La leggenda del signor Giancarlo

Nel delirio di tweet e retweet abbiamo scoperto nei giorni scorsi l’esistenza di un account chiamato Il Signor Giancarlo (@SigGiancarlo), geniale miscela di battute calcistiche a sfondo spesso milanista e di osservazioni di cultura pop. Inutile dire però che le emozioni più forti non ci sono arrivate né dal calcio né tanto meno dalla cultura, ma dal ricordo dell’uomo a cui è intitolato l’account. Tale ‘Signor Giancarlo’, concorrente alla Ruota della Fortuna: conduceva come al solito Mike Bongiorno e valletta era Paola Barale. Quindi si parla della prima metà degli anni Novanta, perché nel 1995 la ex sosia di Madonna se ne andò (o fu salutata), per far posto a una serie di sostitute fino a quando Mike trovò una stabilità con Miriana Trevisan. Ma torniamo al signor Giancarlo originale, concorrente senza paura che si trovò a dover completare una frase intitolata LE AMAZZONI. Così gli si presentava il tabellone: V-NS-R- BATTAGL– GRAZ– ALLA L-R- F-G-. Il signor Giancarlo avrebbe potuto scegliere una soluzione conservativa per l’ultima parola, considerando le vocali rimaste: si possono vincere battaglie grazie alla foga, se se è intelligenti tatticamente anche con la fuga. Ma il genio non può rimanere ingabbiato negli schemi e così il signor Giancarlo si conquistò l’eternità, mentre Mike fingeva di scusarsi con i telespettatori di Canale 5. Sulla sua tomba meriterà l’epitaffio ideato dall’account Twitter a lui dedicato: preferì la gloria all’effimero guadagno.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.1/10 (44 votes cast)
La leggenda del signor Giancarlo, 9.1 out of 10 based on 44 ratings

22 commenti

  1. Ahahahahah!!! Sempre bello! 😀
    Che cos’è il genio? È fantasia, intuizione, decisione e velocità d’esecuzione! (scontata-cit.)

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +17 (from 19 votes)
  2. @Panjisao: straquoto! Tra l’altro, uno dei pregi di social com FB o TR è propria la proliferazione di account dedicati a tali personaggi ingiustamente dimenticati… 😀

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 9 votes)
  3. m

    Un momento indelebile di grande TV.

    P.S.: Tra l’altro aveva dato la risposta esatta.. 🙂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +9 (from 11 votes)
  4. A

    un mito! e l’epitaffio riportato è davvero da incidere sul marmo 😀

    PS: alla “ruota” partecipò anche un giovanissimo Arthur Renzarelli 😉

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 5 votes)
  5. Ridateci l’Italia che si metteva il vestito della festa per andare in televisione, da Mike Bongiorno. Ridateci il Sorrisi e Canzoni di Gigi Vesigna…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +22 (from 26 votes)
  6. F

    @Stefano Olivari: ridateci i nostri venti anni (cit)

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 5 votes)
  7. L’eroismo fatto persona, ne parlammo tempo fa. Padre della Patria

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 8 votes)
  8. @Stefano Olivari: Direttore, approfitto per denunciare il mio personale (per l’angolo del “chi se ne frega”…) sdegno per quando taluni suoi colleghi (non si offenda…) si presentano in trasmissione col cosiddetto “reporter”, che per gli addetti ai lavori farà molto cronista da marciapiede dei tempi che furono (per atmosfere da “L’occhio indiscreto” con Joe Pesci, per capirci…) ma all’occhio del telespettatore causa altresì un grottesco effetto “caccia&pesca”…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 7 votes)
  9. @Dane: A me ricorda anche molto i pensionati in coda con le urine per le analisi… oppure quelli, assolutamente da abbattere, che aspettano il sabato per fare la spesa nonostante siano liberi anche nel resto della settimana…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +12 (from 14 votes)
  10. @Stefano Olivari: sicuramente da fucilare senza se è senza ma direttore , così come coloro che vanno negli orari serali dal dottore….
    Purtroppo mi viene fatto notare che , muovendomi per qualche secondo a compassione , tali persone vanno a far la spesa in siffatti orari perché il rito e l’occasione buona per far quattro chiacchiere e vedere qualcuno…
    E quale occasione migliore dell’orario di punta?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  11. @Leonto: Un altro cavallo di battaglia è che la spesa vada fatta in piccole quantità e di frequente, in modo da non far scadere le cose… ma quale stracchino o purè scade la sera stessa?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 5 votes)
  12. C

    Al Signor Giancarlo, e al suo baffetto curato, mi sa che la F-G- piaceva assai.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +10 (from 12 votes)
  13. L

    @Coffee: “frothy moustache”

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
  14. Come dargli torto…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 6 votes)
  15. V

    Il signor Giancarlo grandissimo centravanti, ma che dire del regista (l’autore della frase) e del suo assist, degno del miglior Mancini.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 7 votes)
  16. m

    @Viktor70: E come ogni calciatore che si rispetti è andato alla ricerca del “taglio verticale”…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +11 (from 13 votes)
  17. M

    @merdmann21: gli ha dato tre soluzioni. La più semplice: foga, la media: fuga. E poi il colpo del fuoriclasse. Di chi fa la giocata che tu nemmeno pensi.
    Mani a pagaia!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 6 votes)
  18. a

    @leonto io sarei anche per abbattere quelli che nei bar sequestrano il giornale…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  19. F

    idolo generazionale

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  20. @Leonto: la scusa del “fare 4 chiacchiere” non sta in piedi: a quale ora di quale giorno al supermercato non trovi qualcuno per far due chiacchiere?! La verità è che ingolfano i supermercati il sabato per abitudine, perché non sono abbastanza intelligenti per pensare di far diversamente. Un po’ come le vecchiette che sono sui mezzi all’ora di punta: cazzo, sei pensione, c’hai un cazzo da fare tutto il giorno, mi spieghi cosa minchia ci fai sull’autobus col carrello per la spesa alle 8 del mattino?!
    Il rincoglionimento senile, appunto, ma purtroppo non si ferma tutto lì: vogliamo parlare delle “partenze intelligenti”?! Quanti sono OBBLIGATI a partire col bollino nero e quanti invece senza farci caso per pigrizia basata sul mantra “da domenica a domenica”?! Per popi lamentarsi ovviamente mentre sono fermi in coda in autostrada….

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 4 votes)
  21. L

    Articolo che e’ costantemente tra i piu’ letti al giorno

    Ammetto che lo rileggo volentieri quasi ogni settimana

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  22. La prova provata che quella del SEO è un’arte, non una scienza.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)

Lascia un Commento

Close
Ti piace Indiscreto?
Seguici anche sui Social Network per essere sempre aggiornato sui nuovi contenuti
Social PopUP by SumoMe

Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi