Conte alla Juventus ha una logica

Antonio Conte torna alla Juventus? Nella nostra miseria l’avevamo scritto due mesi fa, quando Agnelli sembrava intenzionato a cacciare Allegri addirittura prima della partita di ritorno con l’Atletico Madrid. Agnelli riteneva che la squadra non avesse da troppo tempo un livello emotivo adeguato, pur passeggiando in Italia o forse proprio per questo.

E inoltre gli avevano riferito di un Allegri con la testa altrove (non ancora ad Adani). Tutto vero, poi Cristiano Ronaldo anche a 34 anni rimane una versione accettabile di Cristiano Ronaldo e quell’ottavo lo ha vinto da solo, prima della disfatta contro l’Ajax. Conte torna quindi alla Juventus? Non lo sappiamo, come del resto tutti i media italiani che compilano borsini minuto per minuto, ma pensiamo sarebbe la scelta più logica.

Allegri confermatissimo, è ufficiale e c’è grandissima stima reciproca con Agnelli? Va be’, l’informazione italiana dell’ultimo secolo ha prodotto di peggio… Allegri non ha vinto la Champions League, pur sfiorandola due volte, e in campionato raramente si è avvicinato al livello di gioco delle squadre di Conte, questo è evidente. Il ritorno di Conte sarebbe quindi una scelta comodissima, perché la Champions la vince uno solo e non è che gli altri siano per forza incapaci (ditelo a quelli del risultato unica cosa che conta), ma soprattutto furba. Di sicuro Conte allenando la Juventus non potrà prendere schiaffi dalla Juventus, il suo vero terrore. Avrebbe una logica anche dal punto di vista degli Agnelli, il ritorno di Conte. La Juventus non è più una squadra che lancia il De Zerbi della situazione, ha bisogno di un allenatore indiscutibile dal punto di vista tecnico e mediatico. E soprattutto carico, cosa che Allegri non è più da tempo. Diremmo da novembre, come un po’ tutta la squadra.

A proposito di media, da registrare la martellante campagna di Marotta per Conte all’Inter, utilizzando i suoi giornalisti di terra e di mare. Ma che bisogno ha Marotta di fare campagne mediatiche, direte voi, non è lui che decide? No. Perché quelli del bar, che capiscono di calcio ed oggi vivono momenti di pura estasi dando del perdente a Messi, li puoi convincere con quattro stupidaggini sulla mentalità vincente, sull’etica del lavoro (Maran, Baroni e Giampaolo invece non fanno niente, durante la settimana si riposano) e sul Mourinho italiano, che se dici Mourinho gli interisti vanno fuori di testa. Mentre i miliardari cinesi, che non capiscono di calcio e a volte si arrabbiano con il telefono in vivissima voce, da inesperti non capiscono l’urgenza di cacciare uno Spalletti che ha fatto il suo, per arrivare ugualmente secondi o terzi con Conte (o Guardiola, Klopp, Pochettino, Happel, Michels, eccetera) e di deprezzare il giocatore con la più alta valutazione di mercato in rosa. Conte all’Inter è diventato quindi il primo ‘Di qua o di là’ della gestione Marotta, mentre dal punto di vista di Conte le scelte rimangono più di due. Ma il tempo stringe e anche i milionari hanno i loro giardinetti.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.1/10 (11 votes cast)
Conte alla Juventus ha una logica, 9.1 out of 10 based on 11 ratings

32 commenti

  1. F

    Ma non eravamo rimasti a Pep che degustava vini con Pirlo? Io lo odio il mercato…!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  2. C

    ‘Di sicuro Conte allenando la Juventus non potrà prendere schiaffi dalla Juventus, il suo vero terrore.’
    Bella intuizione. Io mi auguro che torni alla Juve, sua destinazione naturale, la mia paura è che Marotta, che dalla Juve preleverebbe anche il magazziniere, si orienti poi su Allegri, non perché non lo consideri valido, ma perché la statistica val pure qualcosa e, anche se l’Inter si rinforzasse
    sensibilmente, difficile che Allegri vinca 6 scudetti di fila.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 4 votes)
  3. B

    Spalletti mi sembra veramente bollito. E se la “stella” è deprezzata la responsabilità è sua.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +9 (from 13 votes)
  4. g

    A me invece, piacerebbe sapere l’origine dello ‘svaccamento’ di Allegri, da Novembre, come afferma il Direttore.
    E’ stata la partenza di Marotta?Scusate seguo il calcio a corrente alternata, quando posso, per cui potrei essermi perso qualcosa…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  5. t

    La stella se si deprezza in così poco tempo non è una stella. Il valore dei campioni dovrebbe essere indiscutibile, non variabile. Un po’ il problema di questa Inter, è tutto troppo variabile.

    Poi c’è da dire che hanno tolto le immagini di Icardi dalle pubblicità. Sarà anche permaloso Spalletti, ma no fino a questo punto…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 14 votes)
  6. R

    Prosegue la disperata crociata del direttore contro l’avvento di Conte all’Inter. Del resto se Conte torna alla juve non ci va Mourinho…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
  7. f

    Sembra di pubblico dominio che Allegri va via.
    Seconda imbeccata del Dir.
    Peccato che io non trovi un book per scommetterci su Conte alla Juve.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  8. Se va via Allegri io prenderei Mourinho, tra quelli disponibili, che è un po’ bollito ma secondo me meglio che la minestra riscaldata che sarebbe Conte.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  9. B

    mourinho bianconero potrebbe compiere il suo capolavoro, dopo averlo già fatto a Madrid, lamentarsi che gli arbitri penalizzano la juve!
    qualcuno su queste pagine metterebbe il poster in cameretta.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +14 (from 14 votes)
  10. U

    “Diremmo da novembre, come un po’ tutta la squadra”
    Per me da molto prima.
    Come ho detto mille volte quei 3-4 mesi del 2017 erano il colpo di coda dettato piu dalla disperazione.
    Dopo cardiff Allegri andava ringraziato e accompagnato alla porta. Invece l’abbiamo rinnovato.
    Se ricordate bene in quel periodo parlavo di diversita di vedute tra lui e paratici..

    Lo scorso anno e stato un calvario
    Ci siamo illusi sulla spinta emotiva dell’arrivo di latorre ,ma alla prima sconfitta siamo ripiombati nei soliti errori (tutti eh…non solo allegri. Societa e giocatori compresi).

    2 anni buttati nel cesso…ah no..abbiamo vinto il 50% dei trofei a disposizione

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
  11. P

    Conte alla Juve per me un nonsense.
    Ha gà dato e ha dimostrato di non avere nessuna delle qualità per poter fare strada in Europa. Ritengo financo possibile che potrebbe essere il primo sassolino per perdere anche in Italia.
    Problemi loro ma mi sembrerebbe una scelta assurda.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 8 votes)
  12. m

    “lamentarsi che gli arbitri penalizzano la juve!”
    L’errore sarebbe lamentarsi. Quando un fatto è reale, si tratta semplicemente di evidenziarlo senza lamenti.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -4 (from 12 votes)
  13. m

    Nell’attesa che non arrivi Conte, grazie Conducator, che hai vinto tutto quello che si poteva vincere e anche di più – Coppe Italia che nessuno ti aveva chiesto – e ci hai restituito all’Europa dopo anni di nulla. Derubato di una Champions, ma questo è il ns destino. Buona fortuna.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -4 (from 14 votes)
    1. N

      Il Barca ci ha dominato per 80 minuti. E’ vero che con ancora più fortuna potevamo portarla a casa, ma non ha nessun senso parlare di furto. Erano più forti, hanno vinto meritatamente, bravi loro. Altrimenti la pensi esattamente come chi ritiene di aver perso gli ultimi n campionati per colpa dell’arbitro.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +6 (from 6 votes)
  14. U

    “Altrimenti la pensi esattamente come chi ritiene di aver perso gli ultimi n campionati per colpa dell’arbitro”
    Beh ma e gia da un po’che si e rivelato come tale

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  15. m

    Niccon, il calcio non è un gioco a punti. Più forti e bravi, ma agevolati da un episodio chiave. Non è questione di cosa pensi io, i fatti dicono che per quell’episodio abbiamo perso una partita e una coppa. Come in altre svariate occasioni come mostrano ampiamente i filmati.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -3 (from 3 votes)
  16. U

    “I fatti dicono che per quell’episodio abbiamo perso una partita e una coppa. ”
    Quale? Il rigore di pobba?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
    1. F

      Potrebbe intendere l’ammonizione di Nedved?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +7 (from 7 votes)
  17. K

    Per me Gasperini (e soprattutto il preparatore di Gasperini) sarebbe la scelta più intelligente (essendo Klopp irraggiungibile).

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  18. U

    “e soprattutto il preparatore di Gasperini”

    parli di Bangsbo( ex juve)?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  19. z

    Battute a parte, credo che da qualche anno si sia molto evidenziato il gap atletico tra noi e il resto dell’Europa. E credo che davvero sia un problema “culturale”, nel senso che gli altri fanno qualcosa (molte cose) meglio di noi, o più di noi. Veramente non e’ più questione di conte allegri spalletti, ma dei bangsbo, ventrone e altri. A coverciano davvero pensano solo agli schemini e alle lavagne tattiche?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  20. t

    Ricordo che Mourinho mandava i giocatori in vacanza durante la settimana per riposarsi. Sneijder a Ibiza, Stankovic a Dubai. Poi tornavano e dicevano: “Darò tutto per te”. Grazie al caz…

    Sempre idolo cmq Mou. Altro che la filosofia “spremere il sangue dalle rape”

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  21. D

    Ma voi ve lo immaginate Marcopress interista o napoletano?!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  22. m

    Attendiamo il preparatore atletico che farà correre Pjanic.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
    1. t

      Non credo sia un problema culturale.
      C’era un’epoca in cui qualsiasi squadra di centro classifica italiana spaccava i culi in Europa (certo, la tattica…).
      Poi venne un periodo in cui le spagnole erano ingiocabili (vi ricordate cosa si diceva del primo Barça di Pep? Le stesse cose che si dicono adesso di Klopp). Poi fu il turno delle tedesche.
      Adesso è il momento delle inglesi.
      La ruota gira, magari tra poco toccherà di nuovo a noi.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 1 vote)
  23. U

    Beh..il marcopress interista ce l’abbiamo
    E’banshee

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -3 (from 3 votes)
    1. D

      No, dai…..

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 2 votes)
  24. z

    Basta rivolgersi allo stesso preparatore atletico che fece correre ravanelli come un centometrista maratoneta, con sessioni a base di addominali naturalmente…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +11 (from 11 votes)
  25. t

    PS: Mou veniva da 4 o 5 anni in Premier, e da 4 o 5 anni al Barcellona…. Se lui era molto attento a non stancare i giocatori, forse era così anche da dove veniva..

    Vabbe che poi c’è stato anche Benitez che sembrava l’opposto. Reintrodusse la palestra ad esempio.. Discorsi che si facevano per via dei tanti infortuni…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  26. U

    “La ruota gira, magari tra poco toccherà di nuovo a noi”
    Al momenti se anche la ruota girasse siamo talmente impreparati che verremmo schiacciati dalla ruota

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  27. U

    “Benitez che sembrava l’opposto. Reintrodusse la palestra ad esempio.”
    Non era il contrario..cioe si diceva che i giocatori andassero in palestra di nascosto?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
    1. t

      Possiamo dire che non lo sanno neanche loro come preparare i giocatori? Ognuno fa quel cacchio che vuole? Uno la pensa così, l’altro la pensa cosà, e i giocatori fanno di nascosto..

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 1 vote)

Lascia un commento