Mazzarri meglio di Ancelotti

Il Napoli di Carlo Ancelotti è uscito anche dall’Europa League, contro l’Arsenal non è uno scandalo ma è difficile sostenere che la rosa del Napoli sia inferiore a quella a disposizione di Emery. E in campionato arriverà secondo, rispettando le gerarchie sportive ma nemmeno avvicinandosi a quella lotta per lo scudetto che il Napoli di Sarri aveva almeno annusato.

Non è lesa maestà nemmeno dire che Mazzarri il secondo posto dietro alla Juventus l’aveva ottenuto con il Napoli dei Campagnaro e dei Gamberini, con Insigne che era lo stesso Insigne e che aveva di paragonabili ai titolari attuali soltanto Cavani e Hamsik. Per il resto buona classe media tipo Inler, Pandev Zuniga, non certo giocatori richiesti da mezza Europa come Koulibaly, Allan, Zielinski, Milik, Mertens.

Insomma, soltanto la buona stampa di cui gode Ancelotti, uno dei due allenatori riusciti nell’impresa di non vincere lo scudetto allenando la Juventus di Moggi (l’altro è Lippi) e l’unico ad averne vinto soltanto uno in otto anni di Milan (il Milan di Berlusconi, non di Duina), può far passare questa annata come positiva. Discorsi già fatti a proposito dei vari Mancini, Trapattoni, Ranieri, eccetera, personaggi non divisivi e dei quali nemmeno i nemici parlano male (vale anche per Ancelotti).

Adesso che la stagione del Napoli è di fatto terminata, con le ultime sei partite di campionato buone soltanto per mettere a posto qualche statistica, si può dire che comunque Ancelotti ha svolto bene il compito per cui è stato pagato, cioè il triplo (più il posto per figlio e genero, roba da Italietta ma non da Italia) di quanto gli aveva offerto la FIGC prima di virare su Mancini. Ottima arma di distrazione di massa, utile a rendere credibile il progetto di De Laurentiis. I giornalisti per lo meno ci hanno creduto, mentre i napoletani un po’ meno: 30.611 spettatori di media al San Paolo, settimo posto in una serie A dietro a squadre che certo non danno più spettacolo di quella di Ancelotti, anzi.

Assurdo confrontare queste cifre con gli esauriti di Maradona, ma anche di Beppe Savoldi, giusto ricordare la media dell’anno scorso con Sarri: 43.050. Ma anche quella dell’ultimo anno napoletano del vituperato Mazzarri: 39.636. Si può quindi dire che i tifosi napoletani abbiano capito la vera natura del progetto Ancelotti meglio dei media.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.2/10 (17 votes cast)
Mazzarri meglio di Ancelotti, 9.2 out of 10 based on 17 ratings

116 commenti

  1. t

    È che la penso differente. 😉
    Per me il City gioca da dio.
    Ma prende troppi gol.
    E Guardiola mi sta pure antipatico, ma non ho le fette di salame sugli occhi.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 8 votes)
    1. M

      Anche secondo me gioca da Dio e di sicuro mi vedrei più una partita del City di Guardiola che non una del galoppatoio-Liverpool per dire. Ma io sono all’antica, a me piace ancora il calcio.
      Il problema è che il City di Guardiola non abbassa mai il ritmo e quindi perde troppi palloni rispetto ad un suo Barcellona (ma anche ad un suo Bayern) che proprio la palla non te la faceva vedere.
      In pratica il suo gioco si è evoluto verso un “provo a fartene tanti e subito” che spesso riesce ed a volte no.
      Poi ha preso 22 gol in Premier, lo stesso numero di gol presi dalla Juve, squadra che notoriamente passa per saper difendere bene. Ed in un campionato neanche paragonabile a quello italiano.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 8 votes)
  2. U

    Come se mourinho non avesse la stampa a favore….ma per piacere

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 6 votes)
  3. r

    Gioca da Dio ma viene sempre eliminato… è sfortunato? non gli comprano i giocatori bravi? Qual è il problema?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 7 votes)
  4. U

    Per me “giocare da Dio” e “prende troppi gol” sono in contraddizione
    Senno pure zeman era un grande allenatore

    Se giochi da dio non prendi troppi gol. Ci sta esporsi a dei rischi ,ma da quando e andato al bayern e sempre uscito prendendo valanghe di gol. E non vi ha mai posto rimedio pur allenando squadre che l’avrebbero accontentato in qualsiasi richiesta

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 8 votes)
  5. D

    Gioca da Dio!
    In difesa le comiche, a centrocampo non ragionano mai, in attacco mette un nano a fare a sportellate.
    Poi perde e viene eliminato, però vuoi mettere in confronto al galoppatoio Liverpool?! Eh beh!…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 11 votes)
  6. m

    MB, chiunque capisca e ami il calcio ringrazia Guardiola a ogni santa partita. Margheritas eccetera.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -4 (from 10 votes)
  7. A

    il metodo di guardiola non sarà perfetto, ma tra un sistema di gioco fallimentare perchè fai 5 gol ma ne prendi 4 e uno altrettanto fallimentare in cui non fai nemmeno il solletico a difesacce del cazzo che prima e dopo di giocare contro di te viaggiano alla media di 3 gol a partita subiti… be’, scusatemi se preferisco uscire col 5-4 di City-Tottenham che con lo 0-1 di Inter-Eintracht!

    almeno nel primo caso posso sperare che se l’anno prossimo miglioro un filo la difesa rullo tutto e tutti…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 7 votes)
    1. D

      Infatti quando l’Inter di Leonardo uscì con lo Schalke scriveste le stesse cose……AH NO!!!

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +4 (from 4 votes)
      1. A

        inter-schalke aggregato 3-7; tottenham-city aggregato 5-5… credo ci siano un paio di gol di differenza tra le due parti.

        ad ogni modo, sì, dopo quasi un decennio di merda opposto poso dire che preferisco uscire con lo schalke in quel modo che coll’eintracht come quest’anno, anche a costo di diventare scemo come la roma (fai 7 gol in due partite di semifinale di CL e non sei qualificato per la finale nemmeno per 1′ su 180… c’è davvero da diventare scemi, ma CHIUNQUE ci metterebbe la firma a fare 7 gol)

        poi lo so che il top è fare 5 gol a partita senza subirne nessuno, ma si parlava di metodi imperfetti ma opposti… chiaro che sono esagerazioni!

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: 0 (from 2 votes)
  8. D

    Chiedete scusa a Zeman!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  9. A

    comunque noto che nemmeno 3 giorni dopo l’eliminazione della juve da parte di imberbi che sono andati a palleggiare in faccia agli eptacampioni d’italia, abbiamo già inaugurato la restaurazione al grido di “Ah, ah, ah, che cazzo vogliono sti zulù! non sanno quanto è bello l’1-0 rubacchiato in contropiede, sparacchiando la palla avanti alla viva il parroco e giocando a ritmi da dopolavoro?”

    a voi quelli del congresso di vienna ve fanno ‘na pippa!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 9 votes)
  10. U

    Andrea
    Guarda che non siamo sul malpensante eh
    Ste stronzate potevi scriverle in mezzo a quella manica di sottosviluppati calcisticii (qui di sottosviluppato abbiamo solo belisario oltre a te)
    Qui no.
    Nessuno ha mai scritto “quanto son belli gli 1-0 rubacchiati”

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 11 votes)
    1. A

      no, no… sono solo due paginate in cui si deride Guardiola perchè prende 4 gol facendone 5 di cui 4 in un tempo… quando mai…

      zozzoni, zulù, terzo mondo calcistico… noi invece in italia dalle nostre torri d’avorio erette in un passato mitico ma adesso in rovina continuiamo a crogiolarci nella nostra mediocrità ricordando i tempi in cui eravamo grandi… dei gigi rizzi che racconta ad un 15enne che si stava per appartare con la morosa di come lui ai suoi tempi invece si scopava Brigitte Bardot, mica la compagnuccia di banco…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 6 votes)
  11. U

    Andrea
    Hai capito tutto

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  12. G

    Dai su, ragazzi, vi devo sempre spiegare tutto. Se la Banda dei Talebani ha deciso che AncelottiBbono e GuardiolaMerda, così sia senza discutere. Ripetete il mantra un centinaio di volte e vedrete che vivrete meglio (almeno qui su Indiscreto) pure voi.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 14 votes)
  13. U

    Gattopress
    Ma le esibizioni sul muro del calcio dobbiamo pagarle o sono gratis come quando ci fai ridere di la?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 8 votes)
  14. M

    Andrea il tuo discorso è chiarissimo e centrato punto per punto. Capisco però la tua posizione ed il tuo non essere capito , nemo profeta in patria est.
    Qua dentro è sempre un casino barcamenarsi tra squadre /allenatori/ giocatori feticcio temporanei e squadre/allenatori/ giocatori feticcio definitivi.
    In quindici anni i soliti noti hanno detto tutto ed il contrario di tutto quindi normale che i primi ad andare in confusione siano proprio loro.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 9 votes)
  15. c

    Zeman è calcisticamente un demente perché continuava a andare avanti imperterrito nei propri errori, esattamente come fa adesso Guardiola: stravaganze, giocatori fuori ruolo, moduli a caso, gioco folle. Come sempre, i risultati si rapportano agli investimenti e al materiale a disposizione, quindi Guardiola, dal Barcelona in poi, è stato fallimentare, poche balle.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 5 votes)
  16. t

    Oh ma pure Klopp gioca bene.
    E pure il Barça per me.
    Pur avendo stili di gioco totalmente differenti.
    Uno verticale e uno orizzontale.
    Non esiste solo un modo di giocare.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  17. t

    Poi io non capisco come si fa a idolatrare Klopp e dare contro Zeman visto che i principi sono (erano) gli stessi.
    Misteri.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 7 votes)
  18. U

    Matrix
    Che i prinicipi di gioco di klopp siano gli stessi di zeman e una delle piu grosse puttanate lette qua sopra
    Klopp e famoso per il gegenpressing. A parte che e solo una delle caratteristiche delle squadre di klopp (come dire che la seredova e famosa per essere mora…certo che e mora ma c’e molto altro) vorresti forse dirmi che le squadre di zeman andavano a pressare gli avversari nella loro area?
    Dai cazzo..non abbassarti al livello dei 2 trogloditi
    Il fatto che klopp attui un gioco prendendosi dei rischi non vuol dire che non cerchi in qualche modo di difendersi

    Inoltre vorreste dirmi che questo liverpool e come il borussia dortmund? No perche se e cosi allora seguite il curling e facciamo prima.

    Poi anche a me piace vedere le squadre di guardiola. Ma cio non toglie che se costantemente da quando e andato via da barcellona ricade costantemente negli stessi errori ,non portando mai le squadre oltre i loro limiti (poi si puo perdere o vincere..) …beh..qualche dubbio sul fatto che sia un genio (perche e di questo che si tratta.. del fstto che venga dipinto e si atteggi a genio) puo venire.

    P.s.il calcio di klopp al limite segue i principi di quello di sacchi
    Non di quello di zeman

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 6 votes)
    1. t

      Gobbo sono completamente d’accordo…a metà.
      Non ho detto che giocano uguale ma hanno tante analogie: il 4-3-3, la difesa alta, gli esterni a cui è demandato il gol, la corsa, il gioco in verticale ecc.

      Io penso che le squadre di Klopp 20 anni fa avrebbero giocato come quelle di Zeman o, se preferisci, se Zeman allenasse oggi le sue squadre giocherebbero come quelle di Klopp.

      Su Guardiola condivido. Il paradosso è che viene preso per vincere la CL e invece si sta rivelando una macchina da campionati.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 2 votes)
      1. D

        Guardiola è una macchina da campionato per gli stessi motivi per cui lo è Allegri, se Zeman allenasse oggi le sue squadre giocherebbero esattamente come 20 anni fa…

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +1 (from 3 votes)
  19. m

    Alla fine è perfetto il titolo del post, bravo direttore. Quelli che difendono Ancelotti predicano un calcio più vicino a quello di Mazzarri.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 2 votes)
  20. U

    Ma infatti….il centrocampo inler gargano behrami e quanto di piu vicino ci sia a pirlo seedorf kaka (o rui costa)
    Ci son voluti 2 giorni ma alla fine qualcuno ci e arrivato eh

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 7 votes)
  21. m

    Ci sei arrivato anche tu. Se ti danno Pirlo Seedorf e Kaka li fai giocare anche se sei Ancelotti.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 2 votes)
    1. r

      Pirlo e Seedorf insieme a Vieri e Ronaldo li ebbe anche un certo Lippi all’inter eppure…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +4 (from 4 votes)
  22. A

    che poi si cita Mazzarri come nella musica si cita Al Bano (di cui è il sosia), ma io mi ricordo Mazzarri alla Reggina, quando giocava con Amoruso-Bianchi (a fine anno 40 gol in 2!) e Leon dietro, un centrocampo con Mozart direttore d’orchestra (battutaccia) e due stantuffi sulle fasce come Mesto e Modesto… capace di salvarsi partendo da -11 (penalizzazioni alla mano, Lilluzzo Foti era stato considerato il capo della Cupola a quanto pare…), realizzando 51 punti sul campo in ben altra Serie A rispetto a quella attuale (il solo Riganò con 19 reti OGGI farebbe salvare anche il Chievo…)

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 6 votes)
  23. Guardiola dopo Barcellona ha avuto budget illimitati e carta bianca. Possiamo dire che rispetto alle aspettative ha un po’ deluso pur essendo un allenatore di altissimo livello?
    Poi se dobbiamo essere onesti dobbiamo ricordare che nel ritorno dei quarti di Champions dell’anno scorso contro il Liverpool gli annullarono assurdamente il gol dell’ 1 a 0

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +10 (from 10 votes)
  24. F

    Galoppatoio Liverpool? Ma siete seri?

    Ne riparliamo a giugno

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 7 votes)
  25. D

    Disclaimer per troll, dementi e pagliacci che infestano il Muro: tra Zeman e Trapattoni ci sono mille gradi intermedi.
    Quindi le minchiate tipo “e allora il PD, e allora le foibe e allora sto cazzo” potete pure riporle nel cassetto che non attacca…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 7 votes)
  26. U

    “gli esterni a cui è demandato il gol”
    Infatti lewabdowski nel dortmund faceva le sponde per blascicoschi

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
    1. t

      Stai parlando di un lustro fa.
      io faccio riferimento al Klopp di Liverpool, dove il punterò pesante non è nel menu.
      Se no vale tutto e diciamo pure che Ancelotti è un fanatico del 4-4-2

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 3 votes)
  27. U

    Matrix
    A sto punto allora possiamo tirare pure in ballo l’analogia che le squadre di klopp giocano in 11 come le squadre di zeman.
    Uno e un allenatore offensivo,che si prende dei rischi e che ha saputo adattarsi ai giocatori pur mantenendo una sua filosofia d’attacco.
    L’altro e un preparatore atletico che ripete gli stessi schemi con qualunque tipo di giocatore abbia a disposizione che non ha idea di cosa voglia dire difendere
    Smettiamola con queste puttanate

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)

Lascia un commento