Io sono Giorgia

Io sono Giorgia, sono una donna, sono una madre, sono cristiana. Da qualche giorno siamo posseduti da ‘Io sono Giorgia’, il remix di MEM & J che ha preso alcune parole pronunciate da Giorgia Meloni durante il suo comizio a Piazza San Giovanni, a Roma, e le ha inserite su una base musicale da discoteca. Siamo circondati da persone che dicono ‘Io sono Giorgia’, ‘Sono una mamma’, ‘Sono cristiana’, ‘Genitore 1, Genitore 2’, l’effetto è assolutamente ipnotico.

Qual è la cosa interessante della vicenda? Che l’operazione è nata come una parodia, con l’obbiettivo di fare qualche click sul canale You Tube di MEM & J prendendo in giro la Meloni, ma la situazione ha preso subito una piega inaspettata. Mille altri politici, soprattutto di destra, sono stati utilizzati per operazioni del genere (il web è pieno di parodie musicali di Salvini), ma nessun brano ha avuto l’impatto di ‘Io sono Giorgia’ e nessun altro brano ha come questo alla fine fatto il gioco del politico oggetto di scherno.

E la prima ad accorgersene è stata la stessa Meloni, che ha sfruttato le potenzialità di slogan urlati su una base musicale, al punto di citare il ‘suo’ remix ogni volta che la intervistano. Se Fratelli d’Italia avesse assunto un esercito di social media manager per raggiungere i mitici ‘giovani’ l’effetto non sarebbe stato così dirompente. Ma visto che la musica non è esattamente un capolavoro ed il ritmo lo può creare chiunque con un iPad, quali corde ha toccato il testo?

Giorgia, donna, madre, cristiana. Non è un merito o un demerito chiamarsi Giorgia, ma di sicuro il nome evoca una donna giovane e comunque al passo con i tempi: con Caterina o Maria Carmela l’effetto sarebbe stato diverso. Madre: termine e argomento abusato, anche in musica, ma certo non con ritmi da discoteca: un effetto strano, che non lascia indifferenti.

Cristiana: ecco, in un mondo in cui il Papa considera il Cristianesimo una religione come un’altra, questa forse è la cosa che ha colpito più di tutte, anche se le risate sono con Genitore 1 e Genitore 2. Fa ridere il politicamente corretto che li ha generati, non la Meloni che ne ha intuito le potenzialità elettorali.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.1/10 (32 votes cast)
Io sono Giorgia, 7.1 out of 10 based on 32 ratings

40 commenti

  1. Ahahaha mi ero perso questa polemica…ahahha grazie Direttore

    P.s.comunque e ggenitore due per la precisione eh
    🙂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 5 votes)
  2. è la cosa più squallidamente trash mai sentita. il proclama della Meloni intendo…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 42 votes)
  3. Allora la sinistra riparta da Gigi d’Agostino

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 17 votes)
  4. La Meloni senza alcun merito e senza nessun tipo di messaggio originale alle masse, con una visibilità mediatica normale, ha guadagnato 6 punti percentuali in un anno. Ora, ma qualcuno dei suoi cosiddetti avversari politici, se la pone qualche domanda? Questi sono capaci di votare salvini e meloni per poi dire “avete visto che hanno vinto loro, non dovevamo votare! FASCISMOH!”

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 18 votes)
    1. kommissioner,
      non sanno da che parte girarsi, ogni elezione prendono vangate in faccia dalla gente, e mai uno che dicesse “ma stiamo dicendo stronzate?” è dal 2018 che aspetto e nulla…
      vedremo in Emilia…sempre che l’onda che stanno cercando silenziare da oltreoceano non li travolga

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 18 votes)
  5. Le hanno fatto un piacere pazzesco

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 7 votes)
  6. Ci voleva la parodia per accorgersi della presenza della Indira Gandhi de noantri. Modo utile per bucare il video, come si suol dire, in mancanza d’altro.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 12 votes)
  7. Disagio.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 8 votes)
  8. Una donna stupida e ignorante.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -3 (from 33 votes)
  9. per me la Meloni può arrivare anche al 30% se piace a tanta gente, resta il fatto che il suo messaggio è competamente vuoto di contenuti, fermo a 100 anni fa e ipocrita al punto giusto da piacere a quelli che se la fanno piacere, sarà la disperazione.

    tra la Meloni è una qualunque destra del 21 secolo c’è un abisso.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +14 (from 28 votes)
    1. perdonami Banshee, con i voti che prende incontra e molto, poi certo c’è la gruber che ci vuole rieducare, ma il voler imporre una società senza senso però moderna, è una cagata pazzesca. e i voti sono chiari, oppure è gente che non capisce?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 21 votes)
      1. quelli che votano lei fino a qualche mese fa votavano qualcun altro, quindi va bene così, il diritto di voto è universale e si accettano. ma si può anche obiettare a proposito, non è che se uno vince gli altri devono stare zitti.
        ripeto, per me la meloni è espressione di una destra vuota, legata a concetti di 100 anni fa, anzi nemmeno a quelli. non hanno una idea di società, di economia, di lavoro, di modernità. non è che sono sbagliati, sono proprio assenti. a confronto Salvini è Churchill.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +2 (from 16 votes)
        1. donna, cristiana, madre intendi?
          vuoi mettere la madre con il cazzo e il padre con le tette che propaganda il pd, partito di falliti incapaci e servi?

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: 0 (from 34 votes)
          1. ma che valori sono?!? cristiana poi… ma avete idea di quello che dite? la prima cosa che mi viene in mente, nostro signore gesù cristo invitava ad aiutare i poveri e i derelitti incondizionatamente, questa li vuole buttare a mare. “cristiana a cazzi suoi”

            è la tipica che vuole la famiglia tradizionale e poi non è sposata e ha un figlio fuori dal matrimonio. “cristiana a cazzi suoi”.

            “la madre con il cazzo il padre con le tette” al di là del delirio, chissà quanti elettori di giorgia la sera se ne vanno per certe strade a cercarli…

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +21 (from 43 votes)
            1. dalla tua risposta si evince perchè il pd è in fase di uscita dalla comprensione della gente. Quando hai un finto papa come bergoglio che non sa nulla di dottrina, la meloni assurge a caterina da siena.
              detto da uno che non la vota eh

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: -8 (from 30 votes)
  10. siete fantastici, continuando a non capire nulla
    La Meloni ha preso il 10% in umbria
    poi cosa io pensi è noto da tempo

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -3 (from 25 votes)
  11. Siamo sempre qua..tra il populismo vuoto della meloni (o di salvini) e l’elitarismo della sinistra mi pare ovvio che in termini di voto e consenso popolare stravinca il primo.

    Proprio non si riesce a buttare giu 2 slides da mostrare ai maitre a penser della sinistra per aiutarli ad affrontare i temi piu basilari(lavoro,famiglia,sicurezza) evitando di trattare da coglioni tutti coloro i quali sono un po’conservatori in merito?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +11 (from 17 votes)
    1. Ma una proposta di destra seria non-populista si potrebbe avere? Perchè bisogna per forza sperare nella sinistra?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +19 (from 27 votes)
      1. Il concetto di sinistra o destra “seria” è inutile. Esistono proposte politiche che rispondono ai bisogni/richieste dell’elettorato. Oggi, in tutta Europa, si chiede certezza del proprio futuro. Chi risponde con una soluzione (giusta o sbagliata che sia) ha consenso. Null’altro.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +3 (from 3 votes)
  12. Sul fatto che Giorgia Meloni oggi sia la perfetta rappresentante della destra italiana direi che ci sia poco da discutere. Quello che mi chiedo (credo se lo chieda anche Banshee se non ho capito male) è se questa destra razzista e veterocattolica (con una visione ipocrita e strumentale del cristianesimo) sia l’unica destra possibile del ventunesimo secolo, tutto qui. Se poi prenderanno, come certo faranno, il 50, il 60, il 90 per cento del voto degli italiani, questo è tutto un altro discorso che non c’entra nulla con il ragionamento che sto facendo. Sulla canzone remix invece sto dalla parte della Meloni. Mi ricorda tanti altri esempi storici in cui ciò che viene pensato come una presa in giro (o un insulto) si ritorce contro chi l’ha ideato oppure viene orgogliosamente usato come una bandiera. Giorgia Meloni forse non sa nemmeno chi siano Rodolfo e Mimì, ma ve la ricordate la bohème? E, più vicino a noi, il punk? I termini erano usati come un insulto, e poi divennero un marchio identitario di una cultura.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +9 (from 25 votes)
    1. destra razzista, ragazzi poi perdete pure l’emilia

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -5 (from 21 votes)
  13. “cristiana a cazzi suoi”

    Praticamente come tutti i cattolici italiani.

    “Proprio non si riesce a buttare giu 2 slides da mostrare ai maitre a penser della sinistra per aiutarli ad affrontare i temi piu basilari(lavoro,famiglia,sicurezza)”

    Guarda io due slides te le butto giù volentieri, poi magari ti chiedo di buttarmi giù tu due slides che mi raccontino quali sono le soluzioni ai temi più basilari (lavoro,famiglia,sicurezza) proposti dal baciatore di rosari e dalla donna madre e cristiana; perchè ad oggi ho sentito tanti slogan e poco altro.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +19 (from 29 votes)
    1. Krug leggemente off topic 😀

      Sconfitta pesante quella di ieri notte, rischiate di venire risucchiati nel gruppone in lotta per le wildcard

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 4 votes)
      1. Mah, non vedo grosse possibilità di centrare una wild card, o vinciamo la division o i play off li vediamo dal divano di casa.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: -2 (from 4 votes)
        1. effettivamente, guardavo ora la vostra schedule, non siete messi benissimo: tolta l’ultima partita con i Redskins avete un calendario insidiosissimo (@Patriots, @Eagles).

          Chiuso off topic, prima che giustamente ci caccino 🙂

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: -1 (from 3 votes)
          1. figli di leonto…a livello tattico, ovviamente

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +1 (from 7 votes)
  14. Niccon
    si,anche questo è vero.

    Potremmo generalizzare e dire che servirebbe una qualunque proposta politica seria…destra ,sinistra o centro che sia
    Dopodichè ad oggi in italia abbiamo la contrapposizione tra sinistra elitarista e destra vuota..

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
  15. mancano solo le citazioni della Bibbia (ma magari me le sono perse) e poi abbiamo una perfetta Mrs. Waterford all’amatriciana 😀

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 7 votes)
  16. krug
    ” quali sono le soluzioni ai temi più basilari (lavoro,famiglia,sicurezza) proposti dal baciatore di rosari e dalla donna madre e cristiana; perchè ad oggi ho sentito tanti slogan e poco altro.”

    Saresti gentile da indicarmi il punto preciso in cui ho approvato il piano di Salvini (ad eccezione della gestiore sulle finte navi ong) e la Meloni ? perchè se l’alternativa è quella proposta sino ad ora io continuerò a non votare.

    Magari (e non credo serva una laurea in sociologia e/o psicologia) in molti non proprio convinti per reazione possono pure appoggiarli

    Credo,credo eh,che il ruolo di un buon politico sia anche quello di saper parlare alla gente individuando chi ha di fronte
    per cui se indistintamente tratti tutti come dei coglioni,istintivamente i coglioni di cui sopra corrono tra le braccia di chi,ipocritamente, li fa sentire importanti

    Una via di mezzo magari?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
    1. Ecco io invece credo che un buon politico non debba vendere aria fritta o cambiare motivetto al mutare dell’uditorio che ha di fronte.
      Che una parte politica (perdonami ma non me la sento di definirla “sinistra”) sia completamente al di fuori della realtà mi sembra lampante e mi sembra pure di averlo (io, ex votante di questa parte politica) sostenuto più volte; mi sfugge però la motivazione per cui metà dei votanti (quindi non sto parlando di te) scelga di sostenere un vuoto cosmico fatto di demagogia e nulla più; attenzione, non sto dando del coglione a questo (almeno) 50% di Paese, mi chiedo però perchè non ricerchino qualcuno di più concreto o pretendano delle risposte più concrete da quelli che ritengono meritevoli del voto sulla base della loro (per buona parte giustificata) esasperazione.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +6 (from 8 votes)
      1. Perche non c’è? E attenzione non c’è a livello mondiale. In Francia sono praticamente certi che al prossimo giro vincerà la Le Pen visto il casino indegno combinato da Macron in patria. In Spagna hanno votato per la quarta volta perchè Sanchez è davvero un coglionazzo. In Inghilterra c’è tutto il processo Brexit dove conservatori e laburisti non sanno piu cosa fare. In Germania c’è praticamente un partito unico trasversale. In tutto questo si staglia la UE con il suo bagaglio di indici e parametri da rispettare senza alcun motivo valido. Tutto questo perche la politica non ha piu il potere reale ed è solo un mero mezzo per perseguire altri interessi.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +5 (from 9 votes)
  17. krug
    “Ecco io invece credo che un buon politico non debba vendere aria fritta o cambiare motivetto al mutare dell’uditorio che ha di fronte.”
    sull’aria fritta gradirei che mi indicassi dove l’ho scritto

    Sul cambiare motivetto faccio finta di essermi spiegato male. Non ho detto che devono cambiare motivetto ho detto che semplicemente devi capire chi hai di fronte
    Faccio un esempio (visto coi miei occhi e sentito con le mie orecchie) : se vai a parlare al comitato di quartiere dove ci sono i residenti incazzati neri per il degrado (documentato con foto e video) portato dagli ospiti della casa dell’accoglienza e te ne esci con un bel “non dovete essere razzisti perchè il futuro è la società multiculturale” ti becchi dei vaffanculo e perdi tutti quei voti (e qualcuno..magari poco furbo..per ripicca voterà salvini)

    Se in una trasmissione TV presenti un sedicente idraulico mascherato manco fosse il capitano Ultimo che si autoaccusa di essere un evasore totale,il popolo delle “partite iva per necessità” te lo sei giocato

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 7 votes)
  18. “sull’aria fritta gradirei che mi indicassi dove l’ho scritto”

    Da nessuna parte. Tu giustamente sottolinei che una parte politica ha l’insana passione di taffazzizzarsi, quindi la gente fa benissimo a mollarli ed andare altrove; solamente che dall’altra parte c’è gente che vende aria fritta; ha senso dar fiducia ai venditori di aria fritta?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 4 votes)
    1. la lega rischia molto, perchè se non mantenesse, perderebbe tutto, come i piddini e five stars

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 7 votes)
  19. krug
    ovvio che no. e l’ho scritto

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  20. Perfetto però ogni giorno è (anche giustamente) stigmatizzare quelli che si martellano le balle; non mi pare ci sia la stessa solerzia coi venditori di fumo.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +11 (from 13 votes)
  21. la politica (destra e sinistra) vende aria fritta perché non le resta molto altro. Meloni,Salvini, ZIngaretti, Renzi, Di Maio, in che modo potrebbero dare una svolta al paese se poi quando vanno al governo si trovano di fronte dei colossi economici di cui abbiamo bisogno come il pane perché il coltello dalla parte del manico ce l’hanno loro?
    Un esempio tra tutti, i due slogan contrapposti “Dobbiamo attrrarre i capitali dall’estero” (Tipo Whirlpool e Pernigotti ) e “Dobbiamo difendere la proprietà italiana delle imprese (Tipo FCA o Conad ) si vanno a scontrare contro una realtà nei confronti della quale sono sempre perdenti. Che potere ha la politica contro le delocalizzazioni delle multinazionali o contro le aziende italiane che preferiscono pagare le tasse in Olanda o ristrutturare aziende trionfalmente tornate in mani italiane?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 8 votes)
  22. Paperogha abbi pazienza ma non c’è solo l’economia; di una riforma seria (ma seria seria seria) sulla scuola che avrebbe anche notevoli implicazioni sociali (piaccia o non piaccia, immigrati o meno stiamo viaggiando a tutta velocità verso l’iceberg ballando sulle note dell’orchestrina) non ne parla nessuno. E non mi dite che non ci sono i soldi perchè se si vuole i soldi si trovano domani mattina; è solo un esempio ma di cose su cui discutere ed intervenire ce n’è a bizzeffe…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
  23. A nessuno frega della scuola/universita’, se non come stipendifici, e tanto votano tutti PD come delle pecore, che ci sia Renzi o Berlinguer poco importa. Perche’ si dovrebbe investire li’?

    Poi prova ad andare a dire a chi ci lavora che le vuoi riformare. Tipo abolendo un terzo delle universita’, istituendo numero chiuso per tutte le facolta’, mandando a casa i fuori corso pluriennali, chiudendo i dipartimenti improduttivi, focalizzando i fondi su 5-10 centri d’eccellenza scientifici di livello mondiale.

    Sai che riforma vogliono? Istituire il ruolo unico, tutti con lo stesso stipendio dal premio nobel all’ultimo scribacchino assunto perche’ amico degli amici/compagni. Vogliono che lo stato paghi i biglietti del treno a tutti gli studenti (non scherzo), vogliono che ci siano assunzioni a tempo indeterminato per chiunque faccia un dottorato.

    Roba che appena torno scappo, tempo due mesi.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 17 votes)
  24. papero, ma non è che quelle vanno in olanda a pagare le tasse o delocalizzano le fabbriche in polonia perchè così si sono alzati la mattina… ovvio che un paese che ha le tasse al 43% (o quanto è) non attiri investimenti… cominciassero ad abbassarle e recuperassero quei soldi da altre parti, che possono essere anche “prendere un po’ meno, ma prenderle da più persone” che è una cosa così immediata e logica, ma che nessuno lo dice mai. non a caso la prima mossa è sempre quella di aumentare tasse (e l’IVA in particolare) cosa che porta ad un crollo dei consumi…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)

Lascia un commento