De Laurentiis e Ancelotti, fuga da Napoli

Il comune di Napoli terminerà i lavori di ristrutturazione del San Paolo soltanto domani, alla vigilia di Napoli-Sampdoria, e la cosa ha fatto impazzire di rabbia Carlo Ancelotti. Che ha usato parole durissime, che se non sono state concordate come minimo sono state approvate da De Laurentiis. La vera domanda è infatti questa: perché alla città del Napoli importa pochissimo del Napoli? O per lo meno, di questo Napoli…

La seconda squadra italiana per valore della formazione titolare, pronta a sfruttare un’eventuale annata no della Juventus, stabilmente in Champions League e in attesa del Liverpool senza timore, con i conti a posto senza bisogno di plusvalenze tarocche e sponsorizzazioni inventate in casa. Ecco, questa squadra ha circa 11.000 abbonati.

La metà rispetto a una decina di anni fa, quando la squadra allenata da Reja navigava a centroclassifica. Evitiamo confronti con l’era Maradona, ma ricordiamo che nell’estate di Beppe Savoldi, quindi quella 1975, gli abbonati al San Paolo furono 75.000. Ancora più fondato il confronto con il Bari di quest’anno, club sempre di De Laurentiis e sempre più spesso da lui citato, che viaggia sulle 7.000 tessere. Ma in Serie C e in una città che ha un terzo degli abitanti di Napoli…

Cosa c’è dunque che non funziona? Vero è che De Laurentiis non è un presidente tifoso, napoletana è la sua famiglia ma lui è di fatto romano. Vero è anche che non sia un appassionato di calcio come potremmo essere noi del bar: nel 2004, all’inizio della sua avventura al Napoli, era totalmente digiuno di calcio e non ne conosceva nemmeno le regole più elementari. Tante cose le ha poi imparate in fretta, soprattutto sul mercato, condividendo con Lotito una corretta considerazione del calciatore medio: non sposta niente e zavorra i bilanci, viene trascinato dalle stelle e quindi deve essere pagato come i giocatori di livello più basso. Un’idea da produttore cinematografico, si può dire.

Insomma, anche se De Laurentiis al Napoli ha fatto, in proporzione ai tempi, molto meglio di Ferlaino, la pancia del tifo non lo considera in modo tanto diverso da come un romanista considera Pallotta o un interista Zhang. Solo che all’Olimpico e San Siro la gente ci va. Rimane quindi assurdo che Napoli non apprezzi questo Napoli: comunque fra non molto, stando ai progetti di entrambi, potrà rimpiangere sia Ancelotti sia De Laurentiis.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.3/10 (15 votes cast)
De Laurentiis e Ancelotti, fuga da Napoli, 7.3 out of 10 based on 15 ratings

71 commenti

  1. Società più efficiente d’Italia e in top ten a livello mondo vs posto più cialtrone d’Italia e in top ten a livello mondo.
    Come finirà l’ha già probabilmente anticipato il direttore.
    Perché nel 2002 non sei venuto a Firenze dela? Perché?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +14 (from 18 votes)
    1. Con tutto il rispetto perchè sarebbe dovuto venire a Firenze, una squadra di una media città con un seguito localizzato solamente in provincia?
      A ‘sto punto meglio mettere nel mirino la Roma, il Milan o una squadra di Premier League o di Championship.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 6 votes)
      1. Beh, non ci sono tante differenze tra Fiorentina e Napoli tranne che nella misura della città, il tifo è meno localizzato solo perché i napoletani sono emigrati ovunque.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +2 (from 6 votes)
        1. “tranne che nella misura della città,”

          Dici un cazzo, 1 milione contro 400 mila la città, 3 miloni contro 1 milione la città metropolitana, 6 milioni contro 4 milioni la regione (posto poi che mentre la Campania tifa quasi tutta anche Napoli in Toscana un toscano non fiorentino non tifa di sicuro viola).

          “il tifo è meno localizzato solo perché i napoletani sono emigrati ovunque”

          Dici un cazzo due…

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +6 (from 8 votes)
          1. In realtà un milione contando un centinaio di migliaia di empolani che fuori che tifare viola…. Fortuna che nonostante la maggioranza gobba siamo in tanti da Prato a sostenerla.

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: 0 (from 2 votes)
      2. Krug ci mancherebbe, era un rimpianto da tifoso… Cmq a Bari è andato…

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +3 (from 3 votes)
  2. Il tempo di portare il Bari in A, farsi affidare la concessione a 99 anni del San Nicola e tanti saluti al Napoli?
    Mah, non sono così sicuro che voglia ricominciare tutto da 0, di certo il Bari lo hanno preso per portarlo in A e in quel momento si dovrà fare chiarezza

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 7 votes)
  3. “di certo il Bari lo hanno preso per portarlo in A”

    Il Bari o La Bari?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 8 votes)
  4. Leo, ha detto che vuole comprare il Milan. Ti mando una sciarpa rossonera? 🙂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 6 votes)
    1. Fortunelli

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 2 votes)
  5. Con gli zhang gli Elliot e compagnia capace che al secondo anno di serie a arriva nelle prime quattro…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 7 votes)
  6. Cediamo la parola al titolare della ditta che sta facendo i lavori:

    “ i lavori degli spogliatoio del San Paolo sono finiti, tranne piccole finiture che verranno completate domani. La consegna degli spogliatoi e’ prevista per venerdi’ 13 alle ore 10, la data e’ confermata. Non siamo in ritardo anzi siamo in avanti sui tempi contrattuali, e avremmo potuto finire prima ma ci hanno ritardato le piscine che avrebbe dovuto fare il Napoli”. Lo afferma Carlo Perego, amministratore della Tipiesse di Bergamo, che ha realizzato i lavori di ristrutturazione dello stadio San Paolo, tra cui gli spogliatoi. “Per finiture – spiega Perego – parlo di spigoli, stuccature. Mi meravigliano le parole di Ancelotti, perché lui probabilmente non è stato nemmeno a vederlo lo stadio, invece oggi in mattinata è venuto il figlio del presidente De Laurentiis e si è complimentato. Dopo le Universiadi abbiamo avuto 45 giorni per demolire spogliatoi, rifare gli impianti e invece di polemizzare bisognerebbe ringraziare le maestranze che hanno lavorato giorno e notte, per questo ci siamo rimasti malissimo nel leggere quelle frasi”.

    tra l’altro il Comune non c’entra essendo un appalto regionale. Comune che ha dato ad ADL lo stadio a cifre ridicole.
    Quanto alla domanda sugli abbonati, è strano che venga posta qui dove si tuona in ogni post sugli economisti CEPU. Al tifoso frega zero dei conti in ordine, anzi il bel dividendo che ADL e figli legittimamente si staccano ogni anno lo vede come un affronto. Per il tifoso ADL potrebbe investire di più per vincere ma nn lo fa per avere i conti in ordine e intascare i soldi. Inoltre , per fortuna, il calcio è meno centrale di un tempo e c’è meno gente disposta a pagare i prezzi medi chiesti da ADL per vedere Callejon in uno stadio fatiscente. vedremo con lo stadio rimesso a nuovo.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 15 votes)
    1. Tolti quei cinque o sei dell’epoca Maradona questi sono i giocatori più forti che abbiate mai visto dal vivo… Cmq se son capaci tutti di farsi una squadra con i callejon Mertens ecc (Cavani Lavezzi Hamsik e tutti quelli passati e che ci sono ora) non si capisce perché non lo fanno…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +4 (from 6 votes)
      1. ho riportato quello che dicono a napoli. personalmente ti confermo che lo stadio era fatiscente e molto scomodo essendo in città (fosse stata l’atalanta, l’anno scorso il napoli avrebbe dovuto traslocare). ora è solo molto scomodo. e puoi vederti la partita da casa.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +2 (from 2 votes)
    2. L’appalto regionale è un aggravante per il Comune…

      Ps: l’Atalanta ha più tifosi del Napoli?!…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 5 votes)
  7. Il problema non sono solo gli abbonati, mi sono sempre chiesto come la seconda squadra d’Italia, stabilmente in champions league non riesca a raccogliere pubblicità allo stadio che escano dalla regione.
    Leggere il cartellone di Ciro Amodio o King’s fish è triste.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +12 (from 12 votes)
  8. Leo
    posto che sono abbastanza d’accordo con te sui meriti del supermegaultraiperstrapresidentedeipresidentipiupresidentretraipresidentideipresidentipresidentissimipresidenziali nel 2020 la storia del “sono i più forti visti dal vivo” non regge secondo me perchè il tifoso napoletano ha 10000 occasioni per vederli.
    Dal vivo o in tv cambia poco ormai (e anche dal vivo hanno più opportunità in generale).
    Per portare gente allo stadio serve altro
    Può piacere o non piacere ma è così ovunque.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  9. Per il suprermegaultraiperstraftantasticomeravigliosoilluminatovenerabilechiarissimopresidentedeipresidente vale un po’quello che si dice del PD:
    se continui a dire che i tifosi sono degli ingrati coglioni non puoi stupirti che i tifosi non vengano allo stadio

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 9 votes)
    1. Hai anche dei difetti?
      Sono troppo sincero…

      🤣🤣🤣

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 2 votes)
  10. “…Insomma, anche se De Laurentiis al Napoli ha fatto, in proporzione ai tempi, molto meglio di Ferlaino…”

    Da quale punto di vista esattamente? Gestionale o economico? Perché sportivo di certo no…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 7 votes)
  11. “posto poi che mentre la Campania tifa quasi tutta anche Napoli ”

    Sicuri di questo?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 5 votes)
    1. Con quasi tutta probabilmente ho esagerato però sicuramente più che i toscani per la Fiorentina.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 4 votes)
  12. krug
    esperienza personale che vale quello che vale quindi,tra salerno avellino e benevento non è che proprio il napoli sia amatissimo

    Ma magari è solo una mia sensazione

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 9 votes)
    1. Roccaforti gobbe.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 2 votes)
  13. Krug, quello che intendevo dire è che il Napoli è comunque un “prodotto locale” come lo è la Fiorentina, in Italia solo le 3 strisciate non lo sono.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  14. Sui napoletani emigrati che allargano l’audience ha ragione Krug, sul tifo regionale ha ragione Gobbo (Salerno e Avellino amano Napoli e il Napoli più o meno quanto Siena ami Firenze e la Fiorentina…), sul discorso generale Merdmann.
    La dimensione è la stessa, tifosi più, tifosi meno, il Napoli ha al momento questo status solo perché è secondo ma a parti invertite con la Fiorentina sarebbe lo stesso.
    I tifosi-clienti ti danno un’altra dimensione solo quando ammontano a qualche milione…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 8 votes)
    1. D’accordissimo, però secondo te il Napoli non ha qualche milione di tifosi-clienti (non necessariamente clienti da stadio ma per me potenzialmente ci sarebbero anche quelli a Napoli)?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 3 votes)
      1. Nì, e comunque valgono meno. Solo a pronunciare la parola big-spender per un tifoso napoletano mi vengono le convulsioni dal ridere, ma già tifoso-cliente fa sorridere.
        Resta una realtà prettamente locale sul mappamondo della considerazione calcistica, esattamente come la Fiorentina o le romane per dire…

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +3 (from 11 votes)
        1. Il consumatore cliente esiste solo per Juve Milan e Inter, con piccola parte la Roma. Il resto sono tifosi disposti a pagare il giusto per vedere/partecipare/condividere/sostenere la propria squadra del cuore. Per dire qua in Belgio il Napoli ovviamente ha un sacco di tifosi (probabilmente ha gli stessi tifosi delle 3 solite o quasi) ma alla fine sui canali belgi si parla di Juventus e per i bei tempi andati di Inter e Milan, il Napoli esiste perche c’e Walterone Baseggio come opinionista prezzemolo.

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +2 (from 2 votes)
  15. “La consegna degli spogliatoi e’ prevista per venerdi’ 13”

    Non me ne intendo molto ma è una data propizia o nefasta?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  16. Avellino e Salerno odiano Napoli. Se dai del napoletano ad un avellinese come minimo ti accoltella il gatto.
    Non ultimo il bel clima dello spareggo per salire in B del 2005.
    Da un punto di vista di conoscenza della squadra nel resto del mondo è conosciuta molto di più di Firenze e delle due romane, non foss’altro per il fatto che è stata la squadra di Maradona. In Argentina o in Sudamerica non tiferanno Napoli ma sanno che Napoli esiste
    e che è stata la squadra di Maradona.

    @ Carlos: credo sia nefasta solo nei paesi anglosassoni (Ryanair non ha neanche la fila n.13 sui suoi lussuosi aerei). 😉

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 2 votes)
  17. Non fa statistica ma a Milan Brescia (57.000 spettatori!!!) un mio amico che è andato allo stadio mi ha detto che nella sua zona (II arancio) erano più i turisti dei tifosi.
    Sarebbe interessante capire quanto negli ultimi anni il fenomeno abbia inciso, almeno a Milano.
    A mio avviso, a sensazione, tanto

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +12 (from 14 votes)
  18. Uno dei primi nitidi ricordi, se non il primo, che ho sul calcio sono i napoletani che carosellano a Milano per il primo scudetto nell ’87
    Considerando che sono dappertutto, immagino scene simili da Amburgo a Melbourne

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
  19. si dice sempre e solamente la bari. premesso che a me adl è simpatico come una supposta non lubrificata, concordo con il direttore che il “suprermegaultraiperstraftantastico…” appena avrà la sicurezza del proprio tornaconto personale (d’altronde prese il napoli come ha preso la bari per un sacchetto di lupini) possa lasciare il napoli per la bari. quest’anno ha fatto una campagna acquisti super per una serie c. qua se si arriva in serie a tra fedelissimi del galletto (tantissimi soprattutto in provincia) e le orde degli strisciati fai 50.000 spettatori di media a partita. quello che proprio non sopporto dei napoletani (tifosi e no) è il perenne modo di essere “chiagne e fotte”: faccio spesso un giro sui siti dei tifosi napoletani e il refrain dei commenti da qualche anno a questa parte è sempre il solito “adl pappone”. ma il tifoso del napoli (come anche quello della bari che però almeno non piange e fotte) se può non vuole pagare il biglietto per entrare allo stadio, la maglietta della squadra l’acquista solo taroccata e quelli che vedono la partita in tv pezzotto al 90%. ci sta’ tutto che il “suprermegaultraiperstraftantastico…” li mandi affanculo tutti.
    quello che mi dispiace è che carletto meritava un teatro di livello mondiale non questo teatrino di pulcinella.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +17 (from 19 votes)
    1. STANDING OVATION!!!

      Eh ma i tifosi napoletani che portano i colori azzurri in tutto il mondo…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 8 votes)
  20. carletto ha allenato juve, milan, chelsea, psg e real; ma nemmeno a parma o a reggioemilia credo abbia mai visto uno spogliatoio in queste condizioni a 3 giorni da una partita di campionato:
    https://streamable.com/iz91k
    cialtroni a dir poco

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
    1. Va beh ma si tratta di qualche finitura che verrà completata nella notte tra giovedì e venerdì…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 4 votes)
  21. Mi sa che state un po’ sopravvalutando il Napoli, altrimenti fra un po’ parliamo di quanto sia l’audience degli irlandesi visto che in ogni città del mondo c’è un pub irlandese in cui a San Patrizio si ubriacano vestiti di verde (peto nessuno sa quand’ è San Patrizio.
    La citazione di Maradona e l’Argentina poi è da lacrime agli occhi! 😂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -3 (from 9 votes)
    1. Bè in effetti mai sopravvalutare gli argentini e la loro conoscenza di qualsiasi cosa. Sono pure capaci di non sapere che Maradona
      ha giocato a Napoli.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +5 (from 7 votes)
      1. Tu pensa che ci sono sardi con le scuole così lontane che crescono così ignoranti da non riuscire ad acquisire un metodo per informarsi, tant’è ignorano che i sudamericani (tra cui c’è anche una buona percentuale di napoletani) ricordano benissimo come a Napoli (oltre che un certo Altafini che in vita sua è stato anche centravanti della nazionale brasiliana…) giocò un certo Sivori considerato tra i primi 3 giocatori argentini di sempre…

        p.s.: sarebbe carino ripescare l’articolo del quotidiano catalano che annunciò la cessione di Maradona da parte del Barça, dove si descriveva Napoli come “un sobborgo di Roma sul mare , famoso per i panorami immortalati dal cinema italiano…” Aaahhh, la fama mondiale di città e squadra, Firenze chi?!…

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: -3 (from 11 votes)
        1. “come “un sobborgo di Roma sul mare , famoso per i panorami immortalati dal cinema italiano…”
          Se non è ignoranza questa. E mi preoccupa il fatto che tu avalli questa cosa e la usi come simbolo del non valore di Napoli o della non conoscenza a livello mondiale. Poi i catalani o in generale gli spagnoli (tanto è la stessa cosa) te li raccomando come popolo famoso per non essere dozzinale in qualsiasi campo del sapere.

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +4 (from 8 votes)
          1. Io non avvallo nulla, semplicemente prendo atto.
            Io conosco l’audience di Napoli in Argentina, Jeremy conosce quella in Belgio, ecc.
            Tu no.

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: -3 (from 9 votes)
  22. Torna d’attualità il fondamentale quesito di poco più di un anno fa: a Carlè ma chi cazzo te l’ha fatto fare.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
    1. tiene famiglia 😀

      ho pensato la stessa cosa per Popovich.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +3 (from 3 votes)
  23. Se ADL con uno stadio vuoto e fatiscente riesce a tenere i conti in ordine, andare stabilmente in CL e addirittura staccare dividendi significa che il calcio sta diventando un prodotto sempre piú virtuale (o che i ricavi dal botteghino sono sopravvalutati).

    Comunque ADL e Lotirchio migliori presidenti della serie A, per distacco.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 8 votes)
  24. Gli spogliatoi sono completi, mancano solo le vasche idromassaggio che sarebbero “a carico” della SSC Napoli. Tutto il resto del restiling dello stadio è avvenuto coi fondi regionali per le Universiadi. Verranno consegnati domani come da programma.
    Ancelotti si è prestato ad uno squallido teatrino senza nemmeno andarli a vedere, ma la settimana prossima si firma la convenzione dtra Comune di Napoli e SSC Napoli, dopodichè quest’ultima dovrebbe pagare un affitto al primo, cosa che non fa da 10 anni. Vuoi vedere che qualcuno vuole tirare sul prezzo?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 11 votes)
    1. Quindi il video postato da Tom è falso?!

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 4 votes)
  25. ma i prezzi astronomici di ADL sono sempre astronomici anche quando, come quest’anno, ha tagliato del 30% gli abbonamenti?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  26. una quota dei diritti tv verrà distrbuita in base alle presenze allo stadio, ecco perchè ha abbassato i prezzi. inutilmente a quanto pare.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 6 votes)
  27. In Italia, o sei una strisciata, o, per suscitare interesse, la strada migliore resta quella della identificazione con il territorio.
    Senza scomodare i fulgidi esempi di Atalanta e Brescia, basti l’esempio del Lecce (record di abbonamenti con proprietà indigena).
    Che poi quella identificazione col territorio sia reale o (molto di più) solo immaginata, poco conta (almeno nel breve).
    Ad ADL mi sa che gliene frega poco di creare legami, anzi finchè i tifosi si dimostrano disinteressati lui avrà mano libera nel dire e fare quel che gli pare, comprese le buffonate degli spogliatoi (tristezza per Ancelotti che si presta a queste pulcinellate).

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 8 votes)
  28. Zhang è diventato interista più o meno come me, che ero passato da 0 a 100 in due o tre stagioni. Non avevo interisti in famiglia e non seguivo il calcio prima.. Insomma, non direi che Steven Zhang non sia interista solo perché nuovo… Pallotta e De Laurentiis non lo so, ma Steven lo vedo abbastanza preso dall’Inter, dai colori, dalla storia della fondazione del club, “fratelli del mondo”, e tutte queste cose…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -6 (from 10 votes)
  29. scusate, ho letto che per il mastro mancano due stuccature ed entro domattina sarà pronto. poi vedo delle foto su internet e sembra che nottetempo sia passata la Luftwaffe a “coventrizzare” il San Paolo…

    chi ha ragione? è l’ennesima feik nius dei Savoia sui terroni nullafacenti e le foto in realtà provengono dal Conat?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
  30. Il periodo Thohir bisogna toglierlo eh, non bisogna attaccarli assieme o confonderli solo perché sono tutti asiatici, quindi uguali… Zhang in confronto a Thohir ha il turbo e dimostra di star creando qualcosa…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 4 votes)
    1. Fenomenali! Bellissimo Elmas!

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 4 votes)
  31. “Zhang in confronto a Thohir ha il turbo e dimostra di star creando qualcosa…”
    Ma l’obiettivo di thoir non era quello di creare qualcosa ma quello di evitare il fallimento.

    Era chiaro a tutti…
    Tranne a uno 🙂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 8 votes)
    1. Thohir si era presentato parlando di finale di Champions… Cmq la presenza di Steven non sta facendo rimpiangere o mancare quella del padre, di cui ci siamo praticamente dimenticati tutti… Questo è già un punto a suo favore.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 5 votes)
  32. “Thohir si era presentato parlando di finale di Champions”
    Si si..questo lo sappiamo
    🙂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 6 votes)
  33. La figura di merda che sta facendo il Napoli e tutte le amministrazioni pubbliche che hanno a che fare con lo stadio è impressionante. E stanno facendo un casino in piazza che manco una faida tra fruttivendoli e pescivendoli. Che vergogna.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 9 votes)
  34. sono le 11 passate… i mastri l’hanno messo sto stucco?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  35. comunque ieri in osp parlavo con un infermiere di napoli rammentandogli i pochi abbonati e mi è stato risposto che uno dei motivi è che comuqnue al san paolo non è comuqneu difficile entrare senza pagare….poi io non so in quanti possano scavalcare…due tremila? la quota abbonata rimane incredibilmente bassa

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
  36. in sole 24 ore spogliatoi pronti e consegnati, bellissimi e moderni. brindisi e battute tra il presidente e sindaco e gorvernatore.
    incredibile l’efficenza dei napoletani quando vogliono lavorare, in un giorno hanno tgrasformato baghdad in ginevra.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 9 votes)
    1. Quelli che hanno lavorato erano bergamaschi… 😀

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +8 (from 8 votes)
      1. ecco, ora mi immagino Bertolino-muratore bergamasco

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +3 (from 3 votes)
      2. I migliori muratori napoletani sono bergamaschi, infatti…

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: -1 (from 5 votes)
  37. Abbiamo capito come sempre che per DaneBoccadellaVeritàassoluta, se sei napoletano, sardo, terrone ecc…non lavori e sei ignorante. Mentre Croazia, Argentina e Milano Uber Alles… Del resto, per partito preso e per difendere i tuoi feticci riusciresti a dire che la coppia Borghi-Suker vincerebbe 10 Champions di fila.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 13 votes)
    1. Non credo che ci sia del male nel suo difendere la Croazia etc. Si tratta di semplice campanilismo di stampo regionalistico.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +5 (from 9 votes)
    2. Caro il mio Meno Uno “anonimo” (aaahhh, come no…) in cerca di facile rating (hai già incassato quello del troglodita con le scuole lontane che rosica dal tinello estivo dei Savoia…), veramente nel post sul nome di Maria ho testè scritto che i siciliani hanno dato all’umanità più dei cremaschi e la stessa cosa avrei potuta dirla anche dei napoletani…

      Ps: non esageriamo, per vincere 10 Champions consecutive ci vorrebbero almeno Redondo e Modric a centrocampo…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -4 (from 12 votes)
  38. C’è chi ha il tinello in meridione e chi lo sgabuzzino in zona San Siro….a me del rating non importa nulla, i più ed i meno sono il tuo nervo scoperto, evidentemente minano la tua credibilità come pontificatore del sito. Scendi dal piedistallo che con i tuoi toni da professoressa in menopausa e le empanadas della Lidl hai stufato.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 11 votes)
    1. Noto che con l’onestà intellettuale che ti contraddistingue hai bellamente sorvolato sulla risposta nel merito che ti ho dato (si vede che i cremaschi rientrano tra i terroni, sarà contento Cydella) per concentrarti sulle solite trollate, pè inutile che mantieni l’anonimato col nick criptato e poi batti il tasto sempre sui tuoi soliti rosicamenti.
      A proposito di nervi scoperti… 😜

      Ps: vado sul terrazzo dello sgabuzzino a controllare la grigliata della Lidl, poi torno un attimo prima dell’annuncio delle formazioni….tu aspettami, eh?! 😆

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -3 (from 7 votes)

Lascia un commento