La disdetta impossibile di Sky

Alle volte quando mi capitano certe disavventure penso di essere un po’ sfigato, che tutto accada esclusivamente al sottoscritto. Basta invece poco per rendersi conto che le situazioni che sto per raccontarvi sono la normalità contro cui ogni giorno i consumatori italiani si scontrano per far valere i loro diritti o, comunque, riuscire ad avere un minimo di supporto da quelle aziende che sono sempre brave a riscuotere ma ormai incapaci di offrire servizi di qualità. Anche se nel corso di questo articolo la mia “rabbia di consumatore” potrebbe sembrare rivolta ai telefonisti dei vari call center non ho nulla contro questa categoria di lavoratori, sfruttati e mal pagati, che ogni giorno devono filtrare le richieste di chi telefona per prendere tempo. Non sempre sono autorizzati a passare il supporto di livello superiore e l’unica cosa che possono fare è inoltrare reclami che, comunque, difficilmente verranno presi in considerazione. Nel corso di questo e dei prossimi articoli vi parlerò di quanto accadutomi nel corso degli ultimi mesi con SKY, Fastweb e TIM, in rigoroso ordine cronologico. Potrei anche raccontarvi di ENI, ma è una storia dell’anno scorso. Certe cose preferisco dimenticarle… Ma partiamo con SKY.

Consuetudine dell’abbonato furbo è quella di disdire annualmente l’abbonamento, in modo da ottenere uno sconto per mantenere attivo il servizio di televisione digitale via satellite. Questo sport, che ho imparato dopo anni di pagamento a prezzo pieno dei servizi di Tele+ (prima) e SKY (dopo), si svolge in due tempi: mandi la disdetta via raccomandata a SKY prima della regolare scadenza del contratto, vieni tartassato per 2-3 mesi da telefonisti che ti fanno offerte indecenti dicendoti che gli sconti migliori per adesso non li hanno e all’effettiva scadenza del contratto, quando ormai SKY non funziona più, ricevi una telefonata con “l’offerta che non si può rifiutare”. Chiusa questa doverosa premessa, che fa già capire come sia di per sé indecente il trattamento dei clienti da parte di un’azienda come SKY Italia, che fa gli sconti ai “furbi” e lascia pagare a prezzo pieno tutti gli altri, quest’anno ho inviato a fine gennaio la mia tradizionale (a dire il vero la seconda da quando sono abbonato) raccomandata avendo in scadenza l’abbonamento, secondo quanto mi ricordavo, a fine maggio. In realtà quest’anno, anche a causa della mia condizione lavorativa precaria (disoccupato a partita IVA) avevo proprio necessità di staccare SKY o di averlo comunque a prezzo scontato.

I primi di febbraio vengo contattato da una gentile ragazza che mi chiede perché voglio recedere dal contratto, spiego che mi trovo in una non buona condizione economica (mi giustifico con Sky!) e che il servizio a prezzo pieno non me lo sarei potuto permettere. Mi propone uno sconto del 10% che non accetto e non ricevo più alcuna comunicazione. I primi di giugno, ricordandomi che l’abbonamento era in scadenza a fine maggio, controllo l’area “Fai Da Te” del sito SKY.it scoprendo che il mio abbonamento non scadeva il 30 maggio… ma addirittura il 31 marzo e che questo era stato rinnovato fino al 31 marzo 2014. Chiamo subito il call center al numero verde che mi era stato indicato presso un centro SKY, non al 199 a pagamento, che permette di ottenere lo stesso servizio ma senza pagare 14 centesimi al minuto. La gentile signora che risponde apre un reclamo per disconoscimento dell’offerta, dato che non avevo accettato nulla, e mi dice che sarei stato contattato di lì a pochi giorni. Dopo due settimane di silenzio richiamo e scopro che i pochi giorni per questo genere di reclami in realtà sono 40 lavorativi e che avrei potuto fare un sollecito. Dopo un’altra settimana richiamo per sicurezza e un’altra signora mi dice che ho “ragione” (ma la ragione è dei fessi) e che visti i tempi lunghi mi consigliava di andare in banca e bloccare il pagamento tramite RID del servizio. Non volendo poi passare dalla parte del torto e magari essere tartassato da un’azienda di recupero crediti, attendo 55 giorni prima di ricontattarli scoprendo che la pratica non era ancora stata esaminata e sarei stato contattato a breve. Mi armo di pazienza, invio raccomandata con cronologia dettagliata delle telefonate (che un’altra addetta mi ha indicato, questa volta al call center 199… e adesso vi spiego perché) e richiesta di cessazione immediata del contratto con contestuale richiesta di rimborso per i mesi “erroneamente” addebitati.

Morale della favola, i primi di agosto mi contatta l’ennesima ragazza per chiedermi come mai volessi disdire SKY anticipatamente e le racconto tutta la storia. La disattivazione anticipata comporta anche una penale, quindi non soltanto sto pagando SKY da aprile ad agosto pur avendo effettuato regolare disdetta a gennaio 2013, dovrò anche pagare una penale e la mia pratica dei primi di giugno non l’ha considerata nessuno. Di tutto il resto scritto sulla raccomandata neanche un accenno. Per la cronaca, dopo le prime quattro telefonate al numero verde di SKY quando indicavo il mio codice cliente o numero di telefono fisso/mobile una vocina mi indicava che non potevo usufruire del numero verde, ma dovevo usare il numero a pagamento. In parole semplici, se rompi troppo le palle ti mettono il blacklist con il numero verde e devi pagare per forza.

Il 31 agosto mi staccheranno SKY (si spera) ma questa volta mi sa che hanno perso un cliente per sempre. Ancora non so nulla di cosa potrò fare per ottenere il rimborso dei canoni pagati da aprile in poi.

Piersandro Guerrera, in esclusiva per Indiscreto

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 8.1/10 (57 votes cast)
La disdetta impossibile di Sky, 8.1 out of 10 based on 57 ratings

36 commenti

  1. e

    A me capitò una cosa ancora peggiore qualche mese fa: la mia famiglia infatti ebbe la sorpresa di vedersi riattivato SKY (nonostante l’avvenuta disdetta con raccomandata etc…) e conseguente fatturazione del pacchetto completo.

    Contattato il call center per chiedere come fosse possibile, mi fu risposto che era stato “mio padre” (indicando il suo nome e cognome) a richiedere telefonicamente l’attivazione qualche giorno prima.

    Feci poco cortesemente notare che quella persona era DECEDUTA da mesi (…) e che – a meno di poteri paranormali da parte del call-center di SKY – era molto difficile per loro aver ricevuto tale richiesta.

    Avessi avuto soldi e tempo li avrei denunciati, invece mi rimane solo rabbia (e per Sky un cliente perso per sempre).

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +18 (from 24 votes)
  2. A

    potrei annoiarvi con la mia analoga peripezia, ma non è questo il punto.

    il vero nocciolo è la frustrazione di vedere senza risposta mail e fax e di dover rispiegare ogni volta da capo la situazione ad un telefonista che non può far altro che propormi,. sbadigliando, le stesse offerte che un utente di media cultura e dimestichezza può trovare sul sito.

    possibile che non si possa mai arrivare ad un livello superiore, ossia parlare con tecnici e commerciali “veri”?

    aggiungo una chicca sul premio ai furbi. per anni io e i miei genitori, ligi al regolamento, abbiamo pagato pacchetti medio-alti in abitazioni separate (una bifamiliare, con antenne distinte). quando i miei, per loro motivi, hanno disdetto ci hanno proposto il multivision, invitando poi ad attivarne un terzo anche per un amico/conoscente ovunque si trovasse. “ma si può?”, “teoricamente no, ma le assicuro che non esiste modo di controllare e poi per clienti così fedeli si chiude un occhio…”

    con me si sono salvati solo rimettendo in palinsesto la premier league…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 8 votes)
  3. Devo decidermi a scrivere la mia Fastwebeide…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -5 (from 5 votes)
  4. Piersandro, però permettimi: “disoccupato a partita IVA” è troppo poco chic, oggi si dice “free-lance”! 😀

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +11 (from 17 votes)
  5. c

    Basta disdire e non pagare: siamo sempre in Italia.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 14 votes)
  6. @Dane: preferivi “schiavo professionista”? 🙂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 8 votes)
  7. Sì, infatti….visto che aveva dato disdetta per tempo (gennaio con contratto in scadenza a marzo…) avrebbe dovuto bloccare il RID, altro che pagare abbonamento e penale. Eventualmente stava al loro recupero crediti rincorrerlo, ma con letterina e minaccia di denuncia a Corecom si sarebbe parato il culo.
    Segnatevelo per il futuro…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 10 votes)
  8. g

    @Piersandro Guerrera:
    si mette un generale “looking for new challenges”, roba da linkedin.

    esperienza che sto vivendo ora: primo luglio trovo lavoro e mi trasferisco in una casa con internet compreso nelle spese.
    internet non va, telefono al 155, dopo la 5/6 telefonata con ragazze rumene, parlo con operatore un filo più sveglio che mi dice che in pratica sono troppo lontano dalla fonte (8km) e internet non andrà mai (al netto).
    chiamo la proprietaria (signora sessantenne di napoli, massimo rispetto, ma anche no) e le dico che internet non va, non andrà mai e disdire.
    dopo mille supercazzole mi dice di provare a spegnere e riaccendere il modem che a volte a sua figlia (chi cazz’è?) si mette tutto a posto.
    provo a farla ragionare ma niente.
    al netto del fatto che l’affitto di settembre sarà di 60 euro più leggero, stasera viene con il figlio (chi cazz’è parte senconda) a “vedere” cosa si può fare.
    il terzo mondo…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 6 votes)
  9. disdetto sky un’era geologica fa. da quanto leggo ho fatto bene,ma non c’erano dubbi al riguardo.

    cambino politica e modo di fare giornalismo e se ne riparla.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 5 votes)
  10. @Piersandro: ma no, te l’ho detto: di’ freelance, che sembri un libero professionista che corre di qua e di là, sempre attaccato al cellulare nel percorso tra il parcheggio del suv e l’ufficio del cliente, in attesa dell’aperitivo (anzi, l’APE!…) delle 19 e del weekend che comincia di giovedì. Una roba da “il milanese imbruttito”, insomma.. 😛

    @Gas, le vecchiette che ti affittano casa sono uno spasso, non capiscono un cazzo ma non si fidano perchè han sempre paura che le vuoi fregare…ho amici che me ne hanno raccontate di tutti i colori, da morir dal ridere… 😉

    @Spike: il problema di Piersandro è che ci aveva provato a disdire! 😀

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 5 votes)
  11. Posso dire che con fqstweb non ho avuto nessun problema con la disdetta. E ora devo ricevere 19 euro di cui non me ne puo fregare di meno.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  12. Call center di sky il migliore, in caso di problemi tecnici, che io abbia mai provato.
    Chiaramente, quando telefonano a tutti gli orari per le promozioni, svegliando il piu delle volte la gente, o facendo correre gli anziani, si beccano il trattamento vile e vergognoso che normalmente riservo a ogni disgraziato operatore di call center.L’insulto libero e becero, con tanto di reiterazione dell’insulto in caso di cedimento dell’inflessione dell’operatore.
    Ripeto, vile e vergognoso, pero son convinto che se tutti facesimo cosi le cose andrebbero meglio.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  13. Jeremy, perchè avrai fatto tutto epr pararti il culo, ma quando hai disdetto?! Perchè da un anno a questa parte si son messi in regola, ma prima c’era da morir dal ridere a leggere sul web… 😉

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 3 votes)
  14. @Dane:

    c’è il problema,comune a tutti le aziende che fanno contratti via tel., della “burocrazia”. fastidioso perchè giocano sulla pigrizia dell’utente. fare come hai detto, in più mettendo subito in mezzo un avvocato, di solito li fa abbassare le penne. di solito.

    poi c’è il problema dello scarso rispetto del cliente. perchè consentire di disdire per poi, seguito l’iter descrtitto da piersandro, avere il mega sconto vuol dire scarso rispetto.

    infine c’è la linea giornalistica, parlo di sport, dal mio punto di vista pessima. lasciamo perdere l’inter, ma non pago per avere un giornalista tifoso e discussioni sull’aria fritta.oramai da tempo le partite di vedono anche su internet.se vogliono i miei soldi mi devono offrire un servizio di qualità, analisi basati sui fatti non sulla convenienza. Ecco, senza voler far piaggeria, voglio avere assieme agli eventi sportivi analisi alla Stefano o Simone.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  15. Anche mediaset premium e’ paritetica a sky. Bloccare il rid subito e poi si vede.
    Interessante invece il colloquio che avevo periodicamente con telefoniste agos, dalla romania. Mi parlavano del nuovo prestito che avrei dovuto avere per migliorare la mia vita.
    Alla 5^ telefonata, dico ” ok mi fissi un appuntamento”
    Vado all’appuntamento e il funzionario mi dice” buongiorno dottore (in questi casi, se hai giacca e cravatta, sei automaticamente dottore), cosa le serve?” “Nulla rispondo io, ma il vostro call center mi ha rotto i coglioni svariate volte, quindi parlatemi di questo nuovo prestito, cosi’ anch’io mi sentiro’ vivo”. Imbarazzo a piene mani, due chiacchere e poi via, ma con un app in piu’….

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +10 (from 10 votes)
  16. M

    @Dane: ah ah ah il Milanese Imbruttito è clamoroso. Sono fantastici..li prendevo per il culo, poi ho sentito la “telefonata” tipo e mi sono vergognato perché le mie sono praticamente uguali a partire dal “uèèè grandissimo!” per passare al “braaaavo, perfetto” e finire con il “ci aggiorniamo…cià cià ciào!!”:D

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  17. T

    Se vi puo consolare, non e’ che oltre l’oceano va molto meglio. Se non stai attento anche qui l’inculata e’ dietro l’angolo, anche se mai a livelli cialtroni del Italia.
    Pero, se chiedi di parlare con un superiore, sono obbligati a farti collegare con lui/lei.

    Prima domanda appena mi collego: “What’s your I.D. number?” – cosi gia’ avviso che non ammettero’ cazzate.
    Secondo avviso: “I’m just letting you know that I’m recording this conversation” – con caxxo che perdo tempo a registrare, ma funziona come deterrente

    Primo avviso se vedo che cercano di chiudere la conversazione lavandosi le mani:”Don’t you dare cut me off! Pass me you manager!”.
    Purtroppo, dispiace trattare male impiegati che per $10/ora sono costretti a raccontare un sacco di bugie, ma alla fine e’ l’unico linguaggio che funziona.

    @Leonto: quelle chiamate sono le peggiori. Io appena vedo il numero non rispondo, ma se mi capita di rispondere, la parola piu educata e’ ‘Fuck you!”…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 6 votes)
  18. M

    ho appena avuto una settimana terribile con il call center di Bravo Fly dopo che Meridiana mi ha spostato un volo.
    Almeno 10 telefonate con dieci operatori diversi e dieci versioni diverse della medesima storia.
    Alla fine più per culo che per altro ne sono venuto a capo.
    Tra l’altro mi dà discretamente fastidio (leggi: mi girano i coglioni) che chi è al call center di un servizio non proprio di bassissimo profilo, perché comunque stai vendendo dei servizi tecnologici o quasi, parli la mia lingua madre, che è quella “ufficiale” del servizio che stai vendendo, in modo nemmeno lontanamente passabile.
    Livello bassissimo.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  19. T

    @MV: so che molti call center italiani sono a Tirana. Io ogni volta che devo parlare con Alitalia trovo un operatore con l’accento tipicamente albanese… 🙂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  20. M

    @Tani Rex: speriamo di no visto che ho passato in totale almeno un’ora al telefono…comunque mi veniva segnalato come “numero nazionale”…
    Tieni conto che ho beccato:

    -due sardi di quelli duri
    -due siciliani dell’entroterra (di cui uno mi ha risolto il tutto)
    -due rumeni/moldavi
    -una russa da macchietta (suono Iruina cuome puosso aioutare)
    -un arabo assolutamente improponibile al cui confronto il pizzaziolo sotto casa è Giacomo Leopardi

    L’accento albanese lo distinguo abbastanza bene e sono certo che nessuno lo fosse; anche perché non ne ho mai conosciuti che parlassero l’italiano così male

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  21. c

    Basta non pagare. Chi vi fa causa per 50 euro, sapendo di avere torto?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +5 (from 5 votes)
  22. @cydella:

    tutti.

    fanno 100 cause, la minoranza non cede, la maggioranza si e paga per evitare seccature.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 3 votes)
  23. Ha ragione Spike, puntano sulla “burocrazia fastidiosa perchè giocano sulla pigrizia dell’utente” (dove pigrizia è un puro eufemismo, certe mosse sono al limite della truffa&raggiro…), poi anche quando l’azienda in sè è in errore ma in maniera onesta intervengono le agenzie di recupero credito a cercare di terrorizzare il cliente per prenderlo per sfinimento e se non sei sgamato o puoi permetterti una tutela come si deve rischi di farti fregare…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 6 votes)
  24. Dane, un mese fa piu o meno. Ora devo disdire mediaset e quello sara piu un casino per il rid.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  25. g

    @jeremy***:
    da mediaset arriveranno offerte pazze.
    a marzo 2013 me lo hanno offerto gratis fino a dicembre se poi rimanevo almeno fino a giugno 2014

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  26. t

    Buongiorno signora, sta per caso pensando di vendere la sua casa?

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  27. L

    Io ho un telefono dualsim in cui ho messo la mia 17enne scheda Vodafone (a volte i genitori sono duri di comprendonio lo sappiamo..e ancora ogni tanto in caso d’urgenza mi chiamano al numero italiano..)
    Puntualmente ogni giorno numeri del tipo

    +39082316589
    +390992320
    +3908231656089

    etc etc

    La prima volta, credo 2 anni fa, alle 3 di notte sento il cell vibrare, assonnato rispondo credendo un urgenza dall’Italia… Salve volevamo proporle Tele2…

    I vaffanculo e i cuntofyourmother che si e’ presa quella ragazza, poverina..
    Cmq tentano di chiamare in media 3 volte a settimana.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  28. A

    Avete tutti ragione, io stesso ho le mie rogne (soprattutto con Vodafone, che pure come servizi mi piace), quello che mi indispone soprattutto è ricevere chiamate sul telefono di casa nonostante ormai pluriannuale iscrizione al registro delle opposizioni, però…però non mi piace prendermela con la gente del call center, non lo trovo giusto. A meno che non siamo maleducati (in quel caso, di solito, vado fino in fondo) penso che sia gente che fa un lavoro ingrato per due soldi. Mi pare comodo ma triste prendersela con loro e cerco sempre di essere gentile, pensando che, dopotutto, potrei esserci io da quella parte…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 6 votes)
  29. Andrea
    Son cavoli loro
    Telefonare a casa delle persone in questa maniera non è prima di tutto educato
    Pensa solo alla forma mentis del l’anziano alle 14.30 in Pennica
    Insultare

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 4 votes)
  30. c

    Ma quante cause avete mai intentato voi? Sconsigliano di intentare cause anche da 3-4.000 euro perché tanto ci vogliono, minimo, 10 anni e tutto va in spese di avvocato, figuriamoci per 50 euro.
    Mai sentito parlare del “turismo energetico” o “telefonico”? C’è gente che non paga deliberatamente e non succede un bel niente, quindi figuratevi se non pagate 50 euro di Sky che non gli dovete. Cosa volete che vi facciano? Vi pignorano la casa?
    Poi se c’è chi se la fa sotto per una telefonata (i miei erano sempre in pole position), direi che siamo a livello Vanna Marchi.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +6 (from 8 votes)
  31. Lalo Cura si piglia un +1 solo per il nome-cit.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  32. A

    Leonto, sono d’accordo sulla rottura di cabasisi, figurati. Come dicevo, ricevo telefonate che NON dovrei ricevere stante il famoso RdO (classica puttanata all’italiana). Dico solo che queste persone stanno comunque lavorando, sottopagati, facendo un mestiere di m. Trovo certe risposte un po’ eccessive e un modo troppo facile di fare il duro con chi non si può difendere, tutto qui. Non mi riferisco a te nello specifico. Credo, ho sempre creduto, che un minimo di educazione possa aiutare spesso e non fare del male mai, tutto qui. Lo stesso messaggio, veicolato in modo urbano o comunque con toni contenuti, sortisca risultato analogo (può non sortirlo affatto ma non è mandando a fare in culo chiunque che si ottiene qualcosa)

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  33. W

    Non ho mai voluto fare il pagamento con il RID! Ora che voglio disdire, vedo che c’è un buon perché!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  34. G

    Sky merita di fallire insieme alla sua concorrente, ora vi racconto la mia avventura:
    Il 28 ottobre 2013 invio una r.r.r. di tipo 1, che sky riceve il 29 ottobre 2013, nella lettera comunico chiusura di 3 contratti, uno di servizio in quanto ero dipendente sky, 1 al 30 novembre con decreto bersani e uno a scadenza del primo anno previsto per fine dicembre. Il 7 ricevo un sms strano relativo a fatture non pagate e faccio una verifica, incomincio a segnalare all’operatore che da 2 anni attendo un rimborso di 29€ relativo a un vecchio abbonamento, per finire con la sorpresa che la raccomandata è stata ignorata da Sky, o meglio, quello che dovevano chiudere a fine anno l’hanno messo in chiusura anticipata, quello di servizio è stato cessato, mentre quello in cui menziono decreto bersani è stato ignorato con la giustificazione che secondo loro la raccomandata è valida solo per un abbonamento. Tralasciando che legalmente parlando, la raccomandata è uno strumento di comunicazione della mia volontà in quanto intestatario legale dei 3 contratti, il giorno 9 novembre ho inviato rrr con diffida ad adempiere, se a fine novembre non sarà chiuso l’altro abbonamento ardirò tramite corecom e sky sarà oggetto di pubblicità negativa anche per radio!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 7 votes)
  35. “quello in cui menziono decreto bersani è stato ignorato con la giustificazione che secondo loro la raccomandata è valida solo per un abbonamento”

    Questa è la miglior supercazzola mai sentita! La raccomandata è solo uno strumento per testimoniare l’avvenuta comunicazione, non ha una franchigia sui contenuti…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
Close
Ti piace Indiscreto?
Seguici anche sui Social Network per essere sempre aggiornato sui nuovi contenuti
Social PopUP by SumoMe

Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi