Le 5000 flessioni di Igor il Russo

La cosa peggiore nella vicenda di Igor Vaclavic, alias Igor il Russo, alias Ezechiele il serbo, alias Norbert Feher e chissà cos’altro (insomma, il presunto killer di Budrio e forse anche di altri posti), è sicuramente il fatto che mille uomini non siano stati ancora in grado di catturarlo dopo venti giorni di caccia in una zona certo non vastissima. Siccome le notizie vengono dall’accusa e dagli inquirenti, quasi mai dagli indagati e dai giornalisti, difficilmente però leggeremo di  poliziotti o carabinieri incapaci, con comandanti da rimuovere. Ma Indiscreto è un sito di sport, un sito che il marketing manager della porta accanto definirebbe ‘verticale’ e quindi la cosa che più ci ha colpito è la testimonianza di un ex compagno di cella di Igor o come si chiama, che ha raccontato di una specie di macchina da guerra capace di fare 5.000 flessioni al giorno. Sinceramente dall’alto del nostro crollo quotidiano, con principio di infarto, dopo la trentesima pensavamo fosse una stupidaggine anche questa, ma controllando meglio abbiamo raccolto articoli e testimonianze (magari di millantatori) che indicano il contrario. Per flessione comunemente si intende ciò che dagli istruttori di fitness viene chiamato piegamento sulle braccia o push-up e nella sua esecuzione corretta ha record impressionanti: altro che 5.000, nel 1980 tale Minoru Yoshida ne ha eseguiti 10.507. E nemmeno lungo l’arco della giornata, come somma di varie serie, ma consecutivi. Solo l’Uomo Indiscreto potrebbe fare meglio, se soltanto non avesse tutti questi impegni… Senza arrivare a questi numeri però abbiamo visto con i nostri occhi gente in grande forma e con un ottimo rapporto peso-potenza, tipo freeclimber, farne con un ritmo da macchine fermandosi soltanto per noia. Più interessante di questi record è comunque la narrazione della fuga di Igor: per giustificare l’incapacità di chi lo sta inseguendo ogni giorno che passa vengono aggiunti particolari alla Rambo, dal furto della zattera alla ferita che si sarebbe suturato da solo passando per la passione per l’arco e i coltelli.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.5/10 (8 votes cast)
Le 5000 flessioni di Igor il Russo, 9.5 out of 10 based on 8 ratings

10 commenti

  1. A

    a me di tutta la storia ha colpito la solita dichiarazione del cappellano che, quasi come i giudizi di quelle pagelle che sembrano fatte con il copia e incolla, ha parlato di una persona riservata, ma rispettabile, disponibile e sempre attenta alle tematiche.

    probabilmente dal posto dove si trova non ha sentito l’accorato appello del sorridente don a consegnarsi…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 5 votes)
  2. M

    A me hanno detto che si è già accordato con i vietcong.

    Ps: io ne faccio un centinaio con quattro
    serie da 25 ma cinquemila non so neanche come si scrive .

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  3. E

    “Siccome le notizie vengono dall’accusa e dagli inquirenti, quasi mai dagli indagati e dai giornalisti, difficilmente però leggeremo di poliziotti o carabinieri incapaci, con comandanti da rimuovere”

    “Più interessante di questi record è comunque la narrazione della fuga di Igor: per giustificare l’incapacità di chi lo sta inseguendo ogni giorno che passa vengono aggiunti particolari alla Rambo, dal furto della zattera alla ferita che si sarebbe situato suturato da solo”

    “probabilmente dal posto dove si trova non ha sentito l’accorato appello del sorridente don a consegnarsi…”

    “Ps: io ne faccio un centinaio con quattro serie da 25 ma cinquemila non so neanche come si scrive”

    Questa rischia di diventare la pagina più comica della storia di Indiscreto!!! 😀

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +8 (from 10 votes)
  4. z

    Quando giocavo ed ero allenato arrivavo a farne 100 di seguito senza fatica. Altri tempi.
    Se igor fosse un ex soldato, magari dell’esercito serbo?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  5. j

    Sta gente teoricamente dovrebbe combattere le più grandi organizzazioni criminali del mondo oltre che preservarci dal terrorismo internazionale. E a questo non lo trovano in pianura. Immaginate i risultati in Aspromonte che e tipo una giungla equatoriale. Applausi

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +9 (from 9 votes)
  6. M

    Il nascondiglio di Igor è molto vicino a Gorino. Secondo me gode di appoggi molto alti 🙂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 9 votes)
  7. No, eh?! Non mi infilate il Budrieri pure qua che non ne posso più…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -5 (from 7 votes)
  8. M

    Killer di Budrio…budrieri… dai, uniamo i puntini.
    SVEGLIAAAAA!!!!1!!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +10 (from 10 votes)
  9. F

    fra un po’ leggeremo di un aumento di furti nelle case della zona in quanto tutte le forze erano dedicate a cercare igor

    sentito anche che la gente nella zona lascia ciotole di cibo fuori dall’uscio per evitare di essere aggredita (siamo al limite del favoreggiamento)….

    comunque se lo incontro mi cago addosso (poco uomo indicreto lo so ma la verità innanzitutto)

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  10. C

    Se mille uomini, immagino provvisti almeno di una strategia e di un coordinatore, operando in un perimetro ristretto non sono in grado di catturare un disperato è chiaro che sono incapaci. D’altronde l’Italia è il paese che ha partorito il generale Garafono dei famigerati Ris di Parma. Nemmeno il vero Rambo sarebbe riuscito a sfuggire per giorni non a mille ma anche a 10 uomini ben addestrati e ben coordinati dall’alto in quel fazzoletto di terra. Ciò non toglie che anche scappare ad un armata brancaleone come quella dispiegata dall’Italia non è da tutti.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)

Lascia un Commento

Close
Ti piace Indiscreto?
Seguici anche sui Social Network per essere sempre aggiornato sui nuovi contenuti
Social PopUP by SumoMe

Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi