Salvini o De Magistris?

Salvini o De Magistris?

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

Il ‘Di qua o di là’ fra Matteo Salvini e Luigi De Magistris (il più classico dei refusi è scrivere Gianni) era dei più scontati, ma essendo privi di genialità lo proponiamo lo stesso. Sul Muro del Calcio negli ultimi giorni si è discusso molto di statistiche, quelle degli ‘scontri’ di sabato a Napoli indicano 28 feriti fra le forze dell’ordine e 6 fra i manifestanti (giudicate voi, come dicevano una volta a Telepiù). La questione è però soprattutto politica, visto che il sindaco di Napoli ha tentato in tutti i modi di impedire il comizio di Salvini, che invece è stato permesso dal prefetto dopo una telefonata decisiva di Minniti. De Magistris sarà stato anche un magistrato, ma all’ultima rilevazione il rappresentante dello Stato sul territorio risulta essere il prefetto, dipendente del Ministero dell’Interno, non il sindaco che è un’autorità politica. Sindaco che in ogni caso non può prendere le parti di chi distrugge la sua città… Insomma, messa così sarebbe Salvini 100 a 0, al di là della missione impossibile di chiedere qualche voto a un Sud da cui la maggioranza degli elettori leghisti vorrebbe staccarsi. La questione è politica, dicevamo, perché questa della tolleranza è una evidente ipocrisia e non soltanto per l’apologia di fascismo (che è un reato) ma perché le idee che a determinati gruppi sembrano inaccettabili sono le più diverse. È vietato essere contro l’immigrazione? E contro l’euro? E contro i centri sociali? In ogni caso, chi lo deve stabilire? Il punto della vicenda è questo, visto che avere antipatia nei confronti dell’immigrazione, dell’Islam o anche del modo in cui viene governata Napoli non è (ancora) un reato. Salvini o De Magistris?

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 6.6/10 (9 votes cast)
Salvini o De Magistris?, 6.6 out of 10 based on 9 ratings

14 commenti

  1. I

    Salvini
    No question

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 14 votes)
  2. G

    Salvini e’ un opportunista politico della peggior sepcie ma se non se ne condivide la linea politica meglio ignorarlo e andare a farsi un apssseggiata da qualche altra parte. In una citta’ con un amministrazione mediamente capace un comizio non dovrebbe tramutarsi in un’occasione di mettere a ferro e fuoco le strade. Evidentemente Napoli non e’ amministrata da un sindaco capace.
    A coloro che hanno scatenato al guerriglia proporrei un paio di anni in Corea del Nord, cosi’ che possano sperimentare di persona quel socialismo reale dal quale a parole sono tanto affascinati…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 15 votes)
  3. I

    direi che Salvini se vuole fare un comizio od un incontro politico a Napoli lo deve poter fare.
    De Magistris ha detto una sequela di minchiate da far paura.
    Come se qui a Milano venissero Renzi o Di Maio a fare comizi od incontri politici. a me non verrebbe mai in mente di andare a tirare sassi o di fare un corteo di protesta.
    se proprio vogliamo vederci qualcosa che vada oltre, il messaggio è “scordatevi un movimento con il front national francese.”

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 11 votes)
  4. m

    Salvini al netto del suo opportunismo e delle sue idee. Gli antagonisti spalleggiati dal sindaco non sono accettabili. Non posso andare oltre che poi diventa discriminazione territoriale.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 8 votes)
  5. L

    meteorite.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 5 votes)
  6. E

    Delle due l’una, tertium non datur: o Salvini è un criminale che sta violando delle leggi dello Stato (e allora dovrebbe essere in galera o sotto processo) oppure è un cittadino come tutti gli altri (e allora vada a Napoli e dove vuole a dire le sue idee). Sul piano politico, sono agli antipodi da Salvini (anche se mi pare di avere detto di essere agli antipodi anche di tanti altri: troppi antipodi?), ma nel caso specifico De Magistris ha detto e fatto delle semimostruosità politiche e giuridiche. Votato Salvini.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 9 votes)
  7. G

    “o Salvini è un criminale che sta violando delle leggi dello Stato”

    Ecco, un ex-magistrato qursto dovrebbe saperlo… 😉

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
  8. j

    La moglie di De Magistris ha detto che bisogna mettere dei limiti alla libertà di espressione. Io credo che i limiti già ci siano (poi che non vengano fatti rispettare è tutto un altro discorso) e che Salvini e De Magistris li abbiano superati spesso e volentieri (brevemente, chiunque puo dire qualsiasi cosa anche grave finchè non si arriva alla chiara istigazione alla violenza, nelle varie gradazioni possibili). Quindi teoricamente nel sondaggio De Magistris non rappresenta un contraltare di Salvini ma uno dei suoi tanti omologhi di fazione opposta.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 4 votes)
  9. b

    Salvini. Nella circostanza.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  10. e

    tra i due scelgo Salvini (anche se la risposta corretta sarebbe “meteorite”) in quanto DeMagistris riassume tutto il peggio possibile, Salvini lo vedo molto piu innocuo (seppur ugualmente insopportabile)…

    comunque, Direttore, io sono in attesa del piatto forte (e cioè l’articolo su quello che sta accadendo al Sole24ore) 😀

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 2 votes)
  11. E

    Salvini è il peggio del peggio quindi il secondo in classifica ne esce già vincitore, ergo in generale De Magistris.
    Nel caso specifico ogni cretino è libero di fare i suoi comizi senza che nessuno decida chi abbia diritto di farsi ascoltare dal pubblico e chi no, quindi nello specifico voto Salvini.

    p.s.: Gatto, il problema non è di Napoli e della sua amministrazione ma di qualsiasi città italiana: succede la stessa cosa a Cremona, a Milano, etc. La verità è che c’è una parte politica che pretende di detenere il monopolio delle piazze, paradossalmente è quella stessa parte politica che si riempie la bocca di antifascismo….

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +13 (from 13 votes)
  12. m

    “c’è una parte politica che pretende di detenere il monopolio delle piazze, paradossalmente è quella stessa parte politica che si riempie la bocca di antifascismo”
    La questione é proprio questa. Bravo Dane, ti metto un più sul registro.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  13. r

    il meglio è stato l’altro giorno su twitter
    Uno (evidentemente in preda ai soliti cortocircuiti ideologici) scrive:
    “Salvini non ti vogliamo qui, Napoli è città dell’accoglienza”
    risposta di uno sotto:
    “e allora accoglietelo”
    😀

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +7 (from 7 votes)
  14. C

    De Magistris si comporta da sindaco di Napoli. Non disdegna pulcinellate e l’utilizzo di toni alla Masaniello. Supporta l’illegalità e la violenza. Nega l’esistenza della camorra come gli altri napoletani (“la camorra è ovunque” cit). I napoletani d’altronde non ritengono che Napoli abbia dei problemi. Per loro il problema è lo Sputtanapoli. Ovvero chi parla male di Napoli. In pratica De Magistris fa quello per cui è stato eletto e per cui gode di consenso dei napoletani. Salvini chi è? Un tizio che prima sostiene che il problema del Nord è il Sud. Una mattina si alza e dichiara: “fermi tutti. per aumentare il consenso del mio partito devo prendere voti al Sud” e d’un tratto il meridione non è più un problema. In pratica quello che contano sono le poltrone, prendere i voti, non le opinioni che cambiano a seconda della convenienza. Se domani mattina gli islamici avranno diritto di voto Salvini dirà “viva i musulmani, il problema sono i negri” e così via fino a prendersela con le zanzare dopo che anche i negri avranno diritto di voto. Tutta la vita De Magistris, benchè mi risulti repulsivo la sua esistenza ha un suo significato ed un ruolo ben preciso in quel di Napoli.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
Close
Ti piace Indiscreto?
Seguici anche sui Social Network per essere sempre aggiornato sui nuovi contenuti
Social PopUP by SumoMe

Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi