Il Muro del 2018 (ovvero, il Muro dei Benetton)

Per chi votano o voterebbero quelli di Indiscreto nel 2018

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

Lo spazio per i vostri e nostri interventi riguardanti qualsiasi argomento non sportivo. Nel rispetto della legge italiana potrà essere trattato qualsiasi tema, pesante o leggero, serio o di cazzeggio, riguardante l’attualità. Politica, musica, economia, televisione, libri, varie ed eventuali…

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 6.7/10 (10 votes cast)
Il Muro del 2018 (ovvero, il Muro dei Benetton), 6.7 out of 10 based on 10 ratings

8 commenti

  1. alle elezioni hanno preso il 30%, mica potevi dire i vostri voti non valgono. la possibilità di altre elezioni aveva creato un ribasso sui mercato e allora via libera anche da mattarella al governo lega-5s.
    secondo me è proprio che non li vogliono al potere, specie la lega, e quindi, via al fuoco di mercato, anche perchè la linea dei partiti che guidano il malcontento si potrebbe allargare, nel senso di consensi, e a maggio ci sono le europee…
    A leggere i commenti dei tecnocrati pare che l’Italia affonderà per questa manovra..
    http://amp.ilsole24ore.com/pagina/AE2Fp8vB

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -4 (from 6 votes)
    1. C

      E invece se li ciucciano al potere, hanno voglia di stridere
      Il più grande rammarico è che non ci sia arrivata prima al potere la lega. Magari avessero governato in qualche passata legislatura; oggi avremmo un’economia che va a 2000, magari anche un milione di posti di lavoro in più, tasse bassissime, quota 41 anni lavorati per andare in pensione, mari porti e confini controllati a dovere, nessun negher a bighelllonare per le strade, le moschee sotto controllo e con la predica in italiano invece che in arabo e forse la povertà sarebbe stata abolita da lustri. Sarebbe davvero bastato che la lega fosse arrivata al governo qualche anno prima.
      Purtroppo non è andata così, sono arrivati solo adesso alla guida del paese. Comunque meglio tardi che mai. Ora che ci siamo, non arretriamo di un passo, lotta dura senza paura agli euroburocrati; e del complotto demo-pluto-giudaico-massonico ce ne freghiamo.
      Hanno a venire a sbatterci il muso e assaggiare di persona quanto è tosto il popolo italiano quando ci si mette di buzzo.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +24 (from 26 votes)
      1. @Cecco
        indubbiamente, vuoi mettere la famiglia Boschi e il loro conflitto di interesse, o quella renzi, o il mps, o il finto suicidato, o gli stupri, o i risparmi volatilizzati, o l’invasione di negri, minchia papà…e voi siete riusciti a farvi sverniciare da sta gente, ma quanto siete coglioni ed infami
        è bastato un salvini qualsiasi per bloccare un flusso interminabile
        quando un finto profuga violenta una donna italiana, cosa fate? Vi riunite e fate una festa insieme ad un cretino come nardella e poi inneggiate ai parcheggi allagati?

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: -8 (from 12 votes)
        1. f

          Veramente per bloccare il flusso di immigrati è bastato Minniti ma il capitano è capace di farvi abboccare a qualsiasi cosa…

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +15 (from 17 votes)
          1. C

            Siete? Boh, meglio fermarsi qui.

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +7 (from 7 votes)
            1. hai ragione cecco, tanto è come parlare con il muro e le feich nius le diciamo solo noi. peccato che la ggente vi schifi come la merda. chiedetevi perchè

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: -6 (from 12 votes)
              1. C

                Quanta bile Italo.
                Eppure avete vinto.
                So che sei un appassionato del pensiero unico, però, per fortuna, checché ne dica qualcuno, ancora non ci siamo tornati.
                Sperando, potrei anche azzardare un certo, che ci sia da aspettare ancora a lungo, bisognerà che te ne faccia una ragione.
                Ciao, alla prossima.

                VN:F [1.9.22_1171]
                Rating: +12 (from 14 votes)
  2. t

    e quindi Cucchi é stato menato.
    Chi l’avrebbe mai detto…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +20 (from 20 votes)
    1. D

      Davvero, a volte la verità squarcia il velo e fatichi a capacitartene…

      Ps: “mi sembra difficile pensare che ci siano poliziotti o carabinieri che hanno pestato per il gusto di farlo” (cit.)

      http://www.adnkronos.com/fatti/politica/2016/01/05/caso-cucchi-salvini-sorella-dovrebbe-vergognare-schifo_42NCMWy8nekzTbc1VZ1DTK.html

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +9 (from 9 votes)
      1. L

        Ps: “mi sembra difficile pensare che ci siano poliziotti o carabinieri che hanno pestato per il gusto di farlo” (cit.)

        Purtroppo chi dice una frase del genere non ha mai avuto a che fare con un soggetto di cui sopra.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +8 (from 8 votes)
  3. B

    la quantità di imbecilli e incapaci raccattata dai 5 stelle in così poco tempo è imbarazzante.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +14 (from 16 votes)
  4. C

    cydella io ti capisco, hai un sacco di 60enni in azienda che non sanno fare un cazzo e guadagnano pure più di te. va bene, lavori in una municipalizzata, sarà pieno di raccomandati entrati ai bei tempi. ma se anche li mandi in pensione tutti assumendo un giovane che invece sa fare tutto (per definizione, poi c’è gente che ha due lauree e non sa usare un foglio Excel), dovrà pagare con i suoi contributi la pensione del 60enne. Fai finta che un giovane prenda 35k di RAL (sono generoso), i suoi contributi saranno pari a 14k circa. Ce la paghi la pensione del 60enne di cui sopra? Io non so quanto andrà a prendere il 60enne ma qualche dubbio ce l’ho…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 6 votes)
    1. c

      Anche io ho i tuoi dubbi, ma parto dalla certezza che così non si possa andare avanti. Il giovane non sa fare tutto, ma per definizione è nel fiore degli anni (oggi meglio Montolivo o Suarez che ha 80 anni?) e diamogli fiducia. Adesso siamo un paese per vecchi, con i giovani che possono andarsene fuori dai coglioni in 5 minuti, quindi con il rischio che tra poco non saremo neanche più un paese.
      Devi tenere i vecchi al lavoro per questioni di pensione? Allora sega le tasse, così che i giovani si possano fare i cazzi loro, magari a 0 tasse per 5 anni. Di questo passo, non vedo prospettive per il futuro. Paese morto, ma veramente.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +7 (from 7 votes)
      1. C

        Siamo d’accordo, ma se siamo in un bus che ci sta portando a Pachino (la città che mi viene in mente se penso a “posto di merda”) non mi pare che la soluzione sia buttarsi dal cavalcavia. Nel breve periodo posso anche essere d’accordo che pensionando N 60enni crei N/2 (quando va bene) posti per giovani, ma nel lungo periodo ti fotti di brutto col costo delle loro pensioni, a meno che non gliele dimezzi o non assumi un killer per farli fuori a campione / quando superano i 75 anni.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +1 (from 1 vote)
  5. U

    E adesso avanti con aldovrandi e uva.
    Siccome vogliamo “stare con le forze dell’ordine” deve essere fatta chiarezza al piu presto.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +9 (from 9 votes)
    1. m

      aldrovandi è morto 13 anni fa.. presto cosa?
      Dovevano dare ergastolo ai 4 poliziotti che l’hanno ammazzato e invece sono stati reintegrati in servizio.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +16 (from 16 votes)
  6. b

    A me il concetto è sempre sembrato semplice, banale ma semplice, generalizzante ma semplice, ed è questo.
    Sei l’unico che può girare armato per strada, quindi hai una grande responsabilità.
    Però ti pagano poco e male, quanto il collega che non fa niente da mattina a sera.
    Inoltre, i tuoi capi scaricano a valle qualsiasi responsabilità, i politici ti difendono poco, quando non sono direttamente ostili.
    Infine, ti mandano a fare servizi assurdi dove prendi spesso botte da inerme, spesso per proteggere gente che ti schifa.
    Quindi, ogni tanto sbrocchi e pesti qualcuno.
    Se lo sai fare, senza danni seri e nascondendo accuratamente la storia, ci chiudo un occhio e penso che tutto sommato se a me non è capitato, un motivo ci sarà.
    Se invece non lo sai fare e ti capitano i casi diaz, bolzaneto, napoli, cucchi, aldraovandi etc., allora io cittadino dico “paga, e paga caro”.
    E se fossi un tuo collega, ti tirerei una pigna in testa, perchè sputtani il mio lavoro e, soprattutto, mi metti nell’occhio del ciclone, così che io non possa più dare una ripassata a qualcuno in santa pace e debba sempre guardarmi dai capi (prima) e dai cittadini (poi).
    Invece, scatta sempre la solidarietà stupida, cieca e dannosa del sindacato, della maggior parte dei colleghi, dei politici pro polizia (come se si potesse essere contro).
    E tutto finisce in caciara e non cambia niente.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +13 (from 15 votes)
    1. P

      “Se lo sai fare, senza danni seri e nascondendo accuratamente la storia, ci chiudo un occhio e penso che tutto sommato se a me non è capitato, un motivo ci sarà.”

      E’ stato il correttore automatico giusto? Non posso pensare tu l’abbia scritto davvero…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +8 (from 8 votes)
      1. b

        E’ un male necessario, che sono disponibile ad accettare turandomi il naso in vista dei guadagni che, come cittadino, avrò in cambio.
        I torti verso i cittadini – le piccole vendette, qualche cazzoto, alcuni abusi, qualche trappola – succedono sempre e ovunque, anche in paesi più civili del nostro.
        E’ un rischio connesso alla cessione di sovranità che il cittadino medesimo accetta implicitamente quando cede il monopolio della violenza ad altri.
        Possiamo far finta che non succeda, oppure possiamo invocare il rispetto della legge senza se e senza ma, oppure, infine, possiamo accettare queste porcherie, con le debite premesse di cui sopra: che è fisiologico accada, e che quando i cattivi vengono beccati, poi paghino tutti (a cominciare da chi comanda).
        Se questo non succede – e da noi non succede – allora mi incazzo e spero che quelli dei casi Cucchiesimili vengano messi in cella con qualcuno molto arrabbiato con le forze dell’ordine

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +4 (from 4 votes)
  7. U

    Murillo
    Al piu presto a partire da ora intendevo.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
    1. m

      cucchi è stato una settimana in un letto di ospedale agonizzante.. senza che nessuno gli facesse una flebo .
      hanno impedito ai suoi genitori di andare a trovarlo. Sono andati a casa a comunicargli il decesso.
      In un Paese civile si sarebbero dimessi tutti i vertici della polizia nel caso Aldrovandi e quella dei carabinieri e del carcere per Cucchi.
      Hanno insabbiato tutto.
      Si può avere rispetto delle forze dell’ordine?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +12 (from 14 votes)
  8. U

    murillo
    si.si può. Perchè ci sono molti più casi di segno opposto

    per questo credo sia doveroso fare chiarezza,seppur tardiva,su quanto successo

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 6 votes)
  9. R

    cucchi è stato una settimana in un letto di ospedale agonizzante.. senza che nessuno gli facesse una flebo

    Questa è una responsabilità non imputabile alle forze dell’ordine, a fronte della quale la famiglia ha trovato un accordo pecuniario con la compagnia assicuratrice della controparte che è stata sicuramente negligente, anche se le flebo mi risulta gli siano state fatte, poiché Cucchi rifiutava cibi solidi. Quanto al caso Uva, se il teste chiave resta Biggiogero stamo freschi…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
    1. m

      ho scritto carcere e dovevo aggiungere ospedale.
      Che gli abbiano fatto flebo non so, di sicuro l’hanno lasciato morire.
      E parer mio sono più colpevoli medici e infermieri che non chi l’ha pestato

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 2 votes)
      1. R

        Quel fronte si è chiuso con l’accordo di cui sopra. Del resto il padre aveva ipotecato addirittura la casa per far fronte alle spese legali, perizie e quant’altro.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: 0 (from 0 votes)
        1. m

          se anche la famiglia è stata risarcita, cambia qualcosa?

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +2 (from 2 votes)
          1. R

            Intendevo dire che quel fronte è chiuso sul piano civile dal punto di vista della famiglia, mi sono espresso male. Al momento l’assoluzione in appello è stata annullata dalla Cassazione.

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: 0 (from 0 votes)
  10. R

    E chissà perché nessuno o quasi parla del caso Razman, psicolabile massacrato per aver lanciato dei mortaretti in sostanza.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  11. t

    Di questi ‘crimini di Stato’ Bolzaneto il più agghiacciante, perché compiuto ‘a freddo’.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 7 votes)
  12. m

    mauro guerra, altro caso psichico, freddato con 1 solo colpo di pistola. .. magari sparare alle gambe?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  13. R

    Ovviamente, blitz manganello in resta senza manco chiedere i documenti o fare le opportune verifiche. Violenza gratuita gelidamente pianificata.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 6 votes)
  14. R

    E’ stata commentata questa perla ?

    https://ostia.romatoday.it/ostia/x-municipio-invita-luca-zingaretti-consiglio.html

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  15. t

    In un paese civile prima delle dimissioni a valanga descritte da murillio ci sarebbero dovute essere le scuse del mondo politico tutto e dei vertici delle forze dell ordine, che , oltre ai crimini e alla copertura/ostacolo indagini su di essi, sono colpevoli di aver spalato merda sulle famiglie delle vittime (con salvini e giovanardi che sono le prime merde tra i politici che mi vengono in mente).
    Il guaio e la cosa piu drammatica é che i politici in questione hanno assunto quelle posizioni disgustose perche sapevano benissimo che, a seguito di esse, sarebbero stati piu i voti guadagnati che quelli persi. Questo perche la gggente che li segue vuole l uomo forte, ma in realta questi politici sono solo dei banali bulli da cortile (forti coi deboli e deboli coi forti) e chi li segue e in queste posizioni e perche é un bullo da cortile come loro

    Ps; chissa perche capimafia e grandi ladroni/potenti vari che finiscono in carcere non fanno mai la fine di un cucchi o di un aldovrandi

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +14 (from 14 votes)
  16. r

    (riprovo)
    Ma Salvini cosa aveva detto?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 2 votes)
  17. b

    E’ importante, ricca?
    Salvini era a pieno titolo nel partito pro-polizia, mentre la sorella di Cucchi si è fatta adottare dalla sponda opposta
    Ora quello è ministro dell’interno, quell’altra invece si è giustamente messa sulle barricate.
    Un pò di cacca in faccia Salvini se la deve pigliare, a prescindere da quello che aveva detto in passato.
    Politicamente non gliene verrà un gran danno.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
  18. t

    Ricca

    Basta che googli salvini cucchi e salvini aldovrandi e viene subito fuori tutto

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  19. r

    Ristatalizzazione di alitalia, aumento del deficit, reddito di cittadinanza, praticamente il primo vero governo socialista dell storia italiana

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 7 votes)
  20. t

    Ragionando in punta di diritto e con umana pieta’, secondo me pochi meriterebbero una fine simile, di certo non un piccolo spacciatore.

    Altro discorso e’ socializzare perdite e responsabilita’. Colpa della “Polizia”, non dei 3/4 poliziotti che l’hanno pestato.

    E bisogna contestualizzare. La gente se ne sbatte di Cucchi perche’ era uno spacciatore, che chissa’ quante persone ha contribuito ad uccidere, e molti pensano se lo sia meritato, mentre di solito quelli come lui fanno dentro/fuori con la galera e rovinano i quartieri impunemente.

    Riguardo alla politica: se da una parte c’erano quelli che facevano la ola alla polizia dall’altra c’era chi candidava la sorella come deputato. Se sia meglio strumentalizzare per passare da difensori dell’ordine o strumentalizzare per passare da difensori dei piu’ deboli lo lascio a voi.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -4 (from 8 votes)
    1. t

      Dai su il terzo paragrafo non si può leggere.
      Tutti sti giri di parole per dire cosa? Che se l’è cercata in fondo?
      Pure Breivik ha avuto una fine migliore.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +5 (from 7 votes)
  21. t

    “Ilaria Cucchi mi fa schifo” (cit.)

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  22. r

    Mi ero perso la querelle sulla foto del carabiniere postata dalla cucchi.
    Effettivamente lì Salvini disse delle belle cacate (con l’aggravante che erano palesemente strumentali), al di là dell opportunità (discutibile) di quel post.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  23. D

    Ricca, avevo postato un articolo là sopra…

    Per il resto ragazzi, massimo rispetto per Ilaria Cucchi che può capire solo chi abbia vissuto un’odissea giudiziaria a seguito di un dramma familiare, massimo disgusto per i Salvini e i Giovanardi, però mi piacerebbe trollare facendo un parallelo tra il caso Cucchi e il caso Ramelli.
    Così, per trollare un po’…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  24. C

    Riepilogando quindi:
    Borghi investimenti in sterline e yen
    Savona 1.5 milioni in Svizzera
    Non mi fanno venire tanta voglia di fare il patriota e comprare BTP 🤔

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +11 (from 15 votes)
    1. G

      Sovranisti col culo degli altri.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +6 (from 8 votes)
  25. t

    the31matrix, che io usi giri di parole per dire quello che penso credo sia la prima volta che me lo sento dire.

    Forse c’erano troppi paragrafi, rileggi il primo e poi rileggi il terzo. Riassumendo, nel primo dico che non si e’ ovviamente meritato una fine simile, nel terzo dico che la vicenda non scalda cuori e non sposta voti, per ovvi motivi.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  26. t

    Mmm sarà.
    Riletto: continuo a cogliere altri sottintesi.
    Ma lasciamo perdere, problema mio.
    Come la vedo:

    – c’è ben poco da contestualizzare, la vicenda è chiara
    – che Cucchi fosse probabilmente uno spacciatore conta zero.
    – è sufficiente che i colpevoli paghino: ovviamente non solo gli assassini, ma anche coloro che hanno insabbiato le indagini

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 5 votes)
    1. D

      1) non è chiara per niente, visto che il pestaggio rappresenta la punta dell’iceberg della vicenda. A proposito d’insabbiamenti…

      2) conta tantissimo visto il bipolarismo politico delle strumentalizzazioni, non a caso avevo citato Ramelli (a cui vennero lasciate le finestre aperte per aiutarlo a morire di broncopolmonite, ma questo intenerisce meno di un povero spacciatore…).

      3) sarebbe un bellissimo sogno, ma nel paese di Ustica sappiamo che non è possibile…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 3 votes)
  27. t

    31 matrix: a me sembra che i sottintesi ce l’abbia il tuo post.

    1) No, la vicenda non e’ chiara per niente quindi parti da un presupposto sbagliato, prima dei sottintesi meglio aver chiaro il quadro generale. A meno che tu non sia in possesso di informazioni importanti che non sono di dominio pubblico. In tal caso dovresti condividerle con la magistratura.

    2) Che Cucchi fosse uno spacciatore e tossicodipendente conta moltissimo per la discussione pubblica (e immagino anche per le cause della morte). Per esempio, la sorella puo’ combattere le sue battaglie e fare i suoi interessi ma se dichiara che era “un ragazzo meraviglioso” non puo’ passare per paladina della giustizia e della moralita’ che deve decidere se dare udienza a Mattarella o al Papa o a Salvini.

    3) Ah beh tutti vogliono che i colpevoli paghino, a parte chi come me e’ un fascista che ama veder manganellata a morte la gente, ovvio

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  28. t

    Scusa ma tu sei lo stesso che un secondo dopo il crollo del ponte volevi i Benetton al gabbio?
    Lì era tutto chiaro e adesso è un mah vediamo, contestualizziamo, non sappiamo bene…
    Dai è inutile continuare a discutere, la vediamo in maniera opposta.
    Saluti.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 6 votes)
  29. t

    Dane scusa non avevo letto, provo a risponderti.

    – Riassunto della vicenda: Cucchi viene portato in caserma. Esce coi connotati cambiati e fratture multiple. Muore. Sono fatti. Possiamo fare tutte le congetture che vogliamo ma sappiamo bene che se non ci fosse di mezzo l’arma l’indagine sì sarebbe chiusa in 10 minuti.

    – L’opinione pubblica, la politica, Ramelli, i fasci, Salvini…ok e quindi? Il mio discorso era un altro.
    Cucchi poteva essere un novello Escobar o un cittadino modello, questo non dovrebbe spostare nulla nel grado di responsabilità dei carabinieri. Ergo, nel giudizio di un tribunale il fatto (Cucchi spacciatore) dovrebbe essere irrilevante.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 10 votes)
  30. t

    Primo non hai capito nulla di cosa abbia scritto sul ponte, e della differenza fra responsabilita’ giudiziaria, morale, e politica.
    Secondo, non hai capito nulla di cosa abbia scritto su Cucchi, e della differenza fra il meritarsi qualcosa e il diventare il simbolo di stocazzo.
    Terzo, hai sentito il dovere di provare a darmi del fascista che fa la ola alla polizia.

    Davvero colpa mia che scrivo troppo.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 6 votes)
  31. r

    Cucchi viene portato in caserma. Esce coi connotati cambiati e fratture multiple. Muore
    Detta così, sembra sia morto lì in caserma o subito dopo. Invece è passata una settimana, tra tribunali, carcere, ospedali ecc. ecc..
    Tanto è vero che sono stati processate guardie carcerarie, medici e infermieri… peraltro tutti assolti (almeno dall’accusa di essere i responsabili della morte di cucchi).
    Ad oggi non è nemmeno chiaro quale sia la causa ultima della morte.
    Quindi, certamente da una parte è stato fatto di tutto per nascondere il pestaggio, ma il percorso giudiziario finalizzato ad accertare causa e responsabilità della morte è accidentato di suo.
    Adesso tre carabinieri sono sotto processo (tra le altre cose) per omicidio preterintenzionale, vediamo come va.

    Ps: rimane una grandissima “vittoria”, dopo anni di vergognosi sabotaggi e intimidazioni, che il pestaggio sia venuto fuori in maniera “ufficiale”.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  32. m

    Cucchi era un tossico e uno spacciatore . Sono fatti. I suoi genitori hanno denunciato di aver trovato kg di droga nel suo appartamento.
    Che è probabilmente il motivo del pestaggio e della sua reticenza.
    Probabile , ma non è un fatto, che fosse di quei soggetti fastidiosi che buttano nel cesso la propria vita senza avere attenuanti, per cui si prova generalmente disgusto e che se per caso intercettano qualcuno vicino a te , da buon cittadino lo prenderesti a cinghiate.
    Sua sorella è un personaggio controverso, strumentalizzato e che purtroppo non appare così limpido .
    Ciò non toglie che i 4 carabinieri ( non poliziotti, che è peggio) non sono gli unici colpevoli . Ma è tutto il sistema ( quello coinvolto nella vicenda) ad essere marcio.
    Sul caso aldrovandi è tutto peggio molto peggio.

    P.s. Quello che ha detto salvini, è criminale ed è un solo semplice motivo che basta e avanza perche non venga votato. Mai.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 6 votes)
  33. R

    Cucchi era un tossico e uno spacciatore . Sono fatti. I suoi genitori hanno denunciato di aver trovato kg di droga nel suo appartamento.

    Ecco appunto, a proposito di limpidità è stata la famiglia a denunciare il fatto, dopo aver consultato Anselmo, perché le forze dell’ordine non sapevano nulla dell’appartamento di Morena dove dimorava, conoscendo solo l’indirizzo di residenza presso i genitori. Tutto ciò ovviamente dopo la morte del ragazzo.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
    1. m

      Ho parlato di sorella, non genitori

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
      1. R

        E’ stata la famiglia nel suo complesso a decidere di denunciare il fatto, non i genitori a dispetto della figlia. E in ogni caso non capisco quali siano stati i comportamenti poco limpidi di Ilaria Cucchi, il fatto che si sia legata sentimentalmente ad Anselmo ?

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: 0 (from 0 votes)
  34. t

    Transu ma dove ti avrei dato del fascista?? Si può non concordare senza dover per forza accusare l’interlocutore.
    Semmai io penso che siamo colpevolisti o garantisti a seconda di come ci faccia più comodo. Sulla politica e sul Cucchi simbolo (??) io non ho aperto bocca, tanto che ho risposto a Dane che stava andando off topic.
    All: ipotizziamo per assurdo che Cucchi fosse vivo, cambierebbe molto circa la responsabilità morale e giudiziaria dell’arma? Per me no (em passant abbiamo una confessione del pestaggio a sangue, a proposito di dubbi sulla dinamica dell’accaduto).

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  35. j

    Visto che vogliamo fare Quarto Grado voglio porre una questione che forse non è mai stata approfondita dagli inquirenti.
    Premessa doverosa: la mano pesante le forze dell’ordine devono averla di default, non è un male necessario, è proprio che con taluni personaggi devi importi fisicamente senno stai fresco a chiacchierare. Ovviamente devi saperla gestire. Da qui a pestare a sangue in 4-5 uno come Cucchi ce ne passa. Ora qualcuno si è mai davvero posto il seguente quesito: perchè hanno pestato a sangue Cucchi? Gli stava talmente sul cazzo? Eppure da quello che si è capito era uno conosciuto alle forze dell’ordine, avrà avuto mille volte a che fare con gli sbirri, quindi credo sapesse come comportarsi. Quindi perchè? Io non vorrei ci fosse un altro livello di lettura, ovvero che quei carabinieri avessero semplicemente eseguito un ordine di qualcuno, per un regolamento di conti che pero è finito male. Anche le stesse indagini concentrate sul pestaggio fine a se stesso senza cura delle motivazioni se non un bizarro sadismo reiterato non vorrei fossero volutamente circoscritte a qualcosa di socialmente intollerabile ma che in fondo si limiterebbe ai soggetti coinvolti direttamente. Anche la famiglia, forse mi sbaglio, ma non ha mai calcato sul perche ma sul chi.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 4 votes)
    1. R

      Regolamento di conti ? Addirittura, parliamo di un tossico e forse spacciatore d’infimo livello, non di un boss mafioso alla Riina che di carabinieri e poliziotti ne ha fatti sterminare a decine, lì sì che ti prudono le mani. Imporsi fisicamente poi, 162 cm per 52 kg…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 4 votes)
      1. j

        Appunto, non c’era alcuna motivazione di imporsi fisicamente. Quindi perche pestarlo? Io parlo di regolamento di conti tra delinquenti eh

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +1 (from 1 vote)
        1. R

          Non capisco cosa vuoi dire, parli di un pestaggio su commissione ? Secondo me hanno semplicemente sclerato abusando della sua fragilità fisica, fosse stato un cristone si sarebbero limitati a legarlo come un salame.

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: 0 (from 2 votes)
          1. j

            Non so, potrebbe essere che quei carabinieri avessero a che fare con gli affari di Cucchi. Certi eccessi vanno anche oltre la logica del sadismo.

            VN:F [1.9.22_1171]
            Rating: +1 (from 1 vote)
            1. R

              Sospetto pesantissimo…non penso, probabilmente uno caso di malapolizia (cit.) e affini come altri (Razman, Uva, Magherini ecc.) in cui vanno giù di mano pesante, magari sfogando pure frustrazioni o inclinazioni personali, può esserci il frustrato sottopagato stressato incazzato nel momento down, ma anche il fanatico che ha in odio antropologico il classico marginale.

              VN:F [1.9.22_1171]
              Rating: 0 (from 2 votes)
              1. j

                Il sospetto mi viene dal fatto che casi del genere sono rarissimi e invece dovrebbe essere molto piu frequenti se seguissimo la logica di un eccesso di violenza. Probabilmente non volevano ucciderlo (se avesse voluto lo avrebbero fatto senza fargli passare una settimana di agonia) ma volevano dargli una punizione. A che pro? Ma soprattutto perchè è più facile pensare alla violenza gratuita che ad un’azione razionale?

                VN:F [1.9.22_1171]
                Rating: +1 (from 1 vote)
                1. t

                  Magari non sono rari, probabilmente veniamo a conoscenza solo di una parte di essi

                  VN:F [1.9.22_1171]
                  Rating: 0 (from 2 votes)
                  1. j

                    Insomma, non è che sia rari i pestaggi, sono rari i pestaggi che portano alla morte dopo una settimana di agonia con un ospedale che non fa praticamente un tubo per salvarti la vita. Un mondo di sadici negligenti (carabinieri, medici, infermieri) tutti nello stesso momento. A me i dubbi vengono eccome.

                    VN:F [1.9.22_1171]
                    Rating: +3 (from 3 votes)
                    1. R

                      Mah settimana di agonia, quando è stato ricoverato non era certo in fin di vita o incosciente. Malconcio, con difficoltà di deambulazione, ma non certo moribondo, anzi era perfettamente cosciente e pure piuttosto polemico e incazzosetto da quanto ho letto, poche ore prima di morire aveva addirittura chiesto della cioccolata a un infermiere. Il vero mistero risiede nell’evoluzione delle sue condizioni, e relativi controlli.

                      VN:F [1.9.22_1171]
                      Rating: -1 (from 1 vote)
                2. R

                  Penso che l’arresto sia un deterrente sufficiente. Fosse vera la tua ipotesi, stai attento che sei nel mirino, o la smetti di rompere o appena ti rivediamo in circolazione ti risbattiamo dentro con un qualsiasi pretesto fino a quando a suon di fermi reiterati non ti becchi una condanna esemplare.

                  VN:F [1.9.22_1171]
                  Rating: -1 (from 1 vote)
                  1. j

                    I delinquenti eliminano i problemi non li posticipano.

                    VN:F [1.9.22_1171]
                    Rating: +1 (from 1 vote)
                    1. R

                      Per i delinquenti tout court, dichiarati per così dire, senz’altro. Chi lavora almeno ufficialmente sull’altro fronte deve muoversi con cautela, utilizzando i suoi deterrenti, per di più legali e quindi sicuri. Poi ripeto, Cucchi per quanto ho capito nella peggiore delle ipotesi era uno spacciatore occasionale, non viveva di quello, non vedo quale pericolo potesse rappresentare per il giro d’affari abituale, sempre che sia vera questa ipotesi su cui non sono d’accordo.

                      VN:F [1.9.22_1171]
                      Rating: -2 (from 2 votes)
              2. R

                Rettifico, nel caso Razman c’è una condanna definitiva, nel caso Uva un’assoluzione, anche se vorrei capire a questo punto per quale motivo sia morto. Anche per Magherini c’è una condanna.

                VN:F [1.9.22_1171]
                Rating: -1 (from 1 vote)
  36. t

    Jeremy fosse come dici tu si aprirebbero scenari ancora più inquietanti sulle responsabilità dell’arma. Forse è per questo che ci si vuole limitare al sadismo dei 4 aguzzini.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 1 vote)
    1. j

      Non so, pero non è solo un problema dell’arma in se ma anche di tutti i soggetti interessati, famiglia e magistratura compresi.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
  37. j

    Attenzione ad un altro paio di cose da non sottovalutare: lo storytelling voleva Cucchi vittima senza se e senza e la linea difensiva della sorella è stata sempre questa, cercando l’empatia dell’opinione pubblica che non silenziasse il caso. E dall’altra parte il dettaglio che fosse uno spacciatore è stato sempre usato solo per dargli un’immagine sporca, senza approfondire piu di tanto il suo agire. Eppure a casa sua hanno trovato chili di droga. Sono tutte ipotesi, ma a me sembra che certe cose siano state volutamente tralasciate, anche dall’inchiesta giornalistica.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
    1. t

      Però qui non abbiamo davvero elementi.
      Il fatto che si sia passati da tarallucci e vino, carabinieri brava gente a effettivamente un pestaggio c’è stato, è già un passo avanti.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 1 vote)
      1. j

        Insomma, qualche chilo di droga è un elemento. Non aver mai chiesto perche lo abbiano ridotto in quelle condizioni è un elemento. Non aver mai approfondito perche per una settimana abbia ricevuto delle cure come se avesse una sbucciatura al ginocchio è un elemento. E ripeto: c’è l’atteggiamento collettivo a non quadrare.

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +1 (from 1 vote)
  38. j

    Rossi, quindi come giustamente mi correggi e morto dopo una settimana ma poteva salvarsi tranquillamente ma pensa che sfigato becca un equipe medica di totali incapaci che lo portano alla morte. Dimmi che davvero non ti viene il dubbio che nessuno ce l’abbia raccontata giusta sta storia.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
    1. R

      Possibile malapolizia prima, teorica malasanità poi, in attesa dei responsi giudiziari definitivi, anche se oramai siamo in ambito prescrizione, almeno per i medici. Eventi non impossibili in Italia, purtroppo, tu ipotizzi il dolo, io molto banalmente la colpa.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 1 vote)
      1. t

        Quoto Aldo

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: -1 (from 1 vote)
        1. j

          Eventi non impossibli ovvio ma tutti insieme non sono proprio robe da lasciare al caso. Da non sottovalutare come dici tu che la prescrizione lavi un po tutto e che quindi a maggior ragione (anche senza la mia ipotesi) questi 9 anni siano stati “necessari” per evitare approfondimenti. Ma sono ipotesi che restano qua stai tranquillo che se ci fosse stato il dolo ormai le indagini sono fottute

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +1 (from 1 vote)
  39. A

    dopo l’ammissione che c’è stato un pestaggio ci sta rimettere in discussione un po’ tutto, anche le dichiarazioni di chi dice che poche ore prima della morte chiedeva la cioccolata (giustificandosi che non potevano prevedere un tracollo così tragico in così poco tempo e invece magari rantolava da una settimana, anche se poi spunta la domanda del perché l’avrebbero lasciato rantolare una settimana e così via)
    chissà, magari alla prossima udienza sarà un infermiere o un dottore a cambiare la sua versione
    per me poi non è un caso che la svolta sia arrivata dopo l’uscita del film, finché si tratta di “io dico la mia tu dici la tua” si poteva andare avanti all’infinito, invece è uscito sto film con una tesi molto chiara, l’hanno visto moltissime persone anche grazie alle proiezioni pubbliche nelle piazze, diventa più dura fare finta di niente, ho notato la stessa cosa in un paio di casi americani, magari non basta per cose enormi come Ustica ma i media hanno ancora una grandissima capacità di influenza, altro che i loacker russi

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 5 votes)
  40. t

    Ottimo Axel.
    Lasciamo da parte per momento le cause della morte, già il fatto che l’indagine venga riaperta e non si butti tutto sotto il tappeto dovrebbe essere un buon segno.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 2 votes)
  41. R

    La testimonianza post pestaggio del compagno di cella riferisce di una persona malconcia, ma tutt’altro che agonizzante o in condizioni pre comatose. E’ entrato in coma subito dopo e da Regina Coeli in poi, passando per il Fatebenefratelli e il Pertini, si è dispiegato un megacomplotto carabinieri-medici di quattro strutture diverse-infermieri-altri ricoverati per coprire la cosa fino all’inevitabile epilogo ? E la madonna.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 1 vote)
  42. m

    – Jeremi la tesi più plausibile è che il pestaggio pesante sia avvenuto perchè lui non ha parlato.
    Probabilmente avevano avuto soffiata che aveva un partita consistente di droga.

    – La storia della cioccolata non so quanto è attendibile; di certo ai suoi genitori non è stato permesso di andarlo a trovare. Non mi pare una cosa da poco.

    – Non ho detto che ilaria cucchi è stata poco limpida con le indagini.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 2 votes)
  43. R

    – La storia della cioccolata non so quanto è attendibile; di certo ai suoi genitori non è stato permesso di andarlo a trovare. Non mi pare una cosa da poco.

    Ecco, questo è un elemento sospetto, però il padre vide il figlio a Regina coeli, e non l’ha certo descritto come agonizzante. A questo proposito va precisato che il presunto pestaggio fatale si sarebbe consumato nella stazione Appio Claudio, poco dopo l’arresto e prima del passaggio notturno a Tor Sapienza che precedette il trasferimento a Regina coeli. Peraltro è proprio dalla stazione di Tor Sapienza che venne sollecitato il primo intervento medico in soccorso del ragazzo, che però stranamente si mostrò poco collaborativo con i medici.

    – Non ho detto che ilaria cucchi è stata poco limpida con le indagini.

    E allora in cos’altro ? Domando eh, sono curioso.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
    1. m

      “Peraltro è proprio dalla stazione di Tor Sapienza che venne sollecitato il primo intervento medico in soccorso del ragazzo, che però stranamente si mostrò poco collaborativo con i medici.”
      un tossico , forse in crisi d’astinenza pestato come un macaco… non mi aspetto lucidità o collaborazione . Hai visto il film.
      Non è detto che la ricostruzione sia fedele al 100%, non lo sto contestando ma non lo si può sapere.

      voglia di protagonismo (non ultimo al concerto di aldrovandi); i genitori di aldrovandi hanno fatto più della cucchi (>>>> di piu), senza voler diventare personaggi pubblici , anzi. senza entrare in politica

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +4 (from 4 votes)
  44. R

    Non ho visto il film, ma ho letto il libro di Bonini sulla vicenda. Voglia di protagonismo, mah, ha utilizzato tutte le ribalte mediatiche possibili e non per fare luce sulla morte del fratello, sicuramente genuinamente e non per arrivismo, e adesso qualche risultato sta arrivando a quanto pare, anche per merito suo.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
    1. m

      Opinioni

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
    1. C

      Non fare polemica. I tempi sono cambiati: noi abbiamo preteso chiarezza e i francesi si sono cagati in mano e hanno espresso rammarico. Non ti basta? Cosa vuoi, la luna? E allora Bardonecchia?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 6 votes)
  45. t

    Anvedi, 50 post su qualcosa che e’ tutto chiaro, cristallino.

    Gobbo: sei il solito sovranista. Intanto spot gratis per salvini, https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/10/15/afronapoli-calciatrice-si-candida-con-salvini-messa-fuori-rosa-il-presidente-serve-un-segnale-forte-contro-il-razzismo/4694956/

    Credo che neanche sotto Stalin ci fosse l’esclusione dalla squadra del quartiere per motivi politici.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 8 votes)
  46. U

    Cecco
    Eh?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
    1. C

      Niente. Momenti.
      Tra l’altro avevo letto Gatto invece di Un Gobbo. Sarà l’età?

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 1 vote)
  47. U

    Ah ecco.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  48. U

    Cecco
    Riceverai una lettera da Ricca

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi