Il Muro dello Sport 2019 (ovvero, il Muro di Fognini)

Interventi su sport e dintorni, con esclusione del calcio e inclusione (da quest’anno) della pallacanestro…

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.5/10 (6 votes cast)
Il Muro dello Sport 2019 (ovvero, il Muro di Fognini), 5.5 out of 10 based on 6 ratings

1 commenti

  1. m

    Mai visto Rafa preso così a pallate.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  2. Visto solo il secondo set. Nadal sembrava debole come uno che è appena uscito da una settimana di dissenteria. Come ha giocato nel resto del torneo?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  3. b

    Oggi ha vinto Fognini, che ha giocato benissimo sia i colpi forti che quelli meno buoni.
    Nadal non ha avuto gambe, quindi non ha fatto male.
    Con Pella più o meno stesso copione, ma l’aveva sfangata.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  4. m

    Piano un attimo.
    Il miglior Nadal vince 6-1 6-1 contro chiunque.
    Ma Nadal era 30 set di fila qui che non lasciava più di 4 giochi al suo avversario a Montecarlo.
    Sul rosso vince ben oltre il 95 % delle partite.
    Dubito che nelle 400 partite sul rosso fosse sempre più in forma di oggi.
    Fognini ieri è uscito da una battaglia alle 21.
    Oggi virtualmente ha dato 6-0 nel secondo set a Nadal ( Nadal che se non fosse stato in grado di giocare non avrebbe giocato o avrebbe mollato a metà come altre volte).
    Impresa grandiosa di fognini, senza se e senza ma.
    Speriamo domani completi l’opera.
    A me comunque fa piuttosto incazzare pensare che nei tornei che conta, non abbia mai combinato nulla, prima di questo torneo

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 8 votes)
  5. b

    Murillo, oggi Fognini avrebbe rullato chiunque, ha vinto lui, non ha perso Nadal.
    Avendo però visto qualosina dello spagnolo nei giorni scorsi, dico che lui non sta bene. Nadal si può incapperare quanto vuole quando glielo ricordano, ma ha un fisico minato da una serie interminabile di infortuni: oggi la sua corsa (soprattutto sugli allunghi) sembrava ingolfata.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  6. m

    Indubbiamente.
    Anche negli spostamenti in avanti è stato in questi giorni deficitario.
    Nel primo match sembrava quasi non volesse rischiare .
    C è da preoccuparsi per il Roland Garros .
    Fognini per ne ha quasi giocato meglio ieri secondo e terzo set ( ubitennis dava più responsabilità a Coric, per niente d accordo)

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  7. R

    Hanno già annunciato il nuovo allenatore ?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 1 vote)
    1. K

      Fuentes

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +3 (from 5 votes)
  8. Chiedete scusa a Fognini

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 5 votes)
  9. m

    Sontuoso per tutto il torneo.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 5 votes)
  10. m

    A proposito di Nadal: la leggenda del campione che combatte contro gli infortuni per tutta la carriera la lascerei perdere (ecco magari la lascerei a del po ).
    Infinita ammirazione per Nadal, ma semplicemente ha abusato del suo fisico per tutti questi anni; e ovviamente ora gli presenta il conto

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  11. L

    Leonto io è un po’che gli ho chiesto scusa 😀

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  12. M

    Nadal ha abusato del suo corpo perché oltre alla classe inarrivabile sotto parecchi punti di vista ha sempre avuto un modo di giocare che non permetteva altrimenti. Aggiungo che è anche uno che non si è mai risparmiato e visto quanto ha vinto posso anche dire che abbia fatto bene.
    Ora si, possiamo dirlo che forse non vincerà più nessuno slam (e mi costa parecchio ammettere questo).

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 1 vote)
  13. j

    Io ho sempre creduto nel Fogna tecnico, non credo nel Fogna testa di quiz. Se resiste ancora un mesetto può fare finalmente l’Impresa

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 2 votes)
  14. m

    MB
    Indubbiamente Nadal ha fatto bene. Però ecco lui, il suo Entourage e tanti media parlano di un Nadal limitato dagli infortuni.
    A me non pare, anche se non ho visto la sua cartella clinica ( e neanche la capirei).
    Magari con altro gioco avrebbe vinto di meno e giocato di più.
    Certo almeno la testa ha contato almeno il 50% delle sue vittorie

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  15. f

    Mamma mia che numero Van der Poel!!!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
    1. Si pari al suicidio dei due davanti
      Mi ha ricordato una delle vittorie di Argentin alla Liegi uno dei due davanti era criquelion , l’altro non lo ricordo e lo domando a Dandy che credo rammenterà

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 2 votes)
      1. D

        Vuoi mettere con Cassani alla Coppa Placci?! 😝

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: 0 (from 2 votes)
        1. Qua mi vai troppo sul difficile
          Ho memoria dj quella vittoria perché se non erro era la n consecutiva di Moreno (che corridore ) e pareva ormai non ci fossero possibilità

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +2 (from 2 votes)
          1. D

            Difficile?! Ti ho citato un caso da cicloteca! 😆

            Ciapa chì, da morir dal ridere:

            https://youtu.be/j8P4QV_okWY

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: -1 (from 3 votes)
            1. L’hai trovato sul tubo il tuo caso ahimè il mio lo hanno censurato …
              Il terzo comunque era Roche….
              Tre campioni del mondo…

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: +1 (from 3 votes)
    2. D

      Frank, evidentemente anche il ciclocross come la pista fa male, solo che nel resto del mondo son tutti cretini e quindi solo noi italiani l’abbiamo capito…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 5 votes)
      1. f

        Dane da profano del ciclocross mi anzi ti chiedo (pensando pure a Sagan): come migliora/prepara alla strada?
        Poi al di là della melina Fuglsang-Ala il numero di VDP è stato mostruoso perché ha tirato a tutta praticamente da solo almeno per gli ultimi 6 km superando gli altri in volata con facilità irrisoria… Numero da cronoman e velocista da paura!
        P.s.
        A -1 hanno rubato la bici da piccolo e si deve sncora riprendere…

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: -1 (from 5 votes)
        1. D

          Al di là del fatto che il ciclocross in generale ti dà gambe e tecnica, partiamo dal caso di oggi, che è emblematico.
          Il ciclocross ed il fango in particolare ti insegnano che le “castagne dal fuoco” non te le toglie nessuno, non ci sono gregari che ti trainano, trenini che ti tirano la volata, e soprattutto non puoi spostarti e chiedere il cambio.
          Devi imparare a conoscerti alla perfezione e dosare lo sforzo per gestirti ed uscirne vivo. Quanti stradisti non ottenendo un cambio dagli avversari si sarebbero fatti carico di un inseguimento del genere?! Pochi, pochissimi… Mi vengono giusto in mente uno svizzero, un vallone, poi boh… La maggioranza si sarebbe spostata ed avrebbe desistito, magari anche avendo la gamba ma non essendo sicuri di averla o avendo paura di perderla. Nella mentalità del crossista ciò non esiste perché devi “uscirne” da solo, anche perché stare a ruota nel cross spesso e volentieri è superfluo o inutile (anche per le basse velocità).

          Non c’è un cazzo da fare, la MULTIDISCIPLINA fa la differenza. Ogni specialità ha le sue peculiarità e completa il bagaglio tecnico, motorio, tattico ed esperienziale di un atleta. Le prime volte che provi una disciplina nuova fatichi a farla, ma man mano che la fai e ti abitui ne ottieni i benefici, anche se non sarà mai la tua disciplina, anche se non eccellerai mai in quella, comunque otterrai benefici che toccherai con mano poi nella tua specialità.
          Esempio, se uno non ha mai usato lo scatto fisso è normale che le prime 2 o 3 volte che va in pista le gambe siano indolenzite, senta molta fatica, fatichi a trovare il passo giusto col rapporto giusto e magari sorgano dolori articolari. Questo non significa che la pista faccia male, anzi: se hai mal di gambe molto probabilmente sei poco coordinato nella pedalata (e quindi poco economico nel gesto, per ogni pedalata fatichi di più e rendi meno), grazie alla pista lo scopri e te ne accorgi e grazie l’utilizzo del pignone fisso colmi la lacuna e limi il difetto. La famosa “pedalata rotonda” dei pistard.
          Idem per il cross, alle prime esperienze, anche se ti doppiano o anche se lo fai solo come allenamento, fai molta più fatica di uno che vince nel ciclocross perchè non sei abituato a quel tipo di sforzo, anche se magari tu hai più gamba di lui o sei superiore in generale.
          Ci sono tantissimi esempi, la Sanremo in cui l’attuale miglior stradista al mondo è arrivato secondo perché battuto da uno che ha ammesso di aver vinto grazie ad un trucchetto da pistard: nella volata si è staccato leggermente dall’avversario per poi ripartire e farsi risucchiare dalla scia. Sagan è un fenomeno ma non ha mai praticato pista (ciclocross e mtb invece si) quindi non si è curato di questo aspetto ed essendo davanti si è fidato della propria gamba pensando che l’avversario si allontanasse perché avesse già mollato.
          La vittoria di oggi è un tipico caso invece di bagaglio tecnico del ciclocross, che dal punto di vista della gestione di sè stessi è molto allenante.

          Paesi come Italia, Francia, Belgio, ecc. nella storia hanno sempre puntato sulla multidisciplinarietà, ed infatti han sempre rappresentato i movimenti ciclistici più evoluti. L’Italia in particolare è sempre stata la patria della bici, poi dagli anni 80 (io identifico come cippo cronistorico l’addio alla pista di Saronni) è nata questa idea che la multisciplinarietà non serva ad un cazzo e che pista e ciclocross facciano male (potrei raccontarvi delle cose dei settori giovanili da mani nei capelli): il ciclocross ti fa frullare le gambe quindi ti fa perdere potenza, la pista ti spezza le gambe quindi perdi agilità, ecc.

          Così da movimento numero uno al mondo siamo diventati uno dei tanti, ed anche nel momento in cui tutto il mondo riscopre la multidisciplinarietà i DS italiani fanno spallucce sorridendo con atteggiamento di sufficienza.
          Tanto poi c’è sempre una scia chimica da incolpare per i risultati…

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +10 (from 16 votes)
          1. f

            Chiaro, perfetto! Tks

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +1 (from 5 votes)
  16. K

    GSW – LAC inguardabile.

    Gallinari una piaga e Curry da prendere a calci in bocca a spiccare nel delirio generale (tolti i soliti KD e KT)

    In generale una gara di tiro a segno con una serie di padellate impressionante e di entrate ignoranti che manco a minibasket.

    Da brividi.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 6 votes)
  17. K

    “Io ho sempre creduto nel Fogna tecnico, non credo nel Fogna testa di quiz”

    Per me Fogna in questi anni è migliorato più di testa che di tecnica.

    Il Fogna di 5 anni fa avrebbe perso con Rublev o con Coric, senza che per questo sia diventato un mostro di solidità mentale (anzi).

    Tecnicamente ha i soliti difetti, ad esempio un servizio troppo morbido (soprattutto sulla seconda) e la tendenza a stare troppo lontano dalla riga, caratteristiche che sul rosso riesce a mascherare bene ma che sul duro e sull’erba sono piuttosto penalizzanti.

    La speranza di un ingresso nella top ten passa per Madrid, Roma e Parigi. Io in un exploit al Rolando lo spero sempre ma oramai con quasi 32 ed il tempo inizia ad essere poco.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  18. m

    Il fognini di 5 anni fa ma anche il fognini di 5 settimane fa o il fognini di 5 giorni fa.
    Nella splendida cavalcata di questa settimana non sottovaluterei il fattore campo, che a mio parere per lui influisce molto.
    Non mi farei molte aspettative sui prossimi tornei importanti .
    Ovvio che la speranza di un grosso exploit c è tutta.
    E si basa su ragioni tecniche evidenti ( a differenza di tutti gli altri tennisti italiani).
    Mio parere personale lo slam di fognini dovrebbero essere gli usopen ( ma lui lo odia.., )

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  19. K

    Perché gli US Open?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  20. m

    Per gli angoli, il timingsulla palla, i campi lenti .
    Certo la seconda di servizio è un handicap ma quanti possono chiudere indifferente con dritto e rovescio come lui. Poi penso che sia forse il migliore nei passanti di rovesci.
    Nel rosso ci sono decine di giocatori ( il livello medio è altissimo) che possono pallettare A ritmi elevati per due ore.
    Poi oh, lui non ci crede ( e forse neanche i suoi coach) per cui avrà sicuramente ragione lui

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
    1. L

      Secondo me anche ad aus open può fare benissimo.

      Sinner sta per giocare la prima partita atp a Istanbul, dove grazie all’ultimo forfait (prevedibile di lajovic, poi c’è stato quello non prevedibile del ceck, si vede che a Montecarlo stava proprio male) sono entrati tutti e quattro gli sconfitti al secondo e ultimo turno di qualificazioni. Quindi grazie ala wild card e all’infortunio di rosol si ritrova a 18anni a giocare una partita atp! Da quando non accadeva ad un italiano? E inoltre contro una wild card locale classificata come lui! Insomma magari perde ma sembra che anche la buona stella sia con lui! Go sinner!

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 1 vote)
  21. L

    Edith gioca domani

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
    1. A

      Piaf?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 1 vote)
  22. m

    Leo
    Ti segnalo un carreno busta dato a 3 contro Paire. Ok che non è la sua superficie ma A 3 contro paire non si quota nemmeno Volandri.
    Shapo sfavorito contro il cileno Garin mi sembra un’altra idiozia ( al di là della forma dei due).
    A chiudere la tripla ( che finirà con il solito 0/3) dimitrov a 1,66 contro verdeasco , che ormai non deambula neanche più ( sempre bello il rovescio comunque).

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un commento