Il cellulare causa tumori?

L’uso continuo del cellulare, smartphone, telefonino, o come lo vogliamo chiamare, può far venire il cancro. La discutibile sentenza della Corte d’Appello di Torino, riguardante un dipendente della Telecom (ora TIM), stabilisce infatti un rapporto di causa-effetto fra l’uso del nostro strumento quotidiano più utilizzato e i tumori.

Di certo c’è che Roberto Romeo, il dipendente Telecom, ha avuto un tumore al nervo acustico. Di già più incerto c’è invece che tra il 1995 e il 2010 ha utilizzato il cellulare per un tempo medio che è stato quantificato in 4 ore al giorno. Romeo lo usava per lavoro, infatti i dati si riferiscono al cellulare di servizio, con tecnologie che nel corso degli anni sono cambiate.

I giudici testualmente scrivono che con criterio di elevata probabilità logica ci sia un nesso fra esposizione lavorativa a radiofrequenze emesse dal telefono cellulare e la malattia. Probabilità, appunto. Con i periti del tribunale che contestano anche il recentissimo studio dell’Istituto Superiore di Sanità che esclude la correlazione diretta fra uso prolungato dei cellulari e cancro. Correlazione esclusa anche dall’OMS, peraltro.

Detto che oggi nessuno parla per 4 ore al giorno con il cellulare appoggiato all’orecchio, semmai lo fa con auricolari o viva voce, non siamo in grado di entrare nel merito scientifico e oncologico della discussione. Però in quello logico sì: stabilire una correlazione probabilistica diretta di questo tipo è di sicuro una forzatura, anche restringendo il discorso ai campi elettromagnetici. Ci sembra insomma l’ennesimo caso di avversione culturale al progresso, all’andare avanti, con schemi già visto con gli OGM.

Poi in ogni caso è meglio parlare poco al telefono, non c’è niente che non possa essere sintetizzato in un messaggio. Non vogliamo pensare che la soluzione risieda nel terribile parlare in viva voce tenendo il cellulare di piatto, un numero molto diffuso fra gli adolescenti. Magari torneremo alla leggendaria Coccinella Zeropa, nostro munifico sponsor più di 20 anni fa.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.5/10 (13 votes cast)
Il cellulare causa tumori?, 7.5 out of 10 based on 13 ratings

13 commenti

  1. Se non riescono a dare una risposta coerente e precisa ne i periti dei tribunali e ne l’Istituto superiore di sanità come potremmo darla noi?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
  2. Se non ricordo male la prima sentenza di questo tipo ci fu qualche anno fa sempre per un dipendente di una compagnia telefonica. Fu dimostrato in maniera molto dettagliata che i cellulari degli anni 90 usavano frequenze molto più potenti a causa della poca presenza di ripetitori e usarlo molte ore in auto in pratica era l’equivalente di vivere in un forno a microonde.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 2 votes)
    1. Non ce l’ho con te, ma quando leggo “frequenze molto più potenti” mi viene l’orticaria, visto che non ha nessun significato.
      Scusa ma quando si parla di queste cose bisognerebbe sempre fornire dati precisi.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 2 votes)
  3. whatsapp ci salverà la vita!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  4. Io una volta avevo passato una notte al cellulare, tipo dalle 11 di sera alle 4 di mattina. Mi era venuto un mal di testa indescrivibile nella zona dell’orecchio quando avevo finito. Da quel giorno ho un rapporto soft coi cellulari. E’ spesso in modalità aereo, ci ascolto musica, sms, ma telefonate al minimo… A quei tempi spendevo un casino in bollette telefoniche, minimo cento al mese. Ora cento mi possono durare quasi un anno.

    Ps: io ci stavo rimettendo un timpano, ma l’altra persona con cui ero al telefono no… Avevo dovuto dirglielo io basta telefonate lunghe.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
    1. Il mal di testa ti è venuto per non aver dormito…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 2 votes)
      1. o perchè parlare 5 ore con una ragazza farebbe venire mal di testa a chiunque. anche non al telefono.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +3 (from 3 votes)
        1. Ma magari il mal di testa gli è venuto per l’enorme afflusso di sangue in una zona ristretta del suo corpo…

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +4 (from 4 votes)
          1. Mi era venuto il mal di testa, ma poi anche un malessere generale. Poi la mattina era scomparso tutto…

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +2 (from 2 votes)
            1. Succedeva anche a me quando resto du giorni senza trastullarmi. Poi quattro minuti netti e passa tutto.

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: +5 (from 5 votes)
              1. si narra che anche cruyff prima della finale del 74 passò la notte in bianco perchè al telefono con la moglie…

                VN:F [1.9.22_1171]
                Rating: +2 (from 2 votes)
              2. Mi viene in mente la scena di Lotito che ha un cellulare in un orecchio e uno nell’altro. “Eh, i giovani di oggi…”

                VN:F [1.9.22_1171]
                Rating: +1 (from 1 vote)
  5. Mah il primo cellulare che ho usato in effetti mi dava fastidio all’orecchio avvicinandolo. Obbligato per lavoro in alcune occasioni per il resto mi rifiutavo. Fine anni 90 inizio 2000. Oggi auricolare fissa.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un commento