Parisi o Cuccarini?

Parisi o Cuccarini?

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

Pochi Di qua o di là hanno rappresentato bene l’ideologia di Indiscreto come quello di oggi, sospeso fra mito e realtà. Come tutti sanno, Heather Parisi e Lorella Cuccarini tornano in televisione con un programma tutto loro: due serate su Rai Uno, venerdì 2 e sabato 3 dicembre, buone per entrare in clima referendum. Tanti ospiti e il sapore del varietà di una volta, qualsiasi cosa voglia dire, per Nemicamatissima che è una trasmissione ovviamente giocata tutta sulla rivalità fra due personaggi che hanno segnato la cultura pop degli anni Ottanta e Novanta. Nasce prima la Parisi, classe 1960, americana che ha trovato l’America in Italia da giovanissima, con alcune comparsate televisive da ballerina pura e il grandissimo successo arrivato nel 1979 nel primo dei Fantastico presentati da Pippo Baudo, importantissimo nella carriera di entrambe. Notevoli anche i successi come cantante (Disco Bambina, Cicale, eccetera), ma non si può negare che la sua popolarità sia soprattutto legata ai vari Fantastico con Baudo. Per questo quando nel 1985 la Cuccarini, classe 1965, prese il suo posto l’avvicendamento fece epoca: la ragazza della porta accanto che succede alla grande star fa sempre discutere e la rivalità fra le due, a volte negata, era ed è nei fatti prima ancora che nelle parole. Le mille altre trasmissioni da loro presentate o con loro come ospiti d’onore sono impossibili da elencare, fra RAI e Mediaset: di sicuro sono le donne televisive che possono essere messe sullo stesso piano, come icone e come fama, di Raffaella Carrà. Tutte capaci di fare, e bene più cose: cantare, ballare, presentare, tenere vive trasmissioni per forza di cose sempre uguali. Insomma, la tivù pre talent e reality show, quella dei professionisti dello spettacolo. La Parisi negli ultimi anni si è di fatto ritirata a vita privata, mentre la Cuccarini pur continuando ad apparire in televisione (di recente ad Amici e Ti lascio una canzone) si dedica principalmente al teatro e al musical. Siamo quasi in imbarazzo nello spiegare chi siano queste due donne, visto che le conoscono tutti. Il Di qua o di là non ha secondi livelli di lettura, perché già il primo è sufficiente ad emozionarci: Parisi o Cuccarini?

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.5/10 (4 votes cast)
Parisi o Cuccarini?, 9.5 out of 10 based on 4 ratings

46 commenti

  1. C

    La Cuccarini mi ha sempre fatto piu’ sangue proprio per l’aspetto da ragazza della porta accanto. Un po’ come Mia Khalifa con gli occhiali.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +11 (from 17 votes)
    1. L

      l’accostamento è ardito, ma mi convince 😀

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 5 votes)
    2. M

      + 7 miliardi per l’accostamento illuminato.
      Non farmi dire altro che siamo in fascia pro-tetta 🙂

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -1 (from 3 votes)
  2. z

    Cuccarini più bella, Parisi migliore ballerina. Il primo amore non si scorda mai, quindi Parisi

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
  3. G

    Parisi, per la stessa ragione di zinzanbrocco.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  4. Cuccarini più bella?! Ma state scherzando?! L’anti sexy per eccellenza…..

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -7 (from 19 votes)
    1. L

      concordo.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -7 (from 13 votes)
  5. z

    Cuccarini più bella, Parisi più sexy (e più brava nel ballo). Considerazione a posteriori. Al tempo in cui le vedevo in televisione avevo ancora il ciuccio in bocca…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 3 votes)
    1. Continuo a perplimere…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -3 (from 5 votes)
      1. z

        Legittimo

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: 0 (from 2 votes)
  6. z

    Invece Menouno invidia molto Lapo…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -5 (from 9 votes)
    1. z

      Mazza quanto lo invidia…

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -4 (from 6 votes)
  7. G

    Parisi & Cuccarini tornano in televisione. Pippo Baudo e Costanzo ci sono gia’ tornati. Domenica vincera’ il NO e ci terremo il il Bicameralismo perfetto. In italia non cambia mai un cazzo…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -3 (from 19 votes)
  8. P

    Hai ragione, qua non cambia mai un cazzo. Siamo sempre in mano a bugiardi conclamati, cialtroni e maneggioni.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +18 (from 20 votes)
    1. G

      Ti metto un bel piu’ uno.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: -4 (from 8 votes)
  9. A

    sognavo di dirlo o scriverlo da anni: “da vicino è proprio come una persona normale”. durante il mio servizio civile (esperienza splendida e dura in oncoematologia pediatrica) ho avuto modo di incrociare la cuccarini nell’ambito di un “30 ore per la vita”. per il poco che vale una bella impressione.

    eppure voto parisi. da persona priva nella vita di un vero talento e sicuramente poco aggressiva, in tutte queste rivalità preferisco chi non si nasconde dietro la (finta?) umiltà ed è invece perfettamente conscio della propria superiorità in qualche ambito.

    ho visto una sessantina di concerti di springsteen, però in cuor mio lo baratterei con mick jagger che schifa quegli sfigati dei suoi fans invece di apparire fintamente come uno di loro. da applausi la professionalità di un paul scholes, ma viva eric cantona che fuma e può saltare qualche allenamento.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 5 votes)
  10. M

    Cuccarini per il walzer, Parisi per la rumba

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -3 (from 9 votes)
  11. A

    mi sorge una curiosità off-topic: ma tre/quattro giorni dopo i vari “di qua o di là” i risultati vengono omologati da una commissione? vengono pubbligati sulla gazzetta ufficiale? o la vita di noi uomini indiscreto è un continuo passare da una questione simply all’altra?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
  12. V

    http://www.ilgiornaledivicenza.it/home/crac-anzolin-buco-di-8-milioniscatta-la-denuncia-1.1013374

    se ne parlò un po’ all’epoca. Forse Leonto è più informato

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
    1. V

      http://www1.adnkronos.com/Archivio/AdnAgenzia/1996/04/05/Cronaca/GIUSTIZIA-CRACK-EMMECI-HEATHER-PARISI-IN-TRIBUNALE_124600.php

      tra l’altro scopro recidiva.

      Deve attizzare tantissimo! Voto per lei.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 1 vote)
  13. G

    Non m’ha mai attizzato nessuna delle due.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -3 (from 7 votes)
  14. t

    il vero dualismo era con la Martinez..cmq votato la Parisi esclusivamnete per il suo cameo in Grandi Magazzini

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 7 votes)
  15. f

    Qualche giorno fa rivedevo su techetechete la Cuccarini a 20 anni e… Cavoli il mio primo pensiero è stato proprio quello di Calvin (a proposito ho dovuto googlare per conoscere Mia Khalifa… Altro +1 per te Calvin!)
    La Parisi mai trovata trovata affascinante… Anzi bruttina proprio…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 5 votes)
    1. L

      Anatema!

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +4 (from 4 votes)
  16. A

    Parisi per me più legata alle elementari e medie, Cuccarini alle superiori con tutto ciò che ne consegue. Vale in entrambi i casi la solita frase: “sono delle professioniste”. Cerchiamo quindi di spostare il dibattito sul puro ambito artistico. Dal punto di vista della danza nessuna delle due è da considerarsi certamente una prima ballerina nel senso classico del termine. La Parisi, formatasi all’American Ballet, mi ha sempre dato l’idea di essere un personaggio più ‘disco’ e tecnico mentre la Cuccarini, che ha studiato danza alla scuola di Enzo Paolo Turchi, notevolmente più ‘pop(ular)’. Come cantanti entrambe non possono essere considerate delle grandi voci, tuttavia vanno ricordate per brani che hanno lasciato un segno nella memoria. Nel caso della Parisi (dalla tipica inflessione americana) cose come Disco bambina (strepitoso il costume che indossava nella sigla di Fantastico nel 1979…), Cicale, Ti rockerò e Crilù. Fronte Cuccarini ovviamente La notte vola e poi Sugar sugar da ricordare. Entrambe hanno comunque cercato in diverse occasioni di sganciarsi dall’effetto sigla proponendosi come interpreti ma il raccolto non è stato straordinario.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 5 votes)
  17. M

    Mia moglie che ha studiato danza per 25 anni facendo stage con Garrison, Lachanve ecc ecc mi dice che nell’ambiente la Parisi passava per una con un talento pazzesco.
    Poi se è rimasta coinvolta nel crack di un’azienda di magnetofoni non le fa onore…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 8 votes)
  18. j

    Cuccarini, il più facile dei sondaggi

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 8 votes)
  19. A

    Sul discoro danza ricordiamoci anche di quando la Cuccarini fece fantastico insieme ad Alessandra Martines, certamente più ballerina e classica di lei, con un background notevole ed esperienze per nulla televisive. Personaggi molto diversi anche loro. Poi la Cuccarini, ripeto, è molto popular, estroversa, brava a presentare. Insomma completa senza eccellere in una sola cosa. Un po’ come la Carrà con la quale era già stata messa confronto.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  20. m

    Prima una, poi l’altra.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 7 votes)
  21. @Alvaro: Ma che significa “due grandi professioniste”?! Timbravano il cartellino in orario?!
    Se si parla di danza la Parisi è da varietà serale, la Cuccarini dà spettacolo per massaie, dai, siamo seri.
    Sui vinili che hanno lasciato un segno ti aspettavo, colonne portanti della musica italiana. Un po’ come “Geil” di Bruce&Bongo in Germania…

    @Francesco: si può dire che la Parisi sia sopravvalutata (le biondocchiazzurri sono sempre appariscenti) e che vista da vicino abbia una combo mascella-dentatura meno graziosa di quanto appaia da lontano, ma allora non capisco come si possa preferire la Cuccarini che è di segno Cesso ascendente Frigida…

    Ps: al netto dei gusti personali, eh?! Che uno può farsi attizzare da una meno bella perchè ha una maggiore carica sexy o viceversa, ma in questi due casi siamo abbastanza ai minimi storici con la Cuccarini che lotta per la retrocessione…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 10 votes)
  22. t

    La Cuccarini perderebbe un di qua o di la’ giusto con Gesu’ risorto.

    Parisi piu’ bella, Cuccarini piu’ simpatica, Parisi piu’ brava a ballare, Cuccarini a condurre, entrambe catapultate in America al giorno d’oggi sarebbero delle popstar al livello delle varie Taylor Swift, Rihanna, ecc.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 10 votes)
  23. A

    @Dane Uno lancia l’esca e il pesce abbocca 🙂 Il professionismo è riferito al contesto, che era quello catodico dell’epoca di riferimento e del pubblico che guarda quella televisione. Nessuno le ha mai paragonate a Carla Fracci… Un po’ come nessuno paragona Bocelli a Pavarotti. Sulle loro canzoncine si parlava di memoria non di qualità. Della Martines cosa dici invece? Ti aggrada?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 1 vote)
    1. @Alvaro: continuo a non capire il significato di professionista (che tra l’altro sento da sempre attribuire a gente aberrante), anche in riferimento al contesto: mi sembra un po’ come quando chiedi “è gnocca?!” e ti rispondono “è simpatica…”
      Sui vinili avevo capito, difatti ho citato dei giganti.
      Sulla Martines la penso come Niccon, più che altro ritengo fosse troppo poco televisiva (soprattutto per quella TV nazionalpopolare…).

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
  24. N

    La Cuccarini avrebbe avuto del potenziale, ma non trasmetteva quasi nulla. La Parisi simpatica, ma troppo piccolina e tarantolata per i miei gusti.
    Come bellezza preferivo la Martinez, ma era ancora peggio delle Cuccarini come sex appeal e dopo Fantaghiro’, in cui ha sempre la stessa espressione facciale in ogni scena, e’ crollata nelle mie classifiche.
    Leggera preferenza per la Cuccarini. Tra l’altro mi era capitato di vederla dal vivo a Milano tanti anni fa, mentre faceva le prove per un programma tipo Moda sotto le stelle o Moda in Galleria. Sembrava un vampiro da tanto era pallida.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 6 votes)
  25. C

    Non ho provato nessuna delle due. Sono ballerine e le ballerine da che mondo è mondo vanno testate in toto. Cuccarini promette di più ma non si può tracciare un risultato sulle impressioni, magari Heather ha capacità specifiche. Dalla mia esperienza penso non si possa mai dire. Bisogna provare. Chi è meglio tra le due può dirlo solo chi ha provato entrambe.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -5 (from 7 votes)
  26. L’Uomo Indiscreto di una volta, il modello irraggiungibile per quasi tutti noi, avrebbe detto Cuccarini moglie-Parisi amante senza discussioni. Sul piano artistico come ballerina vince Heather, come cantante Lorella (ma Heather ha avuto autori migliori), come presentatrice Lorella. Quindi voto Lorella di poco. Il discorso ‘professionisti’ è semplice: una volta talento e preparazione erano requisiti (insieme alle raccomandazioni, che non hanno tempo) per entrare in televisione, magari a fare schifezze ma partendo da una base riconosciuta altrove, oggi la televisione si propone più come scuola per chi ancora non è preparato e magari (magari) domani sarà una stella. Del resto gli aspiranti li paghi meno, in ogni lavoro, di chi già c’è.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 5 votes)
  27. D

    Parisi tutta la vita, soprattutto per i modi più ruspanti e popolari combinati però con l’eleganza dell’accento inglese (in quegli anni in rapida ascesa, si veda karina huff e simili).
    Concordo su Alessandra Martines che era la mia preferita tra le soubrette di fascia alta..allargando un po’ il tiro, gradivo molto la coppia di sorelle Brigitta&Benedicta Boccoli a Domenica In

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 3 votes)
  28. r

    Approposito di icone 80s-90s è morto joe dever inventore di lupo solitario

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
    1. M

      Avrà finito i punti di resistenza

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +4 (from 6 votes)
      1. A

        non poteva imbrogliare sul tiro dei dadi come facevamo tutti? 🙁

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: +2 (from 6 votes)
    2. P

      Triste per Joe, compagno di gioventù.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +2 (from 4 votes)
  29. M

    Io ero un fan di Lupo Solitario ma il top è Sortilegio.
    La Corona dei Re di qualcosa di memorabile!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
    1. A

      Menouno non sapeva l’incantesimo per fermare il Serpente del Tempo

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: +1 (from 3 votes)
      1. M

        🙂
        Come 2 foglie sul far del tramonto
        1 soffio di vento solleva d’incanto
        Ti invoco o 4orga signore del canto
        SPALANCA LE PORTE A QUESTO COMANDO!
        🙂

        Mi viene da piangere

        VN:F [1.9.22_1171]
        Rating: 0 (from 2 votes)
        1. A

          ma che ne sanno i giovani d’oggi col loro PokemonGo 😛

          VN:F [1.9.22_1171]
          Rating: +5 (from 5 votes)
  30. Viste registrate entrambe le puntate, fra partite e referendum… loro bravissime (più coerente con la sua età la Parisi, più ancorata al passato la Cuccarini) ma con testi appena sufficienti… imbarazzanti alcuni ospiti, anche quelli di qualità, perché non c’entravano con il contesto… assurdo fare come se Baudo non fosse mai esistito… se devi fare un’operazione nostalgia falla, giocando sulla rivalità invece di negarla… e poi poche canzoni, anche con il doping del remix, resistono al tempo… la verità è che il varietà era vecchio già negli anni Ottanta e che i loro balletti erano la parte più vitale dello spettacolo. Comunque due grandi, lo spettacolo era fuori dal tempo ma non ha messo tristezza.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 2 votes)

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi