia.
    Azione di una grettezza inaudita.
    E il contesto aggrava il fatto. Ha trasformato una cosa seria e drammatica in una burla solo per farsi bello, per fare il gigione.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +34 (from 46 votes)
    1. Murillo la cosa peggiore é che oltre a Salvini e giornalisti vari che riprendevano la scena, c’erano pure le forze dell’ordine.
      Che si davano di gomito.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +28 (from 34 votes)
  2. Il problema e’ che Salvini va a suonare a un presunto spacciatore, gli altri autorizzano l’agenzia delle entrate ad andare “a suonare” a cittadini qualunque per chiedere di dimostrare che non sono criminali, perche’ si sono comprati una golf invece che una panda.

    Non giurerei sull’immedesimazione col molestatore.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -17 (from 47 votes)
    1. l’agenzia delle entrate (già equitalia) sono anni, decenni, che si comporta in un certo modo e non solo sotto l’egida degli “altri”. la girata di frittata non ha davvero senso.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +12 (from 22 votes)
      1. L’agenzia delle entrate italiana mi ha citofonato due volte e quella Britannica 1 volta.Non hanno trovato niente e non mi hanno piu’ rotto I coglioni.Niente di grave per me, anche perche’ quando hanno citofonato non c”erano telecamere e giornalisti a sputtanarmi.E facevano il loro lavoro, non campagna elettorale….

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +31 (from 33 votes)
    2. Giusto per capirci ma nelle regioni governate dalla Lega i spacciatori non ci sono? I quartieri difficili non ci sono? No, perchè altrimenti non mi spiego come mai Salvini ‘sta pagliacciata l’abbia fatta solo al Pilastro (che è dai tempi della Banda della Uno Bianca che è noto anche ai non bolognesi per essere un quartiere “difficile”).

      Eh, ma gli altri autorizzano l’agenzia delle entrate ad andare “a suonare” a cittadini qualunque per chiedere di dimostrare che non sono criminali, certo (perchè ça va sans dire quando al governo c’era la destra e quindi anche la Lega i controlli non li facevano o non applicavano sanzioni). Chissà, forse adesso che sei tornato in Italia magari assisterai ad un controllo dell’Agenzia delle Entrate a qualche ditta, chissà, forse potresti ricavarne un quadro diverso da quello che ti sei fatto.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +20 (from 20 votes)
  3. L’accostamento con le Iene ci sta bene in effetti.
    Che infatti non può essere definito giornalismo (ci vorrebbe il parere di Raven qui).

    Un po’ come fare il grosso col tunisino e poi farsi le foto con Lucci (che spacciatore lo è per davvero). 😎

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +15 (from 17 votes)
  4. sicuramente gesto idiota ed inopportuno da parte di Salvini

    ma la situazione in alcune periferie è onestamente molto ma molto complicata, e – a parte rari casi – la politica se ne frega totalmente (non si sa se i politici sperino che gli irregolari di oggi diventino i votanti di domani o sia solo idiozia e stop)

    e dove c’è un vuoto, questo vuoto viene riempito, seppure in modo gretto come in questi casi

    proprio oggi è venuta fuori una notizia (oddio, non che non si sapesse…)

    https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/20_gennaio_24/san-siro-l-immobiliare-clandestina-case-popolari-occupate-f3e5470e-3e1a-11ea-a1df-03cb566fb1c9.shtml

    mettetevi nei panni dell’abitante di Via Tracia che vede – inerme – queste porcate… secondo voi cosa andrà a votare?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
  5. Sentite, quando ho letto “individua un colpevole, o per lo meno un sospettato, e prova a fargli qualche domanda al citofono o per strada in maniera molesta” a me e’ venuta in mente l’agenzia delle entrate.

    E no, non fanno il loro lavoro quando fanno controlli a cazzo, e ti multano perche` non hai dichiarato l’affitto di un locale quando il locale e` vuoto per sfratto moroso certificato dal tribunale. “Non trovare niente” vuol dire che devi perdere uno/due/tre giorni di lavoro a discutere, magari consultare un legale, tutto a spese tue.

    Se poi per voi va bene essere considerati colpevoli/evasori fino a prova contraria, e magari dover pagare anche se innocenti altrimenti si passano 20 anni in tribunale, roba che neanche in Corea del Nord, allora tutto apposto.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -6 (from 24 votes)
    1. Quoto.
      Ma non è che sotto berlusconi era diverso.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +3 (from 7 votes)
      1. Leo, ma chi ha detto che era diverso? Ti ci metti anche tu?

        Io sto parlando di percezione. Uno fa il buffone citofonando allo spacciatore.
        Gli altri che sono seri citofonano te dandoti del razzista, evasore, trumpista, ecc.

        Salvini e` al 30% e passa facendo scherzi da 13enne coglione. Un altro arriverebbe al 50%.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: -4 (from 12 votes)
  6. “Sentite, quando ho letto “individua un colpevole, o per lo meno un sospettato, e prova a fargli qualche domanda al citofono o per strada in maniera molesta” a me e’ venuta in mente l’agenzia delle entrate”

    Puoi fare le associazioni mentali che vuoi, di questo non mi pare nessuno ti abbia detto nulla; siccome però hai anche scritto “Il problema e’ che Salvini va a suonare a un presunto spacciatore, gli altri autorizzano l’agenzia delle entrate” penso che uno possa lecitamente chiedere chi siano ‘sti altri (io un’idea me la sono fatta ma magari mi sbaglio…) e se questo succedeva anche quando Salvini e/o la sua parte politica erano al Governo.

    Grazie per l’eventuale risposta.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +16 (from 18 votes)
  7. A me l’agenzia delle entrate ha mandato una lettera di precontenzioso dicendomi che gli risultava non avessi dichiarato gli introiti di un affitto percepito. Mi sono presentato all’ufficio e in una mezzoretta ho chiarito con l’impiegato che c’era un errore da parte loro e mi è stata rilasciata una lettera in cui lo si certificava. Forse sono stato fortunato o forse anche in questa materia la realtà percepita è diversa da quella reale.
    Aggiungo solo una cosa all’articolo, il copyright dell’intervista molesta all’italiana rimane di Striscia la notizia ai tempi del vice gabibbo anche se è vero che oggi identifica totalmente le Iene

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +14 (from 16 votes)
  8. “Salvini e` al 30% e passa facendo scherzi da 13enne coglione. Un altro arriverebbe al 50%.”

    Sì, però ‘sta storia avrebbe un pelino stancato; perchè se da un lato è sacrosanto che le altre parti politiche (una poi è di livello assoluto) sono delle maestre nel spararsi le balle un elettorato minimamente maturo dopo tutta una serie di scherzi da 13enne coglione si chiederebbe “Sì, ok, tutto giusto, ma oltre al folklore che cazzo ha fatto questo dal punto di vista pratico?”; gira un video di una parlamentare europea del Pd che va da Salvini e gli chiede “Perchè non c’eravate alle riunioni sui negoziati di Dublino? (Risposta: “L’Europa non fa nulla”, risposta da bambino di 10 anni…) ” ‘Sta domanda o domande simili qualcuno di quel 30% di persone che votano per lui avrà intenzione di fargliele prima o poi?
    O si faranno sempre andar bene che la colpa è dell’Europa Frocia Ladra e Figlia di Puttana e del buonismo della sinistra?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +26 (from 32 votes)
    1. Krug tutto giusto ma appunto a Salvini poi si mandano a fare contrapposizione le sardine. Gli elettori abbandoneranno Salvini quando questi certificherà la propria inconsistenza come governante. Fino allora potrà letteralmente fare tutte le puttanate che vuole perché non c’è nulla di positivo da mettergli in contrapposizione. Nel deserto, in assenza di acqua la gente inizia a bere sabbia e se non conosce più cosa sia l’acqua penserà davvero che la sabbia sia l’acqua.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 5 votes)
      1. Perdonami ma Salvini ha già governato; ha fatto il ministro dell’Interno, mi spieghi cosa avrebbe fatto a parte un po’ di folklore con quella pirla della Rakete? E’ cambiato qualcosa? Sì, che è arrivato l’inverno e i migranti invece che arrivare dal mare arrivano dai Balcani, arrivano in gruppi più piccoli e (cinicissimo da dire) ne muoiono di meno; ora io posso anche capire che uno piuttosto di votare il Pd e la sua politica dell’accoglienza preferisca uno che A PAROLE dice di voler fermare il fenomeno, ma vivaddio ha fatto il ministro dell’Interno, se n’è sganciato intelligentemente (perchè è infinitamente più facile fare opposizione che governare, soprattutto in coabitazione con altri), qualcuno di quelli che lo votano gli chiederanno conto di quello che ha fatto e del fatto che siamo ancora agli accordi sottoscritti da Minniti?

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +11 (from 15 votes)
        1. Non ha fatto nulla di peggio dei suoi predecessori, dati alla mano. Con la rackete e tutte le altre stronzate sai benissimo che la cosa è in coabitazione. Ci sono ancora le navi che vagano per giorni ma non li vedi in tv. Poi sinceramente tra l’attuale governo e quello precedente tu vedi miglioramenti
          ? Io intendo proprio che la lega sia guida di governo. Se tiene il consenso amen si chiama democrazia

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: -7 (from 13 votes)
          1. Quindi mi stai dicendo che dopo una campagna elettorale focalizzata sull”immigrazione l”elettorato che l”ha votato perrchè sembrava essere l”uomo cazzuto che avrebbe chiuso le frontiere alla faccia dell”Europa ladrona si accontenta che non abbia fatto nulla di peggio di quello che aveva fatto la tanto vituperata sinistra?
            Guarda che per quanto mi riguarda il responso delle urne è sacro, non contesto infatti che Salvini governi (e nemmeno che non lo faccia, giustamente attende sulla riva del fiume il momento più propizio per farlo, alle sue condizioni senza scendere a compromessi con altre forze paritetiche in Parlamento), contesto il fatto che l”elettorato si faccia andar bene la prolungata produzione di cazzate degne di un coglione tredicenne (cit.) senza produrre un risultato che sia uno (escludendo l”esibizione del cazzo duro a favore di telecamere).

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +4 (from 6 votes)
            1. E così perché l’alternativa è inesistente. L’elettorato sarà coglione ma è lo stesso che 5 anni fa dava un decimo di consenso a Salvini. Oltre ad essere lo stesso elettorato che ha dato 10 milioni di voti al M5S. Gli italiani vogliono qualcuno che li faccia uscire dall’understatement e che gli dia qualcosa cui aggrapparsi, fossero solo chiacchiere. Inutile cercare altra risposta

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: 0 (from 4 votes)
              1. “L’elettorato sarà coglione”

                Che sia chiaro, io questo non l”ho detto e nemmeno lo penso.

                “Gli italiani vogliono qualcuno che li faccia uscire dall’understatement”

                Indubbiamente, la domanda è sempre quella: cosa sta facendo Salvini per farci uscire?

                “l’alternativa è inesistente”

                Un’alternativa è ad esempio non votare ed in questi dieci anni è stata un’alternativa abbracciata da molti; eppure la gente non la sceglie ma sceglie di continuare a votare Salvini.

                VN:F [1.9.22_1171]
                Rating: +1 (from 3 votes)
                1. Resta un’alternativa monca che comunque mi pare sia sul 30%. Che attenzione Salvini ha il 30-35% da un anno non da 10 anni. Il voto oggi gira facilmente, per questo Salvini andrebbe solo visto politicamente senza dare troppa importanza alle pagliacciate, sia come sostenitore sia come oppositore.

                  VN:F [1.9.22_1171]
                  Rating: +1 (from 3 votes)
  9. Papero: a te puo` anche fregartene un cazzo dei principi. Io ti auguro di non diventare un 65enne solo e disabile, magari con la terza media, multato ingiustamente per 10mila euro per affitti non dichiarati (diciamo un anno di affitti per un modesto bilocale piu` sanzioni e interessi) o salcazzo, che in 60 giorni deve trovare un avvocato e andare a dimostrare che e` innocente.

    Io non credo siano discorsi di ultradestra.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -8 (from 20 votes)
    1. Non sono discorsi da ultradestra e sono discorsi condivisibilissimi; ma mi spieghi cosa cazzo c’entrano con Salvini che suona al citofono del tunisino, di grazia?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +17 (from 25 votes)
  10. Transu, mi frega eccome dei principi ma a questo punto ti chiedo:nel mio caso che principi sono stati applicati? La realtà va più verso il tuo scenario o più verso il mio. Non lo so ed è quello che vorrei capire.
    Poi per fare un discorso più generico aggiungo che ogni volta che in Italia si discute di una norma a favore del cittadino ( il reddito di cittadinanza ad esempio) il dibattito pubblico verte più su come il cittadino potrebbe aggirare la norma per fregarsi isoldi piuttosto che sui potenziali benefici. Questo è il contesto in cui viviamo sia noi che chi da le direttive all’agenzia delle entrate. Si può fare qualcosa per cambiarlo? Chi deve tendere la mano per primo? Lo Stato dovrebbe ragionare come i supermercati che tengono un budget per i furti che sanno subiranno nel corso dell’anno?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +11 (from 15 votes)
    1. Lo Stato ragiona proprio così. Pensa a tutte le attività illegali che vengono de facto tollerate perché o troppo difficili da abbattere o perché con una “funzione” nella società. E non parlo solo di piccola evasione che francamente è davvero un falso problema.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 7 votes)
  11. Vedo che non è ancora stato detto che non era questo il senso dell’articolo.
    Lo dico io: eh ma non era questo il senso dell’articolo 🙂

    La mossa di Salvini altro non è che la bullizzazione di un altro cittadino ad opera di chi sa di essere più forte perché appoggiato dalla claque, dalle forze dell’ordine e da un sacco di gente che dice “meglio con lui che contro di lui”.
    È la mossa del branco di cani che sceglie il più debole costringendolo ad andarsene o a farsi fare la pelle. Dinamiche animalesche.

    Nota di merito per le forze dell’ordine italiane. Avendo lavorato in diverse nazioni capisco bene perché in Italia accadano cose che vedono coinvolte le forze dell’ordine che avrebbero del comico se non finissero sempre in tragedia.
    Polizia etc italiane a tutto stanno pensando tranne che a fare il loro lavoro: tra fare i fenomeni ed intrattenersi col gentil sesso in aeroporti e stazioni dove dovrebbero garantire la sicurezza, distrazioni con selfie vari, tempo passato più a guardare culi che passano che non a fare il loro lavoro ci credo che poi succedono i casini. Anche in questo caso eccoli prestarsi bellamente alla baracconata.
    Se penso a come si pone la polizia tedesca o quella irlandese o francese mentre sta lavorando ed a quanto si vede che sono concentrati nel fare il loro lavoro ed a come non si presterebbero per queste puttanate.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +9 (from 15 votes)
    1. I poliziotti italiani rispetto a francesi olandesi e belgi sono RoboCop. Oltre ad essere integgerrimi rispetto a loro. Per non parlare dei carabinieri. I poliziotti francesi quest’anno poi hanno dato davvero il meglio di loro……

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 8 votes)
  12. Papero: scusa ma mi sembra ovvio. I documenti che hai portato non erano consultabili da loro? Se non hai affittato cosa ha fatto supporre che percepissi un’entrata? Perche` non hanno perso mezz’ora loro a controllare prima di farti perdere tempo e causarti uno stress piu` o meno grande (non so di che cifre parliamo)? Ti hanno rimborsato per l’errore? Qualcuno ha subito qualche conseguenza per l’errore?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 12 votes)
  13. Belisario: In fila per il permesso di soggiorno di mia moglie, l’impiegata della questura se ne esce con “qui comando io e la fila la decido io”

    E io che pensavo fossero al servizio del cittadino, invece no, il loro lavoro e` comandare.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 10 votes)
    1. Vabbè, questo esempio dice più di mille parole. A dir poco emblematico. Pazzesco. Neanche si rendono conto di quale percezione di loro diano alla persona comune con atteggiamenti come questo (che sono all’ordine del giorno).

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +3 (from 5 votes)
  14. Viste le recenti vicende di ordine pubblico in Francia e Gran Bretagna e generico Nord-Europa-Competente: i poliziotti in loco saranno bravissimi e cazzutissimi e tutto, forse però lavoreranno con orari da settimana corta…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 8 votes)
  15. Transu nel mio caso si trattava di un contratto registrato on line su cui si era associato per errore il mio codice fiscale.
    Si, avrebbero potuto verificare prima di mandarmi la lettera e chiudere li. Mi immagino che li ci sia un incrocio di dati che tira fuori le dichiarazioni incongruenti e poi manda lettere senza nessun’altra verifica. Se il 50% di chi la riceve si accorge di aver sbagliato e sistema la cosa l’agenzia ha risparmiato il 50% di ore lavorative rispetto al fare tutte le verifiche preventive

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 7 votes)
  16. Beli no, la mossa di Salvini significa: ci sono io a proteggevi dai criminali al contrario dei buonisti che li fanno entrare e proliferare

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 5 votes)
    1. Questo è il significato che voleva dargli ed è chiaro che sia stato recepito e che abbia colto nel segno.
      Poi (per quello che può valere) c’è il significato ulteriore che è quello oggettivo delle sue azioni come essere umano e cittadino.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 1 vote)
  17. Comunque, a parte tutto, poteva anche citofonare ad uno spacciatore Italiano, oppure con loro va solo alle ceremonie…..

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +16 (from 18 votes)
  18. A mio papà hanno mandato una multa di una millata perché non aveva pagato la TARI nel 2011 per un capannone sfitto: la sua colpa era quella di non aver dichiarato che fosse sfitto. Dovevamo dimostrare che era stato sfitto, non loro che noi avevamo affittato in nero, quindi anni e anni di PEC per dimostrare di non aver evaso. Alla fine, quest’anno ci hanno detto che avevamo ragione. In un paese normale, li impiccano in piazza questi infami parassiti statali.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 14 votes)
  19. @Krug: che alternativa è non votare?

    non è mica un referendum che puoi “andare a mare” e boicottarlo!
    Se per assurdo si raggiungessero vette enormi di astensionismo (tipo il 70% e oltre) cambierebbe qualcosa? il governo si farebbe lo stesso coi “loro” voti. E anzi sarebbero pure più contenti i politicanti, così che non avrebbero alcun debito di riconoscenza con nessuno…

    purtroppo coi listini bloccati “noi elettori” possiamo solo ratificare le scelte che fanno tra di loro in privato. Nessun meno peggio da votare turandosi naso e occhi… al limite puoi dare 10 seggi in più ad un partito piuttosto che ad un altro…

    poi chiediamoci perchè, con questa legge elettorale, tutti i candidati si assomigliano come ne “L’invasione degli Ultracorpi” o perchè in politica i giovani sono vecchi (l’altro giorno mi sono cadute le palle quando ho scoperto che Pippo Civati ha appena 44 anni e fa politica da un decennio… sembra un sessantenne!)

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)

Lascia un commento