Ci hanno rubato la Juventus

Guardiola ha firmato con la Juventus? Per adesso l’unica certezza è che Andrea Agnelli ha esonerato Allegri da allenatore della Juventus senza avere un’alternativa pronta. E la cosa è incredibile, visto che la decisione era maturata da mesi, con Agnelli, Paratici, Nedved e Cristiano Ronaldo d’accordo, con diverse sfumature.

Unico pro Allegri (e anti-Conte) era Antonio Giraudo, consigliere importante ma pur sempre consigliere. Non stiamo a compilare borsini perché il primo a non avere le idee chiare sembra (sembrava?) Agnelli, non tanto sul nome quanto proprio sulle caratteristiche che dovrà avere il nuovo allenatore.

Quando nell’estate 2014 Conte se ne andò, prendendolo alla sprovvista, Agnelli fu invece veloce nell’ingaggiare Allegri, che avrebbe fatto poi molto meglio di Conte. Adesso, in un mercato di alto livello pieno di sogni forse possibili (Guardiola), disoccupati (Mourinho e Conte su tutti), di scontenti (Sarri), di gente che si sa vendere bene (Pochettino), di emergenti (Simone Inzaghi), emergentissimi (De Zerbi) ed ex emergenti (Gasperini, per certi versi anche Di Francesco), solo per fare qualche nome a caso, Agnelli non ha idea della direzione in quale andare. Per una ragione secondo noi molto semplice: la Juventus è cambiata negli ultimi anni molti più di quanto sia cambiata nel resto della sua storia moderna.

Non più squadra che deve vincere, problema che del resto riguarda tutti quelli al suo livello, ma marchio internazionale che deve vendere prima di tutto se stesso. Gli scudetti non sono più l’unica cosa che conta e le celebrazioni di piazza con quattro gatti lo hanno certificato. Per la piega un po’ ridicola, da nerd che ti spiegano le prospettive della Qatar Stars League (giuriamo di aver ricevuto messaggi del genere), che ha preso oggi il calcio, al di là di Guardiola meglio presentarsi con uno come Tuchel che ha clamorosamente fallito, sotto vari aspetti, al PSG, che con uno come Gasperini. E Nagelsmann, vogliamo parlare della grandezza di Nagelsmann? Fino quasi ai giorni nostri la Juventus ha reso grande quasi chiunque abbia messo sulla sua panchina, mentre tutti gli altri club italiani da un allenatore si aspettano spesso il contrario.

Quindi? È chiaro che Agnelli ingaggerà un allenatore di valore, chiunque esso sia. Magari proprio Guardiola. Ma la figura dell’allenatore da Juventus, il tecnico di medio spessore e fama che viene esaltato dal sistema bianconero, non esiste più. L’ultimo è probabilmente stato Allegri. A dirla tutta, l’unica cosa che distingua la Juventus dal Tottenham o dal PSG è ormai proprio Agnelli, che anche in virtù di questa sua caratteristica identitaria riteniamo il miglior presidente d’Italia. Per il resto, prendete la formazione titolare e cambiatele la maglia, da Cristiano Ronaldo in giù: è una squadra che potrebbe giocare ovunque ed essere tifata (o odiata: è la stessa cosa, anzi molto meglio) da chiunque, da Los Angeles a Tokyo. Ci stanno rubando anche la Juventus, dopo averlo fatto con Inter, Milan e Roma? Cosa ce ne frega del Manchester City o del Barcellona?

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.3/10 (17 votes cast)
Ci hanno rubato la Juventus, 7.3 out of 10 based on 17 ratings

15 commenti

  1. M

    Ossimori ne abbiamo?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +26 (from 32 votes)
    1. L

      Questa doveva già essere a più cinquanta. Però forse l’hanno capita in pochi degli esterni 😀

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 3 votes)
      1. M

        Per spaccare dovrei sperare in una nuova ondata di persone illuinate tipo i cacciatori.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +1 (from 5 votes)
  2. P

    Ci hanno rubato la Juve? No, è stata una vittoria sul campo.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +22 (from 26 votes)
  3. r

    ce l’hanno rubata? io sarei per lasciargliela

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +14 (from 16 votes)
  4. U

    “ce l’hanno rubata? io sarei per lasciargliela”

    E dopo a chi date la colpa?
    🙂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 14 votes)
  5. m

    “È chiaro che Agnelli ingaggerà un allenatore di valore, chiunque esso sia.”
    Soprattutto qualunque cosa voglia dire allenatore di valore.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 7 votes)
  6. m

    “Per adesso l’unica certezza è che Andrea Agnelli ha esonerato Allegri da allenatore della Juventus senza avere un’alternativa pronta” is the new “Antonio Conte torna alla Juventus? Nella nostra miseria l’avevamo scritto due mesi fa”.
    “Ci stanno rubando anche la Juventus”.
    Ma per niente. State sempre e solo parlando di noi. Come ieri, oggi e domani.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -11 (from 27 votes)
  7. C

    E comunque il Direttore non perde mai occasione per infilare in certi articoli Antonio Giraudo, il cattivo per eccellenza (il Moggi del calciomercato poteva anche essere apprezzato), la presenza oscura che attraversa i decenni, il consigliere diabolico del giovin signore.
    Viene sempre inderogabilmente citato con nome e cognome, forse in onore di quel celebre grido nel tunnel col ditino puntato per indicare a tutti chi era l’uomo del Male…

    P.S.
    Ma sarà vero che fece il gesto dell’ombrello a Boniperti dopo il terzo gol del Toro nel famoso derby del 1983?
    Tutto meraviglioso…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 7 votes)
  8. U

    “Per adesso l’unica certezza è che Andrea Agnelli ha esonerato Allegri da allenatore della Juventus senza avere un’alternativa pronta.”

    Per me l’unica certezza è che non ci sono certezze
    Può essere che l’abbiano esonerato senza avere l’alternativa,oppure che ce l’avessero, oppure che ne avessero più di una e nel caso non arrivasse Guardiola abbiano già bloccato un altro (mia opinione personalissima suffragata dal niente è che se non fossero riusciti a liberare guardiola sarebbe arrivato conte. il fatto che conte ormai sia dato per fatto all’inter mi fa pensare che quindi arriverà guardiola)

    Il fatto che non l’abbiano ancora annunciato e che si rincorrano le voci non vuol dire nulla (a fine giugno in situazione simile c’era chi giurava che mai e poi mai la giuve sarebbe riuscita a prendere ronaldo e che era tutta una messinscena )

    Poi magari il Direttore ha una fonte interna e allora ritiro tutto

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  9. La Juve del direttore avrebbe preso De Zerbi per far vedere a tutti che loro vincono anche con De Zerbi in panchina!Come mai questa fissa di De ZerbI? 😀

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  10. U

    Che è quello che poi han fatto con trapattoni,lippi e allegri eh.

    Han preso il primo libero che non rompeva tanto i coglioni e l’han messo li

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +9 (from 13 votes)
  11. t

    Secondo me daranno sempre importanza allo scudetto, perché ci saranno sempre dei giocatori nuovi che non lo hanno vinto, allenatori nuovi che non lo hanno vinto…

    Insomma, se mai dovesse vincerlo un’altra squadra, sparo a caso, l’Inter… non diciamo che era stata la Juve a non dare più importanza allo scudetto 🙂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 8 votes)
  12. f

    Mah io penso dal giorno zero Conte o Pochettino.
    Non pensavo che vConte potesse davvero andare all’Inter a rischiare di perdere dalla Juve, e per altri X motivi.
    Sembra che ci vada veramente.
    La Juve alla fine non è troppo diversa dal Totthenam come organico, perfetta comunque per un 4-2-3-1.
    Difensori fisici, forse migliori in difesa a 3, centrocampisti di un certo tipo ( pjanic e Eriksen sono due Unicum ), ampia batteria di esterni.
    Pochettino è in finale di Champions è un grande nome da dare in pasto alla piazza, alla borsa e certamente ai servili media italiani.
    Oltre che un ottimo tecnico. Anche qualcosa di più forse.
    Guardiola eccesso di rialzo.
    Inzaghi per me eccesso di ribasso.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  13. F

    Pochettino oppure Inzaghi

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un commento