Buffa o Tranquillo?

Federico Buffa o Flavio Tranquillo?

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

E così anche Federico Buffa ha preso la sua ‘Decision’, che purtroppo per noi telespettatori NBA è stata quella di abbandonare (per sempre, si intuisce) le telecronache della lega più interessante del mondo dello sport più bello del mondo. Pur rimanendo a Sky, Buffa proseguirà nel filone del cosiddetto ‘storytelling’ inaugurato con l’avvicinamento a Brasile 2014, viaggiando e occupandosi di storie sportive ed extrasportive. Ma al di là di ciò che pensiamo dello storytelling (il peggio, roba da rimpiangere un editoriale di Collovati o di Tardelli), il problema è che non lo ascolteremo probabilmente più in coppia con Flavio Tranquillo. Scenario che getta nello sconforto noi non fenomeni, che consideriamo un piacere della vita ascoltare persone competenti parlare di argomenti appassionanti. È quindi l’ultima occasione utile per proporre un ‘Di qua o di là’ che non è solo giornalistico, ma anche per certi versi filosofico ed esistenziale. Meglio concentrare le proprie forze in un solo campo lavorativo, pur avendo le capacità per fare anche altro, oppure meglio allargarsi alla ricerca di nuove esperienze ed opportunità, visto che la vita è una sola? Il sondaggio può essere inteso anche come una semplice preferenza da spettatori, anche se chi come noi li ha ascoltati migliaia di volte fin dai primi anni Ottanta alla radio sa benissimo che Buffa e Tranquillo possono senza problemi scambiarsi le parti di super-tecnico e di divagatore (se trasmettessero su Indiscreto diremmo cazzeggiatore) colto. Impossibile quindi dire chi, brutalmente, ‘è più bravo’, la domanda è (ce lo diciamo da soli) molto più personale e sottile. Di certo c’è che in coppia ci mancheranno, pur continuando a seguirli singolarmente visto che non sono né vecchi né morti: non potremo più tifare (del resto abbiamo avuto un anno per prepararci) per tre quarti di garbage time, però, in modo da costringerli a tirare fuori il meglio. Di qua o di là, quindi: Buffa o Tranquillo?

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (3 votes cast)
Buffa o Tranquillo?, 10.0 out of 10 based on 3 ratings

33 commenti

  1. A

    Tranquillo tutta la vita.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 4 votes)
  2. e

    E’ dura scegliere, nel senso che entrambi hanno dimostrato una competenza, una capacità di “spiegare la materia”, una conoscenza a 360° del basket che dover decidere tra Buffa e Tranquillo è come decidere tra la mamma e il papà (“normalmente”). E penso sia uno dei pochi casi in cui la “coppia” riesca a fondersi in modo sublime e perfetto (come accadeva per Tommasi Clerici ad esempio) trovando i giusti tempi, i gusti argomenti, il giusto spazio per ognuno dei due.

    Tuttavia dovendo scegliere dico Buffa; se non altro per il suo coraggio nel provare a battere strade nuove (vedi il teatro) tout-court (anche Tranquillo mi sembra collabori con il FattoQuotidiano riguardo ad articoli su vicende di mafia, se non erro, ma in modo saltuario) con il rischio di fallire o – peggio ancora – diventare un po’ una macchietta.

    Tutto questo in una epoca molto “differente” da quel che era Tele+ o il primo Sky, in cui il basket (e l’NBA) avevano un “peso” diverso all’interno di un network che aveva forse anche una “filosofia” diversa. Stando com’è il basket oggi su Sky (che, beninsteso, fa comunque spicciare casa a Rai e company), forse è anche giusto perseguire altri obiettivi. Insomma, forse anche Buffa ha capito che una certa epoca è finita per sempre.

    La frase “non si è mai fatto abbastanza, non si è mai visto abbastanza, non si è mai letto abbastanza” è però bellissima.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  3. N

    Voto Buffa sperando di cogliere il senso del sondaggio.
    Per quanto mi riguarda da un punto di vista lavorativo non c’e’ nulla di peggio della routine.
    Per certe persone cambiare porta nuovi stimoli e aumenta la “produttivita'” (visto che questa parola va molto di moda ultimamemte).

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  4. Tranquillo stimabilissimo, ma scelgo Buffa tutta la vita.
    A me lo storytelling piace e piace come lo fa lui (pur conscio dei difetti e degli eccessi che lo contraddistinguono)

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  5. ps. forse separarsi fa bene ad entrambi. Ultimamente si caricavano a vicenda fin troppo nella parte di cazzeggio/divagazione con superlativi assortiti…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  6. Curioso sondaggio, più divisivo Buffa (c’è chi lo considera Dio e chi lo considera un cialtrone retorico), più rassicurante Tranquillo (nessuno lo chiama Dio però è difficile trovare qualcuno che non lo apprezzi o che provi fastidio…).
    Per quanto riguarda il sondaggio ho sempre ammirazione per il coraggio a patto che non diventi incoscienza, odio la routine ma considerare tale chi insiste nel voler far bene ciò che sa fare meglio è un po’ offensivo.
    Con notevole sforzo scelgo Tranquillo, perchè lo story-telling ha un senso se è ciliegina sulla torta delle telecronache del duo, altrimenti rischia di diventare autoreferenzialità a metà strada tra il macchiettismo e l’egocentrismo.
    E i risultati non sono sempre apprezzabili, vale per il Saviano gramellinizzatosi e vale anche per Buffa che in certi casi m’è parso fine a sè stesso…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 21 votes)
  7. M

    Un anno fa avrei detto Buffa in scioltezza.
    Ora dico Tranquillo ed il sorpasso ha per certi versi del clamoroso.
    Perchè ad un certo punto mi è sorto il dubbio che adorassi Buffa più che per questioni di tipo tecnico-sportivo perchè appagava la mia necessità di cazzeggio colto. Ma pur sempre cazzeggio.
    Poi perchè al pari di quelle serie televisive perfette che ad un certo punto sbragano intorno alla quinta stagione, ho l’impressione che Buffa stia diventando un po’ schiavo del suo personaggio e che stia cercando sempre il colpo ad effetto per tenere vicino il proprio pubblico. Che aggiunga dettagli a decorazione di qualsiasi argomento anche quando magari servirebbero risposte meno “romantiche”, romanzate o semplicemente prolisse.
    Fermo restando che continuo ad adorarlo.. 🙂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 7 votes)
  8. Ovviamente nessuno di chi mi ha messo “meno” sarà tra quelli che hanno messo “più” a Mauro, mi auguro…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -4 (from 10 votes)
  9. Sondaggio davvero interessante (complimenti al Direttore), anche perché la maggior parte di noi non saprebbe chi scegliere. Chi sente la pallacanestro come una religione, legata oltretutto ai migliori ricordi (anche per le persone che ci ha fatto incontrare) e a mille associazioni mentali, penso che sia per Tranquillo. Chi ritiene giusto comunque svoltare, in ogni caso, credo sia umanamente più vicino a Buffa. Il gioco è anche dichiararsi e dopo lungo travaglio mi dichiaro tranquilliano (poi l’anno prossimo va magari ad aprire un chiringuito a Ibiza e rifacciamo il sondaggio), nel senso che fare al meglio delle proprie possibilità un lavoro, diciamo pure il solito lavoro, non esclude di potersi interessare a mille altre cose. E non è che per forza una passione debba diventare una professione, questo lo penso al di là dello storytelling che meriterebbe un capitolo a parte. Quindi Tranquillo con convinzione, dal punto di vista ideologico.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 11 votes)
  10. A

    @Dane:

    Dane, certo che l’hai proprio nel cuore sta storia del più e del meno eh? In quasi ogni articolo che commenti lo tiri fuori… 🙂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
  11. @Andrea Biagini: ti manda Campatelli dillo! 😀
    Comunque sono completamente d’accordo a metà col Mister, l’accusa che mi muovi è ingiusta perchè vengono fatte da tutti centinaia di battute su Meno Uno, vero è che il giochino mi diverte tantissimo perchè aiuta ad esplorare gli abissi della mente umana: quando vedo due post consecutivi scrivere quasi la stessa cosa ed avere differente rating in base alle firme mi sgorgano considerazioni sociologiche profondissime. 😛
    Da Muro delle Elezioni, se capisci cosa intendo dire… 😉

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 5 votes)
  12. f

    @Dane: “più rassicurante Tranquillo (nessuno lo chiama Dio però è difficile trovare qualcuno che non lo apprezzi o che provi fastidio…).”

    Hai mai provato a leggere Eleni o ad entrare nelle dinamiche della parrocchietta del basket?

    Per quanto mi riguarda sottoscrivo alla lettera quanto scritto da El Carbayon…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 4 votes)
  13. @francesco1974: no, sono abbastanza fuori da quei giri e quindi ignorante in materia di schieramenti e parrocchiette, tant’è che non capisco nemmeno il tuo riferimento (Eleni capeggia una parrocchietta a cui Tranquillo è inviso?!).
    Mi riferivo più che altro ai fruitori del prodotto, cioè pubblico, telespettatori, commentatori, etc.
    Mentre mi capite di legger in giro cose tipo “a me Buffa ha rotto il cazzo”, “se la tira troppo da personaggio”, “troppa retorica”, etc., difficilmente mi capita di trovare commenti negativi su Tranquillo.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 6 votes)
  14. M

    Sottolineo quanto detto da qualcuno sulla stucchevole tendenza all’uso del superlativo in sede cestistica.
    Robe tipo il più prolifico tiratore sopra i 2.05 dai 4 metri entrando dalla panchina con maglietta viola.
    Non se ne può più..
    Tra l’altro lo stesso Buffa diceva, non ricordo in quale contesto, di essere a volte “spaventato” dai suoi followers e dalle creature che egli stesso aveva contribuito a plasmare.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  15. J

    Condivido quello che ha scritto Ricca e anche parti di quello che hanno scritto altri. Buffa mi piace molto ma deve stare attento a non diventare come Caressa e in alcuni “Buffa racconta… ” c’erano già troppi birignao.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  16. A

    ‘azzo, non sapevo di questa scelta di vita di Buffa.

    Federico e Flavio si completavano ovviamente, e in coppia brillava di più Buffa per il suo strabordare, ma oggi voto Tranquillo, perchè la NBA raccontata da lui è tutta un’altra cosa. Una seconda voce si può sopperire, tant è che nell’ultimo anno ho cominciato ad apprezzare anche Mamoli e Pessina (che si è sgrezzato e anche un pò sciolto), ma il cronista no (infatti tra le 3 coppie di sky Mamoli-Pessina è quella peggiore).
    Spero comunque che possa arrivare Niccolò Trigari e il the coach che ai tempi su SI erano di altissima qualità

    Sulla Decision: capisco la necessità di cambiare ad un certo punto però non capisco come mai in passato conciliasse le 2 cose (story-telling e telecronache) grazie alle collaborazioni con la Radio Svizzera Italiana (vedi London Calling, Quando eravamo re, Characters…) ed oggi invece non è più possibile.
    Comunque, buona fortuna perchè il rischio è altissimo, vedi già gli autogol come lo prendono per il culo col divino johnny o il giappone di holly e benji

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  17. A

    @Dane: guardati il post di Eleni sulla finale del mondiale di pallacanestro… nemmeno io pensavo che si potesse odiare Tranquillo, ma evidentemente non tutti sono NBA-centrici (che poi Flavione non è affatto così, solo che commentando quella si adegua…)

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 1 vote)
  18. t

    Non so per chi votare, forse per i buffa e tranquillo di 15 anni fa rispetto a quelli di oggi.

    Andando controcorrente trovo che buffa fosse molto piu´efficace in telecronaca dove la partita lo limitava e circoscriveva la sua retorica

    Io non riesco a vedere piu´di 10 minuti dei suoi racconti, li trovo noiosi. Sempre uguali in forma e contenuto, sia che parli di rasheed wallace che del papa.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  19. L

    Premesso che penso che siano sopravvalutati entrambi e che il migliore sia il mio amico Sergio Tavcar, non mi piace la loro esterofilia, il vendere la NBA di oggi come cioccolato puro invece che un surrogato dove il livello e’ calato mostruosamente dai fasti dell’epoca Bird Jordan Magic, detto questo Tranquillo pur bravino non lo sopporto, la mette giu’ troppo dura e pensa di essere l’unico conoscitore di basket del pianeta, Buffa mi piace di piu’ come narratore ma deve cercare di essere piu’ obiettivo, tende a romanzare un po’ troppo.. Cimunque bravo, dimenticavo Tranquillo si definisce un moralista, categoria che non apprezzo e che guarda sempre la pagliuzza nell’occhio altrui e non vede la trave nel proprio..

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -3 (from 9 votes)
  20. @Francesco1974: e come sempre succede… 😛

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -3 (from 3 votes)
  21. L

    @Dane:
    visto che a qualcuno non piace..

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 3 votes)
  22. L

    @francesco1974: Non c’è bisogno di essere Eleni per non apprezzarlo..io ho trovato anche questo:
    https://www.facebook.com/pages/Flavio-Tranquillo-colui-che-in-un-mondo-di-ciechi-il-guercio-è-il-solo-Re/191325754230146?fref=ts

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 4 votes)
  23. Tranquillo, non tanto per la sua – pur apprezzabile – bravura, quanto perché la deriva trombonesca di Buffa, ormai ai limiti della macchietta, mi risulta irritante da tempo.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 9 votes)
  24. M

    voto Tranquillo…lo seguo fin da quando commentava con Francesco Anchisi la NCAA su Capodistria e io avevo 13 anni e sgambettavo nelle palestrine e nei campetti del quartiere.
    Devo dire che ritengo comunque sia lui, sia Federico Buffa due persone di grande preparazione, ma anche di grande cultura e sinceramente provo sempre piacere a sentir parlare o a leggere articoli di persone che reputo intelligenti.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
  25. @Leone Minuscoli: per carità, ci mancherebbe. Non mi era mai capitato d’incontrarne, e mi ha fatto sorridere che appena l’ho detto……taaac! 😛

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -3 (from 3 votes)
  26. e

    Beh, questo account Facebook trasuda però “odio” un po’ forzato.
    Nessuno vuole fare di Tranquillo un essere Perfetto e Irreprensibile, anche lui ha i suoi difetti e i suoi limiti, però in quella pagina un po’ si esagera…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  27. L

    Tranquillo ripeto e’ un bravo telecronista, ma accetta poco la discussione e banna chi lo critica o non la pensa come lui anche quel sito contro di lui da quello che ho capito deriva da un comportamento di questo tipo.. Che poi qualche volta si esageri può’ essere, a prescindere che non perderei troppo il mio tempo ad andare contro uno che non mi piace… Il mondo e’ abbastanza grande per chiunque io mi tengo Sergio Tavcar che dopo averlo conosciuto ne vale a mio avviso tre di Tranquillo e Buffa messi assieme..

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 5 votes)
  28. L

    Tra l’altro alcuni anni fa uscirono tre articoli su Dailybasket basket contro Tranquillo molto molto cattivi ai limiti e forse oltre la diffamazione.. So che Tranquillo querelo’ ma non so come andò’ a finire, un altro che non ama Tranquillo e’ Claudio Pea ma ci mette ironia e il nome poi si può’ condividere o meno..

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 3 votes)
  29. f

    @Leone: infatti mi riferivo proprio a quegli articoli oltre a quelli di Pea e di Eleni….
    Tutto questo rancore (che a me da esterno sembra più che altro dettato da malcelata invidia…) nei suoi confronti finisce per rendermelo simpatico.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  30. L

    Una delle qualità che piu’ apprezzo in una persona è una certa umiltà e un certo sapersi anche prendere un po’ in giro.. diciamo che Tranquillo puo’ migliorare in questo..

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  31. @Leone Minuscoli: non ho capito, per darti ragione hai portato come dato un gruppo in cui scrivi tu e ti dai ragione da solo?!…grazie, mi hai aperto un mondo… 😀

    p.s.: meravigliosi i post in cui pur di andar contro Tranquillo si trolla su Ginobili…no, dico: GINOBILI!!! ❗

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  32. L

    no Dane, io non c’entro niente con quel gruppo, ho postato un paio di post e basta.. alcuni sono simpatici, altri meno, la cosa che mi ha stupito è pero’ vedere come non sia simpatico a molti e molti ci vanno anche giù molto pesante, per il resto ripeto non mi interessa piu’ di tanto..

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 1 vote)
  33. La mia era una battuta, ma insomma…..scopro tutto per la prima volta, ma ne prendo onestamente atto… 😉

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 2 votes)

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi